IESON - la community anticalvizie - Mia scheda personale - consigli
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

giantt
Novizio


Regione: Sicilia
Città: CT


1 Messaggi

Salve, ho 22 anni.
Ho cominciato a perdere capelli intorno ai 16 anni, purtroppo è di famiglia, anche mio padre e mio fratello sono calvi, mio fratello intorno ai 20 era già quasi calvo.

Io sono andato in tempo, diciamo, da un dermatologo in provincia di Catania, mi ha dato una cura a base di Minoxidil al 2% e shampoo per lavaggi frequenti, dopo un anno e mezzo in cui ho fatto la cura in modo non proprio regolare sono tornato dallo stesso. Mi ha prescritto:

- REGAINE - MINOXIDIL 5%
- ANATROFINE COMPRESSE
- NEBIOTIN
- TRICORES SHAMPOO

Ad essere sincero la cura mi ha dato diversi segnali "positivi", stop alla perdita di capelli e nascita di peli molto corti intorno alle tempie, che sembravano capelli in fase "iniziale"...

Poi per motivi economici ho dovuto interrompere la cura, cura che ho ripreso da qualche settimana, anche perché dopo un periodo di quasi un anno e mezzo senza nuovi problemi, adesso ho di nuovo una perdita notevole di capelli.

In poche settimane che faccio la cura (usando il regaine solo una volta al giorno però, la sera, perché mi "unge" troppo i capelli) mi sembra di vedere un miglioramento a livello di caduta, non so se è impressione, ma mi sembra di perdere molti meno capelli la mattina e durante i lavaggi.

Quello che volevo chiedervi, e se secondo voi la cura con l'anatrofine è sufficiente, o dovrei comunque quanto prima tornare e magari chiedere la finastride, cura che mi aveva anticipato ma che anche per paura i miei hanno preferito farmi evitare a meno di 18 anni.

Inoltre, esiste un'alternativa economica al Regaine 5% (costo di circa 50€ per 60 ml) ?
Grazie mille in anticipo per le risposte
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata