IESON - la community anticalvizie - Riflessione sulle novità
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Ad oggi mi sono reso conto, seguendo i vari forum internazionali, che c'è un ottimismo piuttosto limitato sul futuro. Ad eccezione di qualche foto del Dott.Nigam che sembra mostrare qualche risultato, c'è un pessimismo piuttosto marcato su prodotti come aderans, histogen, follica ed affini.

I prodotti anti-PGD2 sembrano riuscire a fermare la caduta ma niente di più..e qui il buon Marlin mi dirà che si può fare anche con i naturali.
Diversamente l'unico prodotto che sembra uscirà che potrebbe dar qualche risultato è il CB, che è però è un anti-androgeno topico.

Insomma ad oggi, dopo anni di ricerca, mi pare che la cosa più promettente che potrà uscire nei prossimi anni sarà il CB che è il "solito" anti-androgeno (seppur più potente e con meno sides teoricamente).

Non riesco dunque a capire se la ricerca punti nel verso giusto perchè alla fine come dicono Marlin e Boybergamo se dobbiamo utilizzare anti-androgeni perchè non studiare esattamente cosa fa il betaestradiolo e cercalo di riprodurre in una sua versione senza sides??

1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)

Nico Problem
Membro Attivo


Regione: Umbria


342 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2013 : 13:14:24 Invia a Nico Problem un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non ci resta che piangere... per ora, ma prima o poi arriverà il salvatore dei capelli!
Torna all'inizio della Pagina

Tri72
Membro Attivo



275 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2013 : 15:00:04 Invia a Tri72 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nel 2004, feci il primo ht..ed ero indeciso se farlo o no, perché c' erano molte voci sull' uscita entro due tre anni di soluzioni rivoluzionarie.
Per fortuna lo feci e migliorai la situazione.
Nel 2011, secondo ht..stesse voci. Per fortuna lo feci.
Nel 2004 pensavo, cavolo, magari due e tre anni no, ma sicuramente fra 10 anni avranno scoperto tutto..
ED INVECE? Una beata mazza...
Torna all'inizio della Pagina

dnt83
Membro Attivo

topolino e minnie


Regione: Puglia


491 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2013 : 15:05:18 Invia a dnt83 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
purtroppo la cura non uscirà mai,sempre troppi interessi.
La mia cura:
-10mg biotina
-1mg propecia
-500mg vit C
-1 capsula Hair formula
-lozione con antiandrogeni e cortisonici
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2013 : 16:33:16 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non sono d'accordo sugli "interessi": questi ci sono, ma l'aga è davvero complicata (altrimenti saremmo in molti a essere dei deficienti...dopo anni di sperimentazioni di tutti i tipi)

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2013 : 18:43:05 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ebbe sì se il teorema di boybergamo che recita più o meno così: 'in 4 mesi con 4 ml di con betaestradiolo allo 0,1% ti ritornano i capelli a prescindere dalla condizione di partenza' è veritiero, sì si dovrebbe studiare, il perchè non l'hanno fatto secondo me è un 20% interessi 30% perchè è difficile la materia e il rimanente perchè l'incompetenza è diffusa
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2013 : 20:16:40 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
se l'ho scritto a prescindere dalla situazione di partenza chiedo venia, perchè ovviamente è ovviamente ho scritto una cazzata, capita anche a me ogni tanto :P
Piu è grave/vecchia l'aga e piu tempo ci vuole. Basta vedere le famose foto del tipo che ci ha impiegato 5 anni, anche se si è limitato a estrogeni sistemici e non topici. ^^
Luca
Torna all'inizio della Pagina

prolo
Mentor


Regione: Toscana


1699 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 00:59:05 Invia a prolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dove si vede che gli anti pgd2 fermano la caduta? Se lo facessero davvero, se si trattasse di "vero" mantenimento io ci metterei la firma (senza i sides sessuali).. ma non mi pare ci ciano molte testimonianze, e di tempo ne è passato.. probabilmente occorre ancora sperimentare..
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 01:03:53 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
piu che altro occorre che tutti provino il ramatroban e/o altri antagonisti del crth2 appena disponibili, in modo da avere un vero quadro completo della situazione. Anche chi non assume fina o altri antiandrogeni.
Luca
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 01:14:36 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
più che altro uno che sta ancora messo bene è più difficile che si butti su cose sperimentali quando ha a disposizione quelle ufficiali che gli possono dare risultati
tempo un po' ne è passato ma serve uno studio di almeno un paio d'anni su un campione rilevante per dire se agire sulle pgd2 blocca la miniaturizzazione e questo non c'è ancora stato e forse mai ci sarà
le prove che i vari utenti dei forum anche esteri fanno non hanno riscontro scientifico quindi anche se è passato più di anno dall'uscita di queste teorie è come se fossimo ancora al punto di partenza per quanto riguarda le conclusioni che si possono tirare, discorso diverso per le sostanze che si possono usare e qui c'è già abbastanza scelta, anche se non si trovano così facilmente
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 01:41:40 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Abbastanza scelta ? L'unico antagonista del crth2 che funzioni, pare, topicamente è il ramatroban, l'oc è stato scartato da un bel periodo di tempo, visti i problemi di solubilizzazione e penetrazione che aveva, o cosi sostenevano oltreoceano. E non è venduto in italia...se ci fosse un farmaco analogo disponibile in farmacia nella categoria anti infiammatori e con magari la possibilità di avere la molecola per galenici a quest'ora avremmo di sicuro piu info al riguardo. ^^
Luca
Torna all'inizio della Pagina

friz
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


183 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 02:24:46 Invia a friz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
quindi attualmente il prodotto più promettente riguardo alle pgd2 è il ramatroban? il latanoprost è già stato scartato?
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 04:14:53 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
il latanoprost con la pgd2 non ha niente a che spartire, semmai con la pgf2 alpha :D
Luca
Torna all'inizio della Pagina

sas
Membro Senior



661 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 11:39:21 Invia a sas un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nonlosoaaa ha scritto:

ebbe sì se il teorema di boybergamo che recita più o meno così: 'in 4 mesi con 4 ml di con betaestradiolo allo 0,1% ti ritornano i capelli a prescindere dalla condizione di partenza' è veritiero, sì si dovrebbe studiare, il perchè non l'hanno fatto secondo me è un 20% interessi 30% perchè è difficile la materia e il rimanente perchè l'incompetenza è diffusa


Allo 0,1%?? sarebbe a dire 10 fiale di menovis in 50 ml di soluzione
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 11:48:13 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
prolo se vai su HLH e HS trovi qualcuno che li sta provando e che dice che gli ha fermato la caduta (sono pochi ma ci sono). Poi che dicano la verità non saprei ma alecbaldone sembra uno serio che ha anche postato le foto.
Per quanto riguarda la difficoltà di combattere l'AGA ha ragione Marlin quando dice che ci sono migliaia di fattori da tenere in considerazione però dobbiamo anche tener a mente che con la sola limitazione della 5-alpha-reduttasi qualcosa si ottiene eppure si sta agendo su un solo fattore. Ora se la ricerca riuscisse ad ottenere qualcosa di più potente della fina (non dico cura) e senza sides saremmo messi bene. Il problema è che qui nessuno sta tenendo im considerazione una semplice cosa: le attuali cure per l'AGA non sono nate per curlarla, mi spiego:

1) Minoxidil: nato come anti-ipertensivo e successivamente utilizzato per l'AGA;
2) Propecia: è vero che gli scienziati sapevano che la finasteride agiva sui capelli ma è anche vero che la molecola è nata per curare la prostata e non viceversa

Insomma la vera "sfortuna" è che, da quel che so io, nessuna ricerca scientifica ha mai attualmente portato ad una "scoperta" per i capelli
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 12:28:04 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
I capelli sono "superflui", mentre le malattie da curare sono "essenziali". Comunque anche lo studio proteomico su capelli con aga e senza alla fine riconduceva il tutto a 4 fattori generali dietro ai quali però ci sarebbe sempre la sensibilità a questi fattori promossa dagli androgeni, quindi la questione è androgenetica e tutto quello che riguarda i percorsi ormonali risulta valido anche per i capelli (i "fattori" mossi dagli androgeni sono: percorso WNT, apoptosi, ma anche sensibilità allo stress e agli UVB...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 12:41:10 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si Marlin ma ammetti che ho ragione quando dico che non esiste molecola ad oggi creata per i capelli e funzionante...non ti sembra un po "depremiente"?
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 14:42:59 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
alemb81 però non hai parlato dell'ultimo studio di cotsarelis su fgf9 magari da lì possono partire nuovi spunti di studio su sostanze che lo favoriscono
Torna all'inizio della Pagina

bhobho
Membro Senior


Regione: Campania
Città: napoli


813 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 16:43:28 Invia a bhobho un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io penso che l' ottimismo limitato sia dovuto anche al fatto che chi sperimenta i prodotti nuovi lo fa per periodi limitatissimi, magari senza cognizione di causa, e vuole trarre conclusioni. Del latanoprost ancora devo leggere testimonianze lunghe più di 5 mesi, idem per gli anti-pgd2, abbiamo testimonianze di utenti che usano un prodotto 2 settimaneper poi passare ad un altro e poi un altro ancora. Successivamente escono i risultati dei test e si vede che questi prodotti qualcosa fanno (vedi lozione minoxidil+ diclofenac). Non è una critica he...però ho visto gente che ha provato indometacina, voltaren, cromo, duta, fina, latanoprost tutte in 2 mesi senza capirci niente .
Poi che quello che la calvizia sia un argomento difficilissimo non lo nego, anzi...
7
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 17:06:27 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nonlosa: si ma fgf9 non è una molecola sintetizzata è qualcosa che si trova in natura, ad esempio nei ratti se non erro quando si ha abrasione e ricrescita di pelle e peli. Questo non vuol dire che non sia uno spunto interessante però sono tanti gli studi promettenti su carta che in pratica non hanno mostrato un reale beneficio (ancora)

bhobho: E' vero quello che dici anche se in verita alecbaldone di HS sta usando indo+cromo da più di 8 mesi ed infatti ha fermato la caduta.

La verità è che (ci sono passato anche io) normalmente gli utenti più vecchi sono anche quelli che iniziano a diventare meno speranzosi perchè hanno visto molti "fallimenti" i più giovani invece sono carichi di fiducia.. Io sfortunatamente sto iniziando a passare dalla seconda alla prima categoria..

Anche perchè come dice il famoso detto : "il tempo è capelli" :)
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

Luckyluciano
Membro Attivo

Charlie drugo


Regione: Puglia
Città: Bari


103 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 17:37:56 Invia a Luckyluciano un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tanto fin quando trovano qual cosa di nuovo ed efficace sarà tardi per noi...mi auguro solo di non far parte Dell ultima generazione di pelati
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 20:01:14 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Fgf9 non si coglie sugli alberi, prova a fare un search con google e ti rendi conto che se vuoi la puoi già comprare, di quale origine tu la preferisca. Solo che più che quella in se stessa serve un qualcosa che ne stimoli la produzione in maniera significativa nello scalpo
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17975 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2013 : 21:14:25 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dnt83 ha scritto:

purtroppo la cura non uscirà mai,sempre troppi interessi.



dnt83 ha scritto:

purtroppo la cura non uscirà mai,sempre troppi interessi.


Sono anni che lo dico anch'io,troppi interessi economici,le cose vanno bene così,ogni 2 anni esce una briciola e tutti a starci dietro,poi dopo meno di 1 anno tutto ritorna nel buio.
La materia sarà difficile,quello che volete,ma nel 2013,siamo fermi ancora al Minox +fina,meditate

Ciuazz
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Morfea
Membro Junior

v


Regione: Lazio


81 Messaggi

Inserito il - 08 luglio 2013 : 20:07:07 Invia a Morfea un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dnt83 ha scritto:

purtroppo la cura non uscirà mai,sempre troppi interessi.


Putroppo, questa cosa l'avevo scritta mesi e mesi fa , una vera e propria cura non potrà arrivare prima di 15 anni o forse più. Allo stato non esiste nessuna molecola o nessun proto faramco in grado di essere assunto in via orale e portare alla ricrescita naturale del capello, come promettevano di fare alcune ricerche pubblicizzate anni fa.

L'avevo scritto e mi sono presa gli improperi di tutti, fino a che non mi sono stufata di attirare l'acredine di tutti coloro che invece speravano nel miracolo.
Putroppo però capisco anche che per coloro che vivono malissimo la perdita dei capelli anche aggrapparsi ad una speranza senza un fondamento oggettivo, può aiutare, dato che è proprio la speranza l'unica vera grande forza in grado di farci resistere alle difficoltà. Basti vedere cosa sta accandendo in questi giorni in relazione al fantomatico metodo "stamina" che promette di essere efficace su malattie incurabili, pur senza che questo metodo abbia uno straccio di validità scientifica comprovata dalla comunità internazionale, non tanto sulla sua effettiva efficacia, quanto almeno sulla non tossicità. Eppure la gente vi si aggrappa con le unghie, come accadde per il metodo di bella 15 anni fa.

-Sul discorso degli interessi dico la mia, vi assicuro che una cura definitiva e sicuramente efficace, rappresenterebba di per sè un business gigantesco per la casa farmaceutica che la creasse e la commercializzasse. Sarebbe un affare planetario in grado di muovere cifre increedibili. Dunque il punto non è quello della volontà di non diffondere una pillola magica in grado di far ricrescere i capelli a tutti. Il punto è che, al momento, non c'è la "tecnologia" genetica e tecnica per produrla. Manca il know -how scientifico, non il desiderio di produrre e commercializzare su vasta scala un farmaco miracoloso che garantirebbe entrate per miliardi alle case farmaceutiche.

In fondo, anche se a livello diverso, anche l'alopecia più aggressiva può far disastri irreversibili nella pschiche d'un individuo. I capelli fanno parte dell'identità d'una persona, perderli, significa perdere una parte della propria identità e non essere in grado di accettare la propria immagine a livello estetico è una cosa tremenda.
Non continuate a chiedermi se qualla nella foto sono io! Sono io!
Torna all'inizio della Pagina

ciro63vg
sospeso


Regione: Toscana


1429 Messaggi

Inserito il - 08 luglio 2013 : 20:28:18 Invia a ciro63vg un Messaggio Privato Rispondi Quotando
STRAQUOTO.......... forse neanche fra 15 anni.......spero per le generazioni future pero che questo avvenga.....chi soffre per l aga.....psicologicamente non la superera mai......i capelli esteticamente sono importantissimi.....cambiano totalmente l immagine di una persona al 100 per 100.........tutto il resto son belle parole per chi dice il contrario...... e il resto e noia.........
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 08 luglio 2013 : 22:10:37 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Secondo me i tempi non sono prevedibili..come minox e fina secondo la scoperta della molecola sarà più casuale che altro comunque io che sono economista faccio solo una precisazione: la ricerca scientifica in questo campo è totalmente inefficiente in quanto sono i milioni investiti e ancora non c'è stato il lancio di un nuovo prodotto dal 1997..
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 08 luglio 2013 : 23:31:26 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Morfea ha scritto:

dnt83 ha scritto:

purtroppo la cura non uscirà mai,sempre troppi interessi.


Putroppo, questa cosa l'avevo scritta mesi e mesi fa , una vera e propria cura non potrà arrivare prima di 15 anni o forse più. Allo stato non esiste nessuna molecola o nessun proto faramco in grado di essere assunto in via orale e portare alla ricrescita naturale del capello, come promettevano di fare alcune ricerche pubblicizzate anni fa.

L'avevo scritto e mi sono presa gli improperi di tutti, fino a che non mi sono stufata di attirare l'acredine di tutti coloro che invece speravano nel miracolo.
Putroppo però capisco anche che per coloro che vivono malissimo la perdita dei capelli anche aggrapparsi ad una speranza senza un fondamento oggettivo, può aiutare, dato che è proprio la speranza l'unica vera grande forza in grado di farci resistere alle difficoltà. Basti vedere cosa sta accandendo in questi giorni in relazione al fantomatico metodo "stamina" che promette di essere efficace su malattie incurabili, pur senza che questo metodo abbia uno straccio di validità scientifica comprovata dalla comunità internazionale, non tanto sulla sua effettiva efficacia, quanto almeno sulla non tossicità. Eppure la gente vi si aggrappa con le unghie, come accadde per il metodo di bella 15 anni fa.

-Sul discorso degli interessi dico la mia, vi assicuro che una cura definitiva e sicuramente efficace, rappresenterebba di per sè un business gigantesco per la casa farmaceutica che la creasse e la commercializzasse. Sarebbe un affare planetario in grado di muovere cifre increedibili. Dunque il punto non è quello della volontà di non diffondere una pillola magica in grado di far ricrescere i capelli a tutti. Il punto è che, al momento, non c'è la "tecnologia" genetica e tecnica per produrla. Manca il know -how scientifico, non il desiderio di produrre e commercializzare su vasta scala un farmaco miracoloso che garantirebbe entrate per miliardi alle case farmaceutiche.

In fondo, anche se a livello diverso, anche l'alopecia più aggressiva può far disastri irreversibili nella pschiche d'un individuo. I capelli fanno parte dell'identità d'una persona, perderli, significa perdere una parte della propria identità e non essere in grado di accettare la propria immagine a livello estetico è una cosa tremenda.


La parte sull'identità la sottolineo e la sottoscrivo in calce...a me l'androgenetica, anche se lieve/moderata, chiamatela come volete, ha rovinato l'esistenza, si è portata via una parte della mia identità di persona appunto, è come se avessi un buco nero addosso con il quale devo convivere quotidianamente, una parte mancante di me stesso che mi è stata strappata via, potrei scrivere un libro sulla mia vita a causa dell'aga e quello che mi ha causato. E la cosa piu triste è che ho smesso di spiegare tutto questo agli altri, tanto ormai è chiaro che solo chi vive lo stesso problema con la stessa gravità che gli attribuisco io è in grado di capire. L'empatia è rara e limitata nella vita, e solo quello che si vive sulla propria pelle puo realmente venire compreso da chi ti ruota intorno. Comunque complimenti, sei la prima persona che descrive il problema proprio nel senso in cui io l'ho sempre inteso e sentito dentro di me. Grazie.
Luca
Torna all'inizio della Pagina

Morfea
Membro Junior

v


Regione: Lazio


81 Messaggi

Inserito il - 08 luglio 2013 : 23:37:34 Invia a Morfea un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Putroppo una vera cura non è per la nostra generazione. Ho una mia parente stretta che è genetista ed altri amici che lavorano da anni nel campo della ricerca e su questo punto tutti concordano. Ci si può affidare solo alla fina con i sides che notoriamente comporta. Lo scrissi diversi mesi fa, sono stata aspramente criticata, fino a quando non mi sono rotta le scatole di passare per la cassandra di turno e non ho più postato nel forum. Invece posso dire di avere visto coi miei occhi l'applicazione d'un metodo innovativo. Conosco un ragazzo gravemente ustionato al quale hanno trapiantato non i follicoli dei capelli, ma tutto lo strato di derma su cui erano stati preventivamente innestati i capelli, il trapianto è riuscito perfettamente e questo ragazzo che aveva parte del cranio completamente glabra, dopo aver ricevuto il trapianto di tessuti, ha conservato una capigliatura quasi normale,. Un risultato del genere non l'avrei mai ritenuto possibile con le tecniche tradizionali. Ho chiesto che la questione fosse portata all'attenzione del dott gigli, perché fornisse un parere sulla possibilità che questo intervento fosse applicabile anche in sede di chirurgia estetica, oltre che in quella ricostruttiva, ma da nessuno ho avuto risposta. Una soluzione del genere, per quanto complessa, potrebbe rappresentare una speranza per coloro che vivono particolarmente male il rapporto con la propri a immagine e ne conosco alcuni che sono andati in depressione per questo e non hanno più altra via terapeutica per riavere i capelli



Non continuate a chiedermi se qualla nella foto sono io! Sono io!
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 08 luglio 2013 : 23:48:47 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ma da dove li hanno presi i capelli da mettere sul derma?
Torna all'inizio della Pagina

friz
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


183 Messaggi

Inserito il - 09 luglio 2013 : 00:03:28 Invia a friz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
li avranno presi dalla donor, in pratica un trapianto più complicato.
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2958 Messaggi

Inserito il - 09 luglio 2013 : 09:48:11 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
:(
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

nada
Membro Senior

ludwig_I1



536 Messaggi

Inserito il - 09 luglio 2013 : 17:16:58 Invia a nada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ciao Morfea, ma tu che problema hai ai capelli? anch'io vivo malissimo il mio.Sarà un problema lieve, moderato, inesistente, ogniuno dice una cosa sui miei capelli ma io mi sento complessata e costantemente a disagio per questo problema.Anche a me purtroppo ha rovinato la vita e condizionato le scelte
Torna all'inizio della Pagina

nada
Membro Senior

ludwig_I1



536 Messaggi

Inserito il - 09 luglio 2013 : 17:18:36 Invia a nada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dalla foto vedo che sei una bellissima ragazza, anch'io sono carina e purtroppo penso sia peggio.Le donne ti squadrano, ti invidiano, cercano il difetto e si fanno i commentini sui capelli :(
Torna all'inizio della Pagina

Morfea
Membro Junior

v


Regione: Lazio


81 Messaggi

Inserito il - 09 luglio 2013 : 20:58:27 Invia a Morfea un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ciao Nada, da alcuni anni convivo con problemi di alopecia areata che secondo alcuni medici sono dovuti a stress, secondo altri ad allergie, e via dicendo, morale della favola, non ci capiscono un cavolo, anni fa andai da marliani a firenze, ho speso un pacco di soldi per viaggio + visita, sono uscita dallo studio con due scatole di capsures che mi hanno fatto venire per settimane un gran mal di pancia fino a quando non le ho buttare nel cestino e la solita ricetta di minox + altro. Ricordo che rimasi perplessa perchè il dorr. marliani mi disse che in fondo il minox non serviva a nulla, se non a far ricrescere generica peluria (cose che poi ha scritto anche qui sul forum da qualche parte). Da allora il mio problema a volte scompare a volte ricompare. Cmq, oltre le chiazze che vanno e vengono, al momento ho un leggero diradamento dietro
l'attaccatura dei capelli ed alcune chiazze leggermente pigmentate
che, al momento, non sono visibili se non spostando i capelli. Al momento non ho zone senza capelli da cui si intraveda la cute, agli altri la mia situazione sembra normale, ma io me ne accorgo bene. Il punto è: quanto tempo passerà prima che se ne accorgano anche gli altri? Quanto tempo ci vorrà prima che il problema avanzi e restino zone scoperte sul cuio capelluto? Nessuno pare sappia rispondere e io non vivo questa cosa benissimo. Non tanto per come sono messa ora, ma per come potrei esserlo tra qualche anno.
Speriamo bene per tutte e due.

@ Luca,
caro Luca capisco talmente bene quello che dici che posso dirti d'aver vissuto sulla mia pelle i disastri che la mancata accettazione, o il rifiuto della propria (nuova) immagine può portare.Il mio ex fidanzato nel giro di un paio d'anni ha avuto un netto peggioramento dell'aga, con cui conviveva da 10 anni e più. Per i primi 10 anni, ha avuto un arretramento della front line (neanche eccessivo) e un netto stempiamento, poi la sua situazione si è stabilizzata per diversi anni, grazie anche all'assunzione di fina a cui era in principio un buon risponditore. Putroppo però, dopo 5-6 anni la fina ha prodotto sides deleteri per il rapporto di coppia, su tutti i fatidici problemi della sfera sessuale. Così a deciso di smetterla di botto, contro il mio parere, dato che ritenevo necessaria una gradualità e da allora, in pocchissimi mesi, ha peggiorato nettamente il problema tricologico, passando da un nor. 2-3 a 3-4, con perdita molto consistente in tutte le zone della testa, fino a non sappere praticamente più come pettinarsi, perchè come li metteva , li metteva, restavano sempre zone glabre sul cuio capelluto. Malgrado io abbia fatto di tutto per tranquillizzarlo, il carattere di questa persona è cambiato completamente, ha preso a rifiutare la propria immagine, a drammatizzare tutto, è diventato irrascibile e perennamente nervoso ed aggressivo. Fin tanto che il rapporto si è logorato. Quindi capisco molto bene il tuo stato d'animo. Posso solo dirti una cosa Luca, sii forte e non lasciarti andare allo sconforto
Non continuate a chiedermi se qualla nella foto sono io! Sono io!
Torna all'inizio della Pagina

nada
Membro Senior

ludwig_I1



536 Messaggi

Inserito il - 10 luglio 2013 : 00:40:50 Invia a nada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
hai provato col prp? so che da ottimi risultati con l'areata.
Io invece non sono preoccupata per il futuro perchè , escludendo un effluvio che ho avuto tanto tempo fa e che mi ha assottigliato i capelli) non ho mai avuto peggioramenti e i dermatologi dicono che non ho nulla.Ma io vorrei piu' capelli e piu' doppi e ho difficoltà ad accettarmi con i miei perchè non rispondono ai miei canoni estetici.
Torna all'inizio della Pagina

yepes4
Membro Junior



87 Messaggi

Inserito il - 22 luglio 2013 : 02:34:41 Invia a yepes4 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
boybergamo76 ha scritto:

se l'ho scritto a prescindere dalla situazione di partenza chiedo venia, perchè ovviamente è ovviamente ho scritto una cazzata, capita anche a me ogni tanto :P
Piu è grave/vecchia l'aga e piu tempo ci vuole. Basta vedere le famose foto del tipo che ci ha impiegato 5 anni, anche se si è limitato a estrogeni sistemici e non topici. ^^
che sides si hanno con quella soluzione?
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 22 luglio 2013 : 17:22:41 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
il prp mi pare proprio una bufala.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 22 luglio 2013 : 18:08:32 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
yepes4 ha scritto:

boybergamo76 ha scritto:

se l'ho scritto a prescindere dalla situazione di partenza chiedo venia, perchè ovviamente è ovviamente ho scritto una cazzata, capita anche a me ogni tanto :P
Piu è grave/vecchia l'aga e piu tempo ci vuole. Basta vedere le famose foto del tipo che ci ha impiegato 5 anni, anche se si è limitato a estrogeni sistemici e non topici. ^^
che sides si hanno con quella soluzione?


con gli estrogeni sistemici ? Secondo te ?
Luca
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 22 luglio 2013 : 18:17:36 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Morfea ha scritto:

@ Luca,
caro Luca capisco talmente bene quello che dici che posso dirti d'aver vissuto sulla mia pelle i disastri che la mancata accettazione, o il rifiuto della propria (nuova) immagine può portare.Il mio ex fidanzato nel giro di un paio d'anni ha avuto un netto peggioramento dell'aga, con cui conviveva da 10 anni e più. Per i primi 10 anni, ha avuto un arretramento della front line (neanche eccessivo) e un netto stempiamento, poi la sua situazione si è stabilizzata per diversi anni, grazie anche all'assunzione di fina a cui era in principio un buon risponditore. Putroppo però, dopo 5-6 anni la fina ha prodotto sides deleteri per il rapporto di coppia, su tutti i fatidici problemi della sfera sessuale. Così a deciso di smetterla di botto, contro il mio parere, dato che ritenevo necessaria una gradualità e da allora, in pocchissimi mesi, ha peggiorato nettamente il problema tricologico, passando da un nor. 2-3 a 3-4, con perdita molto consistente in tutte le zone della testa, fino a non sappere praticamente più come pettinarsi, perchè come li metteva , li metteva, restavano sempre zone glabre sul cuio capelluto. Malgrado io abbia fatto di tutto per tranquillizzarlo, il carattere di questa persona è cambiato completamente, ha preso a rifiutare la propria immagine, a drammatizzare tutto, è diventato irrascibile e perennamente nervoso ed aggressivo. Fin tanto che il rapporto si è logorato. Quindi capisco molto bene il tuo stato d'animo. Posso solo dirti una cosa Luca, sii forte e non lasciarti andare allo sconforto


Mi dispiace terribilmente di leggere questo, immagino quanta sofferenza ci sia stata, so bene come possa una situazione di questo genere degenerare fino a tal punto, a me ha causato drammi peggiori, nel complesso, e uno degli aspetti piu gravi in queste situazioni è che le persone non sono in grado di capire, il dolore psichico non viene preso in considerazione quanto quello fisico. C'è una mancanza di empatia verso il disagio psichico, causato dalle piu svariate motivazioni, come appunto puo essere la perdita dei capelli, che chi non vive questo problema sulla propria pelle non puo in alcun modo sentirne la "gravità", e quando ne parli ti guardano come se ti stessi preoccupando o soffrendo del nulla. Comunque per l'aerata la situazione terapica come è messa ? Non ne so molto al riguardo. Grazie per il sostegno e per le tue parole, lo stesso vale per te, prova a non viverla in previsione di peggiorare, so che non è facile, ma se ci si fascia la testa prima di essersela rotta ci si fa solo del male. Mentre la positività non ci fa altro che bene. ^^
Luca
Torna all'inizio della Pagina

yepes4
Membro Junior



87 Messaggi

Inserito il - 22 luglio 2013 : 18:19:50 Invia a yepes4 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
boybergamo76 ha scritto:

yepes4 ha scritto:

boybergamo76 ha scritto:

se l'ho scritto a prescindere dalla situazione di partenza chiedo venia, perchè ovviamente è ovviamente ho scritto una cazzata, capita anche a me ogni tanto :P
Piu è grave/vecchia l'aga e piu tempo ci vuole. Basta vedere le famose foto del tipo che ci ha impiegato 5 anni, anche se si è limitato a estrogeni sistemici e non topici. ^^
che sides si hanno con quella soluzione?

con gli estrogeni sistemici ? Secondo te ?

eh non so.. ginecomastia, dolori testicolari e bassa libido? tu hai provato quella soluzione per un periodo di tempo?
Io sono riuscito ad interrompere la mia caudta ed i capelli sono ritornati sani, il problema è che ne ho persi troppi in passato ed ora vorrei una cosa che stimoli la ricrescita per un tempo limitato.
Il minoxodil lo ho escluso per via del fatto che all'interruzione perderei i capelli guadagnati (oltre alla paranoia sui sides)
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 22 luglio 2013 : 18:24:16 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
yepes gli estrogeni sistemici hanno sides gravi, vengono usati dai transessuali, quindi azzeramento libido, ginecomastia, aumento adipe, depressione,etc. Se li danno usati topicamente riesci a pensare se usati sistemicamente ? E lo stesso discorso del minox vale anche per loro, se li interrompi perdi tutto quello che hai guadagnato, mica vale solo per il minoxidil. E poi non capisco, escludi il minox per la paranoia dei sides, e vuoi usare gli estrogeni sistemici ? O_O
Luca
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata