IESON - la community anticalvizie - Dermatite seborroica:miele,limone+bicarbonato
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi


23 Messaggi


PER IL VISO:
Dopo anni di tentativi ho scoperto una cura alla dermatite seborroica che riequilibra la pelle;cioè spariscono tutti gli effetti indesiderati ed il viso torna normale,l'unica seccatura e che il composto va tenuto sempre e l'operazione va ripetuta se lavate il viso ma niente paura è invisibile e asciuga rapidamente:
1)togliete il pus (se presente) e lavate il viso con un sapone liquido neutro
(va benissimo anche quello usato per l'igiene intima...se la pelle è particolarmente unta usate un sapone con ph 3.5)

PICCOLA RETTIFICA: dal momento che il detergente intimo può seccare troppo la pelle,va bene anche un bagnoschiuma ad es. Dove armonia dei sensi;in ogni caso potrete sempre alternare e cercare un detergente più delicato
(Basta prenderne uno con un ph più elevato)


2)Asciugate il viso;

3)con la punta del dito passate un pò di miele (meglio quello d'acacia)su tutto il viso,

4) inumidite il viso strofinando (piano) uno spicchio di limone;

5)infine quando il viso è ancora umido passate subito con la punta del dito del Bicarbonato di sodio su tutto il viso(va bene anche quello nei supermarket da 1 kg,purchè superfino).


Sentirete tirare la pelle e avrete un bruciore medio intenso per alcuni minuti solo nelle zone infiammate e irritate,perciò resistete,poi quando la pelle sarà normalizzata non avrete più particolari bruciori.
Il composto va tenuto sempre anche di notte ma vi darà una pelle normale con effetto lifting e l'operazione va ripetuta subito dopo ogni lavaggio.

Per i CAPELLI:
Se avete problemi di dermatite o forfora anche sul cuoi capelluto lo shampoo al selenio s della elvive,funziona molto bene e lo reputo il migliore.

Inoltre,dal momento che l'uso di gel comuni,peggiora il prurito e l'unto ho adottato una soluzione ottima sia per la tollerabilità del cuio capelluto,sia per l'effetto estetico:
Il prodotto si chiama:
"Aloevera 100% con CERA D'API,BURRO DI KARITè
e OLIO DI LIMONE"
(costa circa 13€)
e
si può usare al posto del comune GEL per capelli;

ne basta una piccola dose per ottenere un effetto bagnato duraturo
anche se non si adatta a look estremi.


Per chi non vuole fare il composto o semplicemente vuole sperimentare nuove soluzioni ecco
qui le cure che ho selezionato dalla rete e che a detta di altri utenti hanno dato ottimi risultati:
Per il cuoio capelluto:

1.)SELSUN BLU (selenium sulfide), shampoo
2.)Elocon- solutio, se esistono aree eritematose
del cuoio capelluto, per un limitato
periodo di tempo

Mentre per il viso:
crema Aluseb con l’alukina
crema “Cicalphate” della Avène
Epiduo gel (30€)
Normaderm Vichy

detergente Bioderma Sebium (16€).

Se qualcuno ha provato questi prodotti,eventuali testimonianze sono assai gradite.

Cactus King
Membro Senior

Sonic


Regione: Val D'Aosta
Città: Châtillon


792 Messaggi

Inserito il - 27 novembre 2011 : 16:19:56 Invia a Cactus King un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Benvenuto nel forum e grazie mille per la testimonianza! Provero lo shampoo al selenio e ti farò sapere
Ho speso molti soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato. (G. Best)
Torna all'inizio della Pagina

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2752 Messaggi

Inserito il - 29 novembre 2011 : 20:38:35 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
non aspettatevi miracoli pero',son solo dei palliativi,magari utili coadiuvanti per carita'...
Torna all'inizio della Pagina

last beach
Membro Senior


Regione: Lombardia
Città: Brescia


592 Messaggi

Inserito il - 30 novembre 2011 : 12:02:11 Invia a last beach un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ciao doc kabuto!..mi interessa l'aloe che ha postato,come' la marca??la trovo in erboristeria??grassieeeee!
...ce' sempre chi sta peggio di te!
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 02:00:21 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Witosten,
purtroppo non è una cura definitiva,nel senso che la fai una volta e ti passa tutto ma con me ha fatto "miracoli" non ho più alcun segno visibile nè prurito e continuo a farla tutti i giorni,
inoltre
la cosa più gradita,che potrete sperimentare tutti da subito è che per quasi 9-10 h. avrete la pelle asciutta senza unto (infatti credo sia proprio l'eccesso di sebo che impedisce alla pelle di mantenersi sana).
Colgo l'occasione per specificare che il composto va fatto almeno 2 volte al giorno,altrimenti dopo 10 h. il sebo ritorna in eccesso e pian piano scompaino gli effetti benefici

(poi dipende anche da quello che fate,se fate molta attività fisica o fa molto caldo e sudate dovrete ripeterla almeno 3 volte,cioè una volta in più dopo l'allenamento)

Ciao Cactus King,
lo shampoo al Selenio S lo uso da anni ma quello
SELSUN BLU (selenium sulfide),non l'ho ancora comprato ed un parere in più è sempre molto gradito,del resto siamo tutti sulla stessa barca...

Ciao Last beach,
il gel all'aloe è della "Specchiasol" si chiama Aloevera 100% con CERA D'API,BURRO DI KARITè e OLIO DI LIMONE (costa 13,50€) si può usare sul corpo ma anche sui capelli.

(lo SPECIFICO PERCHè NON è UN COMUNE GEL ALL'ALOE,infatti questo ha una composizione cremosa e non lascia residui,inoltre non è da confondersi con uno simile che vendono come abbronzante corpo ma costa sui 30€).



Torna all'inizio della Pagina

Cactus King
Membro Senior

Sonic


Regione: Val D'Aosta
Città: Châtillon


792 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 22:43:35 Invia a Cactus King un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr Kabuto per il viso ti consiglio il sapone all'olio di Aleppo (lo trovi in erboristeria o anche su Ebay), io con questo ho risolto ogni problema di seborrea e non ho nemmeno più bisogno di farmi maschere e impacchi vari perchè la pelle resta perfetta per ore.

Di nuovo grazie per la tua esperienza!
Ho speso molti soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato. (G. Best)
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2011 : 01:25:11 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Cactus King,
è ammirevole la tua voglia di dare un contributo,
mi fa piacere che tu abbia risolto ed ho letto anche il tuo post.

Il sapone di aleppo che mi hai consigliato è composto da

<<olio d'oliva trattato con acqua e idrossido di sodio lentamente in un calderone di pietra, utilizzando lo stesso sistema di saponificazione usato in antichità.

Alla fine della cottura, durante il raffredamento, viene aggiunto l'olio d'alloro, il cui compito è quello di profumare e di arricchire il sapone. La qualità del sapone dipenderà dalla quantità di olio d'alloro utilizzato, che può variare da 0% a 60%>>.

In pratica è un classico sapone fatto in casa.
Questo sapone in parte funziona perchè ha una componente antibatterica dovuta all'idrossido di sodio cioè SODA CAUSTICA.

Non fa benissimo alla pelle,in genere la secca e allo stesso tempo la unge;
se con te funziona ovviamente non cè motivo di cambiarlo,
ma ritieniti fortunato e magari fai il copia incolla di questa ricetta
(tra qualche anno potrebbe essere la tua salvezza dato che la dermatite tende a peggiorare negli anni).

Per me purtroppo non è stato così semplice,ho avuto prima un'acne su tutto il viso poi la dermatite:questi saponi
non vanno bene (sperimentati circa 14-15 anni fà),così come non hanno effetto,anzi peggiorano la situazione i saponi all'argilla o allo zolfo,nè ho benefici da creme con cortisone o altro.

Ho qualche anno in più e so bene che la pelle più è secca e più il sebo aumenta,inoltre la cosa peggiora con l'età tuttavia ora sembro più giovane di 5 o 6 anni fà
(questo ovviamente non è dovuto solo al composto ma anche ad un'alimentazione più sana e consapevole).


La cura con miele,limone e bicarbonato anche a distanza di anni è sempre efficace e risolutiva,
non come le creme che seppur quando hanno un minimo di efficacia,dopo un pò la pelle si abitua al composto e la cremina non funziona più...

Torna all'inizio della Pagina

Cactus King
Membro Senior

Sonic


Regione: Val D'Aosta
Città: Châtillon


792 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2011 : 12:56:45 Invia a Cactus King un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Molto gentile! Grazie anche a te per la competenza che porti in questi lidi, tanta gente te ne sarà grata.

Non conoscevo la ricetta di questo sapone e mi è preso un accidenti quando ho letto della SODA CAUSTICA! Certamente da oggi ne farò un uso più moderato cercando magari vie alternative (tra cui quelle da te proposte) anche se, ora come ora, davvero non potrei non prescinderne.

E' davvero strano che perfino le creme cortisoniche non ti diano benefici, evidentemente hai una forma di dermatite molto tignosa a differenza della mia che invece sembra aver fatto dei passi indietro nell'ultimo anno, in particolare da quando ho perfezionato la dieta allontanando per sempre i latticini (questa è una mossa che ti consiglio di fare, semmai tu non ci abbia mai pensato, avrai solo da guadagnarci).

Tuttavia sul mio fronte continua imperterrita la battaglia contro il sebo che, ad oggi, resta l'ultimo pilastro da abbattere DALL'INTERNO prima di poter cantar vittoria contro questi problemi (dermatite, brufoli, caduta dei capelli) sì lievi ma pur sempre fastidiosissimi.. ti confesso però che non ho intenzione di annientarlo del tutto perchè noto che le pelli ben lubrificate si conservano bene anche a 50 anni facendoti sembrare decisamente più giovane (le rughe si evidenziano piuttosto in un viso secco e scavato). E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere!

Anche su di te la dermatite si è data il cambio con l'acne? Come hai modificato la dieta per trarne dei benefici sul piano estetico? Mi auguro che la tua perseveranza abbia la meglio su tutto e che tu possa un giorno goderti appieno la vita liberandoti da ogni schiavitù cosmetica.

Buona giornata Dr Kabuto mi saluti il buon Mazinga!







Ho speso molti soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato. (G. Best)
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2011 : 14:47:46 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Finalmente un appassionato...se vuoi ti presento Sayaka che è decisamente più carina di Mazinga.
Tornando a noi,hai perfettamente ragione il sebo non va eliminato ma contenuto e regolato;infatti il sebo è prodotto proprio per proteggere la pelle e l'aiuta a rigenerarsi,purtroppo la dermatite,da brava malattia autoimmune comporta una reazione eccessiva di alcune difese di fronte a processi dovuti a cause esterne e interne;vale lo stesso principio per le allergie.

Uso passare il miele per contenere il sebo e proteggere la pelle oltre che nutrirla (il miele d'acacia favorisce la cicatrizzazione e gli effetti sulla pelle sono noti sin dai tempi degli antichi greci 450 a.C.,sebbene alcuni manoscritti risalgono agli egizi).
Dopo del miele passo il limone e subito dopo il bicarbonato che creano un'ottima barriera antibatterica a lunga durata e la pelle reesta liscia e perfettamente asciutta senza appicicare,sebbene ci sia il miele,il tutto diventa invisibile.
Per quanto riguarda la mia pelle,questa è molto sensibile ma allo stesso tempo produce molto sebo,per questo uso il detergente intimo neutro alternando quello con ph 5.5 a quello con ph 3.5;
ora non ho più problemi e persino i pori dilatati sono tornati normali,sono sempre alla ricerca di soluzioni migliori e più pratiche ma oggi non è più una necessità ma è una forma mentis,uno stile di vita
(già che mi trovo,sfato un altro tabù,il lievito di birra non serve ad un bip,anzi peggiora e crea gonfiore,mentre sui latticini la penso come te il formaggio ogni tanto lo mangio per gola mentre il latte non lo bevo quasi mai e mi sento meglio,raramente prendo quello ad alta digeribilità che è il migliore).

P.s.:
il sapone di aleppo è fatto allo stesso modo di quello che usavano le nostre nonne per lavare i panni,vedrai che se chiedi ad un anziano ti conferma tutto,non è il massimo ma se per te funziona,se ti può consolare,lo hanno usato per centinaia di anni perciò non credo che corri rischi particolari
(sebbene alla lunga il derma può assottigliarsi),
magari è proprio da sconsigliare solo ai soggetti allergici o con pelli sensibili.
Torna all'inizio della Pagina

Cactus King
Membro Senior

Sonic


Regione: Val D'Aosta
Città: Châtillon


792 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2011 : 15:53:50 Invia a Cactus King un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Molto volentieri, ma temo che dopo 40 anni di Tv sia diventata una sorta di versione orientale della nostra Lory del Santo!

Per quanto riguarda il sapone di Aleppo, dici che sarebbe utile cercarne uno con percentuali minori di alloro in maniera che sia meno aggressivo?

Un paio d'ore fà ho sperimentato la tua cura, devo dire che sembro appena uscito dalla sala di un chirurgo plastico!
Non avrò modo di farla con regolarità perchè sono spesso fuori ma è sicuramente ottima da ripetere prima di un qualunque incontro importante lì dove un viso unto mi ha sempre creato molto imbarazzo.
Ho speso molti soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato. (G. Best)
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2011 : 02:41:53 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In Mazinkayser sembra Sara Tommasi...
Il problema del sapone di aleppo è nel fatto che è composto essenzialmente da olio e soda;sebbene l'olio idrata,allo stesso tempo occlude i pori;cioè crea effetti simili al sebo che è <<l'olio della pelle>>;mentre la soda è troppo aggressiva
(nel sapone di casa,se non erro,si metteva una percentuale di soda caustica pari al 10%).

L'intimo non irrita e deterge in profondità...

"All'effetto lifting" col tempo ci si abitua ed in genere durerà circa mezz'ora,se prendi l'abitudine di fare la cura la mattina e la sera nel giro di pochi giorni la pelle diventa sana ed il composto non brucerà come la prima volta;infatti se provi a farlo sulla mano dove la pelle è sana,vedrai che non brucia.
Comunque grazie per la tua testimonianza,sarà di aiuto a chi legge la discussione.

P.s.:(prova lo shampoo al SELENIO della elvive,è meglio del triatop...).
Torna all'inizio della Pagina

Luca_Cavalli
Membro Attivo



382 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2011 : 10:11:16 Invia a Luca_Cavalli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Molto interessante la cura per il viso del Dr. Kabuto. L'impacco di miele/limone/bicarbonato va tenuto tutto il giorno e notte e riapplicato, ogni volta, dopo essersi lavati il viso? Se ho capito bene...
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2011 : 14:52:34 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Esatto..del resto i batteri si nutrono del sebo in eccesso
(e della forfora) e proliferano...

Il sebo aumenta costantemente,quindi non basta una semplice azione igienizzante(altrimenti dopo un pò i batteri tornano a proliferare) ma serve una copertura 24 h. su 24.
Ne approfitto per dare altre indicazioni,al fine di rendere più consapevole il lettore :

<<I valori del pH:
vanno da 1 a 14. Il valore 7 indica
la neutralità; un numero inferiore a 7 indica acidità,
superiore a 7 basicità o alcalinità.

"I batteri più comuni vivono bene in un intervallo
di pH attorno alla neutralità, diciamo tra 4,5 e 10,
in un ambiente da debolmente acido a debolmente
alcalino.
Oltre questi valori non sopravvivono".


Utilizzando un acido molto forte (inferiore a 4,5)
o un alcale molto forte (superiore a 10)
si altera il pH in cui vivono i batteri,
quindi si sterilizza.
>>

Il detergente intimo con ph 3.5 è antibatterico;
limone+bicarbonato pure poichè il ph è superiore a 10 ma hanno anche un'azione che protegge nel tempo
(il limone da solo no).
Torna all'inizio della Pagina

aldo20
Membro Senior

hamilton_2_alto

Città: roma


847 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2011 : 17:16:22 Invia a aldo20 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr. Kabuto e del detergente per viso Savel Latte che ne pensi? E della crema Save Skin della Biogena? Io ho una pelle del viso che dopo aver fatto una doccia o averla semplicemente bagnata, su fronte, sopraciglia bordi del naso etc vedo che viene via la pelle. Nel senso che queste zone diventano bianche con una certa desquamazione. Inoltre ho notato facendo una cura antibiotica per 7 giorni (per altri motivi) che la pelle dopo la cura per alcuni giorni almeno, è migliorata tantissimo. Tu che mi consiglieresti?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2011 : 06:47:23 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
aldo20 ha scritto:

Dr. Kabuto e del detergente per viso Savel Latte che ne pensi? E della crema Save Skin della Biogena?

Ho dato un occhiata all'INCI (indica gli "ingredienti") dei prodotti ed è una buona abitudine che consiglio a tutti...
Savel Latte tra le varie sostanze realmente efficaci ha l'acido citrico,il
SODIUM LAUROYL SARCOSINATE (che è antistatico) ed il
MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE (assorbente)
forse come latte detergente sarà più che buono ma non mi sembra particolarmente efficace inoltre contiene olio di crusca al 5% e se hai allergie è meglio evitare.

Una cosa che posso consiglio a tutti quelli che hanno problemi di pelle,è quella di fare anche i test allergici...
Direte voi che c'entra l'allergia con la dermatite?Personalmente credo che abbiano molte cose in comune e credo che la cura definitiva alla dermatite dovrebbe essere una sorta di vaccino...Allergie al germe del grano,all'ulivo sono molto diffuse.
P.s.:sapete qual'è una delle risorse in natura che contiene più acido citrico???
Risp.:il LIMONE!!!

Sulla crema Save Skin della Biogena non mi sembra niente di rilevante pertanto non mi soffermo.

P.s.:dal momento che non ho mai avuto beneficio con latte detergente,scrub,tonico,creme non posso che essere molto scettico sulla reale efficacia,tuttavia è solo una mia personalissima opinione...

N.B.:Se hai una pelle sensibile puoi usare il detergente intimo anche al posto del bagnoschiuma...poi
sul perchè la cura con antibiotici abbia potuto avere dei risultati anche sulla pelle ci sono tante spiegazioni;la più banale è che hai mangiato meno e meglio durante la cura...ma se devo essere più serio posso dirti che gli antibiotici sono ANTIBATTERICI e come vedi si ritorna sempre ai discorsi già fatti...
riporto di seguito la definizione di antibiotico:
<<Tecnicamente si definisce antibiotico una sostanza di origine naturale prodotta da un microrganismo, capace di ucciderne un altro. Il significato della parola (dal greco) è «contro la vita».
Il termine nell'uso comune attuale indica un farmaco, di origine naturale (antibiotico in senso stretto) o di sintesi (chemioterapico),

in grado di rallentare o fermare la proliferazione dei batteri.
Gli antibiotici si distinguono pertanto in batteriostatici (cioè bloccano la riproduzione del batterio, impedendone la scissione) e battericidi (cioè uccidono direttamente il microrganismo).Non hanno effetto contro i virus (a parte una possibile attività antivirale della rifampicina nei Poxvirus), i funghi e i parassiti, sui quali agiscono altri generi di chemioterapici.>>
Torna all'inizio della Pagina

aldo20
Membro Senior

hamilton_2_alto

Città: roma


847 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2011 : 15:56:45 Invia a aldo20 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Riguardo all'alimentazione penso di avere una buona alimentazione. Insomma mangio regolarmente i 3 pasti ogni giorno in normali quantita preferendo frutta e verdura evitando al massimo i grassi animali. I latticini non li prendo da non poco tempo. Anche durante l'assunzione degli antibiotici la mia alimentazione è rimasta invariata. Per questo mi sembrava strano quel miglioramento e in 2 casi ravvicinati. Per il test allergico della pelle dovrei chiedere ad un dermatologo? Inoltre mi sapresti indicare un detergente veramente delicato per la mia pelle del viso che tende alla desquamazione e all'arrosamento? Riguardo alla crema ti chiedevo solo se quella crema ti poteva sembrare una buona crema idratante dato che dopo il lavaggio della pelle del viso mi rimane una pattina bianca su varie zone di esso lasciandolo cmq molto secco. Per questo avrei bisogno di idrattarlo per bene. Grazie mille dott. Kabuto per tutte le risposte :)
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2011 : 17:08:35 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sull'alimentazione ci sarebbe non poco da dire,evita i fritti,in genere evitare la pasta a cena aiuta,inoltre la verdura non è così digeribile come si pensa, la frutta va bene un pò tutta tuttavia la banana in genere funge da antifermentativo ed aiuta prima o dopo un caffè,ecc. ecc.;se vuoi avere una buona base leggi il libro di Barry Sears "la zona"
(medico cardiologo,inventore e premio nobel per la cardioaspirina),non lo condivido su molte cose però altrettante cose ritengo siano corrette o comunque è bene saperle ed aprono la mente.
I test per le allergie non sono per la pelle ma generici per le vie respiratorie
(da non confondere con quelli per le intolleranze alimentari),si chiede la prescrizione al medico di famiglia e poi si prenotano all'usl;non sono necessari ma cè un'incidenza maggiore nelle persone che soffrono di dermatiti ed anche lì si tratta di risposte eccesive dell'organismo,che determinano la patologia;inoltre questi test aiutano ad essere più consapevoli .

Quella patina bianca è cuticola sollevata, semplicemente applicando un pò di miele sulla zona,lasciarlo agire per un paio di minuti e poi viene via facilmente senza grattare troppo la pelle;
probabilmente se capita sempre,a meno che non fai un uso smodato del sapone,hai anche tu dermatite e l'idratazione c'entra poco...ti consiglio di seguire il metodo postato ad inizio topic,perchè è completo (il miele di base nutre e regola il sebo,al resto ci pensa il limone col bicarbonato;a limite se non vuoi farlo nenche 2 volte al giorno fallo solo la sera,dopo una settimana ci si abitua e la pelle si sente normale e cmq è sempre meglio di qualsiasi cremina che col tempo ti rende il viso più unto.
Il detergente va bene un qualsiasi intimo purchè neutro
(quello con ph 3.5 è pulisce meglio è antibatterico,usalo 1 volta al giorno,magari la sera,un pò secca la pelle).

P.S.:Dr. Kabuto è solo un nick,parlo per esperienza personale,oltre che per miei personalissimi studi e ricerche...ma non sono un medico.


Torna all'inizio della Pagina

aldo20
Membro Senior

hamilton_2_alto

Città: roma


847 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2011 : 18:31:43 Invia a aldo20 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Allora io Dr. Kabuto i fritti non li mangio da anni. Riguardo alla pasta la mangiero si e no 2 volte a settimana. Come pane mangio quello a lievitazione naturale. Al mattino unpo di miele col pane ed una tazza di te verde e qualche frutta. Anche la verdura non manca affatto. Come carne preferisco il pollo e il pesce invece riguardo all'uovo ne mangiero solo due tuorli cotti a settimana, cioe senza quella parte gialla. Cerco anche di bere 1,5-2 litri d'acqua. Ho fatto 1 anno fa il test allergico per innalatori dalle analisi del sangue e sono risultato leggermente allergico solo agli acari. Il savel latte lo sto usando da tempo ma volevo anche un tuo parere. Cosi anche il Save skin crema oppure l'idrotop crema. Non sono dei cattivi prodotti, solo che il problema resta anche se loro cmq migliorano. Per questo chiedevo a te che potevo fare di piu. Cmq mi leggero meglio come fare col miele,limone e bicarbonato e vediamo unpo come andra. Come prodotto col ph 3,5 avresti qualcuno da consigliarmene? Grazie ancora per le risposte.
Torna all'inizio della Pagina

aldo20
Membro Senior

hamilton_2_alto

Città: roma


847 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2011 : 22:48:15 Invia a aldo20 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Altra cosa Dr.Kabuto è il fatto che la desquamazione che ho specie sulla fronte (anche il cuoio capelluto) cè l'ho pure sulle sopraciglia che diventano bianche piene di screpolature dopo che le lavo e non so che fare. Questo mi ha causato anche un diradamento dei peli delle sopraciglia.
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2011 : 07:56:04 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao,anch'io sono allergico all'acaro più allergie minori all'ulivo,graminacee ecc.sarà solo un caso...non credo;da ragazzino dicevano che era solo sinusite cronica perenne poi in realtà i problemi maggiori li dava l'allergia,tanto e vero che dopo aver fatto il vaccino non ho più avuto grossi fastidi.
Sull'alimentazione posso solo consigliarti di mangiare meglio e di più la mattina,no pane e miele o marmellata ma carne,pesce uova pasta riso...insomma la mattina puoi mangiare in abbondanza e con un bel caffè ti senti un leone.
A pranzo già ti devi guardare un pò di più ed evitare la pennichella a meno che non sei proprio stanco (ma in tal caso mangia poco ,poi quando ti risvegli semmai mangi di nuovo)
Considera che ogni 3 o 4 ore è bene mettere qualcosina nello stomaco altrimenti si crea gonfiore (bastano pure due cucchiaini di miele o un morso ad un panino)...
Per la cena ti sconsiglio troppi carboidrati dopo le 18.00 (giusto un paio di fette di pane) e le verdure solo alla griglia
Se fai un pasto molto abbondante,una tazzina di caffè o meglio un bicchiere di acqua con mezzo limone spremuto e due piccoli cucchiaini di zucchero,ti aiuta alla digestione
(non prendere caffe e limone subito dopo perchè vomiti,perciò aspetta).
L'attività fisica,quotidiana è indispensabile anche per la motilità dell'intestino,cioè ti aiuta a defecare...purtroppo capita spesso che una parte delle feci resti nel corpo perciò immagina quanti batteri si accumulano,per fortuna il corpo produce un acido molto potente...

I problemi di screpolature ecc. li ho anch'io se non faccio la cura ed inoltre sai bene che il problema maggiore è quel bruciore-prurito
(costante)che aumenta appena si suda ecc..
E' da anni (circa 6)che la mia pelle è perfetta o quasi proprio grazie a quel sistemino ed è da anni che cerco di convincere la gente a provare e a non mollare per i fastidi che sentiranno con le prime applicazioni,perchè questa cura è realmente la migliore ,non perchè l'ho inventata io,nè per farmi pubblicità ma perchè anch'io ho sperato che qualcuno potesse darmi una soluzione al mio problema,per fortuna tutta quella ricerca e prove negli anni,mi hanno portato proprio alla soluzione.
Chi ha la dermatite seborroica avrà forse maggiori benefici,rispetto a chi ha altre forme di dermatiti,so che funziona benissimo anche con chi ha Acne,mentre può essere d'aiuto ma probabilmente non risolutiva a chi ha problemi di PSORIASI.
RIPETO:LA CURA DOPO ALCUNI GIORNI NON DARA' PIU' ALCUN FASTIDIO e vi permetterà di fare le vostre attività senza alcun imbarazzo,provate e seguite tutti i passaggi sopra descritti,aspettate una settimana e poi ne riparliamo...non mollate.
Le screpolature prodotte dalla dermatite,sono esattamente delle piccole ferite sempre aperte dove la pelle secca (a causa dei batteri e del sebo che la soffocano e non per mancata idratazione)
si solleva prima che la nuova pelle si sia creata;
poi i batteri proliferano sia nel sebo che nella forfora
(ad es.l'acaro si ciba di forfora,cioè di pelle morta).

Perciò RICAPITOLANDO,se devo fare la lista della spesa compro:

Lo shampoo Elvive al "SELENIO" (di gran lunga il migliore)
L'Aloevera 100% con CERA D'API,BURRO DI KARITè e OLIO DI LIMONE della SPECCHIASOL (si trova in farmacia o erboristeria)

Detergente intimo neutro ph 5.5 Infasil,freshclean oppure altro
e
detergente intimo INTIMA+ PH 3.5 (500ml) senza parabeni e senza NICKEL
(nei supermerati o in farmacia,costa sui 4.80€)

Miele d'acacia,bicarbonato di sodio purissimo,limoni
(p.s.:di miele ne va messo giusto un filino con la punta del dito,stessa cosa per il bicarbonato)
Torna all'inizio della Pagina

aldo20
Membro Senior

hamilton_2_alto

Città: roma


847 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2011 : 14:22:31 Invia a aldo20 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mangiare carne o pesce gia a colazione?????? MMMM non so se ci riuscirei sinceramente. Cmq sul fatto del andare in bagno io purtroppo sono tendente alla stitichezza. Riguardo ai prodotti da te consigliati, ma è vero che questo shampoo dell' Elvive è cosi valido? No perche ne ho sentito unpo parlare. Mi hanno consigliatopure il Bilba Vitaoil. Grazie tante dei consigli :)
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2011 : 17:10:13 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
********************************************************************
Bilba Vitaoil...per carità.
Prima usavo il dercos della vichy (12€) ed all'epoca era il migliore ora da qualche anno uso 2\3 volte a settimana l'elviveanti forfora al selenio S attivo
(circa 3 €...confezione blu) ed è di gran lunga superiore a tutti gli altri
(da comprare subito!!!)...
non faccio l'elenco degli shampi che ho provato perchè troppo lungo...ma non usare quelli con olii.
P.s.:mangiare un pò più carne o pesce,rispetto a quanto si consiglia nella dieta mediterranea aiuta il metabolismo;
sono contrario agli integratori proteici perchè il corpo non li assimila bene e tendono ad accumularsi nelle feci.
Magari scrivi le tue impressioni sia sul trattamento per il viso e sullo shampoo,sarà una testimonianza molto utile,poi la commentiamo e magari la integriamo con quelle di altri utenti che stanno già sperimentando il tutto...
Scommettiamo che con il composto curi la dermatite e con lo shampoo indicato la forfora entro una settimana???
Ciao
********************************************************************
Torna all'inizio della Pagina

aldo20
Membro Senior

hamilton_2_alto

Città: roma


847 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2011 : 18:27:49 Invia a aldo20 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Salve dr. Kabuto. Allora riguardo al shampoo che mi hai consigliato vedo che ci sono 3 tipi(capelli normali, capelli tendenti ad ingrassarsi e freschezza mentolo), quale mi consiglieresti?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 11 dicembre 2011 : 05:47:31 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
********************************************************************
Guarda qui:
http://www.lorealparis.it/trattamento-per-capelli/shampoo-e-trattamenti-uomo/elvive-antiforfora-selenio-s-attivo.aspx

Di questi 2 la confezione verde Shampoo Selenio S Attivo Capelli Grassi.
P.s.:non esiste al mentolo la linea al selenio s,tuttavia l'aggiunta del mentolo sarebbe una ottima idea.
Ciao.
********************************************************************
Torna all'inizio della Pagina

Cactus King
Membro Senior

Sonic


Regione: Val D'Aosta
Città: Châtillon


792 Messaggi

Inserito il - 11 dicembre 2011 : 14:10:05 Invia a Cactus King un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr Kabuto volevo chiederti a proposito del ringiovanimento e della dieta che ti ha reso più fresco di 5-6 anni fà, più precisamente come è cambiata la tua pelle e se hai visto dei miglioramenti nel contorno occhi e sulla consistenza in generale.


Ho speso molti soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato. (G. Best)
Torna all'inizio della Pagina

Dr. Kabuto
Nuovo Membro

mini_vivi



23 Messaggi

Inserito il - 11 dicembre 2011 : 17:40:31 Invia a Dr. Kabuto un Messaggio Privato Rispondi Quotando
6 anni fà avevo la pelle del viso quasi sempre arrossata,inoltre il derma si era assottigliato
(per via anche di tante creme,lavaggi e le poche rughe di conseguenza erano più marcate,il sebo...sempre in eccesso;inoltre i pori della pelle erano visibilmente più dilatati ed i capelli...lasciamo perdere-.
Per il contorno occhi era com'è adesso,ora sono più asciutto
(ho perso 1 taglia ma ho mantenuto la stessa massa muscolare).

In definitiva non avendo una pelle sana,tutto il viso era imbruttito,ora non ho i segni dovuti alla dermatite e la pelle del viso è migliorata di netto: colorito,i pori e densità normale,di conseguenza il tutto è più disteso e le rughe attenuate.
Torna all'inizio della Pagina

Filodream
Membro Attivo

avodart


Regione: Marche
Città: Mondolfo


251 Messaggi

Inserito il - 14 dicembre 2011 : 20:01:01 Invia a Filodream un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Complimenti davvero per la passione.
Ti ringrazio tanto per i consigli che ci lasci.

Io soffro di leggera dermatite al viso.. mi viene solo con l'arrivo del freddo (in estate è quasi inesistente) e il problema è sulla fronte, sopracciglia, zona zigomi e poco intorno.

I sintomi sono desquamazione con sebo, leggero prurito, leggero arrossamento, pelle che "tira". Quando è in queste condizioni, esteticamente sembra più vecchia diciamo.
La tengo a bada tranquillamente con advantan crema che funziona sempre benissimo, ma proverò da domani col tuo metodo.. se posso avere un risultato migliore, ben venga.


Il vero mio problema però (anche se da un anno ho risolto anche questa) è la dermatite sul cuoio capelluto. Ne soffro fin da bambino..
Adesso tralascio i dettagli, il succo del discorso è che anche lì ho preso la situazione in pugno alla fine.. anche se nei giorni in cui il meteo volge al peggioramento, ho come sintomo la marcata desquamazione. Fortuna il prurito drastico fa parte del passato.
Ma lo shampoo al selenio davvero non l'ho mai testato. Vado a comprarlo sabato e farò subito sapere come si comporta nel mio caso.

Torna all'inizio della Pagina

mirko9191
Membro Attivo



242 Messaggi

Inserito il - 30 dicembre 2011 : 04:15:45 Invia a mirko9191 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
per esperienza personale vi consiglio sebiprox 2-3 volte a settimana e negli altri giorni lo shampoo kutenoil della esther:)
Torna all'inizio della Pagina

arne67
Nuovo Membro



5 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2018 : 17:05:37 Invia a arne67 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Uso triatop da 6 mesi 1 volta a settimana , mentre tutti gli altri giorni shampoo markeuticals accelerator.
Prima di usare il triatop come cura avevo l'aloxidil e accusavo un fortissimo prurito + desquamazione + seborrea.
L'aloxidil mi è stato sostituito con un galenico + antiandr?geni topici e appunto aggiunto il triatop.
Il prurito e la dequamazione sono DEL TUTTO scomparsi.
Mentre la seborrea è rimasta invarianta. Praticamente non posso non lavarami i capelli per piu di 1 gg perchè si ingrassano a dismisura.Per chiarezza, la cute vista dallo specchio spostando i capelli dopo gia 12 ore dallo shampo è praticamente umida di sebo.

Penso quindi che il triatop 1 volta a settimana è pressocchè inutile per quanto riguarda il sebo,ma non so per quanto riguarda irritazione / prurito , in quanto si ho risolto il problema ma non so se attribuibile proprio al triatop o al cambio di minoxidil.
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


22770 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2018 : 17:50:11 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si ma lo shampoo non basta,devi agire dall'interno biotina ad alto dosaggio in primis,qui alcuni consigli:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=71328
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2018 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata