IESON - la community anticalvizie - Possibile che da quando assumo olio di palma ...
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Chopin
Mentor

dyd

Regione: Puglia


1345 Messaggi

Mi si è arrestata la caduta dei capelli... ?

E' un caso ?



Chopin

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 14:16:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Possibilissimo, perché anche l'acido palmitico è anti-dht (come il laurico e il miristico del cocco che pure è una palma...), però risulta anche quello più sconsigliabile tra i grassi saturi vegetali a livello di colesterolo e relative problematiche cardiocircolatorie.

Tu dovresti comunque essere sul forum da abbastanza tempo per ricordarti del prodotto a base di grassi della palma che aveva lanciato Rinaldi una decina di anni fa, l'Oxipalm, che era appunto tratto dall'olio di palma (anche per i tocotrienoli ossia vit.E).

http://www.ieson.it/pop_printer_friendly.asp?ARCHIVE=true&TOPIC_ID=6699

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 14:28:11 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si, anche il latte di cocco è efficace....
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

William Hurt



245 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 16:53:44 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
i tocoferoli non penso che possano far molto contro l' aga, c è uno studio della malesia ma mi sembra una porcata sinceramente, visto che io prendo da tempo immemore 800ui di media al giorno...
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

William Hurt



245 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 16:55:02 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
apprendo ora che i tocotrienoli non sono i tocoferoli
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 17:36:23 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì ma io non ho detto che l'azione sia dovuta a tocoferoli/tocotrienoli, ossia alla vit.E (anche se è da tempo che c'è chi la considera una cura contro l'aga), ma all'acido palmitico che con 16 C (carboni) è il "proseguimento" degli acidi laurico (12 C) e miristico (14 C), ossia grassi insaturi a catena media (il laurico) e, diciamo, "medio-lunga" (ufficialmente già considerata "lunga") gli altri due. Pare che il fatto che la catena sia media e non lunga sia importante per non avere problemi a livello di colesterolo e di malattie cardiocircolatorie, quindi il palmitico sarebbe da moderare se non da evitare, sopratutto se alla fine funziona come gli altri due (che però risulterebbero migliori come anti-dht).


Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

William Hurt



245 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 17:40:11 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
chiaro,l olio di cocco rimane imbattibile.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 18:35:41 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi piacerebbe saper se Chopin ha usato mai il cocco e derivati...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 19:29:10 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma a qualcuno il latte di cocco dà un effetto pro libido? E' quello che sperimento io. E ancor di più con la polpa, ovviamente più dotata di grassi. Mi aspettavo sinceramente il contrario. Non c'è dubbio che il cocco non sia acqua fresca a livello ormonale
Torna all'inizio della Pagina

giannix
Membro Attivo



147 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 19:53:53 Invia a giannix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che prodotto sarebbe esattamente Chopin? Dove si compra? Sarei curioso di provarlo.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2013 : 20:13:21 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://it.wikipedia.org/wiki/Acido_palmitico
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 09:12:18 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
romero ha scritto:

Ma a qualcuno il latte di cocco dà un effetto pro libido? E' quello che sperimento io. E ancor di più con la polpa, ovviamente più dotata di grassi. Mi aspettavo sinceramente il contrario. Non c'è dubbio che il cocco non sia acqua fresca a livello ormonale


Ma da quando lo prendi ? Perché almeno inizialmente, molti anti-dht, fina compresa, hanno questo effetto; per non parlare della serenoa che era appunto considerata un afrodisiaco prima che prevalesse l'uso anti-dht e la cosa si spiega col fatto che chi l'assumeva a questo scopo non l'assumeva di solito per lunghi periodi in modo continuativo.

Comunque l'aumento del T può essere appunto dovuto alla mancata conversione in DHT, bisogna poi vedere se a sua volta il T in eccesso non si trasformi in estrogeni e quindi possa influire sulla sessualità. Magari tra le mille cose che contiene il cocco c'è anche qualche antiaromatasi...(di sicuro io problemi opposti non ne ho avuti con i derivati del cocco).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Chopin
Mentor

dyd


Regione: Puglia


1345 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 09:35:15 Invia a Chopin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Mi piacerebbe saper se Chopin ha usato mai il cocco e derivati...

Ciao

MA - r l i n


Si , assumo anche 4.000 mg/die di olio di noce di cocco .
Torna all'inizio della Pagina

Chopin
Mentor

dyd


Regione: Puglia


1345 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 09:39:42 Invia a Chopin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
giannix ha scritto:

Che prodotto sarebbe esattamente Chopin? Dove si compra? Sarei curioso di provarlo.


Io sto assumento 2 cucchiai/die , come da indicazioni , di Red Palm Oil della bionutrition , acquistabile direttamente dal sito www.bionutritioninc.com oppure , come faccio io sul biovea .

Comunque , può anche solo essere un effetto temporaneo oppure un effetto congiunto tra l'olio di noce di cocco e l'olio di palma rosso .

Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 13:52:25 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

romero ha scritto:

Ma a qualcuno il latte di cocco dà un effetto pro libido? E' quello che sperimento io. E ancor di più con la polpa, ovviamente più dotata di grassi. Mi aspettavo sinceramente il contrario. Non c'è dubbio che il cocco non sia acqua fresca a livello ormonale


Ma da quando lo prendi ? Perché almeno inizialmente, molti anti-dht, fina compresa, hanno questo effetto; per non parlare della serenoa che era appunto considerata un afrodisiaco prima che prevalesse l'uso anti-dht e la cosa si spiega col fatto che chi l'assumeva a questo scopo non l'assumeva di solito per lunghi periodi in modo continuativo.

Comunque l'aumento del T può essere appunto dovuto alla mancata conversione in DHT, bisogna poi vedere se a sua volta il T in eccesso non si trasformi in estrogeni e quindi possa influire sulla sessualità. Magari tra le mille cose che contiene il cocco c'è anche qualche antiaromatasi...(di sicuro io problemi opposti non ne ho avuti con i derivati del cocco).

Ciao

MA - r l i n

Sì beh, per esperienza conosco bene la storia degli anti dht e risvolti. Li ho provati in pratica tutti e a parte i semi di zucca, tutti abbandonati...
Nel cocco c'è qualcosa di diverso. Sarà per l'effetto antiossidante dei suoi grassi a catena media sulle cellule di Leydig:

http://www.greenmedinfo.com/article/coconut-and-olive-oil-consumption-associated-higher-levels-testosterone-and-antioxidants

o chissà.

Il latte lo prendo da un paio di settimane (2 cucchiai, marca Altromercato) ed ogni tanto sgranocchio anche della polpa, che in "quel" senso è una bomba. La centellino, perchè per esperienza so che che i naturali soggiaciono facilmente al principio di assuefazione.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 14:17:43 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ci sarebbero anche questi studi:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19130109

http://scihub.org/ABJNA/PDF/2010/6/ABJNA-1-6-1126-1132.pdf

Il primo è il seguito di quello da te postato.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

William Hurt



245 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 16:29:40 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Chopin ha scritto:

Marlin ha scritto:

Mi piacerebbe saper se Chopin ha usato mai il cocco e derivati...

Ciao

MA - r l i n


Si , assumo anche 4.000 mg/die di olio di noce di cocco .


da quanto assumi anche il cocco?
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 17:20:33 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ci sarà un motivo del perché a distanza di un 1 anno e 3 mesi dalla sospensione di fina, ho ancora diversi capelli con latte di cocco e semi di zucca che mangio da 9 mesi....
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3384 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 17:31:45 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Forse perchè sul foglietto illustrativo del propecia c è scritto che i risultati si iniziano a perdere dopo nove mesi
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 17:38:41 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Anche prima dei 9 mesi....
Ho arrestato i 6 mesi di peggioramento, proprio quando ho iniziato con alimenti anti-dht....
Ripeto che sicuramente fina è più potente, ma latte di cocco e semi di zucca il loro lavoro lo fanno....
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

William Hurt



245 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 18:09:43 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
è una grossa cazzata, io ho interrotto per 2 anni finasteride perchè miero scocciato e non curavo i capelli con niente nemmeno minoxidil ed altro, non sono peggiorato, intorno ai 2 anni ho iniziato a prendere nuovamente finasteride perchè stavo peggiorando e dopo 6 mesi ho per fortuna recuperato, quindi il tuo ragionamento è molto semplicistico.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 18:18:45 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì, io sapevo che bastano 6 mesi di interruzione di fina per iniziare a vedere peggioramento. Comunque lui l'ha visto dopo quel periodo e pare che il peggioramento si sia bloccato con questi naturali, questo non è impossibile.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

giannix
Membro Attivo



147 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 19:07:58 Invia a giannix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma avrebbe senso applicare l'olio di palma sulla cute?
Torna all'inizio della Pagina

LucArs
Moderatore


Regione: Lombardia
Città: Busto Arsizio


3525 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 20:25:49 Invia a LucArs un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A mio parere no perché gli acidi grassi non raggiungono il bulbo pilifero.
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 21:08:00 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
YKK_Diavolo_2GE ha scritto:

è una grossa cazzata, io ho interrotto per 2 anni finasteride perchè miero scocciato e non curavo i capelli con niente nemmeno minoxidil ed altro, non sono peggiorato, intorno ai 2 anni ho iniziato a prendere nuovamente finasteride perchè stavo peggiorando e dopo 6 mesi ho per fortuna recuperato, quindi il tuo ragionamento è molto semplicistico.



Io ho iniziato a peggiorare vistosamente dopo 4 mesi dalla sospensione...
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

William Hurt



245 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 21:13:11 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
probabilmente il tuo nuovo equilibrio sarebbe tale anche senza olio di cocco (secondo me), è anche vero (nel mio caso) che quando dice di peggiorare non c è niente che tenga in anni di cure mi sono fatto l' idea che tutti i farmaci ti lascino in testa non più del 10% che avresti perso cmq senza prendere niente.
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 21:23:19 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Almeno nel mio caso quando ho smesso fina stavo peggiorando di mese in mese, in maniera graduale ma decisa....
Vedo un po come procede la situazione più avanti...
Sicuramente ho perso un po più sulle tempie....
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2013 : 22:17:39 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Avrebbe più senso provare l'olio di cocco topico, perché almeno è un uso tradizionale per i capelli. Gli olii fanno fatica a raggiungere la papilla dermica del follicolo che è dove si giocano le sorti del capello.

Ora che ci penso, ho saputo qui di gente che è peggiorata appunto dopo circa 3 mesi dall'abbandono di fina...(quindi il bugiardino di Propecia è "ottimistico").

Per me il caso di 1981 è più chiaro di quello di YKK, più lineare e comunque in sintonia con altre testimonianze emerse anche qui sul forum. Del resto è vero che uno può passare alcuni anni senza peggiorare e senza prendere niente, ma di solito a processo avviato la progressione è abbastanza costante.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2013 : 23:56:10 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12477490
dove si legge nell'abstract "Palmitic and stearic acids were inactive on the two isoforms."

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19336899
Palmitic acid had no effect on specific [(3)H]NMS binding.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19336936
anche qui il palmitico non è associato a "5AR potent inhibitory activity", ma piuttosto inibizione dell'aromatasi sotto forma di mono-estere del glicerolo (monopalmitina)
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

giannix
Membro Attivo



147 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2013 : 16:14:38 Invia a giannix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E l'aloe, Marlin, se applicato sulla cute riesce a raggiungere la papilla dermica?
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2013 : 16:25:50 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
direi proprio di no.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2013 : 17:19:51 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dicono di no, più che altro perché il gel è poco lipofilo, anzi è decisamente idrofilo, tuttavia se qualcosa funziona dell'aloe questi potrebbero essere gli antrachinoni e non è detto che questi finiscano lo stesso per agire (il problema è che sono molto deperibili e quindi mi rifaccio più che altro a un caso di pianta fresca di a. arborescens che aveva stupito i forum alcuni anni fa...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata