IESON - la community anticalvizie - Dopamina e capelli
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Nuovissimo studio, poco tranquillizzante, riportato da CS sul suo forum e che riguarda gli effetti della dopamina su capelli e anche loro pigmentazione:

http://www.unboundmedicine.com/medline/citation/23176199/Dopamine_is_a_novel_direct_inducer_of_catagen_in_human_scalp_hair_follicles_in_vitro_

Riporto il passaggio saliente:
"Dopamine had no consistent effect on hair shaft production, but did promote HF regression (catagen). It was also associated with significantly reduced proliferation of HF matrix keratinocytes and reduced intrafollicular melanin production"

Dunque la dopamina promuove la fase catagen e diminuisce la produzione di melanina.

Per chi assume integratori dopamina-agonisti, come i tanti che assumono ginkgo, non è certo una buona nuova. Lo studio è "in vitro".

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 29 novembre 2012 : 23:51:18 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
beh vabbè ma secondo me mica accelerare il processo di aga...
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 30 novembre 2012 : 10:13:41 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io sapevo prima di questo studio che la dopamina non faceva bene alla crescita del capello, ma non sapevo della melanina.

Però è vero che se l'effetto in vivo fosse quello di diminuire la produzione di melanina chi integra Ginkgo e simili dovrebbe ottenere uno schiarimento naturale di cute e annessi, ma questo non credo si verifichi.

Immagino che il Ginkgo c'entri per la prolattina, che antagonizza la dopamina....ma le molte interazioni tra i vari ormoni coinvolti sono in tutta evidenza piuttosto complesse. Va anche detto che i naturali tendono a riequilibrare, laddove un farmaco potrebbe invece squilibrare in senso opposto.

(CS sarebbe Immortalhair immagino...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Dexter80
Mentor



1614 Messaggi

Inserito il - 30 novembre 2012 : 10:30:54 Invia a Dexter80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Scusate volevo sapere in cosa consiste, dal punto di vista neurologico, una "inibizione della ricaptazione della dopamina"; vuol dire che ne viene stimolata la secrezione oppure inibita? Dico questo perché un mio amico che soffre d'aga ha assunto del bupropione (7 settimane) x smettere di fumare e ho potuto osservare un leggero reinfoltimento e regressione del l'aga. Forse gli effetti sono dovuti ala cessazione del fumo ma volevo cmq sapere se c'entra qualcosa con l'argomento di questo topic. Ciao
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 30 novembre 2012 : 12:11:16 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin- Il ginkgo aumenta sicuramente la dopamina (che antagonizza la prolattina). Agisce come inibitore dell' enzima monoaminaossidasi, il quale metabolizza e quindi fa diminuire i livelli di neurotrasmettitori come la serotonina e, appunto, la dopamina (ma anche ormoni come la melatonina, adrenalina e altri). Allora è un killer dei capelli?. Io assumo ginkgo ormai da 8 mesi in modo continuativo nella dose di 60 mg. Solo l'ultimo mese ho aumentato a 120 mg. Durante tutto questo tempo non ho sicuramente perso capelli, ma è anche vero che la dose assunta è stata modesta. La canizie invece è peggiorata considerevolmente. Comunque sia, visti i vantaggi del ginkgo ( apparato cardio-circolatorio, salute dei mitocondri, salvaguardia delle fibre muscolari), non ho alcuna intenzione di smettere. Vedremo.

Dexter80- Sì, c'entra qualcosa e, vantaggi dalla cessazione del fumo a parte, dovrebbe confermare quello studio... Se c'è inibizione della ricaptazione, c'è anche minor dopamina in circolo.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 30 novembre 2012 : 12:30:40 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì Romero conosco i meccanismi che collegano questi ormoni, ma tieni conto che ci sono sempre delle controregolazioni e che i principi naturali hanno quasi sempre azione riequilibrante.

Comunque prendo atto delle vostre testimonianze. La cosa "antipatica" è che sia la dopamina che la prolattina non giovano ai capelli, quindi bisognerebbe chiedersi quale sia il male peggiore, probabilmente potrebbe essere a livello quantitativo (categen+ riduzione melanina) la dopamina, sempre che anche la dopamina non sia coinvolta nel contrasto della melanogenesi.

Posso solo dire che per la riduzione della prolattina, come ben sai, io ho sempre puntato sull'agnocasto, pur avendolo usato solo topicamente e l'agnocasto è invece considerato un induttore della melanina.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Guido Marino
Nuovo Membro


Regione: Campania
Città: Angri


36 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2016 : 07:05:03 Invia a Guido Marino un Messaggio Privato Rispondi Quotando
romero ha scritto:
Dexter80- Sì, c'entra qualcosa e, vantaggi dalla cessazione del fumo a parte, dovrebbe confermare quello studio... Se c'è inibizione della ricaptazione, c'è anche minor dopamina in circolo.


Assolutamente no! è il contrario! l'inibizione della ricaptazione significa che la dopamina nelle sinapsi non viene ricaptata dal neurone che l'ha secreta, perciò si somma a quella che viene ulteriormente secreta ed AUMENTA.
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2016 : 19:51:53 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Hey, ma dove sei stato gli utimi 4 anni Ovviamente è come dici
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata