IESON - la community anticalvizie - IL DIGIUNO , VIA DI SALUTE??
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

fedestyle86
Membro Attivo

urlo homer 2

Regione: Sardegna


300 Messaggi

Ciao a tutti , ricollegandomi all ultima discussione dove si accenna al digiuno volevo dire che da poco ho letto un libro di un famoso medico americano che parte con questo incipit : Il digiuno ,"dieta suprema" è una cura che depura tutto l organismo , ritarda i processi di invecchiamento e ci da un corpo piu vivo e sensibile. Voi che ne pensate? Potrebbe essere utile un giorno di digiuno settimanale oppure digiuni programmati di 3 giorni o piu ogni tot di tempo?

artiglio5825
Mentor

magnotta



3059 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 17:16:59 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ne parlano ora a presa diretta, pare fare molto bene.
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17962 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 17:51:07 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma deve essere fatto sotto stretto controllo medico,non a casaccio
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 17:53:10 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Proxy ha scritto:

Ma deve essere fatto sotto stretto controllo medico,non a casaccio


Esatto, mai fare cure/diete/digiuni fai-da-te, sono l'ideale per accorciare la propria vita, piuttosto che migliorarla o allungarla.
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3059 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 18:19:37 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
si, magari guardatevi il video quando sarà disponibile sul sito rai
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3059 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 22:02:42 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-e41de975-b5b8-4c23-8093-8fed023b1b03.html#p=0

in effetti era una replica.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 23:43:34 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Valter Longo non parla di digiuno ma di dieta mima digiuno. Per sapere di cosa si tratta si cerchi su google.
si parla di 5 giorni con una esatta ripartizione di macro-nutrienti fino a ottenere una quota calorica ridotta rispetto al consumo basale (calcolato con una formula matematica che prende in considerazione alcuni parametri come età, sesso altezza ecc).
ho ideato una dieta con l'esatta ripartizione dei macro-nutrienti usando http://www.cron-o-meter.com il che non è affatto facile, ovviamente calcolando la quantità totale di calorie in base ai miei parametri.
E' una cosa complessa da gestire per un neofita. inoltre 5 giorni non sono pochi, io posso misurarmi la pressione perché ho gli strumenti ma una persona magari non ha nemmeno l'apparecchio e rischia uno svenimento.
Quindi si, sarebbe meglio farsi seguire, ma il problema che si pone subito dopo è... da chi?
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 23:57:48 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://salute.leonardo.it/dieta-mima-digiuno-come-funziona/
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

goldrake
Membro Senior

angrytiger

Città: Nowhere


861 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 11:09:03 Invia a goldrake un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io pratico l' "Intermittent Fasting" da più di un anno. 16 ore di digiuno al giorno (solo acqua ed eventualmente aminoacidi a catena ramificata), 8 ore in cui posso mangiare. Nessun problema durante le 16 ore, anzi mi sento meglio. Benefici per la linea (constatati personalmente) e forse anche per la salute. Io, comunque, lo faccio prevalentemente per il fattore estetico. Per comodità seguo questo schema: digiuno dalle 21:00 alle 13:00 (approfittando delle ore di sonno). Primo pasto alle 13:00, ultimo pasto alle 21:00.
Questo svedese è il mio guru:
http://www.leangains.com/?m=1
Cosa non farei per i capelli...
Torna all'inizio della Pagina

goldrake
Membro Senior

angrytiger

Città: Nowhere


861 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 11:21:08 Invia a goldrake un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Perfino Speciani, noto paladino della colazione, sta cambiando rotta

http://www.eurosalus.com/alimentazione-sport/segnali-digiuno-breve-15-ore-ridurre-infiammazione
Cosa non farei per i capelli...
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3059 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 12:00:07 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
si ma lui consiglia colazione e pranzo saltando la cena.
Torna all'inizio della Pagina

mibe
Membro Attivo


Regione: Trentino


169 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 16:05:41 Invia a mibe un Messaggio Privato Rispondi Quotando
artiglio5825 ha scritto:

si ma lui consiglia colazione e pranzo saltando la cena.

E fa così una volta a settimana?
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 16:21:00 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>> (solo acqua ed eventualmente aminoacidi a catena ramificata)

usare i BRCAA durante il digiuno è come vanificarne gli effetti. Infatti gli effetti sono legati alla soppressione del sensore dei nutrienti cellulare, l'mTOR1. che è attivato proprio dai BRCAA (valina, leucina, isoleucina).
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

goldrake
Membro Senior

angrytiger

Città: Nowhere


861 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 17:07:25 Invia a goldrake un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

>> (solo acqua ed eventualmente aminoacidi a catena ramificata)

usare i BRCAA durante il digiuno è come vanificarne gli effetti. Infatti gli effetti sono legati alla soppressione del sensore dei nutrienti cellulare, l'mTOR1. che è attivato proprio dai BRCAA (valina, leucina, isoleucina).


http://www.leangains.com/2010/05/early-morning-fasted-training.html?m=1
Io uso i bcaa solo nei giorni in cui mi alleno.
Cosa non farei per i capelli...
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3059 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 17:37:59 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

>> (solo acqua ed eventualmente aminoacidi a catena ramificata)

usare i BRCAA durante il digiuno è come vanificarne gli effetti. Infatti gli effetti sono legati alla soppressione del sensore dei nutrienti cellulare, l'mTOR1. che è attivato proprio dai BRCAA (valina, leucina, isoleucina).


quindi solo acqua?
Torna all'inizio della Pagina

mibe
Membro Attivo


Regione: Trentino


169 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 20:36:04 Invia a mibe un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E basterebbe una volta la settimana saltare la cena (= 15/17 ore di digiuno)?
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2659 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 22:30:40 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tolta la mia "colazione" (20 cps di lievito di birra,2 di thè verde,un cucchiaino di olio di cocco e un caffè non zuccherato) io è da 9 anni che consumo in unico pasto (non ceno) verso le 14 ... sgarro raramente quando mi sento in sovra allenamento (mi alleno la sera dalle 19 alle 21/21.30) e mi concedo un trancio di pizza...ma proprio perchè non sto in piedi :-D
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2016 : 23:44:17 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per me il mio "guru" resta il prof Ciampolini con la dieta omeostatica, non importa quando mangi e cosa mangi, l'importante e che mangi solo con fame vera, ossia con glicemia attorno a 75-76, che nel mio caso si traduce appunto nel digiunare dalle h20,30 circa alle h12,30 del giorno dopo appunto 16 ore.

Se salto la colazione è perché da sempre ho glicemia 90 di mattina e non ho affatto fame, questo anche perché il mio pasto "forte" è la cena visto che a mezzogiorno non mangio in casa (si dovrebbe fare il contrario, ma la vita lavorativa costringe a questo...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 28 marzo 2016 : 10:18:54 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
quando riesco tento di inserire in una giornata almeno 12 ore di digiuno comprendendo la notte, ma non sempre è facile. ;) In genere non salto i pasti anche perché i kili in eccesso non sono mai stati un problema, semmai il contrario.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3059 Messaggi

Inserito il - 28 marzo 2016 : 21:01:58 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

>> (solo acqua ed eventualmente aminoacidi a catena ramificata)

usare i BRCAA durante il digiuno è come vanificarne gli effetti. Infatti gli effetti sono legati alla soppressione del sensore dei nutrienti cellulare, l'mTOR1. che è attivato proprio dai BRCAA (valina, leucina, isoleucina).


e un po' di latte e caffè?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 28 marzo 2016 : 22:43:21 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Magari zuccherati...(e che digiuno sarebbe ?).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

mibe
Membro Attivo


Regione: Trentino


169 Messaggi

Inserito il - 28 marzo 2016 : 22:55:20 Invia a mibe un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok ma una volta la settimana può bastare digiunare per 15/16 ore?
Torna all'inizio della Pagina

Andreact95
Mentor

jhgjg

Città: Catania


1668 Messaggi

Inserito il - 28 marzo 2016 : 23:09:00 Invia a Andreact95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mibe ha scritto:

Ok ma una volta la settimana può bastare digiunare per 15/16 ore?


Si parla di ogni giorno
Basta saltare la colazione oppure la cena.
Topico:
- Minoxidil 5% (spectral DNC)
- RU58841 1ml
- Castor oil + Aloe vera 99%
- Dermaroller
- Voltaren 3 volte al giorno, solo sulle tempie
- Locoidon 1-2 volte a settimana / Betametasone ogni 10-15 giorni, solo se la cute è arrossata

Sistemico:
- Longlife Prostafactor (saw palmetto)
- Now EGCg (Thè verde)
- 3gr Omega 3
- 2g di MSM
- 1-2g vitamina C
- Curcumina + Bioperine

Tisane e infusi: Lampone & echinacea, ortica, frutti di bosco, mirtillo, menta.

Shampoo:
x2 Triconac, x3 Restivoil, x2 Nizoral
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3059 Messaggi

Inserito il - 28 marzo 2016 : 23:25:13 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Magari zuccherati...(e che digiuno sarebbe ?).

Ciao

MA - r l i n


senza zucchero, magari il latte contiene un po troppi nutrienti ma il caffè non mi risulta.
Torna all'inizio della Pagina

francescob
Membro Attivo



317 Messaggi

Inserito il - 29 marzo 2016 : 00:28:51 Invia a francescob un Messaggio Privato Rispondi Quotando
tè nero o caffè senza zucchero è consentito.
3 anni ormai che faccio 16 ore di digiuno tutti i giorni saltando la colazione. A volte anche 24h per depurarmi per bene (per esempio da oggi a pranzo fino a domani a pranzo)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 29 marzo 2016 : 10:20:06 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
col metodo di Valter Longo
i) non si deve digiunare ogni giorno
ii) bastano 5 giorni ogni 2-3 mesi
iii) durante questi 5 giorni non si digiuna ma si segue una dieta speciale che mima il digiuno ovvero che è in grado di causare le stesse modificazioni ormonali.

francamente io digiunavo 1 volta a settimana anni fa e persi parecchio peso, quindi nel mio caso ho accantonato.
Se si mangia 1 volta al giorno occorre introdurre in quell'unico pasto tutti i nutrienti, cosa per nulla facile.
La perdita di massa magra viaggia a braccetto con osteoporosi senile (che è influenzata dal picco di massa ossea attorno ai 30 anni) e sarcopenia senile (ovviamente non a 40-50 anni ma più avanti). Si perde l'1% di massa muscolare all'anno dopo i 30-35 anni, ovviamente ammesso che non ci si alleni.
In pratica quello che si perde da una parte ( < rischio neoplasia) lo si guadagnerebbe dalll'altra (frattura da fragilità, perdita di autosufficienza).

Ecco perché sarebbe auspicabile indurre le stesse modificazioni biochimiche del digiuno senza digiunare. Per adesso ci sono due strade. O il metodo Longo 4-5 volte l'anno, oppure l'uso di farmaci che mimano il digiuno.
Fra questi è stata proposta la metformina a basso dosaggio (uno dei più studiati perché usato per il trattamento del diabete mellito da più di 50 anni), la rapamicina (a bassissimo dosaggio) entrambi induttori dell'autofagia cellulare.
Altri sono in fase di studio. (la spermidina indurrebbe l'autofagia dal lievito alle cellule dei mammiferi, costituendosi come anti-aging universale, come pure altri nutraceutici ad esempio il resveratrolo e la curcumina, l'EGCG della camelia sinensis).
Inoltre si sono profilati all'orizzonte nuovi farmaci selettivi in grado di indurre apoptosi delle cellule senescenti (le stesse che verrebbero distrutte da digiuno o la cui formazione il digiuno contribuirebbe a inibire/rallentare). Tra tali farmaci, battezzati "senolitici" in un articolo apparso su Cell del 2014, è stata individuata la quercitina e il Dasatinib e un terzo, più recentemente di cui non ricordo il nome.

Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

goldrake
Membro Senior

angrytiger

Città: Nowhere


861 Messaggi

Inserito il - 29 marzo 2016 : 10:41:20 Invia a goldrake un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

col metodo di Valter Longo
i) non si deve digiunare ogni giorno
ii) bastano 5 giorni ogni 2-3 mesi
iii) durante questi 5 giorni non si digiuna ma si segue una dieta speciale che mima il digiuno ovvero che è in grado di causare le stesse modificazioni ormonali.

francamente io digiunavo 1 volta a settimana anni fa e persi parecchio peso, quindi nel mio caso ho accantonato.
Se si mangia 1 volta al giorno occorre introdurre in quell'unico pasto tutti i nutrienti, cosa per nulla facile.
La perdita di massa magra viaggia a braccetto con osteoporosi senile (che è influenzata dal picco di massa ossea attorno ai 30 anni) e sarcopenia senile (ovviamente non a 40-50 anni ma più avanti). Si perde l'1% di massa muscolare all'anno dopo i 30-35 anni, ovviamente ammesso che non ci si alleni.
In pratica quello che si perde da una parte ( < rischio neoplasia) lo si guadagnerebbe dalll'altra (frattura da fragilità, perdita di autosufficienza).

Ecco perché sarebbe auspicabile indurre le stesse modificazioni biochimiche del digiuno senza digiunare. Per adesso ci sono due strade. O il metodo Longo 4-5 volte l'anno, oppure l'uso di farmaci che mimano il digiuno.
Fra questi è stata proposta la metformina a basso dosaggio (uno dei più studiati perché usato per il trattamento del diabete mellito da più di 50 anni), la rapamicina (a bassissimo dosaggio) entrambi induttori dell'autofagia cellulare.
Altri sono in fase di studio. (la spermidina indurrebbe l'autogamia dal lievito alle cellule dei mammiferi, costituendosi come anti-aging universale, come pure altri nutraceutici ad esempio il resveratrolo e la curcumina, l'EGCG della camelia sinensis).
Inoltre si sono profilati all'orizzonte nuovi farmaci selettivi in grado di indurre apoptosi delle cellule senescenti (le stesse che verrebbero distrutte da digiuno o la cui formazione il digiuno contribuirebbe a inibire/rallentare). Tra tali farmaci, battezzati "senolitici" in un articolo apparso su Cell del 2014, è stata individuata la quercitina e il Dasatinib e un terzo, più recentemente di cui non ricordo il nome.




Grazie per le preziose informazioni.
Cosa non farei per i capelli...
Torna all'inizio della Pagina

Pavlov
Nuovo Membro



17 Messaggi

Inserito il - 29 marzo 2016 : 11:10:26 Invia a Pavlov un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ogni tanto provo a mangiare meno, ma poi la sera quando sono in palestra mi mancano le forze, e sollevo meno peso rispetto ai giorni in cui faccio 3 pasti + spuntini. Come fate a resistere durante il digiuno? Non siete deboli alla sera?
Inizio: 18/10/2015
Farina di Cocco: 1 cucchiaio al giorno.
Lozione N: 2 volte a settimana.
Nivatrix: 1 volte a settimana.
01/03 Semi di zucca: una manciata al dì
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 29 marzo 2016 : 12:47:13 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se devi faticare, non devi mangiar meno perché comunque bruci. Io resto a digiuno quelle 16 ore al giorno, ma quando sono a digiuno faccio solo un'ora di aerobica circa che mi fa fuori quelle 500 kcal circa ossia smaltisco per bene la cena.

La dieta di Longo cambia di continuo, adesso sono 5 gg ogni 2-3 mesi non di vero digiuno, ma di utilizzo di prodotti suoi, se non erro....

La spermidina è una poliammina e come tale era sospettata di essere cancerogena, però è anche l'attivo del Bioscalin, la famosa Biogenina. Pare comunque abbondare in alcuni cibi:

http://www.agi.it/archivio/storico/2015/10/09/news/nei_piselli_e_nei_formaggi_blu_l_elisir_di_lunga_vita-307967/

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2016 : 13:41:17 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://majormouse.org/?q=node%2F181
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2016 : 14:13:35 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ottimo per la quercitina che è più che reperibile, ma quando un farmaco termina per -tinib è praticamente irreperibile e inabbordabile

Questo approccio coi senolitici sostituisce o integra gli altri approcci come gli antiossidanti mitocondriali ?

Comunque la quercitina pare forse a più multitasking:

https://en.wikipedia.org/wiki/Senolytic

"Quercetin is a natural compound that acts as an antihistamine, anti-inflammatory and anti-cancer drug. Quercetin eliminates senescent human endothelial cells and mouse bone marrow mesenchymal stem cells"

però:

"The elimination of p16-expressing senescent cells can impair wound healing.[6][20] This is due to a positive role of senescent cells during tissue repair.[20] The presence of senescent cells also restrains fibrosis.[20] Their absence significantly retards the kinetics of wound closure.[20]"

...ci sono sempre dei sides, se gli attivi funzionano.

Il terzo farmaco senolitico cui accennavi sopra è il Navitoclax:

https://en.wikipedia.org/wiki/Navitoclax

...questo inibendo BCl-2 non dovrebbe essere favorevole per chi ha problemi di capelli.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

robbi76_
Membro Attivo


Regione: Piemonte


468 Messaggi

Inserito il - 03 aprile 2016 : 23:00:08 Invia a robbi76_ un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mi interessa molto questa discussione anche perchè ultimamente su varie riviste di salute ho letto prepotentemente questo nuovo sistema che secondo studi allungherebbe la vita. io credevo che fosse necessario digiunare 1 giorno intero a settimana, ma leggendo le discussioni mi sembra di capure che basta saltare una cena a settimana? non sarebbe poi così dispendioso...
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 04 aprile 2016 : 09:51:43 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non è che si sia la certezza assoluta che sia così, sicuramente male non fa, che allunghi la vita umana è invece più difficile da dimostrare.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3059 Messaggi

Inserito il - 04 aprile 2016 : 12:38:49 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
piu che altro nel documentario il digiuno risultava benefico per alcune patologie.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 05 aprile 2016 : 18:30:33 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.magup.it/dieta-mima-digiuno-dr-longo-un-esempio-uno-schema-chiaro-farla/
potete calcolare il vostro consumo basale su questo form che usa l'equazione di Harris Benedict http://www.sio-lombardia.org/html/modules.php?name=Energy_Expenditure
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 05 aprile 2016 : 19:10:42 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Questa lotta al GH e all'IGF-1 non porta nulla di buono ai capelli.

Latte e derivati sono stati accusati di tutto, ovviamente anche di non essere buoni per i capelli, ma se stimolano GH e IGF-1 bisognerebbe darci dentro.

Contesto anche la questione del mangiare forte di prima mattina, per me ci ha visto giusto Ciampolini con l'omeostatica, ossia si mangia quando si ha fame vera e si minimizzano le infiammazioni.

Quanto alla fibra abbiamo letto di recente che non è tutto un bene e la carne, specie quella di maiale, contiene quella carnosina in quantità che differenzia i giovani dai vecchi secondo il recente studio nipponico.

Ok poi per l'olio di oliva, ma gli per gli altri olii vegetali (e quindi anche per le noci) attenzione allo studio di cui si è parlato di recente sui geni "vegetariani" che danno infiammazioni se si eccede con il linoleico (che è comune negli olii "sani" vegetali).

Per me queste indicazioni risentono molto delle mode alimentari del momento che a loro volta si nutrono di verità scientifiche non indiscutibili, però non sarebbe male che almeno sul digiuno rigenerante avesse ragione questo dr Longo, ma solo su quello, perché digiunare ogni tanto è fattibile e consigliabile, stare a regime tutta la vita è invece insopportabile.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

wenden63
Membro Attivo


Regione: Marche


149 Messaggi

Inserito il - 05 aprile 2016 : 22:50:26 Invia a wenden63 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quoto Marlin......
Eppoi leggere Longo dopo aver approfondito Peat mi sembra di leggere il manuale delle giovani marmotte dopo un laurea in astrofisica........
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 05 aprile 2016 : 23:44:57 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>> Questa lotta al GH e all'IGF-1 non porta nulla di buono ai capelli.

Non si tratta di azzerarne la produzione ma di abbassarla. Comunque il titolo del post è "via di salute", non "via di capelli" e non è detto che le due cose coincidano necessariamente. Detto questo ho visto gente con una produzione di GH (esiti di pinealectomia con approccio trans-sfenoidale) sotto i piedi e con capelli tutto sommato passabili. Inoltre ci sono pazienti (uomini e donne) in cura con pegvisomant (un antagonista del GH) che non necessariamente presentano tra i sintomi la caduta dei capelli. oltre a ciò i nani Laron, con IGF-1 basso e GH resistenti non hanno problemi particolari di alopecia (mi pare non maggiormente rispetto a questo forum). http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-2303479/The-Ecuadorian-dwarf-community-immune-cancer-diabetes-hold-cure-diseases.html . Un effetto sfavorevole sui capelli in corso di restrizione calorica è tutto da dimostrare. le immagini che seguono sono di un ragazzo che conosco e che segue la CR da oltre 10 anni, oltre a non dimostrare gli anni che ha non è affatto pelato. http://www.crvitality.com/ . sono anche riportate le immagini delle scimmie dello studio NIA sulla restrizione calorica (National Institute of Aging), è facile vedere che la scimmia sottoposta a CR è più pelosa.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2016 : 10:14:56 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì Julien, mi era chiaro che l'articolo non fosse sui capelli. Ma come sai io da sempre trovo almeno parzialmente contrastanti alcuni obiettivi che la maggior parte della gente riunisce genericamente sotto le voci "buona salute" e longevità. Per esempio il GH è divenuto famoso come anti-age e sicuramente funziona in questo modo (ringalluzzisce l'anziano), ma facilmente accorcia la vita perché alla lunga porta senescenza cellulare e degenerazioni, nonché facilita lo sviluppo di tumori.

Non ho mai pensato che il non nutrirsi troppo sviluppi aga, magari se non ci si nutre in modo equilibrato e non si ha aga si hanno capelli opachi e fragili, certo che se si ha aga e in più capelli opachi e fragili è peggio...

Le immagini della Società della CR sono state mostrate qui e non parlavano a favore di questo approccio per quanto riguarda l'aspetto giovanile. Addirittura la presidentessa (che è figlia di quel pioniere della CR che poi è morto a 80 anni di tumore) è stata utilizzata da un tabloid britannico per mostrare come stesse meglio la famosa Nigella Lawson che si abboffa di carne e dolciumi, stessa età, ma Nigella ne dimostrava 10 di meno e la presidentessa 10 di più. Poi appunto la presidentessa camperà 120 anni, ma avendo fatto 80 anni da "vecchia"

Quanto alle scimmie è normale che se si deve dimostrare che la CR mantiene giovani si mostri la scimmia più pelosa opposta a quella spelacchiata, per un animale non c'è molto altro da mostrare e comunque il pelo non sono i capelli che vanno volentieri in altra direzione rispetto ai peli corporei.

Direi quindi che con l'aga l'approccio alimentare c'entra marginalmente, mentre per la longevità abbia un po' più senso: sicuramente vanno evitati gli eccessi alimentari che portano all'obesità e gli eccessi di cibi con troppi grassi o zuccheri, tutto quello che sta in mezzo a questi eccessi non si sa davvero che ruolo giochi nell'uomo, ossia non si sa calcolarne i benefici aggiuntivi perché gli effetti sono accennati e le variabili in gioco diverse. Io resto dell'idea comunque che la longevità sia un obiettivo che non coincide con l'antinvecchiamento, ossia con l'aspetto giovanile, restano due obiettivi distinti che possono avere qualche punto di conflittualità tra loro (il tipico centenario può dimostrare 10 o anche 20 anni meno, ma non 50 anni meno, in compenso l'anziano di aspetto giovanile spesso non diventa centenario...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

wenden63
Membro Attivo


Regione: Marche


149 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2016 : 11:29:23 Invia a wenden63 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma sta scritto dappertutto che in condizioni di astinenza alimentare, oltre ad una calma insulinica si assiste all'incremento significativo dell'IGF1 e ad un notevole aumento della secrezione del GH.....
proprio all'opposto dei tuoi intenti, Julien.
Non capisco oltretutto questa tua "crociata" per due ormoni che se ben regolati agiscono in ottica anti_age e che sottosecreti già da "tenera" età potrebbero, come detto giustamente da Marlin, privare di una parte delle "gioie" della parte più attiva dell'esistenza.
Mi sembra che tali affermazioni perdano di vista l'idea che il funzionamento del corpo è regolato da sistemi a loro volta regolati da sottosistemi che agiscono in maniera caotica (per caotica intendo a loro volta regolati da altri ancora così da renderne molto difficile un controllo preciso) "regalandoci" il concetto che in medicina 2+2 non fa sempre 4.
Comunque io appoggio la mentalità "matura", se non altro perchè siamo coetanei, di Marlin.....
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2016 : 14:05:38 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Julien vuole giustamente informare, poi magari "tifa" anche un po' da sempre per un certo tipo di approccio, però dovendosi specializzare in endocrinologia ha certamente presente i problemi di regolazione e controregolazione ormonale. Di sicuro è difficile che il nostro corpo produca delle sostanze che fanno solo danni, produce tutte sostanze utili a qualche cosa che però non devono eccedere o essere carenti.

Difficile dire cosa possa prolungare la vita, ma se si combattono la principali cause di morte come le malattie cardiovascolari e i tumori qualche guadagno in longevità ci dovrebbe essere (se non si incappa in qualche altra causa...).

Restando sul pezzo, converrebbe accertarsi che davvero il digiuno di pochi giorni possa rinnovare una buona parte delle staminali e avere almeno effetti anti-age. Tali effetti se sono così accentuati dovrebbero essere altrettanto documentabili perché visibili.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata