IESON - la community anticalvizie - Semi di zucca con guscio (non decorticati)
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

wade
Membro Attivo



135 Messaggi

Ragazzi vanno bene lo stesso i semi di zucca con il guscio?
Ho trovato oggi quelli da conad.
Generalmente dite che di semi di zucca se ne deve mangiare una trentina di grammi giornalieri, ma con il guscio una sessantina approssimativamente , immagino!?!

Restax e semi di zucca, procedo così ...

Posso aggiungere altro secondo voi?

Un'' altra domanda che ho già postato altrove è: con che processo vengono decorticati i semi di zucca ?Ho paura ci sia qualcosa di chimico, qualche agente... Che ne pensate...
Per ora ho reso quelli con guscio... Ma anche quelli senza guscio sono salati??

Ciao a tutti grazie per le risp alle numerose domande...

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 25 agosto 2013 : 11:13:40 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
si trovano anche senza guscio. In alternativa su Tibiona, un negozio online, non economicissimo.
In farmacia dovrebbero avere anche l'olio di semi di zucca, rimedio tradizionale per la prostata ingrossata (per quanto non saprei riferire con che risultati).
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 25 agosto 2013 : 22:36:37 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Recentemente su un giornale ho visto conisigliare quelli "biologici non decorticati", ma per per è un refuso, perché di biologici di questo genere non ne ho mai visti...

La decorticazione avviene a macchina, coi biologici non c'è nessun rischio chimico, in quelli non decorticati si abbonda con il sale che è sconsigliabile, ma più che altro finisce che per prenderne una manciata perdi un sacco di tempo a sbucciarli e risulta più facile abbandonare questa abitudine visto il tempo che si perde...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



962 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 20:11:48 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Cosa ne pensate invece dell'olio di semi di zucca pressato a freddo? Togliendo il costo sicuramente più alto rispetto al mangiare i semi,è un olio che mantiene a sufficienza le proprietà del seme? Penso ad esempio all'olio di lino che si altera con grande facilità ed in generale a tutti gli oli che seppur pressati a freddo,arrivano nei negozi magari qualche mese dopo la spremitura.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 21:25:56 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
l'olio perde sicuramente la frazione fenolica (lignani) e se raffinato una quota consistente della frazione non saponificabile (sitosteroli), le proteine, gli oligoelementi. Meglio quindi prendere i semi decorticati (meglio se bio) e tritarli con un macinaspezie.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata