IESON - la community anticalvizie - provocazione e dubbi
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

stressato88
Membro Attivo


Regione: Puglia
Città: bari


239 Messaggi

salve ragazzi, vorrei discutere con voi di un dubbio che mi è venuto ultimamente....io sono, come voi suppongo, una persona che si documenta molto riguardo la questione calvizie su forum ecc....ho notato che i pareri riguardo le terapie da seguire sono molto discordanti: la finasteride fa male, il minox non fa nulla, gli antiandrogeni sono acqua fresca ecc ecc....ho notato una cosa, quando si parla di casi di terapie che funzionano riguardano sempre persone che ha cominciato a vedere risultati DOPO il primo mese o al massimo 2, mentre se la terapia l'hai protratta fino al 6 mese RARAMENTE funzionerà da li a poco...ora, la mia riflessione riguarda questo: non è che, in questo pazzo pazzo mondo dove si prende per il culo la gente e si specula su tutto, si dice di seguire la terapia per ALMENO 6 mesi per il fatto che tu almeno per 6 mesi COMPRI i prodotti arricchendo le aziende ma in realtà il prodotto in questione non ti fa nulla, quindi lo molli ma l'azienda comunque ha fatto soldini su di te?non è che in realtà basta UN MESE per capire se la cura funziona o meno? voi che ne pensate?


ps non me ne voglia il dott gigli, con tutto il dovuto rispetto per una persona per me molto competente, ma qualcosa mi dice che non risponderà a questo post ;)

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31307 Messaggi

Inserito il - 03 novembre 2013 : 18:28:19 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato
Lei si e' gia' risposto da solo Primi benefici della cura dopo 6 mesi non prima massimo effetto dopo 2 anni , i capelli non si modificano in giorni ma in mesi
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata