IESON - la community anticalvizie - Fina Topica
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

wade
Membro Attivo



135 Messaggi

Volevo porre delle domande a proposito della famigerata fina topica...

Ci sono utilizzatori nel forum? le avete utilizzate entrambi?
COme mai non si predilige la topica, che a rigor di logica dovrebbe essere meno pesante sul fisico... (non ci nascondiamo la fina è pur sempre un medicinale)
Magari l' utilizzo topico può essere meno invasivo sul fisico...
A che percentuale si usa? ho letto 0.10, come mai non 1 mg come quella sistemica?
CHi ha riscontrato buoni risultati, chi sides?

un salutone a tutti

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2957 Messaggi

Inserito il - 18 ottobre 2013 : 21:47:56 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di wade
A che percentuale si usa? ho letto 0.10, come mai non 1 mg come quella sistemica?


mi sono sempre chiesto la stessa cosa.
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

csongrad
Mentor

topor



1468 Messaggi

Inserito il - 18 ottobre 2013 : 23:04:07 Invia a csongrad un Messaggio Privato Rispondi Quotando
fina topica purtroppo ancora pochissimi studi, ovviamente non è formalizzata come cura.
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 19 ottobre 2013 : 09:52:48 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Fina topica e' poco interessante ma e' interessante la fina topica veicolata con chitosano (o qualcosa di simile)
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

account_01
Membro Senior

chuck norris guru



945 Messaggi

Inserito il - 21 ottobre 2013 : 14:52:57 Invia a account_01 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
non se ne parla perchè non è di nessuna casa farmaceutica ma una formulazione galenica dunque non troverai pionieri sponsorizzati o soggetti interessati a promuoverla su internet.
Qualcosa dovrebbe fare già la formulazione a bassa concentrazione.
Il problema veicolante è reale. Quella col chitosano è uscita ad un convegno internazionale sulla calvizie ma come sempre accade sembra sia stata insabbiata.
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3245 Messaggi

Inserito il - 21 ottobre 2013 : 15:22:14 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Insomma nulla di nuovo all'orizzonte...
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

onicebianco
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: lecco


244 Messaggi

Inserito il - 21 ottobre 2013 : 23:54:21 Invia a onicebianco un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In italia queste formulazioni non sono affatto una novità, c'è chi le usa
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 23 ottobre 2013 : 09:26:34 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
onice: la formulazione dello studio svedese con un derivato del chitosano è nuova e quel derivato è sotto brevetto di una casa farmaceutica svizzera se non erro. In italia si usa un composto simile nel nome ma diverso nella sostanza
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

onicebianco
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: lecco


244 Messaggi

Inserito il - 23 ottobre 2013 : 10:16:52 Invia a onicebianco un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nei giorni precedenti si è fatto riferimento al centro tricologico trentino, che io conosco specificamente nella persona del Dr Pancheri, che è un eccellente professionista.
Il chitosano ha l'intento di creare un filmogenato per modulare il rilascio di sostanze ( nella fattispecie ormoni) che altrimenti creerebbero sides.

E' solo questione di capire chi ci è arrivato prima e chi ha avuto la necessità di brevettare il sistema.

Quello che posso dire è che il Dott. Pancheri usa da 20 anni questa particolare tecnica, e non volendo assolutamente divulgarla ( infatti la usa esclusivamente nel suo studio, dove esegue di persona le applicazioni, senza lasciare che il paziente si porti a casa il necessario per fruire di questo agente filmogeno) non ha sentito la necessità di brevettare alcunchè.

Talvolta alcune realtà locali presentano delle novità ed intuizioni che non vengono divulgate tramite il canale informatico ( vedi Pastore ad esempio).
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata