IESON - la community anticalvizie - integratore d3
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

n/a
deleted

William Hurt


245 Messaggi

possibile che un integratore di vitamina d3 possa portare ad effluvio?
intendo un uso prolungato da 10 mesi con dosi da 2500ui giornaliere. oppure non c è unessun tipo di connessione con i capelli ?

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 30 aprile 2013 : 22:06:34 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Diciamo che non ha fatto evitare l'effluvio e non so se è proprio questa integrazione ad averlo provocato. Comunque 2500Ui, a mio modesto avviso, non sono poche, sopratutto se non hai controllato i livelli di partenza e di arrivo e ogni eccesso non va bene.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2013 : 13:12:02 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
meglio misurare prima di integrare. Le linee guida più autorevoli raccomandano 1000UI salvo carenza accertata.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata