IESON - la community anticalvizie - Una vita "felice" fa dimagrire?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

qwerty__
Membro Senior



993 Messaggi

Un saluto a tutti, buone feste e ben risentiti (non scrivo da tempo!).

Volevo iniziare questa (spero breve) mia domanda/discussione con un titolo emblematico "una vita felice fa dimagrire?".

In particolare nell' ultimo anno, ho dato alla mia vita una bella accelerata! Ho avuto la fortuna di viaggiare, di cambiare città, di conoscere molte persone, di maturare come persona! Al di là di tutto questo, comune per altro a molti ragazzi, ad oggi posso dire, che sacrifici, impegni e difficoltà a parte, conduco una vita che mi piace e che mi auguro mi porti a raggiungere i miei obiettivi.

Inutile dire che il tempo per gli hobby, e le lunghissime ore dedicate alle sport si sono purtroppo ridotti, mio malgrado.
Per molti mesi sono riuscito però a conciliare tutto, anche se con molto meno tempo a disposizione. Sono riuscito ad alimentarmi bene, a mangiar sano e quant' altro.
Per farla breve, sono rimasto in forma e in salute.

Negli ultimi mesi, complice anche un infortunio alla spalla, ho drasticamente eliminato tutto, eccetto la corsa. Non più di 1-2 volte alla settimana, per altro brevi.

Giorni fa tornato a casa per le vacanze natalizie, come prevedevo la quasi totalità delle persone che ho incontrato ha iniziato con la solita canzone "ti vedo molto dimagrito! ma mangi?". Per poi aggiungere quelle classiche parole che odio "sarà lo stress!".

A essere strettato non credo d' esserlo, certo ero più rilassato quando ero bambino ma in generale mi alzo ogni mattina presto e vivo con la massima serenità. Chiaro, ho passato stati di forma migliori.
A mangiare mangio bene come già dicevo, forse il tono muscolare anzi sicuramente è diminuito in quanto a causa della spalla ho evitato ovviamente di passare del tempo in sala pesi.

A voi è mai capitato?
E nel mio caso riprendere in Gennaio la palestra e mangiando di più, posso recuperare tutto in tempo breve?

Tutti i nodi tornano al pettine..

yepes
Membro Senior



585 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 15:10:15 Invia a yepes un Messaggio Privato Rispondi Quotando
recupererai tutto.
saluti
Torna all'inizio della Pagina

Cactus King
Membro Senior

Sonic


Regione: Val D'Aosta
Città: Châtillon


792 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2012 : 17:30:13 Invia a Cactus King un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Evidentemente non mangi poi tanto bene se tendi a perdere massa magra in maniera così facile, buttati più spesso sui cibi proteici in special modo quando ti tocca star fermo per periodi medio-lunghi. Eviti così di distruggere totalmente quanto di buono ti sei costruito con mesi di allenamento certosino.
Ho speso molti soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato. (G. Best)
Torna all'inizio della Pagina

qwerty__
Membro Senior



993 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 11:01:13 Invia a qwerty__ un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ieri altre persone m' hanno fatto notare che sono dimagrito!
yuppi!

Beh a mangiare mangiavo, ogni giorno andavo ben oltre i 100 gr di pasta, colazione con yougurt e fette biscottate. Metà mattina frutta o un succo. Mangiavo almeno 3 frutti al giorno. Probabilmente aver eliminato il pane a cena (non riesco proprio a mangiarlo) e ovviamente non mangiando sempre di sera la pasta, sarò dimagrito! Ho preferito negli ultimi 3 mesi più carni bianche rispetto alle rosse, forse avrò mangiato 5 bistecche in 3 mesi! Anche per la carne, sempre pollo e tacchino e sempre sui 150-200 gr.
Non ho mangiato nessun grasso, non mangio dolci, ne nutella, tanto meno tendo a zuccherare chissà quanto caffè, thè o simili.
Probabilmente ho bevuto poco.

A parte che in Gennaio riprendo lo sport, ora la spalla va bene, mi chiedevo se magari mangiare di più (ma sano) nei prossimi 10-15 giorni possa aiutarmi a recuperare e essere pronto per gli allenamenti di Gennaio.
Tutti i nodi tornano al pettine..
Torna all'inizio della Pagina

Cactus King
Membro Senior

Sonic


Regione: Val D'Aosta
Città: Châtillon


792 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 11:52:22 Invia a Cactus King un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ottima alimentazione, molto simile alla mia per qualità ma probabilmente le tue quantità non bastano. Dovresti calcolare il tuo metabolismo basale e fare un computo delle calorie che assumi giornalmente, spostando l'ago della bilancia verso l'alto se necessario. Io stesso avevo di questi problemi, credevo di mangiare abbastanza salvo poi scoprire che per avere un peso stazionario dovevo introdurre 500 kcal in più (non proprio pochine). Esattamente come te mi sciupavo alla grande quando staccavo con gli allenamenti in palestra, soltanto grazie ad essa riuscivo a riempire meglio i vestiti ma la vera massa magra non saliva di un etto.

prova con questo: http://www.my-personaltrainer.it/calcolatore-calorico-giornaliero.htm
Ho speso molti soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato. (G. Best)
Torna all'inizio della Pagina

qwerty__
Membro Senior



993 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 12:14:32 Invia a qwerty__ un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vedrò in ogni caso di integrare qualcosa apportando più calorie, cercare di migliorare la qualità del riposo e ovviamente riprendere lo sport. Sui 16-17, oggi ne ho 25, feci una dieta da un dietologo che mi portò a perdere quei kg che avevo di sovrappeso. Mangiavo 3 volte al giorno e neanche tantissimo, e tendevo a ingrassare. Mi ha insegnato a mangiare molte volte al giorno e da quel momento miracolosamente non ho messo più un grammo e dico uno, anche se forse sul mio mutamento ha inciso anche il fatto che ho messo su 12-14 cm d' altezza sempre in quegli anni.

Mangiando circa 6 volte al giorno, è davvero difficile pensare di poter mangiare ancora di più, ma chiaro che mi impegnerò!

Probabilmente avendo fatto senza mai lunghe pause sport per anni, dalla palestra, al nuoto, al calcio ....è come se mi fossi abituato al mio fisico robusto. Eliminando tutto mi sono riscoperto solo magro e longilineo.

Una cosa che mi fa da deterrente è la vita che conduco..la mattina ho lezioni per il Master e il pomeriggio faccio tutorato in Università, per cui sono abbastanza di corsa...e non vorrei che magari proprio questo sia il motivo!

Darò una attenta occhiata al tuo link!
Tutti i nodi tornano al pettine..
Torna all'inizio della Pagina

Cactus King
Membro Senior

Sonic


Regione: Val D'Aosta
Città: Châtillon


792 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2012 : 19:36:37 Invia a Cactus King un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Prova con più condimento, non è necessario aumentare le portate a tavola

3 cucchiai di Olio Extravergine d'oliva, ad esempio, apportano quasi 300 kcal e non fanno affatto male anzi, il corpo e le aretrie ci ringraziano quando aumentiamo entro certi limiti i grassi buoni.

Oppure considera noci e mandorle se già non lo fai, bastano poche manciate per farsi un bel carico di calorie (nonostante abbiano uno scarsissimo potere saziante) e contengono tanta roba utile al nostro organismo.

La vita frenetica e le botte di stress, soprattutto queste ultime, ci fanno smaltire più del solito; se poi le riserve corporee di lardo sono scarsine e i pasti giornalieri non sono "all'altezza" ecco che il metabolismo attinge alla massa magra (muscoli compresi). Tutto sta nel compensare con la buona tavola
Ho speso molti soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato. (G. Best)
Torna all'inizio della Pagina

qwerty__
Membro Senior



993 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2012 : 20:50:49 Invia a qwerty__ un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Noto comunque un maggiore dimagrimento in viso che sul corpo.
Strano!

Tutti i nodi tornano al pettine..
Torna all'inizio della Pagina

Cactus King
Membro Senior

Sonic


Regione: Val D'Aosta
Città: Châtillon


792 Messaggi

Inserito il - 30 dicembre 2012 : 23:03:32 Invia a Cactus King un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Purtroppo (o per fortuna, dipende dai punti di vista) non esistono i dimagrimenti localizzati. Il viso segue alla pari lo snellimento del corpo, nel tuo caso magari tendi ad accumulare carne più sul primo e ai primi grammi di carne persi ti accorgi più facilmente del "cambio di fisionomia".
Ho speso molti soldi per alcool, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato. (G. Best)
Torna all'inizio della Pagina

qwerty__
Membro Senior



993 Messaggi

Inserito il - 08 gennaio 2013 : 20:46:23 Invia a qwerty__ un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Novità.

Durante le feste ci sono andate giù forte, non tanto a livello di grassi...purtroppo ne sono avverso, ma ho mangiato più pasta, più pane, più contorni. Un leggerissimo "tono" più che altro da gonfiore c'è stato. Leggerissimo, quindi solo ai miei occhi.
Ho notato, intanto che il mio senso di sazietà arriva molto tardi, e che riesco a mangiare tranquillamente più degli altri.

Riflettevo su un fatto, il dimagrimento in viso è quello che noto di più. Da qualche mese per dormire uso un bite dentale, avevo il vizio di stringere i denti di notte, come per altro moltissime persone (in molti utilizziamo un bite dentale).
Ho comprato cosi' un bite personalizzato. I benefici sono subito arrivati, la tensione è sparita, ed è come se avessi una "muscolatura" più rilassata. Avrà contribuito allo svuotamento del viso? Questo proprio non lo so.
E' una idea.

Altra idea, è che negli ultimi mesi di grassi nemmeno l' ombra, sono uno che proprio non ne va "ghiotto". Inoltre raramente ho mangiato carne di vitello, preferendo solo le bianche (esempio oggi ho mangiato 250 gr circa di pollo, avrei potuto mangiare anche 600gr mi sa!).

Altra idea ancora è che magari a 25 anni, inizio il declino e rammollisco ma non mi vedo tanto decadente.

Ancora un' altra idea, parlando con un medico amico di famiglia..esponevo il problema e lui mi chiedeva del sonno, e della qualità del sonno. Non è sicuramente stato dei migliori, tra Master e il tutorato che faccio in Università, unito a qualche preoccupazione "normale" e generale, certo non mi essere disinvolto e sereno come un tempo. L' amico medico mi ha consigliato di integrare con melatonina, che prendevo anni fa prima di andare a letto ..ricordo quel periodo tra i più sereni e vivaci della mia vita. Era appena 3 anni fa.
Il medico "amico" mi consigliava inoltre di non mangiare troppo a ridosso dell' orario del sonno, precauzione che già prendo.

Ultima idea, è lo stress. Forse si sono stressato, i ritmi sono serrati, tanto che dimentico spesso le cose, e in più vivendo lontano da casa ....avendo una famiglia piuttosto apprensiva, specie i primi 2 mesi...mio malgrado dovevo sostenere interminabili ore al telefono. I primi tempi era anche emozionante confidare come mi sentissi esaltato nel far lezione all' Università e per la mia famiglia sicuramente anche un orgoglio, ma col tempo i discorsi si sono accentrati su inutili, assordanti e ripetute raccomandazioni sul non evitare sbalzi di temperatura, mangiare bene, essere sereno, impegnarmi e quant' altro.


Capitolo poi sport, io non vedo l' ora di iniziare...sono sommerso da impegni, ma vedermi addosso una maglia che prima mi andava da Dio e ora larga, mi fa dispiacere.

Perdonate il lungo intervento.

Tutti i nodi tornano al pettine..
Torna all'inizio della Pagina

bb
Membro Attivo



405 Messaggi

Inserito il - 09 gennaio 2013 : 00:20:55 Invia a bb un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dovresti scrivere almeno altezza e peso
a me vien fame solo a leggere le grammature che hai riportato.
anch'io uso il bite, causa bruxismo, e sonno e risvegli sono migliorati. nessun beneficio con la melatonina, abbandonata.
non sono d'accordo sullo spuntino pre-nanna: durante il sonno, si rimane ore a stomaco vuoto, quindi dargli qualcosa con cui distrarsi non è necessariamente un errore. della frutta secca, ad esempio.
Torna all'inizio della Pagina

qwerty__
Membro Senior



993 Messaggi

Inserito il - 11 gennaio 2013 : 20:39:46 Invia a qwerty__ un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Perdona la scarsissima forma, tendo ad essere confusionario all' andare della sera e della stanchezza!

Rimedierò.

Peso 74 kg e sono alto 1,84 circa. Il peso di quando mi allenavo era superiore di 2 kg, rispetto all' attuale.

Effettivamente sono dimagrito, e la prova non è solo l' accertamento di alcune persona ma anche i miei jeans, dove in alcuni mi sento leggermente largo.
Ho ascoltato il consiglio di Cactus King, e ripensando a ciò che mangiavo fino a 1 mese fa...effettivamente devo dire che mi sa di essere andato sotto le 2200-2400 calorie giornaliere.
Basta ripensare solo al fatto che per 2-3 mesi la sera ho mangiato zero pane, e andando spesso con l' accoppiata verdure scaldate + 150 gr di pollo. Ero già in forma, e probabilmente questo è stato un eccesso.

Ora sto aumentando tutte le dose e la sera mangio di più, stasera per intenderci mi sono mangiato 80 gr di riso + verdure miste + 200 gr di carne e fra poco mangio qualche frutto.
Tutti i nodi tornano al pettine..
Torna all'inizio della Pagina

[Antonio]
ex Dr. Motte ex GEPPO,ex Quasar



436 Messaggi

Inserito il - 26 gennaio 2013 : 12:49:38 Invia a [Antonio] un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Miii il "piccolo" tempions ora ha 25 anni e studia all'università, quando tempo è passato madò.

Pollo e fesa di tacchino hanno pochissime calorie, 100 gr di fesa alla piastra danno circa 120 calorie, il petto di pollo addirittura 96.

Quindi anche a voler mangiare 400 gr di carne bianca a pranzo e altri 400 gr la sera saremmo sotto le 1000 calorie al giorno.

Per questo sei tanto magro, perché mangi raramente il pane e la pasta, gli alimenti più inutili della nostra alimentazione.
Torna all'inizio della Pagina

qwerty__
Membro Senior



993 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2013 : 11:12:57 Invia a qwerty__ un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Un saluto a tutti ed in particolare ad Antonio. Mi auguro tu stia bene, ricordo nonostante tutto con grande affetto quei periodi, ad ogni modo ne è passata davvero acqua sotto i ponti cosi' come è passato molto molto tempo da quelle turbe adolescenziali.

Condivido e apprezzo il tuo consiglio, di pasta in effetti ne mangio abbastanza a pranzo ma nel resto della giornata specie la sera non sono un gran consumatore di pasta, pane e simili. Mi hai offerto uno spunto utilissimo!
Sto curando molto l' alimentazione mangiando di più (ma bene e di qualità), in particolare integrando più carboidrati a colazione e a cena (un paio di volte a settimane mangio la pasta anche di sera).
Riguardo la prima colazione, prima facevo una colazione con yougurt e con 4-5 fette biscottate con marmellata o miele, ora le fette biscottate sono diventate fette di pane integrali, decisamente più sostanziose da un punto di vista calorico. In passato quando ero al top della forma, mangiavo molti cereali a colazione, ne ero davvero ghiotto, poi uno dei tanti allenatori che ho avuto aveva la convinzione che facessero male. Provai a staccare per qualche tempo, e senza accorgermene non sentii più la necessità di consumarli.

L' università l' ho terminata, attualmente sono iscritto ad un Master e ho svolto fino a non troppe settimane fa il ruolo di tutor, collaborando con la cattedra di un Prof.re facendo un paio di integrazioni al programma didattico. Una esperienza molto interessante, specie per il rapporto che crei con tanti tuoi "coetanei", ed esperienza che ho accettato in quanto feci espressamente domanda in uno dei tanti bandi (attività di part-time) che pubblicano le università.
Adesso è "tutto finito", avendo terminato le mie ore.

Sto cercando di curare molti aspetti, uno su tutti è il livello di stress. Più che stress, parlerei di "pressioni esterne", di carattere sono una persona con un buon self-control (ma molto migliorabile!) ma negli ultimi mesi del 2012 le pressioni provenienti specie da familiari, e parenti in genere sono state piuttosto forti.
I miei in particolare sono persone di buon cuore che mi hanno permesso di fare le mie scelte, della serie "sei libero di scegliere la tua vita" però poi ogni giorno o ogni 2 giorni mi ripetono "ma sei sicuro delle tue scelte? ti piace quello che fai?".
Forse a 25 mi volevano già con un lavoro fisso e prole! ahuhuHUA
Il confronto è sempre bello, ma se queste domande ti piombano addosso dopo una settimana ricca di impegni, conclusa con un weekend a lavorare, il tutto inizia ad essere come dire meno carino, per non dire noioso.

Ho ripreso anche lo sport, la spalle sta bene fortunatamente e pian piano ho sto recuperando. Un amico mi ha invitato a fare una seduta di "corpo libero" e yoga, per ora ci sono andato solo 2 volte, è davvero interessante!

Insomma per ora va molto bene, ci vuole tempo per recuperare la forma ma credo di essere sulla strada giusta.
Tutti i nodi tornano al pettine..
Torna all'inizio della Pagina

[Antonio]
ex Dr. Motte ex GEPPO,ex Quasar



436 Messaggi

Inserito il - 15 marzo 2013 : 01:56:59 Invia a [Antonio] un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono davvero contento che stai trovando la tua strada.

Io, pensa, che la mia ancora non l'ho trovata (a 33 anni, quasi 34).
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata