IESON - la community anticalvizie - ginnastica facciale
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

sciapo
Nuovo Membro



9 Messaggi

Ciao ragazzi mi spiegate come si esegue la ginnastica facciale?
Mi piacerebbe fare gli esercizi per i muscoli occipitali e auricolari ma non so cosa fare, mi aiutate?
Grazie

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31280 Messaggi

Inserito il - 18 ottobre 2013 : 21:38:56 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Magari inizia a leggere qui:

http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=51944

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Josh95
Membro Attivo



129 Messaggi

Inserito il - 21 ottobre 2013 : 21:58:58 Invia a Josh95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao.
Non si tratta di muovere i muscoli, si tratta di mantenere "scollata" la galea, prima di tutto.
Provs a toccare la cute nelle zone colpite da aga, ti accorgerai che è molto meno mobile di quella del parietale, che si arriva addirittura a sollevare con la punta delle dita. Il tuo obiettivo è ottenere la stessa elasticità anche nella zona della galea.
All'inizio, piuttosto che a muovere i muscoli, prova a mantenere le posizioni consigliate da Serri Pili, ovvero con la testa leggermente piegata di lato (basta poco) o se ce la fai all'indietro. Mai piegata in avanti stile persona triste che guarda il pavimento. Queste posizioni vanno tenute durante TUTTO l'arco della giornata, infatti non basta fare trenta minuti di ginnastica facciale intensa se poi per le restani ventitre ore e mezza tieni una postura sbagliatissima. Mentre la testa è piegata la mandibola dev'essere lasciata lbera di "penzolare", in questo modo si rilassano i muscoli temporali che contribuiscono al tiraggio dello scalpo.
A questo unisci dieci minuti di movimento rallentato al giorno con il frontale. In pratica distenditi e alza le sopracciglia. Ora rifai quel movimento pianissimo, all'inizio immaginandolo soltanto e poi compiendolo, sempre lentamente. Io mi aiuto con le canzoni, riesco a compiere un'alzata di sopracciglia nella durata di una canzone di tre o quattro minuti.
Cerca di far questo per un due settimane e durante l'arco di questo tempo continua a monitorare lo stato della tua cute, se segui il metodo con accuratezza dovrebbe pian piano iniziare a diventare elastica.
Prova a seguire queste dritte per un due settimane o anche un mese così da assimilarle e poi, se vuoi, aggiungere esercizi attivi, così eviti di cercare di fare tutto subito per non concludere nulla e allo stesso tempo impari a riconoscere le sensazioni dello scalpo.
Ricorda comunque che seguire queste dritte significa riorganizzare completamente la giornata e lo stile di vita, nel mio caso in meglio, poichè ero arrivato ad un momento della mia vita in cui passavo intere giornate davanti al pc, ma come penso tu sappia ognuno ha un'esistenza diversa.
Torna all'inizio della Pagina

sciapo
Nuovo Membro



9 Messaggi

Inserito il - 27 ottobre 2013 : 23:39:33 Invia a sciapo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Josh95 ha scritto:

Ciao.
Non si tratta di muovere i muscoli, si tratta di mantenere "scollata" la galea, prima di tutto.
Provs a toccare la cute nelle zone colpite da aga, ti accorgerai che è molto meno mobile di quella del parietale, che si arriva addirittura a sollevare con la punta delle dita. Il tuo obiettivo è ottenere la stessa elasticità anche nella zona della galea.
All'inizio, piuttosto che a muovere i muscoli, prova a mantenere le posizioni consigliate da Serri Pili, ovvero con la testa leggermente piegata di lato (basta poco) o se ce la fai all'indietro. Mai piegata in avanti stile persona triste che guarda il pavimento. Queste posizioni vanno tenute durante TUTTO l'arco della giornata, infatti non basta fare trenta minuti di ginnastica facciale intensa se poi per le restani ventitre ore e mezza tieni una postura sbagliatissima. Mentre la testa è piegata la mandibola dev'essere lasciata lbera di "penzolare", in questo modo si rilassano i muscoli temporali che contribuiscono al tiraggio dello scalpo.
A questo unisci dieci minuti di movimento rallentato al giorno con il frontale. In pratica distenditi e alza le sopracciglia. Ora rifai quel movimento pianissimo, all'inizio immaginandolo soltanto e poi compiendolo, sempre lentamente. Io mi aiuto con le canzoni, riesco a compiere un'alzata di sopracciglia nella durata di una canzone di tre o quattro minuti.
Cerca di far questo per un due settimane e durante l'arco di questo tempo continua a monitorare lo stato della tua cute, se segui il metodo con accuratezza dovrebbe pian piano iniziare a diventare elastica.
Prova a seguire queste dritte per un due settimane o anche un mese così da assimilarle e poi, se vuoi, aggiungere esercizi attivi, così eviti di cercare di fare tutto subito per non concludere nulla e allo stesso tempo impari a riconoscere le sensazioni dello scalpo.
Ricorda comunque che seguire queste dritte significa riorganizzare completamente la giornata e lo stile di vita, nel mio caso in meglio, poichè ero arrivato ad un momento della mia vita in cui passavo intere giornate davanti al pc, ma come penso tu sappia ognuno ha un'esistenza diversa.


Ciao Josh95 ma tu hai ottenuto qualche risultato facendo la ginnastica e poi cosa significa "tenere la testa leggermente piegata di lato (basta poco) o se ce la fai all'indietro"?
Torna all'inizio della Pagina

Josh95
Membro Attivo



129 Messaggi

Inserito il - 29 ottobre 2013 : 21:27:25 Invia a Josh95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che basta piegare un po' il collo, non in avanti, diciamo che ti accorgi da solo quando è la posizione giusta perchè, dopo un po' che la mantieni, la cute è rilassata e non tesa. Il difficile è far entrare questi accorgimenti nel nostro stile di vita, è un po' come guidare a destra e poi andare in inghilterra, all'inizio è un problema ma dopo un po' ti abitui.
Io ho iniziato un anno e mezzo fa con hagerty, i primi mesi i capelli mi stavano meglio, non avevo più prurito e tutte gli altri benefici di cui hai sicuramente letto. Poi, dato che col tempo non miglioravo, ho provato diverse strade, praticando poco e male. Durante tutto questo tempo non ho mai dato importanza a tenere la cute rilassata (la cosidetta galea scollata che permetterebbe di ripristinare il pannicolo adiposo). Da metà settembre mi son messo invece in testa di scollare questa benedetta galea e, cambiando radicalmente stile di vita, ce la sto facendo. Ad oggi la pelle dello scalpo mi rimane abbastanza mobile durante gran parte della giornata, ma il mio obiettivo è ottenere il meglio possibile, anche perchè quando la pelle è veramente mobile è molto più facile distendere gli occipitali, cosa che mi è riuscita, involontariamente, proprio nei momenti di maggior lassità della cute.
Ovviamente per eventuali risultati aspetto almeno l'estate, sulle tempie ho un abbozzo di ricrescita come quella delle foto di bestiale, ma non mi sembra così eccezionale da postar le foto.
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata