IESON - la community anticalvizie - salmeterolo
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

pare che questo beta 2agonista seppur in vitro e nei polmoni abbia mostrato un potentissimo potere inibitorio verso il rilascio di istamina leucotrieni e PGD2 da parte dei macrofagi..il perche non e' chiaro ma pare sia indipendente dalla cox2 il che e' molto ma molto interesssante..chissa che l'uso topico non porti beneficio..la molecola e' molto semplice quindi non avrebbe difficolta' ad attraversar l'epidermide anche se cio dipende anche dalla polarita e lipofilicita della molecola.

prolo
Mentor


Regione: Toscana


1699 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 14:13:39 Invia a prolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
interessante, il punto è ancora capire se l'inibizione della pgd2 porta benefici ai capelli..
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 14:21:42 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
scusa la mia ignoranza...
ma dici/riporti che la sua azione anti-PGD2 PARE sia indipendente dalla COX2... perchè sarebbe un bene che sia indipendente dalla COX2?
e poi quel PARE a che grado di sicurezza corrisponde :D ? ci sono studi a riguardo?

comunque:
http://it.wikipedia.org/wiki/Salmeterolo#Effetti_indesiderati
"tra gli effetti indesiderati si riscontrano tremore, crampi muscolari, cefalea, artralgia, tachicardia, vertigini, rash cutaneo, nausea."
Ora... se fosse "solo" per un po' di vertigini, nausea e crampi riterrei questo farmaco abbastanza sicuro...
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 14:22:27 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
poi ci sarebbe questo: "Gli agonisti beta-2 adrenergici a lunga durata d'azione, come il Salmeterolo, possono aumentare il rischio di morte associata all'asma." ma questo solo per i soggetti che soffrono di asma.
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 14:24:21 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Come azione sull'asma assomiglia molto a quella del sodio cromoglicato.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 14:28:39 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
prolo ha scritto:

interessante, il punto è ancora capire se l'inibizione della pgd2 porta benefici ai capelli..


Stando agli "ultimi" studi sì... secondo me abbassandola della giusta quantità (cioè riportando i livelli di PGD2 al pari di quelli di uno scalpo "sano") si può assistere ad un arresto della caduta dei capelli causata dall'AGA.
Il problema è che per ricrescita/rigenerazione/sviluppo di capelli serve altro a quanto pare.

Comunque insomma... se non altro questa è un'altra sostanza che potrebbe aiutarci ad abbassare le PGD2.

Serve la prescrizione medica per poterla usare?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 15:37:10 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mah..proprio perche' l' abbassamento delle pgd2 col salmeterolo non e' mediato dalle cox2 sarebbe possibile non abbassare la benefica pgE2 mentre si abbassa la pgd2..magari poi il minox ha la possibilita di lavorare meglio,seppur vero che il minox ha dei limiti magari lo si usa a giorni alterni e lo si dirada nel tempo o mi vien in mente il bimatoprost come stimolatore..il fatto che da solo dia solo ricrescita di peluria e' legato al fatto che non elimina il freno imposto dalle pgd2..quindi in un mix salmeterolo/bimatoprost/minox a dosi basse e/o diradate potremmo avere una buona risposta
Torna all'inizio della Pagina

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 15:42:04 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
per il salmeterolo si potrebbe usare uno spray antiasma..magari cercando quello col veicolo piu' appropriato..spesso ha associato un corticosteroide e anche qui occorre valutare
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 16:28:45 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
witosten ha scritto:

mah..proprio perche' l' abbassamento delle pgd2 col salmeterolo non e' mediato dalle cox2 sarebbe possibile non abbassare la benefica pgE2 mentre si abbassa la pgd2..magari poi il minox ha la possibilita di lavorare meglio,seppur vero che il minox ha dei limiti magari lo si usa a giorni alterni e lo si dirada nel tempo o mi vien in mente il bimatoprost come stimolatore..il fatto che da solo dia solo ricrescita di peluria e' legato al fatto che non elimina il freno imposto dalle pgd2..quindi in un mix salmeterolo/bimatoprost/minox a dosi basse e/o diradate potremmo avere una buona risposta


Secondo me bimatoprost/latanoprost/et simili non servono... noi dobbiamo lavorare solo sulle PGD2 e PGE2 portandole a livelli "normali".

Comunque insomma se si lavora sulla cox2 si inibiscono tutte le prostaglandine mentre non agendo su di essa è possibile un'azione mirata alle sole PGD2 giusto?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 18:02:35 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
si e pare che sia cio che farebbe il salmeterolo..ma oltre a bloccarle occorrerebbe uno stimolatore della crescita..ecco perche bimatoprost o latanoprost...
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 18:19:14 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Bene. Anche se non è un inibitore specifico del recettore cthr2, che è quello che interessa l'aga, blocca il 55% della pgd2, quindi assolutamente da tenere da conto

concordo sul fatto che latanaprost e simili non siano così essenziali, ci vorrebbe una bomba di pge2
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2013 : 19:29:53 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nonlosoaaa ha scritto:

Bene. Anche se non è un inibitore specifico del recettore cthr2, che è quello che interessa l'aga, blocca il 55% della pgd2, quindi assolutamente da tenere da conto

concordo sul fatto che latanaprost e simili non siano così essenziali, ci vorrebbe una bomba di pge2


scusa dove hai letto che blocca il 55% delle PGD2?
fosse effettivamente così riporteremo i livelli di tale prostaglandina a livelli di uno scalpo privo di aga in teoria... se non erro infatti la PGD2 in uno scalpo con aga è circa il triplo di quella presente in zone non agate.
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2013 : 00:53:07 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
esatto il triplo
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2013 : 14:39:40 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kakaroth86 ha scritto:

nonlosoaaa ha scritto:

Bene. Anche se non è un inibitore specifico del recettore cthr2, che è quello che interessa l'aga, blocca il 55% della pgd2, quindi assolutamente da tenere da conto

concordo sul fatto che latanaprost e simili non siano così essenziali, ci vorrebbe una bomba di pge2


scusa dove hai letto che blocca il 55% delle PGD2?
fosse effettivamente così riporteremo i livelli di tale prostaglandina a livelli di uno scalpo privo di aga in teoria... se non erro infatti la PGD2 in uno scalpo con aga è circa il triplo di quella presente in zone non agate.


qua dice che inibisce la sintesi delle pgd2 del 55%
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10563469
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2013 : 14:56:05 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
prolo ha scritto:

interessante, il punto è ancora capire se l'inibizione della pgd2 porta benefici ai capelli..


Non so in quale mondo fatato e incantato vivi :P
ma il blocco della pgd2 comporta benefici ai capelli, questo ormai è chiaro, vedasi studio voltaren, e i vari risultati avuti con cromoglicato, indometacina e compagnia bella in giro per il mondo, niente di eclatante ma parliamo di farmaci non specifici solo per il blocco della pgd2 e non tramite comunque il recettore. Se esce qualcosa di molto potente nella sua inibizione e senza possibili sides, va provato subito!
Luca
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2013 : 14:59:19 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
witosten ha scritto:

mah..proprio perche' l' abbassamento delle pgd2 col salmeterolo non e' mediato dalle cox2 sarebbe possibile non abbassare la benefica pgE2 mentre si abbassa la pgd2..magari poi il minox ha la possibilita di lavorare meglio,seppur vero che il minox ha dei limiti magari lo si usa a giorni alterni e lo si dirada nel tempo o mi vien in mente il bimatoprost come stimolatore..il fatto che da solo dia solo ricrescita di peluria e' legato al fatto che non elimina il freno imposto dalle pgd2..quindi in un mix salmeterolo/bimatoprost/minox a dosi basse e/o diradate potremmo avere una buona risposta



Concordo pienamente, il blocco della pgd2 dovrebbe permettere risultati migliori dei farmaci deputati allo stimolo dell'anagen, vedasi minox e prostaglandine buone, pge2 e pgf2alpha, ma prima va tolta di mezzo la pgd2. E' un po come l'inibizione della 5 alfa reduttasi, il minox fa molto di piu quando è inibita che usato da solo, e lo stesso principio dovrebbe valere per tutti gli altri stimolatori. Lavorano semplicemente meglio.
Luca
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2013 : 15:02:02 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kakaroth86 ha scritto:

witosten ha scritto:

mah..proprio perche' l' abbassamento delle pgd2 col salmeterolo non e' mediato dalle cox2 sarebbe possibile non abbassare la benefica pgE2 mentre si abbassa la pgd2..magari poi il minox ha la possibilita di lavorare meglio,seppur vero che il minox ha dei limiti magari lo si usa a giorni alterni e lo si dirada nel tempo o mi vien in mente il bimatoprost come stimolatore..il fatto che da solo dia solo ricrescita di peluria e' legato al fatto che non elimina il freno imposto dalle pgd2..quindi in un mix salmeterolo/bimatoprost/minox a dosi basse e/o diradate potremmo avere una buona risposta



Secondo me bimatoprost/latanoprost/et simili non servono... noi dobbiamo lavorare solo sulle PGD2 e PGE2 portandole a livelli "normali".

Comunque insomma se si lavora sulla cox2 si inibiscono tutte le prostaglandine mentre non agendo su di essa è possibile un'azione mirata alle sole PGD2 giusto?



Servono eccome ma a dosi molto piu elevate di quelle usate attualmente, perchè allo stato attuale sono inutili. Serve tutto quello che, combinato con altre sostanze o meno, riesca a far aumentare l'anagen il piu possibile. L'obbiettivo è l'anagen 6 non capelli che ricordano i peli delle chiappe ^_^
Luca
Torna all'inizio della Pagina

bhobho
Membro Senior


Regione: Campania
Città: napoli


812 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2013 : 16:15:19 Invia a bhobho un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sarebbe una cosa positiva anche perchè si eviterebbero i sides degli inibitori della cox 2 (come il voltaren), che quasi nessuno ovviamente accetta
7
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2013 : 16:35:53 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
boybergamo76 ha scritto:

prolo ha scritto:

interessante, il punto è ancora capire se l'inibizione della pgd2 porta benefici ai capelli..


Non so in quale mondo fatato e incantato vivi :P
ma il blocco della pgd2 comporta benefici ai capelli, questo ormai è chiaro, vedasi studio voltaren, e i vari risultati avuti con cromoglicato, indometacina e compagnia bella in giro per il mondo, niente di eclatante ma parliamo di farmaci non specifici solo per il blocco della pgd2 e non tramite comunque il recettore. Se esce qualcosa di molto potente nella sua inibizione e senza possibili sides, va provato subito!


che abbia una sua utilità inibire le PGD2 okay...
ma vorrei sapere di che risultati parli a riguardo di cromoglicato ed indometacina visto che io non ho visto alcun risultato per entrambi tranne FORSE un paio di peletti in più.
Il caso dell'utente sudamericano che usava indometacina mesi fa lascialo perdere visto che sembra un fake :) .
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2013 : 16:43:54 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
boybergamo76 ha scritto:

kakaroth86 ha scritto:

witosten ha scritto:

mah..proprio perche' l' abbassamento delle pgd2 col salmeterolo non e' mediato dalle cox2 sarebbe possibile non abbassare la benefica pgE2 mentre si abbassa la pgd2..magari poi il minox ha la possibilita di lavorare meglio,seppur vero che il minox ha dei limiti magari lo si usa a giorni alterni e lo si dirada nel tempo o mi vien in mente il bimatoprost come stimolatore..il fatto che da solo dia solo ricrescita di peluria e' legato al fatto che non elimina il freno imposto dalle pgd2..quindi in un mix salmeterolo/bimatoprost/minox a dosi basse e/o diradate potremmo avere una buona risposta



Secondo me bimatoprost/latanoprost/et simili non servono... noi dobbiamo lavorare solo sulle PGD2 e PGE2 portandole a livelli "normali".

Comunque insomma se si lavora sulla cox2 si inibiscono tutte le prostaglandine mentre non agendo su di essa è possibile un'azione mirata alle sole PGD2 giusto?



Servono eccome ma a dosi molto piu elevate di quelle usate attualmente, perchè allo stato attuale sono inutili.
Serve tutto quello che, combinato con altre sostanze o meno, riesca a far aumentare l'anagen il piu possibile. L'obbiettivo è l'anagen 6 non capelli che ricordano i peli delle chiappe ^_^


quello che dico io è che, SE NON ERRO, l'unica cosa che differenzia le parti "sane" di uno scalpo rispetto alle parti agate sono i differenti livelli di PGE2 e PGD2...
non ho mai letto di differenti livelli di altre prostaglandine (cosa che ovviamente non implica che non possano esserci livelli diversi eh ma io mi baso su quello che ho letto)... quindi per me basta "solo" riequilibrare le prime 2 ed il gioco è fatto.

Che poi bimatoprost, latanoprost, ecc ecc possano in ogni caso avere una loro utilità è un altro discorso :)
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2013 : 18:42:03 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>se si lavora sulla cox2 si inibiscono tutte le prostaglandine mentre non agendo su di essa è possibile un'azione mirata alle sole PGD2 giusto?

se inibisci cox-2 inibisce solo le prostaglandine della serie 2, non quelle che derivano da Cox-1.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2013 : 00:30:52 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kakaroth86 ha scritto:

boybergamo76 ha scritto:

kakaroth86 ha scritto:

witosten ha scritto:

mah..proprio perche' l' abbassamento delle pgd2 col salmeterolo non e' mediato dalle cox2 sarebbe possibile non abbassare la benefica pgE2 mentre si abbassa la pgd2..magari poi il minox ha la possibilita di lavorare meglio,seppur vero che il minox ha dei limiti magari lo si usa a giorni alterni e lo si dirada nel tempo o mi vien in mente il bimatoprost come stimolatore..il fatto che da solo dia solo ricrescita di peluria e' legato al fatto che non elimina il freno imposto dalle pgd2..quindi in un mix salmeterolo/bimatoprost/minox a dosi basse e/o diradate potremmo avere una buona risposta



Secondo me bimatoprost/latanoprost/et simili non servono... noi dobbiamo lavorare solo sulle PGD2 e PGE2 portandole a livelli "normali".

Comunque insomma se si lavora sulla cox2 si inibiscono tutte le prostaglandine mentre non agendo su di essa è possibile un'azione mirata alle sole PGD2 giusto?



Servono eccome ma a dosi molto piu elevate di quelle usate attualmente, perchè allo stato attuale sono inutili.
Serve tutto quello che, combinato con altre sostanze o meno, riesca a far aumentare l'anagen il piu possibile. L'obbiettivo è l'anagen 6 non capelli che ricordano i peli delle chiappe ^_^


quello che dico io è che, SE NON ERRO, l'unica cosa che differenzia le parti "sane" di uno scalpo rispetto alle parti agate sono i differenti livelli di PGE2 e PGD2...
non ho mai letto di differenti livelli di altre prostaglandine (cosa che ovviamente non implica che non possano esserci livelli diversi eh ma io mi baso su quello che ho letto)... quindi per me basta "solo" riequilibrare le prime 2 ed il gioco è fatto.

Che poi bimatoprost, latanoprost, ecc ecc possano in ogni caso avere una loro utilità è un altro discorso :)


Appunto per te, è un tuo legittimo parere, per caritò, ma non è detto che sia sufficiente, e non è detto che senza una adeguata stimolazione dell'anagen i vellus possano tornare a essere terminali o comunque ad avere un anagen accettabile solo riequilibrando le due prostaglandine. In America chi sta usando il ramatroban parla di inspessimento dopo 5 mesi e di ripresa in qualche zona, ma non piu di questo, a distanza di 5 mesi, e parlo di un utente che non usa finasteride ma solo minox....servono altre testimonianze, lo so, e tante persone che provino gli antagonisti del crth2 per tirare le somme e sapere cosa aspettarsi, ma secondo me non basterà il blocco della pgd2 e riequilibrio pge2, per qualcosa di eclatante, resto dell'avviso che l'unione fa la forza, e che piu sostanze combinate insieme, inibitori pgd2 + stimolatori delle prostaglandine buone (entrambe)+ minox nel caso possano velocizzare/aumentare i risultati in termini di grossezza, anagen e densità.

I risultati con indometacina e cromoglicato sono scarsi è vero, ma ci sono stati su varie persone, per non parlare dello studio del diclofenac, e non essendo farmaci specifici solo anti pgd2 e sopratutto molto potenti nella sua inibizione, fanno capire che comunque la strada è valida e ha un suo razionale di uso. Ma resto dell'idea che non basterà da sola, forse solo nelle situazioni non tanto gravi o limitate e in aga giovani...
Luca
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2013 : 11:22:33 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io vi dico la mia idea sulle pgd2: la cosa veramente importante che sembra che cots non abbia fatto e' vedere la relazione fra finasteride e pgd2. Se e' vero che cots ha dimostrato che le pgd2 sono alte nelle parti dello scalpo oggetto di aga e che dove c'erano pgd2 alte c'erano anche livelli alti di dht a livello follicolare, non ha mai fatto (o dichiarato) una prova a vedere cosa succede a livello follicolare usando la finasteride. Se usando fina il livello di pgd2 diminuisce sensibilmente allora sarebbe una prova molto forte che le pgd2 hanno un ruolo fondamentale nell'aga. Viceversa se cio' non accadesse vorrebbe dire che le pgd2 pur avendo un ruolo non sono il fattore preponderante. Inoltre avrebbe (anche qui magari lo ha gia' fatto ma non lo dice) vedere cosa succede usando gli attuali farmanci anti pgd2 o che bloccano il recettore crth2 per vedere se a livello follicolare c'e' un cambiamento...
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2013 : 12:31:02 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E sì sono d'accordo ma infatti ci siamo già chiesti più volte il perchè nessuno abbia verificato se abbassando i livelli di dht si abbassi pure la pgd2 nello scalpo. Seguendo lo schema che era stato postato qualche tempo fa sì, ovvero che il follicolo sensibile saturo di dht abbassa le pge2 e alza le pgd2
dopo questa verifica si potrebbe ipotizzare se un inibitore del cthr2 può essere sostituito alla finasteride e magari essere addirittura più utile
personale opinione e qui concordo con boy, se abbassi la pgd2 a livelli normali forse stoppi la miniaturizzazione ma non riesci a fare tornare il capello terminale
Torna all'inizio della Pagina

bhobho
Membro Senior


Regione: Campania
Città: napoli


812 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2013 : 12:43:13 Invia a bhobho un Messaggio Privato Rispondi Quotando
la penso come kaka, dobbiamo lasciar stare gli esperimenti casalinghi fatti all'estero, da quello positivo con indometacina a quelli negativi con il ramatroban acquistato da irondragon (magari è arrivato qualcosa tipo zucchero in acqua), tutti, o quasi, quelli che hanno provato voltaren, chromo, indometacina, regladin e altri inibitori della pgd2 hanno notato leggeri miglioramenti, anche usando prodotti che non erano destinati a questo scopo ( spray per il naso e creme antiinfiammatorie). Dobbiamo usare un prodotto adatto, magari lo stesso ramatroban ma non acquistato in papanuovaguinea, che chissa cosa ci mettono dentro, e valutare.
7
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2013 : 12:58:30 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si nonlosoaaa e' vero che e' un discorso vecchio che pero' di recente e' stato ritirato fuori in quanto un utente di un forum estero su cui scrivo ha contattato garza facendogli qualche domanda e questa sulla finasteride non l'ha fatta..domanda che secondo me e' molto importante...
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2013 : 14:14:22 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
boybergamo76 ha scritto:

kakaroth86 ha scritto:

boybergamo76 ha scritto:

kakaroth86 ha scritto:

witosten ha scritto:

mah..proprio perche' l' abbassamento delle pgd2 col salmeterolo non e' mediato dalle cox2 sarebbe possibile non abbassare la benefica pgE2 mentre si abbassa la pgd2..magari poi il minox ha la possibilita di lavorare meglio,seppur vero che il minox ha dei limiti magari lo si usa a giorni alterni e lo si dirada nel tempo o mi vien in mente il bimatoprost come stimolatore..il fatto che da solo dia solo ricrescita di peluria e' legato al fatto che non elimina il freno imposto dalle pgd2..quindi in un mix salmeterolo/bimatoprost/minox a dosi basse e/o diradate potremmo avere una buona risposta



Secondo me bimatoprost/latanoprost/et simili non servono... noi dobbiamo lavorare solo sulle PGD2 e PGE2 portandole a livelli "normali".

Comunque insomma se si lavora sulla cox2 si inibiscono tutte le prostaglandine mentre non agendo su di essa è possibile un'azione mirata alle sole PGD2 giusto?



Servono eccome ma a dosi molto piu elevate di quelle usate attualmente, perchè allo stato attuale sono inutili.
Serve tutto quello che, combinato con altre sostanze o meno, riesca a far aumentare l'anagen il piu possibile. L'obbiettivo è l'anagen 6 non capelli che ricordano i peli delle chiappe ^_^


quello che dico io è che, SE NON ERRO, l'unica cosa che differenzia le parti "sane" di uno scalpo rispetto alle parti agate sono i differenti livelli di PGE2 e PGD2...
non ho mai letto di differenti livelli di altre prostaglandine (cosa che ovviamente non implica che non possano esserci livelli diversi eh ma io mi baso su quello che ho letto)... quindi per me basta "solo" riequilibrare le prime 2 ed il gioco è fatto.

Che poi bimatoprost, latanoprost, ecc ecc possano in ogni caso avere una loro utilità è un altro discorso :)


Appunto per te, è un tuo legittimo parere, per caritò, ma non è detto che sia sufficiente, e non è detto che senza una adeguata stimolazione dell'anagen i vellus possano tornare a essere terminali o comunque ad avere un anagen accettabile solo riequilibrando le due prostaglandine. In America chi sta usando il ramatroban parla di inspessimento dopo 5 mesi e di ripresa in qualche zona, ma non piu di questo, a distanza di 5 mesi, e parlo di un utente che non usa finasteride ma solo minox....servono altre testimonianze, lo so, e tante persone che provino gli antagonisti del crth2 per tirare le somme e sapere cosa aspettarsi, ma secondo me non basterà il blocco della pgd2 e riequilibrio pge2, per qualcosa di eclatante, resto dell'avviso che l'unione fa la forza, e che piu sostanze combinate insieme, inibitori pgd2 + stimolatori delle prostaglandine buone (entrambe)+ minox nel caso possano velocizzare/aumentare i risultati in termini di grossezza, anagen e densità.

I risultati con indometacina e cromoglicato sono scarsi è vero, ma ci sono stati su varie persone, per non parlare dello studio del diclofenac, e non essendo farmaci specifici solo anti pgd2 e sopratutto molto potenti nella sua inibizione, fanno capire che comunque la strada è valida e ha un suo razionale di uso. Ma resto dell'idea che non basterà da sola, forse solo nelle situazioni non tanto gravi o limitate e in aga giovani...


tempo fa leggevo i tuoi commenti dove dicevi che il prossimo anno (2014) sarebbero usciti nuovi farmaci contro l'asma che in linea teoria avremo potuto provare... ma sono farmaci specifici anti PGD2 o tipo il ramatroban che sono antagonisti del recettore crth2 ?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2013 : 23:29:28 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kakaroth86 ha scritto:

boybergamo76 ha scritto:

kakaroth86 ha scritto:

boybergamo76 ha scritto:

kakaroth86 ha scritto:

witosten ha scritto:

mah..proprio perche' l' abbassamento delle pgd2 col salmeterolo non e' mediato dalle cox2 sarebbe possibile non abbassare la benefica pgE2 mentre si abbassa la pgd2..magari poi il minox ha la possibilita di lavorare meglio,seppur vero che il minox ha dei limiti magari lo si usa a giorni alterni e lo si dirada nel tempo o mi vien in mente il bimatoprost come stimolatore..il fatto che da solo dia solo ricrescita di peluria e' legato al fatto che non elimina il freno imposto dalle pgd2..quindi in un mix salmeterolo/bimatoprost/minox a dosi basse e/o diradate potremmo avere una buona risposta



Secondo me bimatoprost/latanoprost/et simili non servono... noi dobbiamo lavorare solo sulle PGD2 e PGE2 portandole a livelli "normali".

Comunque insomma se si lavora sulla cox2 si inibiscono tutte le prostaglandine mentre non agendo su di essa è possibile un'azione mirata alle sole PGD2 giusto?



Servono eccome ma a dosi molto piu elevate di quelle usate attualmente, perchè allo stato attuale sono inutili.
Serve tutto quello che, combinato con altre sostanze o meno, riesca a far aumentare l'anagen il piu possibile. L'obbiettivo è l'anagen 6 non capelli che ricordano i peli delle chiappe ^_^


quello che dico io è che, SE NON ERRO, l'unica cosa che differenzia le parti "sane" di uno scalpo rispetto alle parti agate sono i differenti livelli di PGE2 e PGD2...
non ho mai letto di differenti livelli di altre prostaglandine (cosa che ovviamente non implica che non possano esserci livelli diversi eh ma io mi baso su quello che ho letto)... quindi per me basta "solo" riequilibrare le prime 2 ed il gioco è fatto.

Che poi bimatoprost, latanoprost, ecc ecc possano in ogni caso avere una loro utilità è un altro discorso :)


Appunto per te, è un tuo legittimo parere, per caritò, ma non è detto che sia sufficiente, e non è detto che senza una adeguata stimolazione dell'anagen i vellus possano tornare a essere terminali o comunque ad avere un anagen accettabile solo riequilibrando le due prostaglandine. In America chi sta usando il ramatroban parla di inspessimento dopo 5 mesi e di ripresa in qualche zona, ma non piu di questo, a distanza di 5 mesi, e parlo di un utente che non usa finasteride ma solo minox....servono altre testimonianze, lo so, e tante persone che provino gli antagonisti del crth2 per tirare le somme e sapere cosa aspettarsi, ma secondo me non basterà il blocco della pgd2 e riequilibrio pge2, per qualcosa di eclatante, resto dell'avviso che l'unione fa la forza, e che piu sostanze combinate insieme, inibitori pgd2 + stimolatori delle prostaglandine buone (entrambe)+ minox nel caso possano velocizzare/aumentare i risultati in termini di grossezza, anagen e densità.

I risultati con indometacina e cromoglicato sono scarsi è vero, ma ci sono stati su varie persone, per non parlare dello studio del diclofenac, e non essendo farmaci specifici solo anti pgd2 e sopratutto molto potenti nella sua inibizione, fanno capire che comunque la strada è valida e ha un suo razionale di uso. Ma resto dell'idea che non basterà da sola, forse solo nelle situazioni non tanto gravi o limitate e in aga giovani...


tempo fa leggevo i tuoi commenti dove dicevi che il prossimo anno (2014) sarebbero usciti nuovi farmaci contro l'asma che in linea teoria avremo potuto provare... ma sono farmaci specifici anti PGD2 o tipo il ramatroban che sono antagonisti del recettore crth2 ?


quando scrissi quel post mi riferivo in particolare al setipripriant, che era un antagonista del crth2 ed era in fase 2 per l'asma e in fase 3 per l'acne. Cancellato dalla casa farmaceutica perchè rivelatosi non efficace pochi mesi fa.... Le altre molecole le ha citate anche Costarelis dicendo che appunto c'erano 10 trattamenti in sperimentazione per l'asma che targetizzavano il recettore crth2. Quando usciranno non ne ho idea, ma considerando l'affermazione di Costarelis era stata fatta nel 2012 non dovrebbero essere distantissimi.Poi vorrei capire una cosa, chi è lo specialista che si occupa di asma ? Loro non dovrebbero sapere quali sono le terapie sperimentali per le patologie di cui si occupano e i tempi approsimativi di rilascio sul mercato ? Quando doveva arrivare finasteride sul mercato il dermatologo che me la prescrisse conosceva i tempi e tutto, anche se forse la cosa era facilitata dal fatto che
esisteva già la versione per la prostata presente sul mercato da diverso tempo.
Per quanto riguarda fina e analogia pgd2 mi pare che fosse quasi certo che il dht stia "prima" nella catena di reazioni che portano all'aumento della pgd2. Non ricordo se anche Marlin si era espresso a tal proposito.
Luca
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 08:43:43 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Certamente il DHT arriva prima della PGD2, avevamo parlato pure della sua azione diretta, ma ovviamente è una delle tante, perché gli ormoni danno avvio a una cascata di azione, l'unica è sperare che questa sia fondamentale o comunque importante per cambiare le cose. A mio avviso può esserne interessato più chi ha ancora qualcosa da salvare, piuttosto che il calvo che è tale da tempo immemorabile (per il quale credo che il buon Cotsa punti sulla rigenerazione). Quindi, se tutto va bene, questo farmaco potrebbe essere un sostituto di fina che permetta di evitare gli effetti collaterali.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 09:09:12 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E niente risultati maggiori di fina su allungamento dell anagen? Nada de nada?
Luca
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 09:40:26 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nei forum stranieri nessuno lo sta utilizzando?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 09:49:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Chi lo sa...(cosa fanno gli inibitori del CTRH2 sulla fase anagen...).

C'è comunque un problema: che PGD2 e FGF9 agiscono nello stesso senso (a livello sessuale):

http://dev.biologists.org/content/136/11/1813

(comunque dura davanti a studi come questi negare che la calvizie sia un fenomeno strettamente ormonale e sessuale...).

Ciao

MA - r l i n



NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3049 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 09:52:59 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Va be allora e' un altro ru, che palle
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 10:12:08 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Credo che cio' che dice marlin e' innegabile. L'aga e' una questione ormonale e sessuale; l'unica nostra speranza e' quell di andare più avanti nella catena delle reazioni e cercare di bloccare non tanto il segnale ormonale quanto i killer specifici (vedi pgd2 se vero). Infatti se e' vero che probabilmente anche le pgd e l'fgf9 possono avere il loro ruolo nella sesualita', usando un topico sulla testa a basso assorbimento sistemico potremmo far un psso avanti.
Sfortunatamente, a mio parere, non e' ancora dimostrato che inibendo le pgd2 o il relativo recettore si possa ottenere un risultato simil fina..sarebbe bello sapere se cots e'riuscito ad ottenere risultati come fina giocando con le prostaglandine.
Come dice marlin il rischio e' che il dht usi come killer non solo le pgd2 ma anche altro..

1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 10:14:37 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Chi lo sa...(cosa fanno gli inibitori del CTRH2 sulla fase anagen...).

C'è comunque un problema: che PGD2 e FGF9 agiscono nello stesso senso (a livello sessuale):

http://dev.biologists.org/content/136/11/1813

(comunque dura davanti a studi come questi negare che la calvizie sia un fenomeno strettamente ormonale e sessuale...).

Ciao

MA - r l i n


Scusa Marlin potresti dire in breve cosa dice lo studio e cosa stai cercando di dire?
ci sono termini tecnici nello studio di cui non ci capisco molto.

+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 10:21:48 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
AleMB81 ha scritto:

Credo che cio' che dice marlin e' innegabile. L'aga e' una questione ormonale e sessuale; l'unica nostra speranza e' quell di andare più avanti nella catena delle reazioni e cercare di bloccare non tanto il segnale ormonale quanto i killer specifici (vedi pgd2 se vero). Infatti se e' vero che probabilmente anche le pgd e l'fgf9 possono avere il loro ruolo nella sesualita', usando un topico sulla testa a basso assorbimento sistemico potremmo far un psso avanti.
Sfortunatamente, a mio parere, non e' ancora dimostrato che inibendo le pgd2 o il relativo recettore si possa ottenere un risultato simil fina..sarebbe bello sapere se cots e'riuscito ad ottenere risultati come fina giocando con le prostaglandine.
Come dice marlin il rischio e' che il dht usi come killer non solo le pgd2 ma anche altro..



quindi, se ho capito bene, stati dicendo che anche inibendo topicamente le pgd2 e/o favorendo il rilascio di FGF9 si può andare incontro a sides sessuali?
sì però che palle oh... che poi scusate una cosa...
ma come può essere che inibendo le pgd2 si possa andare incontro a sides sessuali? ci sono parti della testa di un calvo dove le pgd2 sono a livelli "normali"... noi vogliamo riportare pure le parti agate a quei livelli di pgd2... quindi perchè dovrebbe portare a sides sessuali?

se quello che stai dicendo fosse vero allora è proprio vero che la calvizie non è nient'altro che un carattere sessuale secondario per noi maschi a cui non si può proprio far nulla... sob...
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 10:40:41 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma leggete prima di commentare? Parla solo della differenziazione sessuale dei topi, ma quando sono allo stato embrionale, non è che se sei adulto e assumi pdg2 diventi uomo e anti pgd2 donna
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 10:44:48 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nonlosoaaa ha scritto:

Ma leggete prima di commentare? Parla solo della differenziazione sessuale dei topi, ma quando sono allo stato embrionale, non è che se sei adulto e assumi pdg2 diventi uomo e anti pgd2 donna


perdonami ma sono a lavoro ed a volte devo leggere gli articoli di fretta e furia... ammesso e non concesso che riesca ad aprire tali link se non mi vengono bloccati dal firewall aziendale.
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 10:49:49 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma vai tranquillo ci mancherebbe. Anzi avrei potuto spiegare meglio. Ma scrivere che è un'altra ru quando non centra niente e manco si è letto lo studio mi ha fatto prendere un colpo, invece tranquilli per ora non ci sono evidenze in questo senso
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 10:52:49 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No, beh, sono cose che riguardano lo sviluppo embrionale e comunque qui mi pare che nessuno prenda in considerazione approcci sistemici contro PGD2 e a favore dell'FGF9. Volevo solo dire che non è il primo "incastro" che trovo trattando di calvizie, ossia troviamo una sostanza dannosa per i capelli che lavora in sinergia con una che dovrebbe al contrario rigenerarli.

Proprio seguendo Follica e simili ero già incappato in "cortocircuiti" del genere, ossia quello che potrebbe essere utile in fase di generazione dei tessuti (quindi anche a livello di sviluppo embrionale) si rivela poi negativo una volta che l'organo è già sviluppato (per lo stesso DHT, è così relativamente all'apparato sessuale...).

Da qui la mia frase di sopra, ossia magari agendo su una sostanza si può emulare fina senza avere sides (sopratutto se si agisce topicamente), ma per avere i capelli rigenerati serve altro (quando non l'opposto). In altre parole anche se seguono percorsi indipendenti le PGD2 e l'FGF9 tramite il Sox9 agirebbero in un feedback positivo per la (ri)generazione. Se siamo fortunati l'indipendenza dei percorsi può garantire risultati anche agendo su una solo fattore, ossia sul solo FGF9, però potrebbe appunto essere che FGF9 agisca da freno sui capelli già formati e sia attivo giusto in fase di rigenerazione (e lo stesso potrebbe essere per le PGD2).

Fatto sta che volevo sottolineare come questi fattori siano strettamente collegati con la determinazione sessuale (con buona pace dell'ideologia di genere !), quindi la calvizie non sarebbe affatto un accidente sopravvenuto, ma qualcosa di costitutivo della persona, che viene predisposta sin dal concepimento.

Ciao

MA - r l i n



NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2013 : 11:14:38 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ma secondo te cots non ha provato a vedere cosa succede ai livelli di pdg2 follicolare inibendo il dht?? Perche alla fine quando ha fatto la pubblicazione aveva detto che ci sarebbero stati medicinli nei prossimi anni per l'aga su base pgd2. Poi pero' sta lavorando anche su follica. Insomma secondo te questa cosa delle pdg2 e' un fattore promettente?

Dopo più di un anno ancora non si e' capito se e' un filone giusto
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata