IESON - la community anticalvizie - Il segreto del successo delle cure: le tre P
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Proxy
Amministratore della Community

Proxy

Regione: Veneto
Città: Verona


17963 Messaggi


Il primo passo: la diagnosi
Ricordiamo, qualora fosse necessario, che a monte di una qualsiasi terapia che abbia successo c'è sempre una corretta diagnosi, pertanto è vivamente consigliato una visita da uno specialista prima di iniziare qualsiasi cura; la visita saprà individuare le cause del problema e pertanto sarà più facile impostare una terapia mirata.


"Le Tre P" nella cura dell'alopecia androgenetica

* Utilizzare i trattamenti prescitti da un medico specialista
* Fare foto (Pictures)
* Sii Paziente.



Utilizzare i trattamenti prescitti da un medico specialista
La logica alla base di questo è semplice. Il medico specialista prescrive i prodotti più adatti al caso specifico, nonché quelli considerati più efficaci dalla comunità di internazionale degli specialisti (medici, biologi, ricercatori, chimici-farmaceutici...) che sono prodotti che hanno alle spalle diverse sperimentazioni favorevoli, nonché l'utilizzo da diversi anni da parte dei numerosi pazienti in tutto il mondo. Nel caso della calvizie comune (androgenetica) dai alle cure presctitte un buon anno o due di tempo per lavorare, salvo diversa indicazione e modifica della cura da parte dei medici a cui ci si affida. Se non si ottengono i risultati desiderati, dopo un anno o due, aggiungi magari un nuovo rimedio facendolo prescrivere dal medico che ti cura se è un farmaco. Dagli 6 mesi. Quindi aggiungi, col consenso del medico se è un farmaco, il successivo trattamento che si ritiene più accreditato. E così via. L'utilizzo di questo metodo ha numerosi vantaggi. Ottimizzerai le tue probabilità di risultati utilizzando per primi i trattamenti che si sono dimostrati clinicamente più efficaci, vi sarà una stimolazione della crescita dei capelli graduale e progressiva e anche solo mantenendo, guadagnerai del tempo nell'interminabile lotta contro la perdita dei capelli, se sarai abbastanza costante da dare alle cure la possibilità di agire, la terapia sarà coerente e non risentirà del continuo cambiare cura aggiungendo o togliendo rimedi, la spesa stessa della lotta alla calvizie resterà più bassa e avrai meno difficoltà nell'applicare la tua terapia ogni giorno. Se o quando si esauriranno le cure clinicamente provate, si può passare a rimedi meno collaudati. Tendi ad aggiungere cure alla terapia di base senza togliere i rimedi che stai usando a meno che non si sia intuito che un prodotto che si usa non è valido.

I trattamenti ufficialmente riconosciuti come validi contro la calvizie androgenetica dalla FDA sono i farmaci finasteride e minoxidil nonché il il trattamento con spazzola laser, ma esistono altri rimedi che senza avere questo riconoscimento vengono prescritti dai medici specialisti alla luce di sperimentazioni e di esperienza clinica, questi possono essere i cosiddetti antiandrogeni topici (progesterone, spironolattone, ciproterone acetato, etc) o estrogeni non attivi (come l'alfa-estradiolo) o altre cure sistemiche e topiche che il medico specializzato in capelli (tricologo) saprà consigliare e prescrivere nel caso si tratti di farmaci che prevedono ricetta medica."

Fare Foto
L'occhio della mente è incredibilmente potente. Può rendere la cosa più bella brutta, o la cosa più brutta apparire bella. Un potente "modificatore dell'occhio della mente" è l'alcol. Non li chiamano "Occhiali della Birra" per niente! Altri fattori ambientali possono svolgere un ruolo enorme nel modo di vedere la perdita di capelli in un dato giorno. La mancanza di sonno è uno grande. L'Esaurimento. Dopo aver avuto una brutta giornata in generale. Dopo un commento off-color fatto da qualcuno sui tuoi capelli, il tuo prossimo sguardo allo specchio potrebbe essere molto "calice mezzo vuoto". Qualcuno potrebbe complimentarsi con voi, e la vostra prossima visita allo specchio potrebbe comportare di prendere nota degli aspetti positivi della vostra hairline. Molto comune. La morale della storia? Non fidatevi del vostro occhio della mente! Soprattutto quando si tratta di perdita dei capelli. Se c'è una cosa che abbiamo imparato è che fare Foto è imperativo! Facendo foto si otterrà un importante obiettivo: la prospettiva. Così molte persone smettono il trattamento perché * pensano * che la propria caduta indotta ha causato loro di perdere il "50%" dei capelli. Oppure * pensano * che non hanno visto alcun risultato. O, più comunemente, essi * pensano * che i loro capelli sono peggiorati nel corso degli ultimi 2 anni. Le immagini sono la soluzione a tutto questo. Le foto ti ricordano di che aspetto realmente avevi 2 anni fa. Esse ti mostrano che in realtà non sei così male come pensavi. Esse possono anche mostrare fino a che punto sei arrivato da quando hai iniziato! Prendi una macchina fotografica digitale o normale, mettiti in piena luce e fanne un intero rullino, se c'è bisogno. Elevato dettaglio. Pettinato e non pettinato. Umidi e asciutti. E salvale. Avrete bisogno di esse per i tanti giorni di pioggia che possono venire.

Siate pazienti
Leggi questo e ripeti a te stesso 500 volte: I trattamenti contro la perdita dei capelli hanno bisogno di tempo per lavorare! Il trattamento medio contro la perdita di capelli necessita di un minimo di 6 mesi per iniziare a lavorare, e, a volte fino a 24 mesi per vedere veramente i risultati ottimali. Se sei al mese 8 e sei convinto che sei condannato perché non hai visto i risultati .... sii paziente! Il trattamento contro la perdita dei capelli richiede tempo per un motivo principale: i cicli dei capelli. Il processo di perdita di capelli è il processo di "miniaturizzazione". Anche questo non accade durante la notte! Ci vogliono molti anni. I tuoi cappelli crescono, vanno in letargo, e poi crescono di nuovo alcuni mesi dopo. Ogni volta che riemergono, sono più sottili, più corti e meno pigmentati. Nel tempo, diventano così piccoli che non sono più visibili. Questo può richiedere molti anni. Il processo di trattamento della perdita di capelli è il contrario. Anche se si inizia un trattamento nel gennaio 2005, i capelli solo di nuovo in ciclo di crescita 2 o 3 volte per gennaio 2006. Dai ai ragazzi una possibilità! Sii paziente. I risultati ottimali, a patto di non modificare la tua terapia, e di attenersi ad essa, e superare la tua caduta indotta (fase di dormienza), saranno visti al passare dei 2 anni.

I ragazzi che non riescono sono sempre i ragazzi che rinunciano. Interrompono i trattamenti. Riducono i trattamenti. Cambiano i trattamenti. Non scattano foto. Utilizzano i trattamenti non approvati invece dei trattamenti approvati prima. Presumono di aver perso tonnellate di capelli e non hanno nulla che porti avanti il proprio punto di vista. Non sono pazienti. Non superano le cadute indotte. E non danno ai trattamenti il tempo per lavorare.


grazie a JoeH e Marlin

Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata