IESON - la community anticalvizie - Articolo corriere
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Il buon Marlin ha sempre detto che non si sono mai riusciti ad ottenere risultati eclatanti sui capelli in quanto i capelli cadono in un processo di generale invecchiamento. Ora volevo sapere cosa pensa Marlin di questo articolo:

http://www.corriere.it/salute/13_settembre_11/cellule-adulte-tornano-bambine-topo-vivo-nature_7a8f399c-1ae9-11e3-a75c-ad7543f2d611.shtml

Come vedete i mezzi per ottenere risultati sui capelli ci sono o ci saranno presto...

La medicina rigenerativa non è così lontana (certo forse i soliti 10 anni!) ;)

1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 14:02:47 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La tecnica dello scienziato giapponese la conoscevo perché risale ad alcuni anni fa, pare che ora la si sia potuta attuare su un organismo vivente...(questo è però il solito topo "da incubo" per tutte le speranze che ha dato e presto tradito negli agati...)

La strada che intendevo è appunto questa (un'altra volta mi ero espresso così, ma è stato per una presunta "bufala" nostrana...con le frequenze...), speriamo che questa sia più seria (parrebbe così). Però non so quanto sia lunga da percorrere sino ad arrivare ai capelli...(per difficoltà o per volontà o per entrambe).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

papels4
Membro Attivo



189 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 14:07:51 Invia a papels4 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lo studio è interessante e di fondamentale importanza,come al solito però è accompagnato dalle solite locuzioni "potrebbe essere una svolta nei prossimi anni","in futuro potremmo curare Alzheimer,Parkinson,SM,etc","questa sarà la sfida più difficile" etc etc etc...questi studi finiscono sempre con un resoconto delle conclusioni a cui si è arrivati,ma non si parla mai di quali possono essere le applicazioni concrete;fanno questi studi,ottengono anche ottimi risultati e poi li lasciano nel cassetto a prendere polvere...pensa che addirittura lo studio sul quale si sono basati,che è quello di Yamanaka,ultimo vincitore del Nobel per la medicina,è del 2006!...è almeno una dozzina d'anni che sento parlare di staminali,cure rigenerative,lo stesso tempo che ci abbiamo messo per passare dai walkman agli ipods ultrapiatti...nel 2000 ci volevano decenni,nel 2010 ci volevano decenni,nel 2020 ci vorranno decenni...peccato che le malattie degenerative o genetiche non aspettano decenni nè phase I,II,III
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 14:17:48 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh, ma gli essere umani non sono dei congegni elettronici, se toppi fai una strage.

Comunque il metodo Yamanka è stato utilizzato ripetutamente in questi anni, non è rimasto a prendere polvere in un cassetto...

Sono cose complicate più di quanto si possa pensare, ma a parte questo, non è vero che nell'articolo non si parla di applicazioni concrete:

"Il prossimo passo sarà studiare se queste nuove cellule sono in grado di generare in modo efficiente diversi tessuti come quello di pancreas, fegato o reni."

...giusto che i capelli arrivino dopo.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

papels4
Membro Attivo



189 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 14:34:43 Invia a papels4 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
quando si parla di certe patologie,per quanto mi riguarda,i capelli potrebbero anche non arrivare mai,come è giusto che sia,è una questione di priorità.Il raffronto con la tecnologia riguarda il fatto che,in questo settore,una volta acquisito il know-how necessario,si "marcia" in maniera più spedita e funzionale al risultato.Poi,anche qui,se si "toppa" forse non si farà una strage medica,ma i risvolti economico-finanziari che diventano sempre più spesso sociali(e negli ultimi anni il nostro paese ne è drammatico testimone)si tengono in conto eccome.Quello che voglio dire è che,nonostante sia passato più di un decennio da quando si è cominciato a parlare di staminali,tutti questi studi sembrano sempre "pioneristici"...viene da chiedersi che senso abbia divulgarli,se tanto noi non potremo mai usufruirne,molto meglio sarebbe pubblicare un paio di anni prima della sicura commercializzazione...scusate,ma oggi il pessimismo si è impossessato di me...
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 14:34:58 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin io concordo con te che i capelli siano difficili da trattare ma e' anche vero che a questa importanza alla difficolta' nel curarli mi sembra eccessiva. Cioe' che intendo e' una cosa e' curare un organo che depura il sangue dalle schifezze un'altra e' rigenerare qualcosa che non fa altro che produrre cheratina..ora io posso capire che da quando parte la miniaturizzazione tutto diventa più complesso ma e' possibile che un follicolo che produce cheratina sia cosi difficile da curare? Anche le unghie sono fatte di cheratina...
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

papels4
Membro Attivo



189 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 14:39:18 Invia a papels4 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Cioe' che intendo e' una cosa e' curare un organo che depura il sangue dalle schifezze un'altra e' rigenerare qualcosa che non fa altro che produrre cheratina..ora io posso capire che da quando parte la miniaturizzazione tutto diventa più complesso ma e' possibile che un follicolo che produce cheratina sia cosi difficile da curare?


Discorso trito e ritrito.Sicuramente ti verrà risposto che,paradossalmente,ricreare un follicolo è più complesso che ricreare un organo,o,addirittura,un organismo vivente
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 14:52:06 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Giusto, quindi io farei una bella clonazione umana e via a prendere tutte le uf che ci servono, altro che gho questa sì che è donor infinita
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 15:27:56 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho i miei dubbi che ricreare un follicolo sia cosi più difficile che ricreare le cellule del fegato. Normalmente più il risultato e' difficile da raggiungere più il processo e' complicato. Ora ripeto che i capelli sono principalmente cheratina quindi mi viene difficile pensare che l'organo che deve produrre il capello sia cosi tanto più difficile rispetto ad esempio al fegato..
Voi per produrre dell'acqua gasata usereste una centrale nucleare??
Io dico che la difficolta' nel clonare il follicolo e' che non si e' capito ancora come funziona ma non vuol dire che e' più difficile del pancreas o fegato

Ps: mi pare che il team tokyo abbia gia' clonato un capello umano
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

hey86
Membro Senior


Regione: Campania


863 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 15:43:23 Invia a hey86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.italiasalute.it/6271/h/Con-staminali-i-capelli-ricrescono.html
Torna all'inizio della Pagina

papels4
Membro Attivo



189 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 15:45:45 Invia a papels4 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ti sei risposto da solo Ale...io ero ironico nel post precedente,certo che è molto più facile clonare un follicolo che clonare un organismo vivente,nonostante quello che ci vogliono far credere...il perchè ancora non si faccia può essere fonte di mille dibattiti e conclusioni,ingenuamente complottisti o più realisticamente sospettosi...comunque come dicevo prima ho molta fiducia nei giapponesi,secondo me saranno loro che,tra un anno o tra 50,riusciranno a sfangarla...
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2013 : 16:05:46 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma io non intendevo dire che è più difficile rigenerare un capello di un organo più grande e fondamentale, ma solo dire che questo tipo di approccio medico-scientifico è mirato alle cose più importanti per prima cosa e poi forse arriverà a trattare anche quelle di tipo estetico come i capelli.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

marius
Membro Attivo



Regione: Lazio


208 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2013 : 02:56:58 Invia a marius un Messaggio Privato Rispondi Quotando
papels4 ha scritto:

Ti sei risposto da solo Ale...io ero ironico nel post precedente,certo che è molto più facile clonare un follicolo che clonare un organismo vivente,nonostante quello che ci vogliono far credere...il


sarebbe pure ora di sfatare questa panzana, in confronto clonare un organismo vivente è una cazzata, prelevi delle cellule le modifichi in un medium di cultura e le metti in un ovocita che reimpianti nell'ospite e tutto il resto seguirà il suo normale processo di sviluppo dell'embrione (ho semplificato moto)

Il follicolo è un *organo* con ghiandole, muscolo erettore papilla dermica e altro che ha bisogno di essere vascolarizzato e ossigenato come ogni organo, clonarlo è una sfida mostruosamente difficile e non una passeggiata di salute come pensano quelli che vedono una pecora clonata e si immaginano che sia stata costruita in laboratorio molecola dopo molecola
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2013 : 13:56:16 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marius continuo ad avere i miei dubbi che clonare un bulbo pilifero sia molto piu difficile che clonare tutti gli altri organi...ripeto non e' un organo deputato alla fotosintesi clorofiliana ma produce cheratina..non dico sia facile ma spesso sembra che sia la cosa piu difficile..sara' piu o meno al pari delle altre cose
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2013 : 21:49:58 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No beh, la clonazione di un intero organismo è meno problematica oggi, perché una volta impiantato si sviluppa tutto da solo, infatti si è arrivati prima lì che a clonare i singoli organi...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2013 : 22:15:42 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Infatti io non parlo di clonazione in toto ma di clonazione di bulbo pilifero contro clonazione di cuore o fegato solo...comunque prima di poter utilizzare ste cos davvero passeranno decenni..spero piu in qualche medicina innovativa
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

gasman
Membro Attivo


Regione: Veneto
Città: venezia


381 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2013 : 03:54:35 Invia a gasman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La nostra generazione puo sperare solamente in un farmaco privo di sides. E il meglio che si puo sperare x noi.
Torna all'inizio della Pagina

marius
Membro Attivo



Regione: Lazio


208 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2013 : 16:18:34 Invia a marius un Messaggio Privato Rispondi Quotando
AleMB81 ha scritto:

Marius continuo ad avere i miei dubbi che clonare un bulbo pilifero sia molto piu difficile che clonare tutti gli altri organi...


Non vedo quale sia la relazione tra le funzioni di un organo e la facilità della sua riparazione, solo perché un follicolo assolve ad una specifica funzione non vuol dire che sia un organo semplice da clonare anzi le sue dimensioni rendono la cosa più complicata.

Anche un cuore alla fine è solo un muscolo con 4 aperture dentro che non produce niente, non ha certo le funzioni metaboliche di un fegato

Comunque è inutile parlarne, fin'ora non si è ancora arrivati a clonare interamente un organo grande o piccolo, l'unico motivo per cui stiamo parlando di terapie come replicel o quelle di Tsuji è che la papilla dermica contiene cellule staminali mesenchimali grazie alle quali sotto determinate condizioni un follicolo non si può clonare ma si può ricreare.
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata