IESON - la community anticalvizie - integratore per dieta vegetariana
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

alves
Membro Senior


Regione: Piemonte


583 Messaggi

Buongiorno a tutti
A breve inizierò a seguire un regime di vita vegetariano,senza però eliminare pesce e uova,eliminerò ogni tipo di carne. i miei dubbi riguardavano le ripercussioni che potevano presentarsi sulla mia capigliatura.
Cambiare stile di vita in modo drastico potrebbe avere effetti negativi gravi?
Quale integratore potrei prendere per sopperire alla mancanza di alcuni elementi? il multicentrum va bene?
grazie

alves

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2012 : 12:31:26 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
risposta alle domande così come sono in successione.
i) si
ii) (difficile rispondere, ma probabilmente 1 integratore solo non basterebbe: essenziali sono ferro, calcio, vit. b12, amminoacidi solforati, vit. D)
iii) no
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2012 : 20:35:47 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tra gli integratori indispensabili per i vegetariani, aggiungerei sicuramente la beta-alanina, visti i bassi livelli di carnosina nei muscoli di chi non si nutre anche di carne:

http://www.fasebj.org/cgi/content/meeting_abstract/21/6/A944-a?maxtoshow=&HITS=10&hits=10&RESULTFORMAT=&author1=Harris+RC&fulltext=carnosine&andorexactfulltext=and&searchid=1&FIRSTINDEX=0&sortspec=relevance&resourcetype=HWCIT

Anzi, anche per gli onnivori parrebbe non male un'integrazione di beta alanina, visto che dopo 5,5 ore dall'ingestione di carne, nel sangue non vi è più traccia di carnosina, con la conseguenza di rimanere sguarniti del più potente agente contro la glicazione e la fibrosi.

http://www.lef.org/magazine/mag2006/jan2006_awsi_01.htm

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2012 : 22:00:53 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se ti sente la Hack ti fa correre:

http://alimentazione.ecoseven.net/news-alimentazione/margherita-hack-ad-ecosevennet-ecco-perche-sono-vegetariana

"Che sono l’esempio vivente che mangiare vegetariano fa bene alla salute. Da sempre non ho mangiato carne, eppure questo non mi ha impedito di praticare atletica a livello agonistico: ho vinto un paio di campionati universitari di salto in alto e salto in lungo, sono stata terza ai campionati assoluti. Spesso ho viaggiato in bicicletta da Firenze a Viareggio e a 80 anni ho percorso la strada Trieste-Grado in bici, andata e ritorno, 100 chilometri. Ora ho novant’anni, gli acciacchi ci sono, ma fino a poco tempo fa giocavo a pallavolo."

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 13:14:58 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vabbè, magari poteva vincere le olimpiadi
Comunque il genere di sport che lei praticava richiedeva soprattutto l'essere magri e sviluppare uno sforzo di tipo esplosivo. Forse con attività di tipo più endurance, avrebbe avuto più problemi. Non dimentichiamo poi che 70 anni fa gli allenamenti richiedevano un carico fisico ben diverso.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 14:19:22 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Endurance....? Se a 80 anni faceva ancora 100 km in bici, mi pare che di resistenza ne avesse da vendere...(non sono un fa della Hack, ma l'ho sentita alla radio parlare di queste sue attività sportive non occasionali svolte per gran parte della sua vita e mi ha colpito...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

mr.mk
Membro Senior

propecia 3



676 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 18:41:01 Invia a mr.mk un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sono vegetariano da piu di due anni e mezzo, e sono passato a vegan da circa 2/3 mesi.

per ora ho fatto le analisi una volta all'anno complete comrpese quelle specifiche per i minerali importanti per i capelli..e va tutto ok,nessuna carenza particolare..

da vegetariano meglio ancora da vegan,devi assumere una volta a settimana una compressa di B12 da 2000mcg. questo perche è lunica vitamina che manca nelle diete senza alimenti di origine animale.

tuttavia il discorso potrebbe farsi molto lungo,ma in sintesi è quello che ti ho appena scritto,diventa vegetariano poi per scrupoli puoi fare le analisi...ma con una dieta equilibrata stai meglio di un onnivoro credimi,e i capelli cadono a prescindere dalla tua dieta...quindi..


nb: se vuoi diventare vegetariano limita comunque le uova che sono una bomba di colesterolo, e i latticini perche primo la caseina non fa per niente bene (vedi il libro china study) e secondo limitano l'assorbimento del ferro in alcuni casi fino al 50%.


se diventerai vegetariano o vegan non credo rimpiangerai la tua scelta
La Mia Cura e la mia Scheda: http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=48949

Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 19:09:09 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin, e allora?. La carnosina è del tutto inutile perchè la Hack a 80 anni fa 100 km in bicicletta (voglio crederci)?. Il ragionamento sembra un tantino bislacco
Prendi un caso eccezionale (probabilmente), cioè una persona dallo stile di vita esemplarmente morigerato, senza eccessi di nessun tipo (anche sessuali?), una ex sportiva che si è sempre mantenuta in allenamento. Ok, ma l'innalziamo a paradigma?
Allora guarda qui:

http://diaryofadomesticgoddess.wordpress.com/2010/12/13/re-gillian-mckeith-vs-nigella-lawson/

Quella in alto è una famosa nutrizionista inglese, autrice di bestsellers da milioni di copie, una che dice, tra le tante cose, di abbondare in vegetali e frutta ed essere parchi nelle carni rosse.
La seconda, nota cuoca televisiva, afferma di mangiare soprattutto carne burro e dolci.

Chi ti sembra quella più in forma?

E allora che facciamo, adottiamo la dieta della seconda pupa e schifiamo i consigli di quella prugna secca della McKeith ?
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 21:20:37 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>limita comunque le uova che sono una bomba di colesterolo,

1 il colesterolo HDL non sembra essere almeno da un recente studio così protettivo come si pensava
2 il colesterolo alimentare è molto poco influente sui livelli di colesterolo totale che sono soprattutto sotto stretto controllo genico.
3 ad essere realmente nocivo non è il colesterolo in sé ma il sottoprodotto ossidato, la cui concentrazione è tanto maggiore quanto minore è lo stato redox del plasma.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

crack
Mentor

avodart



2044 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 21:24:22 Invia a crack un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quoto Romero e Julien
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 21:39:42 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì la (per me, "antipatica") Hack è paradigmatica perché è una vegetariana "ante litteram", la sua dieta non le ha impedito di eccellere nello sport da giovane e di fare bene anche da anziana, ossia il contrario di quanto paventa chi critica questo regime alimentare, assumendo quindi questi altri paradigmi che vengono appunto smentiti da chi, in tempi non sospetti e sin dalla più tenera età, ha adottato questo tipo di dieta (sai quanti "allarmi" contro questi "richi" mi sono letto in questi anni ?).

Mentre Nigella Dawson sai quante volte mi è venuta fuori nelle ricerche sulla Nigella (sativa ?), mi pare un'aspirante cicciona...

Ciao

MA - r l i n


NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

alves
Membro Senior


Regione: Piemonte


583 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 22:19:05 Invia a alves un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io ho cominciato da poco ad assumere kmax anti dht,a questo punto mi indichereste un integratore in particolare,quello che riuscirebbe a coprire nel modo migliore eventuali carenze.
Vorrei evitare di prendere tante cose,in quanto oltre al kmax assumo 1000mg di olio di pesce al giorno.
Magari giusto quello che serve per non avere grandi squilibri
grazie
alves
Torna all'inizio della Pagina

mr.mk
Membro Senior

propecia 3



676 Messaggi

Inserito il - 22 maggio 2012 : 23:37:49 Invia a mr.mk un Messaggio Privato Rispondi Quotando
alves non ti serve nulla a parte la b12.

il resto lo trovi tutto in una dieta vegetariana7vegan ben equilibrata.

se vuoi dei consigli io da anni non mangio piu carne e pesce:

i principali che ti posso dare sono:

1 mangiare vari tipi di verdura (in particolare a foglia verde) frutta, non farti mancare la frutta a guscio (noci,mandorle,nocciole,pistacchi) ricchi di proteine e di vari minerali..
2 mangiare vari tipi di cereali e punta il piu possibile su quelli integrali
3 se sei vegetariano limitare uova e latticini,non fare lo sbaglio di consumarli spesso pensando di compensare elementi nutritivi che ti darebbe la carne o pesce.
4 consuma legumi secchi,sono piu ricchi di elementi nutritivi di quelli in scatola.
5 sia da vegan che da vegetariano io assumerei la B12 come ti ho gia detto prima,per il resto non ti manca nulla.


informati un po in rete vedrai che puoi cambiare alimentazione senza problemi,anzi con diversi benefici
La Mia Cura e la mia Scheda: http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=48949

Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2015 : 02:46:02 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

risposta alle domande così come sono in successione.
i) si
ii) (difficile rispondere, ma probabilmente 1 integratore solo non basterebbe: essenziali sono ferro, calcio, vit. b12, amminoacidi solforati, vit. D)
iii) no


Consigli ancora oggi questi integratori?
Il ferro a me pare inutile, basta assumere alimenti ricchi di vitamina C e il ferro diventa molto più biodisponibile.
Mentre la vitamina D..perché? Negli alimenti, sia di origine animale che vegetale, è presente in quantità minime. Più che un integratore, bisognerebbe cercare di esporsi al sole.
Orion
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2015 : 02:46:53 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

>>limita comunque le uova che sono una bomba di colesterolo,

1 il colesterolo HDL non sembra essere almeno da un recente studio così protettivo come si pensava
2 il colesterolo alimentare è molto poco influente sui livelli di colesterolo totale che sono soprattutto sotto stretto controllo genico.
3 ad essere realmente nocivo non è il colesterolo in sé ma il sottoprodotto ossidato, la cui concentrazione è tanto maggiore quanto minore è lo stato redox del plasma.


Link dello studio?
Orion
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2015 : 14:07:15 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.sciencedaily.com/releases/2012/05/120516195554.htm

Benjamin Voight et al. Plasma HDL cholesterol and risk of myocardial infarction: a mendelian randomisation study. The Lancet, 2012; DOI: 10.1016/S0140-6736(12)60312-2
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2015 : 18:37:25 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie.

Riguardo alle altre domande? (il post sopra)
Orion
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2015 : 19:26:02 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
i) il ferro è utile solo in casi di marcata anemia sideropenica,
ii) la vitamina D negli alimenti è irrilevante, quindi ci si espone al sole un po' quando è possibile e/o si assumono almeno 20 gocce di DiBase alla settimana. il DiBase è un farmaco non è un integratore, serve la ricetta e una accertata carenza.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 04:33:14 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh, era quello che volevo dire io gli integratori che avevi consigliato direi non servono se la dieta vegetariana è fatta come si deve (la vitamina D in ogni caso)
Orion
Torna all'inizio della Pagina

Hyst
Nuovo Membro



13 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 15:19:45 Invia a Hyst un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ti rispondo da Vegana:
- Un vegetariano non mangia pesce
- Se adotti una dieta vegana SANA e COMPLETA può solo farti bene
- Gli unici integratori che si devono assumere sono quelli di vitamina B12 (i migliori sono della Solgar, vedi su Amazon.co.uk)
- Tutti gli altri integratori dipendono dalle tue carenze.
In ogni caso, la migliore cura per un determinato disturbo è nel cibo stesso, dunque cercati il cibo che più contiene il minerale/vitamina di cui hai bisogno e assumilo con moderata costanza.
Con una dieta Vegana (è stato scientificamente testato che la caseina è cancerogena, vedi il China Study, inoltre inibisce l'assunzione di calcio) variegata e con sole ed attività fisica aerobica, il corpo ti può solo ringraziare.
Informati, ci sono capelluti e sportivi di 80 anni vegani!
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 16:06:49 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E ridaje con sto China Stydy (grande bufala)...ci sono anche molti vegani, direi la maggioranza che sono calvi...non creiamo false illusioni, qui per quanto riguarda i capelli le abbiamo viste e vagliate tutte e in primis la dieta vegana, ottima per la salute, ma miracoli non ne può fare contro la genetica.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Hyst
Nuovo Membro



13 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 16:19:16 Invia a Hyst un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che sia una bufala è ancora tutto da vedere.
Non entro nel merito dell'Aga, ma la dieta vegana di altri miracoli certificati ne ha fatti!
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2667 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 17:50:28 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Da vegetariano (ovo/vegetariano poichè a un paio di uova/week rigorosamente da galline trattate a modo,non rinuncio) devo mio malgrado ammettere che anni fa ( da onnivoro) ,avevo la pessima abitudine di scolarmi anche 1lt di latte (quello non pastorizzato dei distributori,a freddo),circa un ora prima di coricarmi.Capelli splendidi e pettinabilissimi al risveglio....ora che il latte sia una porcheria e un aggravante di dermatiti e affini non vi è dubbio,ma penso che i fattori di crescita in esso contenuti per i capelli siano una bomba (mrno per tutto il resto) :-(
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 19:26:04 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Hyst ha scritto:

Ti rispondo da Vegana:
- Un vegetariano non mangia pesce
- Se adotti una dieta vegana SANA e COMPLETA può solo farti bene
- Gli unici integratori che si devono assumere sono quelli di vitamina B12 (i migliori sono della Solgar, vedi su Amazon.co.uk)
- Tutti gli altri integratori dipendono dalle tue carenze.
In ogni caso, la migliore cura per un determinato disturbo è nel cibo stesso, dunque cercati il cibo che più contiene il minerale/vitamina di cui hai bisogno e assumilo con moderata costanza.
Con una dieta Vegana (è stato scientificamente testato che la caseina è cancerogena, vedi il China Study, inoltre inibisce l'assunzione di calcio) variegata e con sole ed attività fisica aerobica, il corpo ti può solo ringraziare.
Informati, ci sono capelluti e sportivi di 80 anni vegani!
Ciao

La metilcobalamina della Solgar è uguale alla metilcobalamina di qualsiasi altra marca.
Il vegetariano, oltre alla B12, ha bisogno anche della K2, visto che questa vitamina, l'unica che annovera studi incontrovertibili che ne dimostrano la preziosa funzione, si trova in quantità relativamente significative solo nelle uova e nei formaggi stagionati. Della carnosina ne ho parlato sopra e fino a prova contraria è, tra le tante altre cose, il più potente agente contro la glicazione che ti mummifica i tessuti. Concordo poi che che il China Study è una bizzarra cazz.ata da archeologia alimentare..
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2667 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 19:29:14 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Romero ,quante uova alla settimana pensi siano necessarie per colmare il fabbisogno di k2?
Torna all'inizio della Pagina

Andreact95
Mentor

jhgjg

Città: Catania


1668 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 19:51:13 Invia a Andreact95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ah ragazzi, riguardo le uova, tengo a riportarvi la mia esperienza riguardo la questione colesterolo (anche se già è stata abbondantemente smentita da anni)

Qualche mesetto fa ho voluto fare un esperimento:

Ho fatto le analisi per il colesterolo, e per due mesi ho assunto 2 uova al giorno, pari a 14 uova a settimana. (56 uova al mese)
Dopo una settimana ho rifatto le analisi, e i valori erano praticamente identici. Sia per quanto riguarda l'LDL, che HDL. Solo il totale era aumentato leggermente. (di 5 se non ricordo male)
Topico:
- Minoxidil 5% (spectral DNC)
- RU58841 1ml
- Castor oil + Aloe vera 99%
- Dermaroller
- Voltaren 3 volte al giorno, solo sulle tempie
- Locoidon 1-2 volte a settimana / Betametasone ogni 10-15 giorni, solo se la cute è arrossata

Sistemico:
- Longlife Prostafactor (saw palmetto)
- Now EGCg (Thè verde)
- 3gr Omega 3
- 2g di MSM
- 1-2g vitamina C
- Curcumina + Bioperine

Tisane e infusi: Lampone & echinacea, ortica, frutti di bosco, mirtillo, menta.

Shampoo:
x2 Triconac, x3 Restivoil, x2 Nizoral
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 20:21:07 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ci vorrebbe un uovo al giorno. Però deve essere da gallina che si alimenta naturalmente e non con mangimi, perchè durante la fermentazione nell'intestino dell'animale devono entrare in gioco i batteri giusti. Altrimenti 20-30 grammi di formaggio brie, ad esempio.
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 21:08:34 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Romero secondo questa classifica http://www.dietabit.it/alimenti/vitamina-k/ 100g di uova sode contengono appena 1% di Vitamina K per raggiungere il fabbisogno...
Orion
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 23:11:30 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.wired.it/lifestyle/food/2014/05/08/il-china-study-e-una-mega-bufala-ecco-perche/

In realtà ci sono tanti studi che "dimostrano" che la dieta vegana non è quel toccasana che dice chi la fa, in particolare c'è scarsa evidenza per la maggiore longevità.

Io sono un appassionato di caseina, o meglio del caseinato, perché amo le croste di grana o di parmigiano, quindi non serve prendere integratori appositi come fanno alcuni body builders (anche per questo in molti supermarket se non vai la mattina presto le croste non le trovi più o ne trovi poche).

Il grana non è male nemmeno per la vit.k.

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 10 maggio 2015 : 07:31:44 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Orion ha scritto:

Romero secondo questa classifica http://www.dietabit.it/alimenti/vitamina-k/ 100g di uova sode contengono appena 1% di Vitamina K per raggiungere il fabbisogno...

Stiamo parlando di K2 e non K1. La K2, l'unica che assicura la giusta destinazione del calcio, cioè le ossa e non le arterie, è prodotta esclusivamente da certi batteri
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



880 Messaggi

Inserito il - 10 maggio 2015 : 10:24:36 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kiske202 ha scritto:

Da vegetariano (ovo/vegetariano poichè a un paio di uova/week rigorosamente da galline trattate a modo,non rinuncio) devo mio malgrado ammettere che anni fa ( da onnivoro) ,avevo la pessima abitudine di scolarmi anche 1lt di latte (quello non pastorizzato dei distributori,a freddo),circa un ora prima di coricarmi.Capelli splendidi e pettinabilissimi al risveglio....ora che il latte sia una porcheria e un aggravante di dermatiti e affini non vi è dubbio,ma penso che i fattori di crescita in esso contenuti per i capelli siano una bomba (mrno per tutto il resto) :-(


Sto riprendendo l'abitudine di bere un bicchiere di latte alla sera (da un po' di tempo lo consumavo raramente non perché non mi piacesse ma proprio perché non avevo voglia)proprio perché è un alimento equilibrato e ricco di fattori di crescita, quel IGF-1 che è positivo per la crescita dei capelli e che proprio recentemente è alla base di follicept. Alzare l'IGF-1 in modo endogeno/naturale (alimenti proteici --> latte, esercizio fisico, digiuno, buon sonno)può servire secondo voi? Tralasciando che il latte faccia male perché come dice il Dr.Berrino nel video sotto ci sono studi che ne evidenziano gli aspetti negativi e altri quelli positivi..

https://www.youtube.com/watch?v=z9MEdDgxmBk
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2667 Messaggi

Inserito il - 10 maggio 2015 : 10:46:56 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io posso solo dire che a quei tempi (quasi 1lt è esagerato lo so),riposavo benissimo,mi svegliavo rilassato e i capelli al risveglio erano belli morbidi/siffici (bere latte la sera prima di coricarsi pare aiuti a produrre serotonina).
Mi chiedo quali risultati potrebbe dare il colostro,magari qualcuno lo ha già assunto,so che la long life produce anche questo integratore...
Torna all'inizio della Pagina

Hyst
Nuovo Membro



13 Messaggi

Inserito il - 10 maggio 2015 : 16:10:20 Invia a Hyst un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non si può fare un'osservazione clinica sul benessere del cuoio capelluto, relativa ad un determinato periodo, solo perché nel contempo si ha assunto un'alta quantità di latte.

La verità sul latte:

my-personaltrainer.it/nutrizione/latte-amico-nemico.html

salute.leonardo.it/dieci-buoni-motivi-per-non-bere-latte-scopri-perche-noi-e-lambiente-stiamo-meglio-senza/

disinformazione.it/pericoli_latte.htm

etc etc
Torna all'inizio della Pagina

Hyst
Nuovo Membro



13 Messaggi

Inserito il - 10 maggio 2015 : 16:15:53 Invia a Hyst un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sulla vitamina K2, il dottor Trader dice:
"It is not generally known that leafy green vegetables contain high amounts of Vitamin K. Kale alone contains over 1325% of our daily requirement of Vitamin K, in approximately two cups of this excellent leafy green. Our bodies are able to convert this Vitamin K1 to Vitamin K2. Spinach, broccoli, asparagus, collard greens, Swiss chard, bok choy, peas, parsley and lentils also contain high amounts of Vitamin K. Studies show that Vitamin K and its components are incredibly resilient and can withstand both cooking and freezing, although we consume more nutrients intact by eating fruits and vegetables raw. Bacteria in our intestines convert Vitamin K1 into Vitamin K2."


http://superhealthychildren.com/vitamin-k2-in-the-raw-vegan-lifestyle/

Ho chiesto informazioni alla SSNV (equipe di medici e studiosi) per maggiori informazioni.
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 10 maggio 2015 : 21:15:40 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh, allora ci dovrebbe essere una marea di studi riguardo i benefici sul sistema cardiovascolare del fillochinone(K1). Dove sono?

http://www.nutraingredients.com/Research/Vitamin-K2-but-not-K1-effective-for-heart-health-benefits-Study
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 10 maggio 2015 : 23:52:46 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La verità sul latte giustamente viene data dal sito che si chiama "disinformazione", in effetti a disinformare sono bravi...

Wired ha sicuramente un'altro tipo di attendibilità scientifica....

SSNV (equipe di medici e studiosi...)

http://www.scienzavegetariana.it/

....non saranno un pochetto "orientati" (biased) ?

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Hyst
Nuovo Membro



13 Messaggi

Inserito il - 11 maggio 2015 : 10:49:58 Invia a Hyst un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono appunto orientati sullo studio dell'alimentazione vegetariana (e vegana), sicuramente di più di chi pur essendo medico ne capisce poco, perché malinformato e prevenuto. Li ho voluti tirare in ballo perché, essendo medici, lavorano con persone vegetariane quotidianamente e si assumono una certa responsabilità nell'influenzare la salute delle stesse, quindi ci pensano due volte prima di dare un certo tipo di informazione.

Sulla K2, la carnosina etc ho riportato quanto detto da romero, e la riposta è stata che "non corrisponde al vero".
Sul China Study riporto quanto segue:

"Si tratta di un libro in cui l'autore raccoglie le sue opinioni a favore
di una dieta a base vegetale, che derivano dalle sue esperienze di
ricercatore in campo umano e animale. Sarebbe anche un libro piacevole,
se non fosse che fa riferimento a studi di sperimentazione su animali
svolti dall'autore, e ancora oggi da lui sostenuti: com'è noto, essi
sono invece del tutto inutili dal punto di vista scientifico, e non
condivisibili da quello etico.

Oltre a questo, dal punto di vista scientifico i dati riportati (anche
quelli sulle persone) sono poco utilizzabili in quanto ricavati con
metodi di studio di scarsa forza dell'evidenza. Si tratta infatti di
dati derivanti da uno studio ecologico nel quale non e' possibile
ricavare alcuna informazione sui rapporti causa-effetto di quanto
osservato, pertanto non puo' essere utilizzato in un confronto
scientifico di un certo livello, salvo voler essere giustamente
impallinati.

Per tali scopi vanno utilizzati i risultati dei più importanti studi
prospettici quali ad esempio gli studi sugli avventisti, l'EPIC-Oxford e
gli studi sulle 3 coorti di Harvard."

Detto ciò, vedete voi.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 11 maggio 2015 : 14:24:53 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì appunto, non basta dire "medico" e "ricercatore" per dire che sono attendibili, almeno qui da queste parti che conosciamo il mondo della ricerca e della medicina, non abbocchiamo.

Non è a rischio la salute di chi ha fatto la scelta vegana, ma facilmente si fa dell'allarmismo verso chi non l'ha fatta e questo è altamente scorretto alla luce delle attuali conoscenze e direi, anche evidenze.

Apprezzo il fatto che rigettino il famigerato "China Study", ma lo fanno solo perché è stato fatto a pezzettini e quindi non serve più alla causa, in tutto quello che hanno scritto in risposta c'è poco di scientifico e molto di ideologico e di strategia divulgativa. Assurdo criticare il libro perché ha dietro studi su aninali, ma per loro conta più delle conclusioni...
Citano poi studi prospettici, ma è notorio che medici e ricercatori che non concordano con questa visione gliene possono opporre di identici e antitetici nelle conclusioni.

Quindi per quanto mi riguarda ho visto e mi basta

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 12 maggio 2015 : 01:14:22 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E per quanto riguarda lo iodio?
Chi segue un alimentazione vegana, dunque senza pesce, come fa a raggiungere i 150mcg di iodio?
Orion
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 12 maggio 2015 : 09:08:10 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A parte che può sempre usare il sale iodato, nei vegetali lo iodio si trova (legumi, verdura, frutta).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 12 maggio 2015 : 11:28:12 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Hyst ha scritto:



Sulla K2, la carnosina etc ho riportato quanto detto da romero, e la riposta è stata che "non corrisponde al vero".



Beh, fossi vegetariano, mi guarderei bene dall'approfondire, esattamente come hanno fatto loro...Si può dire tutto, per carità, ma la carnosina non è come il tè verde, il ginseng o qualsiasi altra sostanza che si può indifferentemente integrare o meno: è presente naturalmente nel nostro corpo, soprattutto muscoli, cuore e cervello e si riduce considerevolmente con il passare degli anni. E' lì per niente?
Aggiungiamo anche che personaggi tra i più preparati della rete tutta, più volte qui citati, come niner(Longecity) e CausticSymmetry(Immortalhair) integrano con carnosina pur non essendo nè vegetariani nè vegani. Che siano in realtà due cogl...i?
Sulla K2 , vabbè, parlano gli studi. Insomma, si fanno per qualcosa o no?
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata