IESON - la community anticalvizie - Linfa di betulla
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Manuel80
Membro Attivo



351 Messaggi

Ho trovato questa... (e in tanti diranno.... "la solita lozione inutile...")

Beh... che dite?

Lozione alla Linfa di betulla
100%
bio



La Linfa di Betulla è conosciuta da secoli per la sua azione di stimolo della ricrescita dei capelli. Abbinata all'ortica e agli oli essenziali che stimolano la microcircolazione del cuoio capelluto diventa un prodotto eccezionale da usare quando cadono i capelli. Si massaggia la lozione sul cuoio capelluto una volta al giorno. Non necessita di lavaggio e perciò è molto comoda da utilizzare.




Ingredienti INCI: Betula alba sap* (linfa di betulla), Alcohol*, Aqua (contenuta nell’AA), Urtica dioica extract*(EI Ortica), Rosmarinus officinalis oil*(OE), Juniperus communis oil*(OE), Salvia officinalis oil*(OE salvia), Salvia officinalis water*(AA), Olea europaea extract* (RF Olive),Clematis vitalba extract*(RF Clematis), Symphytum officinale extract*(RF Consolida), Limonene**, Linalool**.

*Da agricoltura biologica. **Componenti naturali degli OE.



SH Linfa di Betulla
61%
bio


Capelli che cadono.

Nella tradizione nordica la Betulla è una pianta principe e le sono riconosciute numerose virtù e proprietà. La linfa si raccoglie in primavera con la luna ascendente, è la parte della pianta usata da sempre sia localmente che per bocca per contrastare la caduta dei capelli e favorire la crescita. Moderni autori confermano questo utilizzo. Achillea, Ginepro e Rosmarino migliorano e ravvivano la microcircolazione del cuoio capelluto. Puoi usare questo shampoo nei cambi di stagione o quando i capelli tendono a cadere, associandolo alla Lozione di Linfa di Betulla e ad una alimentazione ricca di frutta, verdura e miglio.


Ingredienti INCI: Aqua (contenuta nell’AA e nel tensioattivo), Coco-glucoside (tensioattivo di origine vegetale), Betula alba sap* (linfa di betulla), Alcohol* (contenuto negli estratti), Hydrolized wheat protein (proteine del grano), Helianthus annuus seed oil* (olio di girasole), Olea europaea fruit oil*, Aloe barbadensis gel* (aloe in glicerina), Glycerin* (contenuta negli estratti), Kaolin (argilla bianca) Lavandula angustifolia water* (AA di lavanda), Juniperus communis extract* (AA e OE di ginepro), Ocimum basilicum extract* (AA di basilico), Urtica dioica extract* (est.in alcol di ortica), Hippophae rhamnoides extract* (estratto in alcol di olivello), Achillea millefolium extract* (oleolito di achillea e RF yarrow), Arctium lappa extract* (oleolito di bardana),

Manuel80
Membro Attivo



351 Messaggi

Inserito il - 17 dicembre 2009 : 10:44:11 Invia a Manuel80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
niente?????

Vorrei solo sapere se come lozione naturale vi sembra buona...
Torna all'inizio della Pagina

BioS
Membro Attivo

Censored



356 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2010 : 14:28:00 Invia a BioS un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io l'avevo provata, ovviamente ricrescita niente, ma avevo la cute desquamata ed alterata, rossa per troppe lozioni, in un mese è riuscita a ripristinare l'equilibrio del cuoio capelluto, togliendomi infiammazione,rossore,prurito, l'aspetto era tornato sano. Di più penso non si possa chiedere. Poi mi piaceva il forte odore di rosmarino.
Torna all'inizio della Pagina

boldi
Mentor

moscerino


Regione: Abruzzo


2150 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2010 : 14:49:07 Invia a boldi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
"la solita lozione inutile..."
Prostafactor 2 cps/die
Torna all'inizio della Pagina

Manuel80
Membro Attivo



351 Messaggi

Inserito il - 01 febbraio 2011 : 01:48:59 Invia a Manuel80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
secondo me inutile non è... soprattutto se fa quel che ha riferito bios, che non mi sembra poco....



Torna all'inizio della Pagina

Manuel80
Membro Attivo



351 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2012 : 18:00:34 Invia a Manuel80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A proposito di lozioni inutili.....


""""""""

L'Erbolario - Lozione all'ortica dioica
Igienizzante Sostantivante Dei Capelli

Rigorosamente analcolica, la Lozione all'Ortica dioica aiuta i vostri capelli a ritrovare volume e lucentezza e contribuisce a fissare l'acconciatura. Nella pratica quotidiana e prolungata della frizione, la sua azione igienico-cosmetica, che mette a frutto le funzionalità dell'Estratto di Ortica e dell'Acqua distillata di Rosmarino, si rivela un buon coadiuvante nella prevenzione della caduta dei capelli.

Sostanze funzionali caratterizzanti: Estratto di Ortica, Acqua distillata di Rosmarino, Olio essenziale di Rosmarino.
La lozione all'Ortica dioica, rigorosamente priva di sostanze grasse, non unge assolutamente i capelli.
La tollerabilità di questo prodotto è stata clinicamente testata.

Uso: frizionate il cuoio capelluto ogni sera per 20 giorni, applicando direttamente la lozione o servendovi di un batuffolo di cotone. In seguito potete limitarvi a 3 applicazioni settimanali.
A pH fisiologico.

INCI:
AQUA (solvente)
URTICA DIOICA EXTRACT (vegetale)
ROSMARINUS OFFICINALIS LEAF WATER (coprente)
ROSMARINUS OFFICINALIS OIL (vegetale)
ALCOHOL DENAT. (solvente)
PPG-26-BUTETH-26 (antistatico/emulsionante)
PEG-40 HYDROGENATED CASTOR OIL (emulsionante / tensioattivo)
LIMONENE (Allergene del profumo)
IMIDAZOLIDINYL UREA (conservante)
METHYLCHLOROISOTHIAZOLINONE (Conservante)
METHYLISOTHIAZOLINONE (conservante)
CI 75810 (colorante cosmetico)

Quantità: 200 ml
Prezzo: 8,50 €
""""""""

Questa vecchia lozione dell'erbolario, visto che l'ortica e il rosmarino sono un pò tornati di moda.... secondo voi la percentuale di questi ingredienti in questa lozione quanto è? Sono nei primissimi posti dell'inci, prima dell'alcol a quanto pare (anche se credo che quest'ultimo sia in bassissime quantità, o no?!)... quindi dovrebbero essere in ottime quantità... o sbaglio?!




Torna all'inizio della Pagina

Pierre83
Mentor

pierre83


Regione: Puglia
Città: Molfetta


2471 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2012 : 21:47:33 Invia a Pierre83 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sempre coadiuvanti sono.. quindi da aggiungere al minox...
ho più freddo adesso di quando tanti anni fa la neve bianca mi gelò la giacca a vento
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31278 Messaggi

Inserito il - 05 maggio 2012 : 10:52:36 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho grande stima dell'Erbolario e dei suoi prodotti e questa, tra le tante lozioni naturali che girano, è certamente tra quelle che al momento possono essere più interessanti e comunque ha un prezzo più che accettabile.

Se il rosmarino è veramente il potente anti-dht che lo studio recentissimo ha individuato la scelta di "raddoppiarlo" è quanto mai opportuna, resta magari un "coadiuvante", ma tutti gli anti-dht topici si sono mostrati tali....

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Manuel80
Membro Attivo



351 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2012 : 17:34:34 Invia a Manuel80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh... allora sembra una più che buona lozione (coadiuvante) visto anche il prezzo ottimo.
Ho contattato "L'erbolario" per chiedergli la percentuale degli ingredienti della lozione... ecco quello che mi hanno risposto...

Carissimo,

desidero innanzitutto ringraziarLa per l’attenzione lusinghiera che ha voluto riservare all’Erbolario.

La ricetta della Lozione all’ortica prevede dal 30-50% di Acqua distillata di Rosmarino, dallo 0.1-0.5% di Olio essenziale di Rosmarino e 2.5-5% di Estratto concentrato di Ortica Dioica.

Resto a Sua disposizione per qualsiasi dubbio o informazione in più, con l’occasione la saluto cordialmente




Che ne dici Marlin???


Torna all'inizio della Pagina

Manuel80
Membro Attivo



351 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2012 : 18:22:55 Invia a Manuel80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Una curiosità... sedondo te Marlin potrebbe aumentare l'efficacia aggiungere un estratto concentrato di rosmarino alla lozione, visto che sono presenti già l'oe e l'acqua distillata di quest'ultimo??


In questo link non è presente il rosmarino, ma potrebbero essere aggiunte alla lozione questo tipo di soluzioni??? e come prezzo è elevato? Grazie Marlin...


http://www.erboristeria.eu/products.php?art_find=soluzione+idroalcolica

http://www.rodiola.it/products.php3?art_codcat=04&art_codsot=10

http://www.erboristerie.com/index.php/cPath/1_137 in questo il rapporto è di 1:5!


oppure gli oli essenziali...



http://www.rodiola.it/products.php3?art_codcat=01&art_codsot=09

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31278 Messaggi

Inserito il - 08 maggio 2012 : 16:06:25 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io userei l'olio essenziale e via, anche perché è lì che concentrato il principio attivo oggetto del recente studio.

Negli olii essenziali di molte piante ci sono principi molto attivi, ma come al solito gli anti-dht topici non fanno miracoli perché portano probabilmente a un'inibizione momentanea e non prolungata della 5 AR.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Manuel80
Membro Attivo



351 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2012 : 09:56:44 Invia a Manuel80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok, grazie Marlin. Allora comprerò l'olio essenziale e aggiungo quello. potresti consigliarmi quale marca comprare ed eventualmente dove, anche sul web, quale olio essenziale è ottimo? Non ne ho mai comprati.



Ultima domanda, anche se penso di si, ma ti chiedo conferma. Posso aggiungere l'oe anche a questa lozione o pensi ce ne sia già abbastanza?

aqua, alcohol denat., calcium pantothenate, rosmarinus officinalis leaf oil, Arginine, arnica montana flower extract, niacinamide, biotin, panax ginseng root extract, zinc gluconate, acetyl tiroxine, arctium majus root axtract, hydrolyzed soy protein, polyquartenium-11, menthol, PEG-40 hydrogenated castor oil, propylene glycol, ornithine HCI, citrulline, glucosamine HCI, PEG-12 dimethicone, CI 42090, CI 19140


Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31278 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2012 : 14:27:17 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì puoi farlo, comunque l'olio essenziale di rosmarino non è difficile da trovare andando in qualche negozio biologico o erboristeria.

Ciao

MA - r l i n



NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

ryo24
Nuovo Membro

hamilton_5_profilo


Regione: Lazio
Città: roma


14 Messaggi

Inserito il - 28 maggio 2012 : 15:35:42 Invia a ryo24 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Pierre83 ha scritto:

sempre coadiuvanti sono.. quindi da aggiungere al minox...


quindi questo minox sarebbe l'unica soluzione?

per capire quello che c'e' scritto qui cosa ne pensate?
http://www.anagen.net/fqminox.htm
si sta come d'autunno...
Torna all'inizio della Pagina

Manuel80
Membro Attivo



351 Messaggi

Inserito il - 31 maggio 2012 : 10:42:54 Invia a Manuel80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per quanto riguardo gli Estratti Fluidi.... Avrei intenzione di prendere quello di rosmarino, timo e ortica....

Vorrei sapere ad esempio... Se prendo 100ml di alcol e ci metto dentro 10 ml di estratto fluido ri rosmarino, avrò una lozione contenente il 10% di estratto rosmarino?? In pratica il principio attivo alla concentrazione del 10%?? Scusate l'ignoranza..


Quindi se volessi mischiare 3 o 4 estratti fluidi "fai da te", secondo chi se ne intende, l'alcol a che percentuale dovrebbe essere? E l'acqua? Potrei aggiungere anche oli essenziali??

Ultima cosa... che tipo di alcol era più appropriato??

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31278 Messaggi

Inserito il - 31 maggio 2012 : 11:53:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Avresti il 10% di estratto fluido....che non è l'estratto secco che è invece più concentrato. Se usi gli estratti fluidi usali direttamente e non ulteriormente diluiti in alcool e acqua.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Manuel80
Membro Attivo



351 Messaggi

Inserito il - 31 maggio 2012 : 12:01:57 Invia a Manuel80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok grazie.
Quindi allora l'estratto fluido 1:1 è come avere una lozione con quale percentuale di principio attivo?? Se uso direttamente l'estratto fluido posso avere problemi ri irratazione del cuoio capelluto o vado tranquillo?


In riferimento ho trovato questo... E' giusto?

""""
Estratti ottenuti a partire da vegetali essiccati

Estratti fluidi : rapporto estratto/droga sempre 1:1
Ad un grammo d'estratto corrispondono i principi attivi contenuti in 1 grammo di vegetale essiccato. Solvente estrattivo: etanolo 20-70 gradi. Sono adoperati nella preparazione di gocce per uso orale e preparati per uso topico.

Tinture : rapporto estratto/droga solitamente 5:1
Ad 1 grammo di tintura corrispondono i principi attivi contenuti in 0,25 grammi di vegetale essiccato. Solvente estrattivo 20-70gradi. Si preparano a partire dagli estratti fluidi o per macerazione. Sono adoperate nella preparazione di gocce per uso orale e preparati per uso topico. (Forma farmaceutica in disuso)

Estratti secchi : rapporto estratto/droga solitamente 1:5
Ad 1 grammo di estratto corrispondono i principi attivi contenuti in 5 grammi di vegetale essiccato. Solvente estrattivo Etanolo 20-70 gradi. Sono ridotti a polvere per essiccamento. I più affidabili sono quelli prodotti per nebulizzazione col sistema Spray-Drying (Estratti secchi nebulizzati) in cui l’estratto è nebulizzato in corrente di vapore ad alta temperatura. Il brevissimo tempo di contatto fra l’estratto e il vapore caldo provoca l’essiccamento senza danneggiare i principi attivi. Sono estratti molto concentrati e sono adoperati nella preparazione di capsule, compresse e prodotti per uso topico.
""""""
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31278 Messaggi

Inserito il - 31 maggio 2012 : 15:00:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì è giusto e come vedi gli estratti secchi che possono essere anche 1:10 e passa sono quelli con più attivi concentrati.

Non penso che tu possa avere problemi con l'estratto fluido, al massimo sporca un po'.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 09 aprile 2015 : 19:28:37 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Manuel80 ha scritto:

A proposito di lozioni inutili.....


""""""""

L'Erbolario - Lozione all'ortica dioica
Igienizzante Sostantivante Dei Capelli

Rigorosamente analcolica, la Lozione all'Ortica dioica aiuta i vostri capelli a ritrovare volume e lucentezza e contribuisce a fissare l'acconciatura. Nella pratica quotidiana e prolungata della frizione, la sua azione igienico-cosmetica, che mette a frutto le funzionalità dell'Estratto di Ortica e dell'Acqua distillata di Rosmarino, si rivela un buon coadiuvante nella prevenzione della caduta dei capelli.

Sostanze funzionali caratterizzanti: Estratto di Ortica, Acqua distillata di Rosmarino, Olio essenziale di Rosmarino.
La lozione all'Ortica dioica, rigorosamente priva di sostanze grasse, non unge assolutamente i capelli.
La tollerabilità di questo prodotto è stata clinicamente testata.

Uso: frizionate il cuoio capelluto ogni sera per 20 giorni, applicando direttamente la lozione o servendovi di un batuffolo di cotone. In seguito potete limitarvi a 3 applicazioni settimanali.
A pH fisiologico.

INCI:
AQUA (solvente)
URTICA DIOICA EXTRACT (vegetale)
ROSMARINUS OFFICINALIS LEAF WATER (coprente)
ROSMARINUS OFFICINALIS OIL (vegetale)
ALCOHOL DENAT. (solvente)
PPG-26-BUTETH-26 (antistatico/emulsionante)
PEG-40 HYDROGENATED CASTOR OIL (emulsionante / tensioattivo)
LIMONENE (Allergene del profumo)
IMIDAZOLIDINYL UREA (conservante)
METHYLCHLOROISOTHIAZOLINONE (Conservante)
METHYLISOTHIAZOLINONE (conservante)
CI 75810 (colorante cosmetico)

Quantità: 200 ml
Prezzo: 8,50 €
""""""""

Questa vecchia lozione dell'erbolario, visto che l'ortica e il rosmarino sono un pò tornati di moda.... secondo voi la percentuale di questi ingredienti in questa lozione quanto è? Sono nei primissimi posti dell'inci, prima dell'alcol a quanto pare (anche se credo che quest'ultimo sia in bassissime quantità, o no?!)... quindi dovrebbero essere in ottime quantità... o sbaglio?!








Adesso dovrebbe essere cambiata la formulazione, non c'è più alcool:

"Rigorosamente analcolica, la Lozione all’Ortica dioica aiuta i capelli a ritrovare volume e lucentezza e contribuisce a fissare l’acconciatura. Nella pratica quotidiana e prolungata della frizione, la sua azione igienico-cosmetica, che mette a frutto le funzionalità dell’estratto di Ortica e dell’acqua aromatica di Rosmarino, si rivela un buon coadiuvante nella prevenzione della caduta dei capelli."

http://www.erbolario.com/it/prodotti/lozione-allortica-dioica-ortica-dioica/
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31312 Messaggi

Inserito il - 09 aprile 2015 : 22:19:48 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per via orale la linfa di betulla e' un ottimo drenante
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata