IESON - la community anticalvizie - Lozione alla linfa di betulla (Remedia)
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

tamada
Membro Senior


Regione: Lazio


945 Messaggi

Da qualche tempo sto usando questa interessantissima lozione alla linfa di betulla,che ha di buono gli ingredienti completamente naturali e il prezzo decisamente competitivo,ecco l'INCI:
Betula alba, Alcohol, Aqua, Ortica dioica, Rosmarinus officinalis, Juniperus communis, Salvia officinalis, (Limonene, Citral, Geraniol, Linalol, Citronellol; contenuti negli oli essenziali). Contiene: linfa di betulla* alcol*, acqua, ortica*, oli essenziali di rosmarino*, ginepro*, salvia*. *da agricoltura biologica

Vorrei sentire un commento dagli esperti!

Uecanaia
Membro Senior

Uecanaia


Regione: Lombardia


611 Messaggi

Inserito il - 28 luglio 2006 : 10:01:14 Invia a Uecanaia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sembra carina, ma sarebbe interessante sapere se contiene la foglia o la radice dell'ortica.
Sulla linfa di betulla, ho trovato un po' di pagine che parlano di utilita' contro la caduta dei capelli ma non ho trovato niente per cio' che riguarda il meccanismo d'azione.

Sa Vedum
non c'e' cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo.
Torna all'inizio della Pagina

tamada
Membro Senior


Regione: Lazio


945 Messaggi

Inserito il - 28 luglio 2006 : 10:35:01 Invia a tamada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non so se viene usata la foglia o la radice,dovrei chiederlo al produttore,magari gli scrivo una mail........
Torna all'inizio della Pagina

lulo
banned

x


Regione: Lazio


1622 Messaggi

Inserito il - 28 luglio 2006 : 11:23:20 Invia a lulo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
è valida per i capelli grassi e come coadiuvante per la forfora per via dell'ottimo potere antisettico e purificante degli oli esenziali soprattutto di ginepro ma anche di rosmarino e salvia. Certo non come anticaduta.
Torna all'inizio della Pagina

tamada
Membro Senior


Regione: Lazio


945 Messaggi

Inserito il - 28 luglio 2006 : 12:45:29 Invia a tamada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sul sito del produttore sono riportate queste notizie:"La Linfa di Betulla è conosciuta da secoli per la sua azione di stimolo della ricrescita dei capelli. Abbinata all'ortica e agli oli essenziali che stimolano la microcircolazione del cuoio capelluto diventa un prodotto eccezionale da usare quando cadono i capelli".
Qui si parla anche di ricrescita,allora è un informazione falsa quella che da il produttore?
Torna all'inizio della Pagina

Cleopatra
Moderatore

Cleopatra_pensa


Regione: Campania


8821 Messaggi

Inserito il - 28 luglio 2006 : 15:04:56 Invia a Cleopatra un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao tamada
diciamo che in linea generale la "betulla" non ha un grande valore tricologico perchè, sia in formulazione olio essenziale che nelle altre diverse forme, la sua proprietà fomdamentale è quella di combattere, mediante assunzione sistemica, la ritenzione idrica perchè l'essiccazione della sua corteccia rilascia una serie di sostanze capaci di agire come diuretici e lassativi. L'uso topico, invece, può sfruttare le propietà antisettiche e lenitive quindi diventare, almeno in parte, utile in caso di cuoio capelluto arrossato o irritato, ma nulla più.
C'è da considerare che la lozione a cui fai rifermineto è a base di linfa di betulla ma non è "solo" linfa di betulla, quindi il contenuto di ortica e rosmarino la rende sicuramente più interessante dal punto di vista tricologico senza, ovviamente, fare miracoli. Tutte queste piante possono agire come blandissimi stimolatori della ricrescita.

Un abbraccio
Cleopatra...
- Solo chi ha il caos dentro di se può generare una stella -
Torna all'inizio della Pagina

tamada
Membro Senior


Regione: Lazio


945 Messaggi

Inserito il - 28 luglio 2006 : 15:36:48 Invia a tamada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie del contributo Cleopatra.Quindi si può affermare che l'azione sinergica tra la betulla e le altre piante può aiutare il cuoio capelutto a migliorare le sue condizioni,13,00 € pensi sia un buon prezzo per un flacone da 100 Ml?
Un altra cosa,qual'è l'estratto vegetale più efficacie per contrastare la caduta dei capelli? ho sentito parlare molto bene della bardana,ma non ne conosco le caratteristiche.
Ciao!
Torna all'inizio della Pagina

lulo
banned

x


Regione: Lazio


1622 Messaggi

Inserito il - 28 luglio 2006 : 15:45:28 Invia a lulo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Secondo me per contrastare la caduta dei capelli i rimedi fitoterapici sono piuttosto velleitari. Certo poi dipende poi molto da che tipo di caduta se effluvio, androgenetica etc .Conosciamo il saw palmetto, la nipononiva etc come antidht) comunque sono cure troppo blande per un problema molto difficile
Le erbe possono essere molto utili come coadiuvanti per mettere il cuoio capelluto in condizioni ottimali grazie all'azione purificante, all'apporto di minerali, alle proprietà lenitive etc
Secondo me questa può essere una buona lozione tonificante purificante dopo-shampoo ma senza capacità terapeutiche per la caduta.
Poi è ovvio questi siti si rifanno molto alla vecchia tradizione popolare quando tutto sicercava di curare con le erbe, credenze che però non hanno avuto conferme scientifiche
Torna all'inizio della Pagina

Cleopatra
Moderatore

Cleopatra_pensa


Regione: Campania


8821 Messaggi

Inserito il - 02 agosto 2006 : 18:08:31 Invia a Cleopatra un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Cara tamada
scusa il ritardo con cui ti rispondo ma vedo che il caro lulo ha già dato il suo contributo.
Concordo con lui nell'affermare che in realtà non esiste un ritrovato naturale miracoloso che risolva il problema della caduta determinata da patologie particolari cone l'effluvio dovuto alle cause più disparate o l'alopecia androgenetica. Ci sono sicuramente tante piante che, sfruttate al meglio ed in varie combinazioni possono giovare alla situazione, basti pensare alle varie lozioni ed alle varie integrazioni di cui fa uso Marlin (io non sono attendibile perchè abbino alle stesse anche cure farmacologiche tradizionali!) e dalle quali ha tratto risultati positivi. Certo, però c'è da considerare che le sue "sperimentazioni" sono piuttosto complesse per cui non alla portata di tutti se non si è un minimo addentrati nella materia "fai da te".
Poi, se si vuole qualche nome, basta pensare al thè erde, all'ortica, alla nipononivea, alla melagrana e via dicendo ma ognuna di queste ha un sua applicazione che può essere topica o sistemica a seconda delle proprietà.

Riguardo la lozione alla linfa di betulla, come detto nel post precedente, sicuramente può essere utile per la salute del tuo scalpo...certo 13€ per 100 ml non sono proprio pochi ma dipende dal quantitativo che ti serve.

La bardana è una delle mie piante preferite anche se non la prediletta (quella resta sempre la borragine!...lortas...). Le proprietà fondamentali di questa pianta sono da attribuire alle capacità curative, antiseborroiche, antisettiche ed ammorbidenti che si ottengono mediante gli estratti di radice o di foglie e semi.
Gli viene riconosciuta la proprietà di rinforzare il cuoio capelluto, di regolarizzare la disfunsione degli organi interni che determinano una eccessiva secrezione di seborrea e forfora grassa e di essere un emoliente antipruriginoso, capace quindi di lenire le irritazioni del cuoio capelluto. E credo che questa sia la funzione principale in tricologia!

Baci
Cleopatra...
- Solo chi ha il caos dentro di se può generare una stella -
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 03 agosto 2006 : 10:06:10 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Cleop carissima, a mio parere con le terapie naturali utilizzate in modo opportuno e con costanza si possono mantenere molto più a lungo i capelli che si hanno, sopratutto nel caso di androgenetiche a lenta progressione (quelle dei 30 più che dei 20 anni).

Se fossi un ventenne la cui situazione non sta precipitando proverei con l'integrazione degli acidi grassi giusti attraverso la dieta e qualche integratore, la curcuma, il the verde e magari la ginnastica (vedi appunto Julien e i suoi risultati) e non scarterei lozioni a base di ATP o caffeina. Beninteso, questo per restare sul "naturale" (ma non dovesse funzionare, dopo un annetto-due, mi butterei su fina e minox con antiadrogeni, con la convinzione che il "naturale" non mi ha fatto perdere tempo, ma anzi me l'ha fatto guadagnare).

La linfa di betulla è depurativa e non ho trovato nulla che possa coinvolgere i follicoli e il loro ciclo, la sensazione è che sia lì più per "moda" che per efficacia.

Baci.

MA - r l i n



NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

tamada
Membro Senior


Regione: Lazio


945 Messaggi

Inserito il - 03 agosto 2006 : 18:20:41 Invia a tamada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E' vero che gli estratti di KIGELIA AFRICANA e di CANNELLA sono inibitori della della 5alfa riduttasi? se è cosi vuol dire che possono essere degli ottimi coadiuvanti per prevenire la caduta dei capelli?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 03 agosto 2006 : 18:52:42 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono tanti gli inibitori naturali della 5 Ar, e forse ci può essere anche la kigelia, ma di solito i più accreditati sono i soliti noti. Non è che ti confondi col Pygeum africano ?

Quanto alla cannella io sono rimasto al fatto che "mima" l'insulina e apporterebbe energia al capello.

Ciao.

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Cleopatra
Moderatore

Cleopatra_pensa


Regione: Campania


8821 Messaggi

Inserito il - 04 agosto 2006 : 15:39:41 Invia a Cleopatra un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Carissimo Marlin
d'accordo con te, come ben sai! Solo che purtroppo, senza sapere le situazioni di partenza e la reazione personale ai vari estratti è sempre bene considerare tutte le strade, comprese quelle mediche tradizionali. Inoltre c'è da tener presente che le tue integrazioni e le tue applicazioni sono sempre frutto di studi, prove e "lavorazioni" non sempre facili ed è anche questo che consente riusltati migliori rispetto a chi magari pensa di risolvere il problema assumendo semplice ortica, o thè verde.
Di sicuro personalmente non smetterò mai di "intrugliare" e di provare nuove combinazioni ma, haimè, non ho più vent'anni!

x tamada
la qualità fondamentale della Kigelia Africana è quella di rassodare i tessuti molli, difatti viene impiegata in creme per il corpo.

Bacissimi
Cleopatra...
- Solo chi ha il caos dentro di se può generare una stella -
Torna all'inizio della Pagina

tamada
Membro Senior


Regione: Lazio


945 Messaggi

Inserito il - 04 agosto 2006 : 17:23:35 Invia a tamada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La Kigelia Africana l'ho scoperta leggendo gli ingredienti di una lozione della Montalto Natura:CAPELLI DEBOLI Trattamento al Gingko Biloka e Kígelía.Questi sono gli ingredienti:
ACQUA, FOSFOLIPIDI, ESTRATTI DI KIGELIA AFRICANA, GINGKO, BILOBA, SALVIA SCLAREA E CANNELLA, ALCOOL DI FRUTTA, PROTEINE DELLA SETA, OLIO ESSENZIALE DI TIMO - ROSMARINO - CIPRESSO, ACIDO CITRICO, PROFUMO DI ESTRAZIONE VEGETALE.
Mi consigliate di comprarla?
Altrimenti qual'è una lozione naturale che mi consigliate ad un prezzo conveniente?
Torna all'inizio della Pagina

Cleopatra
Moderatore

Cleopatra_pensa


Regione: Campania


8821 Messaggi

Inserito il - 07 agosto 2006 : 15:39:35 Invia a Cleopatra un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Cara tamada
la lozione che hai riportato ha qualcosina di interessante come gli olii essenziali di timo e rosmarino ma, a mio modo di vedere, non è nulla di particolarmente esaltante nè risolutivo.
Visto che cerchi tanto qualcosa di naturale che ne dici di prepararti da sola una lozione idroalcolica a base di ortica e bardana?
Se ti va fammi sapere!

Baci
Cleopatra...
- Solo chi ha il caos dentro di se può generare una stella -
Torna all'inizio della Pagina

arrhenius
Mentor

illusion



2288 Messaggi

Inserito il - 07 agosto 2006 : 23:27:21 Invia a arrhenius un Messaggio Privato Rispondi Quotando
...eccolo..!!!
l'avevo provata quella lozione della Montalto...con Kigelia Africana...ma male non era....è passato però molto tempo non ricordo bene bene...sò che non era sgradevole neanche da applicare..anzi aveva un buon profumo.....mi ero trovato abbastanza bene....
però certo se hai effluvio...inutile che ti dica che.....non serve..!!
...non l'avevo più comprata perchè mi ero stufato di spendere soldi senza i risultati..
..la lozione alla betulla...però la puoi solo acquistare online cavolo!!!...a quanto ho capito quindi devi aggiungere ben 8 euro...!!!secondo me 21 euro è cara!!!!....però voglio dire si può anche provare non è così fuori portata...(magari prendendone 200ml)

Ciao Ciao

a chi interessa...:
http://www.remediaerbe.it/scheda_prodotti.php?id_prodotto=545
Torna all'inizio della Pagina

tamada
Membro Senior


Regione: Lazio


945 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2006 : 08:56:36 Invia a tamada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La lozione alla linfa di betulla può essere acquistata anche in quest'altro negozio:http://labiobottega.com/prodottiCat.php?cat=7
Se siete di Roma potete andare direttamente alla sede,zona Ardea.
P.S. :alla fine ho deciso di provare la lozione in fiale del Dr.Taffi,poi vi farò sapere se è valida,questi sono gli ingredienti: AQUA (WATER), ALCOHOL DENAT, HYDROLYZED ACTIN, GLYCERIN, FUCUS VESIc**oSUS (BLADDERWRACK EXTRACT , PEG-40 HYDROGENATED CASTOR 01L, PANICUM MILIACEUM (MILLET EXTRACT), UNDARIA PINNATIFIDA EXTRACT (UNDARIA EXTRACT), PROPOLIS CERA (PROPOLIS WAX), PANTHENOL, ROSMARINUS OFFICINALIS (ROSEMARY ESSENTIAL ) Confezione da 12 x 7 ml
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 09 aprile 2015 : 19:31:00 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di tamada

Da qualche tempo sto usando questa interessantissima lozione alla linfa di betulla,che ha di buono gli ingredienti completamente naturali e il prezzo decisamente competitivo,ecco l'INCI:
Betula alba, Alcohol, Aqua, Ortica dioica, Rosmarinus officinalis, Juniperus communis, Salvia officinalis, (Limonene, Citral, Geraniol, Linalol, Citronellol; contenuti negli oli essenziali). Contiene: linfa di betulla* alcol*, acqua, ortica*, oli essenziali di rosmarino*, ginepro*, salvia*. *da agricoltura biologica

Vorrei sentire un commento dagli esperti!


Sembra una buona composizione, c'è betulla, rosmarino, ortica. Però gli oli essenziali di ginepro e salvia a che servono?
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata