IESON - la community anticalvizie - Risultati esami: Dr. Gigli ed esperti
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

Master88
Membro Attivo



152 Messaggi

Dopo 3 mesi e 1/2 dalla sospensione di finasteride (usata x 5-6 mesi con antiandrogeni topici, smessi anch'essi) e 2 mesi e 1/2 dalla sospensione di saw ad alta titolazione, ho effettuato gli esami del sangue, in data 7/12/12.

Oggi, 27/12/12, ho ritirato i risultati:

TESTOSTERONE 4.6 ng/ml (2.4-8.3)

ESTRADIOLO 18.4 pg/ml (11.0-52.0)

TSH 1.200 mcU/ml (0.270-4.200)

TESTOSTERONE LIBERO 18,80 pg/ml (8,90-42,50)

Questo quadro è nella norma. Magari non pefettamente nella norma, siccome i 3 dati riguardanti il testosterone e la TSH sono nella metà bassa dell'intervallo ma di certo non presenta problemi gravi.

Da evidenziare soprattutto l'estradiolo addirittura basso, pensavo che la colpa principale dei miei sides fosse da ricercare nell'azione di quest'ultimo, invece non pare così.
Mi chiedo quindi solamente come sia possibile che abbia ancora lievi sides come la "scarsezza" di erezioni mattutine e spontanee, lo sxxxxa ancora un po' liquido, libido bassina e rapporti sessuali ottimi ma non ancora al 100% come sensazioni ed erezione.
La dottoressa non mi ha prescritto l'analisi del DHT, ma io so che pure quest'ultimo è tornato alla carica perchè i capelli stanno peggiorando alla grande e i peli corporei hanno ripreso a crescere come un tempo.
Può c'entrare qualcosa con la mia situazione un varicocele di secondo grado che il mio urologo un paio di mesi fa ha etichettato come "da operare, con calma e quando sei comodo, ma da operare"? (ogni tanto durante l'eiaculazione fa male). Grazie!

P.S. se assumessi del saw palmetto in piccole dosi, con un quadro del genere, potrebbe giovare?

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 12:24:37 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Fina riduce l'allopregnanolone. Probabile causa di alcuni dei sides.
Torna all'inizio della Pagina

Master88
Membro Attivo



152 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 12:27:55 Invia a Master88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dei miei sides?
Torna all'inizio della Pagina

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 13:20:55 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mmm, la cosa è in studio. I sides non sono ancora ben caratterizzati. Le seguenti sono le mie opinioni da paziente che ci è rimasto sotto ormai da un anno dalla sospensione. A differenza di quello che ci hanno fatto credere le variazioni ormonali inducono uno stato dal quale non si ritorna in modo elastico alla fine della terapia. Serve un certo tempo per la guarigione completa o quasi. Lo sxxxxa dovrebbe tornare alla normalità. Per ipotesi pure le erezioni dovrebbero tornare alla normalità ma devi stare tranquillo e limitare lo stress perchè se c'è una riduzione di allopregnanolone (che ha proprietà ansiolitche/anticonvulsive) per ora non si sa come risolverlo. Plausibilmente startene tranquillo e goderti a pieno la sessualità aiuta. In generale è una cosa che aiuta tutti. L'incognita maggiore è forse la libido. Non è da escludere che l'allopregnanolone c'entri anche in questo. Difficilmente otterrai risposte certe per ora. Per quanto mi concerne penso che se hai i valori normali, l'approccio olistico, almeno per l'erezione, sia il più indicato. Cerca cioè di trombare abbastanza regolarmente senza strafare. Col tempo dovresti vedere dei miglioramenti.

Il cosnsiglio che per me è imperativo è: non rivolgerti a un qualunque medico; c'è ricerca in corso e un qualunque medico non è informato. Se necessario rivolgiti a un reparto universitario di andrologia/urologia/endocrinologia che ti dia conferma di avere ormai esperienza di questi casi.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

glomerulo



473 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 14:14:04 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Altro appunto: Tab tende a fare del "terrorismo", assieme a DonVito78, a proposito della finasteride.
Buono il consiglio di rivolgersi a medici esperti sul tema, ma non date eccessivo peso a quello che leggete su questo forum, o non vivrete più sereni...
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3382 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 14:16:38 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tab ma oltre a fina usavi per caso altri farmaci tra i cui effetti collaterali vi erano incidenze sulla sfera sessuale,come alcuni tipi di psicofarmaci?
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31306 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 14:36:39 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
esami ok tranquillo
salutri
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

Don Vito78
Membro Senior

riporto


Regione: Estero
Città: Brebbia


557 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 14:51:44 Invia a Don Vito78 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
jeanjacq ha scritto:

Altro appunto: Tab tende a fare del "terrorismo", assieme a DonVito78, a proposito della finasteride.
Buono il consiglio di rivolgersi a medici esperti sul tema, ma non date eccessivo peso a quello che leggete su questo forum, o non vivrete più sereni...


Jean, ti do questa notizia: si può anche vivere sereni da pelati, la finasteride non ci migliora di certo la vita, ma è solo la via più facile per rimandare il normale decorso della natura, solo che qualcuno rischia di pagarlo poi in salute.
Se contrastiamo il normale effetto degli androgeni sullo scalpo, poi si rischia di contrastarlo anche dove non vorremmo, giacchè al momento non ci sono farmaci selettivi che agiscano solo sullo scalpo.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:05:41 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non si può dire che tab abbia detto una fesseria né che faccia terrorismo: la sua proposizione nella sua semplicità esprime una verità, la finasteride effettivamente riduce l'allopregnenolone, il precursore di altri neurosteroidi coinvolti in alcuni circuiti a livello del SNC. (L'inibitore perfetto dovrebbe agire solo perifericamente senza passare la barriera emato-encefalica, purtroppo fina è lungi dall'essere perfetta.) Gli effetti di ciò non sono conosciuti ma l'ignoranza dei rapporti causali tra sides e questo dato di fatto non è affatto confortante.
Anche perché, incredibile dictu, sembra che via sia UN'ALTRA isoforma dell'enzima, la 5 ALPHA REDUTTASI 3 , espressa in modo ubiquitario, (cioè anche nel cervello) e fina inibisce questa isoforma tanto bene come la 5AR2.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3253436/

Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Don Vito78
Membro Senior

riporto


Regione: Estero
Città: Brebbia


557 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:12:41 Invia a Don Vito78 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Perchè cerco di dissuadere i pistola come te dall'assumerla, ma ottengo solo l'effetto opposto.
Forse dovrei iniziare a lodarla, per ottenere l'effetto contrario e farti venire qualche dubbio
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:13:35 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Pistola a chi?
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Don Vito78
Membro Senior

riporto


Regione: Estero
Città: Brebbia


557 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:16:01 Invia a Don Vito78 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A quello che da del depresso, o che usa psicofarmaci (personalmente non so neanche come sono fatti), a chiunque osi farsi dei dubbi sul farmaco. E che poi nasconde i post, lancia il sasso e nasconde la mano
Torna all'inizio della Pagina

Master88
Membro Attivo



152 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:18:29 Invia a Master88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ora che sia il sempre disponibile Dr. Gigli e il mio medico di base hanno confermato che gli esami sono a posto, sono più tranquillo. Anche se a questo punto non so da che cosa siano causati i sides residuali con cui convivo ancora a 3 mesi dalla sospensione, mi aspettavo estrogeni alti, e invece sono nella metà bassa.
Il mio problema fondamentale è che il tempo passa e mi piacerebbe fare qualcosa per i miei capelli, che stanno peggiorando, senza ostacolare troppo il recupero. Magari un po' di saw in dosi blande, come 80-160 mg al giorno potrebbe tamponare un po' e non incidere sul miglioramento progressivo dei sides, non saprei.
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3382 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:19:13 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Penso don Vito dicesse a me..ma il mex ha avuto un brutto esito..colpa del cellulare..
Cmq don Vito su non raccontare che il tuo è un intento salva mondo, non ci credo...se esci dal forum t accorgeresti nella realtà che i casi di effetti collaperali sono veramente bassi..tenutio anche conto che alcuni di coloro che parlano di sides gravi erano in cura con psicofarmaci e questo è tutto dire

Aggiungo che nn nascondo nulla, mi sembra tu stesso abbia parlato della tua depressione in un post di psicologia, ma forse ricordo male..per gli psicofarmaci be se lo dico forse mi hanno raccontato qualcosa di qualche utente..dai don Vito
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:25:03 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>c'è una riduzione di allopregnanolone (che ha proprietà ansiolitche/anticonvulsive) per ora non si sa come risolverlo.

negli USA l'allopregnenolone è venduto come "supplement". C'é chi lo usa come nootropic, c'é anche chi sostiene riesca a ritardare alcuni deficit cognitivi nei soggetti anziani.

L'argomento è stato anche dibattuto su questo popolare blog
http://www.baldingblog.com/2011/10/26/finasteride-and-allopregnanolone/
la cosa che mi lascia sconcertato è il derma (il cui conservatorismo ho avuto modo di apprezzare e che non mi piace per niente), il quale si giustifica candidamente "i'm not a biochemist". MA allora che c***o prescrivete un farmaco, senza poi conoscere essenzialmente la via metabolica che va a inibire? ci dovrebbe essere più coscienza nelle prescrizioni... almeno dei principi attivi di largo consumo.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:28:36 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Master88 io ho sospeso fina da 2 mesi prendendolo a dosi parcellari per 3 anni.
l'ho sostituito con Tricovel giuliani (a cui mi sarebbe piaciuto affiancare Verbasyr) e semi di zucca decorticati.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

glomerulo



473 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:31:58 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gli studi sperimentali sono ben lontani dalla clinica. Cerchiamo di non giungere a conclusioni sulla base di qualche abstract, e manteniamo i piedi per terra.
Torna all'inizio della Pagina

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:39:42 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La risposta si trova nel thread sugli effetti collaterali; ne consiglio la lettura. Quello che mi hanno fatto uno psicofarmaco in bassissime dosi è niente rispetto a quello che mi ha fatto finasteride, il cui effetto sulla sfera sessuale (da foglietto illustrativo) è oggi molto più pesante di quello di uno psicofarmaco di nuova generazione.
PS-uno psicofarmaco non fa venire la fimosi; non fa venire ginecomastia e impotenza 1,5 anni dopo la sospensione; non fa venire vene varicose sul pene. Sai dove te lo puoi mettere il tentativo di preservare il tuo business screditando le persone?
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3382 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:43:02 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In effetti Julien è 30 anni.che si usa la fina..pensare di sapere di più forse è un po troppo..capisco che facendo medicina qualcosina puoi sapere ma o dici come effettivamente stanno le cose (ma nn puoi,nn per demeriti tuoi) o non lanciare eccessivi proclami..
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

Master88
Membro Attivo



152 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:49:20 Invia a Master88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Julien, seguo molto la sezione dell'integrazione naturale, perchè finasteride non vorrei prenderla più :-)
Ho seguito anche la tua sperimentazione con tricovel e semi, ma ancora non mi sembra ti fossi lasciato andare sull'efficacia/risultati.
Come ti sei trovato con i naturali a livello di sides, rispetto a propecia? Mai provato il saw?
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3382 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:55:55 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il mio business?capisco che prendevi gli psicofarmaci e allora alteri la realtà ma nn capisco perchè parli di business
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

Don Vito78
Membro Senior

riporto


Regione: Estero
Città: Brebbia


557 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:57:41 Invia a Don Vito78 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mattafix ha scritto:

Penso don Vito dicesse a me..ma il mex ha avuto un brutto esito..colpa del cellulare..
Cmq don Vito su non raccontare che il tuo è un intento salva mondo, non ci credo...se esci dal forum t accorgeresti nella realtà che i casi di effetti collaperali sono veramente bassi..tenutio anche conto che alcuni di coloro che parlano di sides gravi erano in cura con psicofarmaci e questo è tutto dire

Aggiungo che nn nascondo nulla, mi sembra tu stesso abbia parlato della tua depressione in un post di psicologia, ma forse ricordo male..per gli psicofarmaci be se lo dico forse mi hanno raccontato qualcosa di qualche utente..dai don Vito


Il post era questo, venivo da una serie di weekend dov'ero stato molto giù:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=54809

sono convinto che la depressione sia un'altra cosa per fortuna, poi io non ho mai avuto sides in concomitanza di questi stati d'animo, ma ripeto secondo me la depressione è una cosa MOLTO MA MOLTO più grave, ed il pericolo che questo si ripercuota sul sesso è più che reale, ma da qui ad attribuire tutti i sides indotti da fina alla depressione è un modo comodo e gratuito per non affrontare il problema
Io avevo il problema opposto,: con il farmaco ero felice per lo stato dei miei capelli, avevo un'appagante vita sociale e mi sentivo attraente e pieno di autostima, ma non mi si rizzava; senza sono ridiventato un leone fisicamente e sessualmente, ma mi sento bruttarello ed insicuro. Ultimamente ho imparato a dare il giusto peso all'estetica e concentrarmi di più sui veri valori, e devo dire che in parte ho superato il problema, ma è stato tutt'altro che facile e scontato
Torna all'inizio della Pagina

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 16:02:53 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
negli USA l'allopregnenolone è venduto come "supplement". C'é chi lo usa come nootropic, c'é anche chi sostiene riesca a ritardare alcuni deficit cognitivi nei soggetti anziani.


Poi mi leggo il thread che hai linkato. So che alcuni hanno provato col pregnenolone, che dovrebbe esserne un precursore. I risultati se ci sono stati non sono stati curativi altrimenti si sarebbe creato maggior clamore. Immagino che la supplementazione non implichi necessariamente la ripresa della produzione endogena. Poi ci sarebbe anche il THDOC, mi pare, che è depresso. Ormai questi dati sono noti da qualche anno. Oggi se ne deve pubblicare la conferma.
Torna all'inizio della Pagina

Master88
Membro Attivo



152 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 17:29:56 Invia a Master88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Riguardo alla mia situazione, credete che assumere 80-160mg di palmetto all'interno di un integratore multivitaminico (Now Foods ADAM) possa compromettere il mio recupero?
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3382 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 18:02:09 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Master per ora usa minox e anti andogeni topici e se vuoi latanaprost, quando hai recuperato pensi a una cura sistemica
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

falco



1285 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 18:24:43 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tab ha scritto:

La risposta si trova nel thread sugli effetti collaterali; ne consiglio la lettura. Quello che mi hanno fatto uno psicofarmaco in bassissime dosi è niente rispetto a quello che mi ha fatto finasteride, il cui effetto sulla sfera sessuale (da foglietto illustrativo) è oggi molto più pesante di quello di uno psicofarmaco di nuova generazione.
PS-uno psicofarmaco non fa venire la fimosi; non fa venire ginecomastia e impotenza 1,5 anni dopo la sospensione; non fa venire vene varicose sul pene. Sai dove te lo puoi mettere il tentativo di preservare il tuo business screditando le persone?


ti posso chiedere che psicofarmaco è ed a che dosi (basse dici) lo prendi?
Un nano è una carogna di sicuro, perché ha il cuore troppo vicino al buco del culo - F.De André
Torna all'inizio della Pagina

Master88
Membro Attivo



152 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 18:26:46 Invia a Master88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No no niente antiandrogeni topici anche di quelli non mi fido più molto :-) cmq chiarissimo, aspetterò ancora un po' e poi reintrodurrò qualcosina ma con calma :-)
Torna all'inizio della Pagina

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 18:50:16 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ne ho parlato dettagliatamente nel thread sugli effetti collaterali (pg 4). Non lo prendo più e non lo prendevo quando ho cominciato ad avere gli effetti collaterali peggiori. Ho usato finasteride per più del doppio del tempo.

Per me master dovresti giustamente sospendere gli antiandrogeni. Secondo me possono minare la ripresa.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

falco



1285 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 20:29:00 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Uei...scusa tanto se te l'ho chiesto ...si da il caso che non ho sottomano il thread degli effetti collaterali. Non ci voleva molto a postare il nome del farmaco no?

No comment
Un nano è una carogna di sicuro, perché ha il cuore troppo vicino al buco del culo - F.De André
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3382 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 20:40:12 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
tab ma sicuro che la fimosi e le vene varicose siano dovute alla riduzione del dht? perchè chiedendo a un dottore oggi m ha detto che è veramente raro
ora non ti sto facendo nessuna battuta, non ti riscaldare subito, dico solo che se ti è successo è un caso più unico che raro
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 22:12:48 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ti riferisco che il medico e ricercatore universitario da cui sto andando, dice che io sono pure un caso messo abbastanza bene. Dice che vedono ragazzi, prevalentemente molto giovani, che sono in situazioni MOLTO peggiori della mia. Con mio stupore visto che per me è stato più o meno un inferno. Se non altro io al momento riesco ad alzarlo. Alcuni sono anche colpiti da condizioni irreversibili.

Il fatto è che alcune persone, come me, non informati degli effetti collaterali del farmaco, hanno sviluppato questi effetti lentamente e non hanno sospeso il farmaco per anni, ritenendolo sicuro. Protrarre questa condizione può portare a situazioni simili alla mia in cui i tessuti subiscono modificazioni. Però c'è la questione allopregnanolone il cui ruolo per ora è un po' un'incognita e apparentemente può avere un ruolo anche dopo la sospensione.
Sarò pure un caso raro, ma la colpa è di un foglietto illustrativo ai tempi fasullo, ai limiti del ridicolo. Se si hanno effetti collaterali bisogna smettere. PS - e non sono pochi quelli che hanno effetti collaterali.

Joe fanni, il thread è il primo della pagina, appiccicato in alto.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

falco



1285 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 23:11:46 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
la famosa fimosi, è vero... ho avuto per un periodo a che fare con questo fenomeno che pare a volte tornare. Un restringimento ed un fastidio (piuttosto doloroso) nello scorrimento del prepuzio con il membro in erezione. La pelle è dura al tatto in concomitanza con una formazione infiammatoria che interessa la zona circostante la base del glande, trattato con fucicort. (cortisone)

Insomma, fa male. Nel mio caso si risolve da solo, con la tranquillità.
Lo stress aumenta il fenomeno. Mancanza di dht? No, non credo proprio. Assomiglia più a qualcosa di psicosomatico, un probabile disagio...
Un nano è una carogna di sicuro, perché ha il cuore troppo vicino al buco del culo - F.De André
Torna all'inizio della Pagina

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 23:46:07 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per fortuna per me è stata presa prima che diventasse molto fastidiosa anche se è ancora li. Chi subisce una riduzione di allopregnanolone è plausibile che abbia più spinti anche gli effetti psicosomatici, se questo è il caso. Ma sono apparentemente varie le condizioni che può fare una riduzione di questo neurosteroide. Lessi che la fimosi poteva essere dovuta anche a un accorciamento del pene . Chi viene colpito più duramente ha questo genere di manifestazioni per via del DHT, talvolta anche documentabili con esami ecografici. Io sicuramente ho un eccesso di pelle(accorciamento?) rispetto al pre finasteride. Magari è quella vai a sapere.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 00:24:55 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>Lessi che la fimosi poteva essere dovuta anche a un accorciamento del pene . Chi viene colpito più duramente ha questo genere di manifestazioni per via del DHT

questo invece è un falsissimo mito che ritorna :-D
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 09:01:56 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:


questo invece è un falsissimo mito che ritorna :-D


Beato tu che hai questa certezza. Maggio 2012: i topi del seguente studio dopo 4 settimane ce l'hanno ridotto del 25% in peso. Ok non siamo topi, ma io fina l'ho presa per 2,5 anni e soprattutto sotto effetti collaterali.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22375859
http://www.examiner.com/article/new-research-finds-finasteride-propecia-causes-penis-shrinkage-rats

Torna all'inizio della Pagina

Master88
Membro Attivo



152 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 09:13:48 Invia a Master88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Entrando nel vostro discorso, per quanto mi riguarda nel periodo peggiore dei sides di fina anche a me sembrava di avere il pene più piccolo, e non di poco.
Anche la consistenza sembrava differente, la pelle era più gommosa e non me lo riconoscevo più, né a riposo né "in azione" (per quanto potesse essere funzionante in quei momenti). In realtà era solo un problema di ridotto afflusso di sangue, adesso è tutto a posto.
Torna all'inizio della Pagina

Don Vito78
Membro Senior

riporto


Regione: Estero
Città: Brebbia


557 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 12:15:18 Invia a Don Vito78 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tab ha scritto:

JulienSorel ha scritto:


questo invece è un falsissimo mito che ritorna :-D


Beato tu che hai questa certezza. Maggio 2012: i topi del seguente studio dopo 4 settimane ce l'hanno ridotto del 25% in peso. Ok non siamo topi, ma io fina l'ho presa per 2,5 anni e soprattutto sotto effetti collaterali.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22375859
http://www.examiner.com/article/new-research-finds-finasteride-propecia-causes-penis-shrinkage-rats



Sì ma dovresti considerare che la dose somministrata ai ratti è n volte superiore, in proporzione al peso, al dosaggio nell'uomo per AA, considera che a dosi da cavallo viene usata anche dai trans per femminilizzarsi. Ma una volta interrotta l'applicazione sarebbe interessante sapere se il pene dei ratti è tornato alle dimensioni solite o se è rimasto per sempre ridotto.
Torna all'inizio della Pagina

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 12:39:39 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si ma capisci che per l'AA comunque siamo al 70% di riduzione. Oltre al 100% non si va qualunque sia la dose. Effetto plateaux. Lo studio dimostra che una soppressione comunque non totale del DHT nei ratti, provoca quel tipo di effetto in 4 settimane. Non penso francamente che si possa escludere un effetto simile sull'uomo; certo è molto più facile attribuire la cosa alla psiche dell'individuo.
Se così non fosse, non saprei proprio come spiegarmi l'eccesso di pelle.

EHm, tempo che i peni di quei ratti andranno in decomposizione visto che glie li avranno tagliati per la pesatura.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 18:17:50 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>Beato tu che hai questa certezza.

Un effetto del genere se fosse vero sarebbe stato notato da milioni di persone.
Peraltro ho usato la finasteride per più di 2 anni senza accusare alcun accorciamento.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Tab
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Roma


100 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 19:09:18 Invia a Tab un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se fosse un effetto reale, notare accorciamenti nell'arco di anni è comunque pressochè impossibile. Anche se ti si accorcia di 1 o 2 cm non te ne rendi conto a meno che tu non prenda le misure. Poi c'è un altro studio analogo a quello precedente in cui i tessuti penieni sono analizzati al microscopio. Manco li i risultati sono buoni. Mi chiedo a questo punto perchè fare sti studi sui topi se poi li si ignorano.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

falco



1285 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 19:35:23 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tab, semplicemente c'è meno energia in circolazione in quella zona, quindi da qui l'accorciamento.
Il pene ê risaputo, è un organo che più si usa e più si ingrossa o si allunga ed evidentemente meno si usa...eccetera eccetera...E' una cosa normalissima in fondo. Succede con qualsiasi anti dht...non solo con finasteride.
Un nano è una carogna di sicuro, perché ha il cuore troppo vicino al buco del culo - F.De André
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata