IESON - la community anticalvizie - rimedi naturali contro l'ansia
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Ciao a tutti,

volevo chiedere se qualcuno (Marlin?) sapeva indicarmi qual è il più potente ansiolitico naturale esistente... o almeno... quello che viene ritenuto il migliore.

Sia chiaro che parlo proprio di qualcosa contro l'ansia e non per curare altro tipo l'insonnia.

Ho letto in rete che in teoria sono consigliati il ganoderma lucidum (reishi) e/o il gingseng... voi che mi sapete dire?

Grazie a tutti per le risposte ;)

+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31277 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2013 : 16:54:53 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non esiste il più potente in assoluto. Ognuno reagisce bene a una soluzione o a poche tra le tante. E parlo di passiflora, melissa, biancospino (ottimi se l'ansia si fa sentire a livello cardiaco), valeriana, camomilla, ecolzia, magnesio, teina e simili.

Quelli che hai citato tu sono "adattogeni" quindi più che l'ansia combattono lo stress, che sono due cose che non coincidono proprio perfettamente.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2013 : 16:58:14 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
molti si trovan bene con l'idroglicerico di tilia tomentosa,oltre a quelli citati da marlin
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2013 : 17:25:06 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il biancospino lo sto provando proprio in questi giorni... generalmente non vado mai oltre le 30/40 gocce al dì.

Il fatto è che CREDO di soffrire di stanchezza cronica che perdura ormai da diversi mesi... ho provato a dormire di più, a ridurre l'attività fisica, a prendere integratori ed avere un'alimentazione il più equilibrata possibile ma non è cambiato niente purtroppo.

Tutto è iniziato poco prima della separazione dalla mia ex ragazza (della quale ero MOLTO innamorato... forse troppo) il febbraio scorso con la quale ero in crisi da qualche settimana; aggiungete poi che attualmente faccio un lavoro che non mi da molte gratificazioni personali e che sicuramente mi ha portato a peggiorare il mio status psichico.

Ad ogni modo è da marzo che convivo con uno stato di perenne agitazione (mista a paura) e di stanchezza generale... che penso sia proprio dovuta al fatto che l'agitazione/ansia mi porta via parecchie energie.
La mattina mi sveglio già stanco ed agitato e mi è quindi impossibile iniziare bene la giornata... ed il resto del giorno mi sento svogliato.

Se la situazione dovesse andare avanti ancora per diverso tempo andrò dal medico ma per il momento volevo vedere se con qualche prodotto naturale potevo "sistemarmi" ... insomma morale della favola cercherei un prodotto capace di ridurre lo stress E l'ansia.

Prendere gingseng E biancospino potrebbe quindi fare al caso mio?
Grazie.
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

noel830
Moderatore

noel


Regione: Lombardia


1342 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2013 : 17:47:15 Invia a noel830 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ti consiglio ANSIEVIT due pasticche al giorno ,
è un prodotto naturale ottimo a mio parere.

oppure i fiori di bach anche se personalmente non ho mai notato dei benefici
Noel
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2013 : 18:06:56 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
I fiori di Bach li sto prendendo da un mese ma non sono serviti praticamente a niente :S ...

l'ansievit è questo?

http://www.mayanatura.com/prodotto-143029/ANSIEVIT-sanor.aspx
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31277 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2013 : 18:23:24 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per l'"energia" e quindi contro la stanchezza, una relativa novità potrebbe essere l'ubichinolo (anziché il solito ubichinone Q10):

http://www.erboristeriadottorcassani.it/prodotti/supplementi-speciali/q10-redox

Questo perché :

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24124769

...e, volendo, anche:

http://www.bodybuilding.com/fun/coq10-ubiquinone-ubiquinol-whats-the-difference.htm

Ciao

MA - r l i n



NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2013 : 20:24:06 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Allora contro l'ansia/agitazione mi sono convinto a provare l'ANSIEVIT.

Per l'energia invece ho visto che a casa ho ancora delle capsule di SX factors... potrebbero andare bene ugualmente Marlin?

Altra cosa.
Prima mi sono fatto una tisana da bere buttandoci dentro sia il ganoderma lucidum sia il biancospino... ho fatto una specie di mix insomma.
Non c'è rischio che le 2 sostanze interferiscano tra di loro vero Marlin?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2013 : 21:09:36 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dipende dal percorso metabolico che seguono e su quello che e' il loro tropismo d'azione...vediam che dice marlin
Torna all'inizio della Pagina

Kris
Mentor

kris



4763 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2013 : 23:09:52 Invia a Kris un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io proverei la rhodiola, ti consiglio 2-3 capsule della marca natual point e il magnesio supremo se vuoi integrare anche altro.

ciao!
Torna all'inizio della Pagina

noel830
Moderatore

noel


Regione: Lombardia


1342 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 09:31:28 Invia a noel830 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kakaroth86 ha scritto:

I fiori di Bach li sto prendendo da un mese ma non sono serviti praticamente a niente :S ...

l'ansievit è questo?

http://www.mayanatura.com/prodotto-143029/ANSIEVIT-sanor.aspx



anche per me fiori di bach non hanno dato effetti,
ansievit invece mi ha dato ottimi risultati
Noel
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 09:37:36 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
noel830 ha scritto:

kakaroth86 ha scritto:

I fiori di Bach li sto prendendo da un mese ma non sono serviti praticamente a niente :S ...

l'ansievit è questo?

http://www.mayanatura.com/prodotto-143029/ANSIEVIT-sanor.aspx



anche per me fiori di bach non hanno dato effetti,
ansievit invece mi ha dato ottimi risultati


Dopo quanto hai notato i primi benefici con ansievit per curiosità :) ?

Marlin appena puoi potresti rispondere alla tisana mix "biancospino+ganoderma" ?
La sto bevendo a sorsi proprio in questo momento ma spero che le 2 sostanze non interferiscano tra loro...
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

noel830
Moderatore

noel


Regione: Lombardia


1342 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 09:43:56 Invia a noel830 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
immediatamente hai una sensazione di rilassamento e ti aiuta aprendere sonno ,

puoi quindi utilizzarlo in momenti di particolare stress oppure con costanza se hai ansia cronica


ciao
Noel
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31277 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 10:53:40 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non è che si conoscano tutte le interferenze di tutto con tutto...

Il Ganoderma sarebbe adattogeno, mentre il biancospino è cardiotonico ad effetto immediato, non penso possono dare sorprese se combinati, ma mi sfugge il senso di questo abbinamento.

Come vedi ognuno ha i suoi rimedi e non è detto che funzionino per gli altri.

Il SxFactors mi pare serva per altro, comunque ha il ginseng che è adattogeno (ma non a effetto immediato).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 11:18:39 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
eh so che il sxfactors servirebbe come tonico sessuale ma per mia fortuna non ne ho ancora bisogno :P ... l'ho assunto tempo fa come tonico/energizzante in generale ma non mi ha mai fatto molto in realtà però bisogna dire che l'ho assunto per non più di 3 settimane a dose dimezzata.
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 11:21:25 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
comunque il senso dell'abbinamento è che il ganoderma potrebbe aiutarmi a gestire lo stress derivante dall'ansia... o almeno... io ho ragionato così.
il gingseng poi è pur sempre un tonico energizzante...

ansia --> stress --> stanchezza cronica... questi credono siano i "passaggi".
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 11:22:31 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
noel830 ha scritto:

immediatamente hai una sensazione di rilassamento e ti aiuta aprendere sonno ,

puoi quindi utilizzarlo in momenti di particolare stress oppure con costanza se hai ansia cronica

ciao


quindi noel mi sconsigli di prenderlo a metà mattinata visto che favorisce il sonno?
perchè pensavo di prendere una capsula verso le 22 del mattino ed una dopo cena.
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

andy85
Membro Attivo

ludwigM_5_alto



181 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 11:31:32 Invia a andy85 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io dopo 2 anni di melatonina che mi ha aiutato tantissimo ho iniziato ad avere dei sides impressionanti...!
all inizio l ho presa da 3 mg ed era acqua fresca, ma bisogna dire che ero proprio nel periodo "NERO"...
poi sono passato alla 5 mg emi addormentavo ma al mattino verso le 6 ero sveglio e "ansioso" di alzarmi.....
per un periodo poi sono stato molto meglio e non so se dipendeva pure dalla melatonina o era effetto placebo ma la sera dopo mezz ora cadevo come una pera secca...tant'è che ero diventato quasi dipendente e ricordo che passai un week end fuori , dimenticai le compresse e passai due notti sveglio....

poi quest estate lavorando la sera in un locale e facendo sistematicamente le 4 /5 crollavo per la stanchezza... a settembre appena ho iniziato a prenderla di nuovo ho avuto forti incubi, al mattino mi svegliavo rinco e con l ansia addosso.... ho smesso di prenderla ed è passato tutto.... non so cosa sia successo ma forse il mio corpo non la voleva piu!

ora sono in una fase transitoria in cui ho ripreso a fare sport...ed è questo il consiglio che vi do : MUOVETEVI!! io non sono tornato in palestra ma vado a correre e mi alleno al parco o a casa e pare va meglio
in ogni caso provero anche io ANSIEVIT e vi faro sapere ...perchè al momento ogni tanto capita ancora il panico e l ansia forte e non trovo altro rimedio che prendere 10 gocce di TRANQUIRIT ...:-/
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 12:29:33 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ANSIEVIT ho letto che è indicato sia per chi ha ansie/attacchi di panico ogni tanto (mi pare sia il tuo caso) sia per chi ha quest'ansia generalizzata tipo la mia... comunque la melatonina non l'avevo presa neanche in considerazione perchè quella viene usata più che altro per regolare il ciclo del sonno.
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

andy85
Membro Attivo

ludwigM_5_alto



181 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 13:01:15 Invia a andy85 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kakaroth86 ha scritto:

ANSIEVIT ho letto che è indicato sia per chi ha ansie/attacchi di panico ogni tanto (mi pare sia il tuo caso) sia per chi ha quest'ansia generalizzata tipo la mia... comunque la melatonina non l'avevo presa neanche in considerazione perchè quella viene usata più che altro per regolare il ciclo del sonno.


si sicuramente ma la mia ansia come conseguenza primaria ha proprio l insonnia e in particolar modo la difficoltà a prender sonno e passare le notti in bianco...anzi credo sia partito tutto da li :-/

PS io inooltre credo di avere anche una ipersensibilità alla caffeina, perchè i disturbi si sono attenuati da quando non prendo piu il caffe durante il giorno..solo uno al mattino nel latte...se lo prendo dopo pranzo 1su3 la notte sicuro non dormo
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 14:37:22 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
a me il caffè fa l'effetto contrario... fa un po' te :D
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

noel830
Moderatore

noel


Regione: Lombardia


1342 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 15:34:38 Invia a noel830 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kakaroth86 ha scritto:

noel830 ha scritto:

immediatamente hai una sensazione di rilassamento e ti aiuta aprendere sonno ,

puoi quindi utilizzarlo in momenti di particolare stress oppure con costanza se hai ansia cronica

ciao


quindi noel mi sconsigli di prenderlo a metà mattinata visto che favorisce il sonno?
perchè pensavo di prendere una capsula verso le 22 del mattino ed una dopo cena.



beh non ti fa crollare dal sonno semplicemente ti rilassa
potresti provare con una capsula al mattino e una la sera,
non tutti reagiamo allo stesso modo
Noel
Torna all'inizio della Pagina

noel830
Moderatore

noel


Regione: Lombardia


1342 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 15:36:26 Invia a noel830 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
andy85 ha scritto:

io dopo 2 anni di melatonina che mi ha aiutato tantissimo ho iniziato ad avere dei sides impressionanti...!
all inizio l ho presa da 3 mg ed era acqua fresca, ma bisogna dire che ero proprio nel periodo "NERO"...
poi sono passato alla 5 mg emi addormentavo ma al mattino verso le 6 ero sveglio e "ansioso" di alzarmi.....
per un periodo poi sono stato molto meglio e non so se dipendeva pure dalla melatonina o era effetto placebo ma la sera dopo mezz ora cadevo come una pera secca...tant'è che ero diventato quasi dipendente e ricordo che passai un week end fuori , dimenticai le compresse e passai due notti sveglio....

poi quest estate lavorando la sera in un locale e facendo sistematicamente le 4 /5 crollavo per la stanchezza... a settembre appena ho iniziato a prenderla di nuovo ho avuto forti incubi, al mattino mi svegliavo rinco e con l ansia addosso.... ho smesso di prenderla ed è passato tutto.... non so cosa sia successo ma forse il mio corpo non la voleva piu!

ora sono in una fase transitoria in cui ho ripreso a fare sport...ed è questo il consiglio che vi do : MUOVETEVI!! io non sono tornato in palestra ma vado a correre e mi alleno al parco o a casa e pare va meglio
in ogni caso provero anche io ANSIEVIT e vi faro sapere ...perchè al momento ogni tanto capita ancora il panico e l ansia forte e non trovo altro rimedio che prendere 10 gocce di TRANQUIRIT ...:-/


5mg mi sembrano davvero troppi, soprattutto se assunti per lunghi periodi.
quanti anni hai?
Noel
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31277 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 17:01:09 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Posso dire che 3 mg di melatonina per la maggior parte delle persone sono la dose efficace e che non da problemi, io pure con 5 mg avevo della specie di incubi (non proprio sogni terrificanti, ma di sicuro un po' inquietanti).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 31 ottobre 2013 : 17:05:46 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Posso dire che 3 mg di melatonina per la maggior parte delle persone sono la dose efficace e che non da problemi, io pure con 5 mg avevo della specie di incubi (non proprio sogni terrificanti, ma di sicuro un po' inquietanti).

Ciao

MA - r l i n


mi incuriosisce quest'effetto "incuboso" derivato da un sovradosaggio di melatonina :)
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

MARCOJAROD
Nuovo Membro


Regione: Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 03 novembre 2013 : 14:59:48 Invia a MARCOJAROD un Messaggio Privato Rispondi Quotando
per l ansia consiglio l osteopatia somato-emozionale. io sono osteopata e cura stadi d ansia con la metodologia osteopatica applicata al paziente. e ti dico che sto vedendo ottimi risultati sui miei pazienti con stati d ansia medio/alti. informati bene vedrai che se trovi un ottimo osteopata ti fa uscire dal tunnel dell ansia.
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 03 novembre 2013 : 16:31:23 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
MARCOJAROD ha scritto:

per l ansia consiglio l osteopatia somato-emozionale. io sono osteopata e cura stadi d ansia con la metodologia osteopatica applicata al paziente. e ti dico che sto vedendo ottimi risultati sui miei pazienti con stati d ansia medio/alti. informati bene vedrai che se trovi un ottimo osteopata ti fa uscire dal tunnel dell ansia.


ma tu che terapia proporresti?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

MARCOJAROD
Nuovo Membro


Regione: Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 03 novembre 2013 : 17:55:18 Invia a MARCOJAROD un Messaggio Privato Rispondi Quotando
la terapia osteopatica come dicevo sopra...deve sbloccarti il diaframma e probabilmente hai una sub-lussazione dell atlante la prima vertebra cervicale che crea compressione sul nervo vago. sbloccando questi punti in piu sedute il tuo corpo migliorerà negli scambi gassosi del cervello tra anidride carbonica e ossigeno. questo ed altro permetterà al s.n.c. di diminuire il livello di attenzione e di conseguenza scende sino a sparire l ansia.
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 03 novembre 2013 : 21:52:54 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
MARCOJAROD ha scritto:

la terapia osteopatica come dicevo sopra...deve sbloccarti il diaframma e probabilmente hai una sub-lussazione dell atlante la prima vertebra cervicale che crea compressione sul nervo vago. sbloccando questi punti in piu sedute il tuo corpo migliorerà negli scambi gassosi del cervello tra anidride carbonica e ossigeno. questo ed altro permetterà al s.n.c. di diminuire il livello di attenzione e di conseguenza scende sino a sparire l ansia.


ma quindi...l'ansia sarebbe dovuta a problemi ad una vertebra cervicale?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

MARCOJAROD
Nuovo Membro


Regione: Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 03 novembre 2013 : 22:17:58 Invia a MARCOJAROD un Messaggio Privato Rispondi Quotando
diciamo che l ansia è dovuta ad una serie di fattori di blocco fisici-neuronali (diaframma-s.n.c.-scambi gassosi non ottimali) prova ad esempio anche dopo che leggi questo messaggio a sederti su una sedia o sul divano e fai 10 respiri profondi e lenti e di seguito, inspiri col naso ed espiri con la bocca. se ti accorgi che inspirando il respiro è corto(non arrivi troppo in alto...) e a singhiozzo(cioè a scatti...) vuol dire che hai il diaframma( il diaframma è il muscolo dell emozione, infatti somatizziamo tutti i nostri traumi verso questo muscolo...) in blocco che è concausa di scambi gassosi non ottimali, e che quindi vanno ad inficiare il giusto scambio gassoso nel cervello, creando zone poco "irrorate" e facilitando l ansia.
Torna all'inizio della Pagina

noel830
Moderatore

noel


Regione: Lombardia


1342 Messaggi

Inserito il - 03 novembre 2013 : 23:07:16 Invia a noel830 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
MARCOJAROD ha scritto:

diciamo che l ansia è dovuta ad una serie di fattori di blocco fisici-neuronali (diaframma-s.n.c.-scambi gassosi non ottimali) prova ad esempio anche dopo che leggi questo messaggio a sederti su una sedia o sul divano e fai 10 respiri profondi e lenti e di seguito, inspiri col naso ed espiri con la bocca. se ti accorgi che inspirando il respiro è corto(non arrivi troppo in alto...) e a singhiozzo(cioè a scatti...) vuol dire che hai il diaframma( il diaframma è il muscolo dell emozione, infatti somatizziamo tutti i nostri traumi verso questo muscolo...) in blocco che è concausa di scambi gassosi non ottimali, e che quindi vanno ad inficiare il giusto scambio gassoso nel cervello, creando zone poco "irrorate" e facilitando l ansia.


Grazie per la spiegazione, molto interessante.
Il problema è se l ansia deriva da motivazioni non fisiche, in quel caso credo che l approccio debba essere di tipo psicologico
Noel
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2013 : 09:41:34 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
MARCOJAROD ha scritto:

diciamo che l ansia è dovuta ad una serie di fattori di blocco fisici-neuronali (diaframma-s.n.c.-scambi gassosi non ottimali) prova ad esempio anche dopo che leggi questo messaggio a sederti su una sedia o sul divano e fai 10 respiri profondi e lenti e di seguito, inspiri col naso ed espiri con la bocca. se ti accorgi che inspirando il respiro è corto(non arrivi troppo in alto...) e a singhiozzo(cioè a scatti...) vuol dire che hai il diaframma( il diaframma è il muscolo dell emozione, infatti somatizziamo tutti i nostri traumi verso questo muscolo...) in blocco che è concausa di scambi gassosi non ottimali, e che quindi vanno ad inficiare il giusto scambio gassoso nel cervello, creando zone poco "irrorate" e facilitando l ansia.


Capito.

Giusto per curiosità poniamo che io abbia effettivamente bisogno di sbloccare il diaframma e che abbia una sub-lussazione dell'atlante cioè la prima vertebra cervicale... mi sai dire gentilmente quante sedute sono necessarie per sistemare il tutto? perdonami se forse facco domande poco scientifiche ma vorrei farmi un'idea sul quadro generale di come "funzionano" le cose.

Altra domanda... una volta che le sedute sistemano le cose... c'è il rischio di "ricadute" ?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2013 : 09:47:23 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
noel830 ha scritto:

MARCOJAROD ha scritto:

diciamo che l ansia è dovuta ad una serie di fattori di blocco fisici-neuronali (diaframma-s.n.c.-scambi gassosi non ottimali) prova ad esempio anche dopo che leggi questo messaggio a sederti su una sedia o sul divano e fai 10 respiri profondi e lenti e di seguito, inspiri col naso ed espiri con la bocca. se ti accorgi che inspirando il respiro è corto(non arrivi troppo in alto...) e a singhiozzo(cioè a scatti...) vuol dire che hai il diaframma( il diaframma è il muscolo dell emozione, infatti somatizziamo tutti i nostri traumi verso questo muscolo...) in blocco che è concausa di scambi gassosi non ottimali, e che quindi vanno ad inficiare il giusto scambio gassoso nel cervello, creando zone poco "irrorate" e facilitando l ansia.


Grazie per la spiegazione, molto interessante.
Il problema è se l ansia deriva da motivazioni non fisiche, in quel caso credo che l approccio debba essere di tipo psicologico


Noel sono d'accordo con te.

Io però penso anche una cosa... prendendo per vero ciò che dice MARCOJAROD (che sia chiaro NON voglio mettere in dubbio eh) secondo me ciascuno di noi possiede una "sensibilità" più o meno marcata verso gli stati ansiosi in generale che nella maggioranza dei casi derivano da problemi emozionali/psicologici.
Curando l'aspetto "fisico" della cosa magari si riesce a fare in modo nel futuro di diminuire tale sensibilità all'ansia rendendo la cosa più facilmente gestibile... dite che sbaglio a ragionare così?

+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

noel830
Moderatore

noel


Regione: Lombardia


1342 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2013 : 10:53:09 Invia a noel830 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
si anch io credo sia utile lavorare da entrambe le direzioni,
credo che il più delle volte ci sia una sfera emozionale sulla quale lavorare oltre all'aspetto fisico introdotto da marco
Noel
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2013 : 12:36:55 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
noel830 ha scritto:

si anch io credo sia utile lavorare da entrambe le direzioni,
credo che il più delle volte ci sia una sfera emozionale sulla quale lavorare oltre all'aspetto fisico introdotto da marco


Giusto.
Anche perchè se esistono posizioni yoga atte a curare/gestire lo stress e l'ansia un qualche fondamento ci dev'essere sulla cura dal punto di vista fisico...
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

andy85
Membro Attivo

ludwigM_5_alto



181 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2013 : 18:47:38 Invia a andy85 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
quanto alla melatonina vi dico che 3 mg erano acqua fresca.... ovvero soldi spesi

interessante l osteopatia...io però respiro normalmente ...ma ho problemi di cervicale che mi provoca vertigini e mal di testa

tornando all ansievit, secondo voi è utile assumerlo come una cura per un po oppure all occorrenza? marlin che ne pensi?

grazie
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2013 : 20:00:13 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
tra l'altro questo sanor ansievit sembra introvabile nelle erboristerie... quella vicino a casa mia ha provato a richiederlo a 2 rivenditori ma niente... domani prova col terzo :S .

meno male che nel frattempo il miscuglio ganoderma+biancospino qualcosINA sembra fare...
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

noel830
Moderatore

noel


Regione: Lombardia


1342 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2013 : 21:13:46 Invia a noel830 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io la prendevo online da mayanatura,

Due pasticche al giorno aiutano molto, è un prodotto naturale male non fa.
non credo sia adatto per chi soffre di veri e propri attacchi d ansia,
Noel
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2013 : 23:34:43 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
noel830 ha scritto:

Io la prendevo online da mayanatura,

Due pasticche al giorno aiutano molto, è un prodotto naturale male non fa.
non credo sia adatto per chi soffre di veri e propri attacchi d ansia,



infatti i miei non sono veri e propri attacchi d'ansia ma è una sensazione d'inquietudine generale che ho per praticamente tutto il giorno.

ad ogni modo se in erboristeria non la dovessi trovare la ordinerei su eBay ma mi secca perchè dovrei spendere tipo 4/5 euro in più per la spedizione...
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

MARCOJAROD
Nuovo Membro


Regione: Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 05 novembre 2013 : 00:57:39 Invia a MARCOJAROD un Messaggio Privato Rispondi Quotando
una domanda che faccio sempre ai miei pazienti è: da uno a dieci quanto ti dai di autostima in questo preciso istante? ecco loro ci pensano ma io li blocco subito dicendogli che il numero lo sanno gia nella loro testa, e dopo infatti mi rispondono...questo è l inizio della cura

la cura osteopatica-emozionale è per pazienti con ansia-stress-attacchi di panico, per pazienti con grandi depressioni e pensieri "forti" urgono altri specialisti.

in genere il numero delle sedute si decidono volta per volta, dipende dall evolversi della guarigione del paziente, e tramite mie apposite domande, che farò ad ogni nuovo trattamento.

i nostri corpi sono dei corpi da "difesa" ogni giorno ci difendiamo da traumi fisici, da bisticci, da lutti, da una giornata storta, da un fidanzamente andato male ecc ecc, è tutto ciò non è gratis!!! i nostri corpi assorbono e ricordano tutto, quindi il diaframma si accorcia, il cranio non è posizionato più bene, il sacro idem.

se hai vertigini puo essere che hai il nervo vago che viene compresso da una errata postura o dall atlante sub-lussato, rilassando i 5 nervi cranici, con la cranio-sacrale, e riposizionando l atlante si puo sconfiggere le vetigini.

in noi confluiscono continuamente sangue-ossigeno-liquidi-energia, ecco se tutto ciò non è più perfetto e ci sono dei "blocchi" sangue-ossigeno-liquidi-energia vanno a sbattere contro una "diga", noi osteopati rompiamo le dighe e ridiamo movimento ove esso non c è più...eppoi arriva l autoguarigione del corpo.

il segreto degli psicologi è quello di far parlare...in modo tale alcune zone del cervello non stimolate vengono stimolate dal parlare e da nuove scoperte che "aprono la mente" in realtà si stanno aprendo nuove aree del cervello creando l effetto rilassatezza.

il problema sono le fissazioni: un paziente all inizio pensa da "a" a "b" e da "b" a "a" parlando si arriva a "c" poi a "d" ecc ecc. questo aiuta moltissimo, e l osteopatia appunto puo contribuire a migliorare ancora di più.
Torna all'inizio della Pagina

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

Inserito il - 05 novembre 2013 : 13:12:41 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
l'approccio olistico ormai sta avendo la sua debita rivalutazione
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata