IESON - la community anticalvizie - Inibitori NFATc1 (VIVIT peptide ?)
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Mi riferisco a questi due studi recentissimi che ho tradotto e messo nella home:

http://calvizie.net/documento.asp?args=6.1.1196

Il primo punta il dito sul P16 e i danni al DNA (attivato da androgeni e sopratutto dal recettore specifico)

Il secondo vede la partecipazione della nota ricercatrice Fuchs e infatti ritorna sul ruolo di BMP e soprattutto del NFATc1 nel blocco delle staminali dei follicoli piliferi.

Molto interessante è lo studio completo, dove per abbattere la BMP eseguono depilazione, mentre per inibire l'NFATc1 utilizzano uno specifico inibitore che è il peptide VIVIT e questo riporta i follicoli piliferi (dei topi) in uno stato simile a quello giovanile.

Nello studio che vede la partecipazione della Fuchs c'è però anche un esperimento che può fa preoccupare perché le continue depilazioni (paragonate a "ferite", forse per punzecchiare Follica-Cotsarelis) porterebbero dopo 8 esecuzioni a senescenza anche nei topi giovani (anche se nel frattempo sono un cresciuti di età pur non essendo diventati vecchi come gli altri). In questi topi più giovani addirittura si assiste a depigmentazione dei peli.

Non mi pare invece che abbiano usato il peptide VIVIT per provare a ripristinare questa situazione (cosa che magari faranno in seguito).

Comunque se sentirete da qui in poi parlare di questi inibitori NFATc1, potrete ricordare che qui siamo stati (tra ?) i primi...

A livello di sostanze disponibili risulterebbero avere questa azione lo zinco e un estratto di semi di cartamo:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24088289

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/?term=Nfatc1+safflower

(qui ritorna sia il tema dell'infiammazione/prostaglandine con la questione dei linfociti T, sia la questione dell'osteoporosi, o meglio degli osteoclasti, e quindi verrebbe ancora ribadito il ruolo degli estrogeni)

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

Inserito il - 02 dicembre 2013 : 19:12:14 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sicuramente si tratta di depilazione che asporta qualke strato di epidermide..io ho potuto costatare che nelle zone in cui per un certo periodo si creano delle croste epidermiche e non dermiche vi e' una tendenza dei capelli ad irrobustirsi...quindi non ferite che interessino il derma ma escoriazioni relativamente superficiali
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 02 dicembre 2013 : 21:17:46 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E' un meccanismo accertato nei topi, se togli il pelo intero, si inibisce la BMP (si può leggere nello studio), in pratica serve per far ricrescere il pelo venuto a mancare (non è quindi una questione di asportazione dell'epidermide).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2013 : 21:46:08 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>> se togli il pelo intero,

"togli" o "tagli"?
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2013 : 22:38:31 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
...la depilazione inattiva le BMP, quindi in questo caso il pelo lo togli (per intero) e non lo tagli.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2013 : 22:48:51 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mmmmmm ho un po' letto lo studio in inglese, ci sono molti spunti di riflessione (che poi tra noi pur parlè ce li eravamo già detti tutti, fa piacere che uno studio approfondito seppure sui topi li confermi)
alcune cose che vorrei mettere in risalto e di cui in altre discussioni si era già parlato:
il percorso wnt non è fondamentale, infatti in esso non vengono riscontrate differenze quandi si inattiva e riattiva il BMP
l'importanza dei linfociti T nella patologia aga
il fatto che le cellule staminali della papilla dermica hanno un ciclo di riposo e produzione e questo viene alterato dalla sensibilità agli androgeni

ora, alla luce di quanto letto (certo non proprio tutto, è pesantino) la questione è (sempre sapendo che sono topi e solo una parte dello studi si occupa dei peli): è pensabile che agendo sul fattore NFATc1 (e a questo punto quanto è importante il MPB?) si riesca a far tornare la papilla dermica a una fase simile a quella giovanile come nei topi?
ovvero, riportando l'esperienza dei roditori a quella degli umani è lecito fare un paragone del tipo: da bambino avevi i capelli anagen 7 e quelli non li potrai più avere ma puoi aspirare a che ti ritornino anagen 6 (simil-giovanile, nei topi si dice giovane non bambino)?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2013 : 23:06:06 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per me questa è la risposta della Fuchs e della Rockfeller a Follica, mettendosi sul loto stesso piano, ossia dicendo: "è vero le staminali sono bloccate nell'aga, ma per riavviarle occorre inibire l'NFATc1...e non dermoabradere e tutto il resto...".

Difficile dire chi abbia ragione o se hanno torto entrambi...

Comunque provare lo zinco dello studio che ho postato sopra lo si può sempre fare... (e non ditemi che lo si è fatto infinite volte, perché lo si è fatto di solito con altri tipi di zinco).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2013 : 23:18:38 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
prima non riuscivo ad aprire il primo link che è quello dello zinco, ma infatti anch'io pensavo che l'aveste già provato, invece questo in che forma è? tra l'altro è indicato come inibitore della calcineurina e la ciclosporina di cui avevamo discusso ha la stessa proprietà
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2013 : 23:23:57 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nonlosoaaa ha scritto:

prima non riuscivo ad aprire il primo link che è quello dello zinco, ma infatti anch'io pensavo che l'aveste già provato, invece questo in che forma è? tra l'altro è indicato come inibitore della calcineurina e la ciclosporina di cui avevamo discusso ha la stessa proprietà


quoto la domanda...
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 09:01:36 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Infatti si era detto che la ciclosporina A funzionasse proprio per questa questione ossia l'inibizione del percorso Ca2+-Calcineurina-NFATc1. Della ciclosporina si è sempre detto che topicamente non avesse funzionato a causa delle dimensioni della molecola, ma lo zinco non dovrebbe avere questi problemi e comunque nello studio intero usano solfato di zinco (ZnSO4).

http://www.biosignaling.com/content/pdf/1478-811X-11-74.pdf

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 09:15:12 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
l'utilizzo topico dello zinco potrebbe indurre qualche sorta di sides secondo te?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 09:27:36 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lo zinco è famoso per incentivare la "virilità" e la fertilità, quindi di che sides stai parlando ?

Tuttavia il solfato di zinco, da buona sostanza chimica, può dare problemi di altro tipo se si esagera:

http://en.wikipedia.org/wiki/Zinc_sulfate

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 12:24:45 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Lo zinco è famoso per incentivare la "virilità" e la fertilità, quindi di che sides stai parlando ?

Tuttavia il solfato di zinco, da buona sostanza chimica, può dare problemi di altro tipo se si esagera:

http://en.wikipedia.org/wiki/Zinc_sulfate

Ciao

MA - r l i n


Insomma per una volta tanto non sembrano esserci sides sessuali (anzi) e/o di tachicardia di mezzo :D ... beh topicamente si potrebbe anche provare allora.
Marlin tu come la prepareresti una lozione a base di solfato di zinco?

+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 13:09:57 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E sopratutto le % da usare per non eccedere? ^_^
Luca
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 14:07:28 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io sto cercando di farlo aggiungere al Reglandin, sapendo che al GOL metterebbero la quantità maggiore che possa andare in soluzione e che usufruirebbe dei veicolanti già presenti.

In giro però ho visto delle creme anti-acne che lo dovrebbero contenere e che potrebbero essere provate almeno sul frontale.

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2956 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 14:22:22 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Io sto cercando di farlo aggiungere al Reglandin, sapendo che al GOL metterebbero la quantità maggiore che possa andare in soluzione e che usufruirebbe dei veicolanti già presenti.

In giro però ho visto delle creme anti-acne che lo dovrebbero contenere e che potrebbero essere provate almeno sul frontale.

Ciao

MA - r l i n




e queste creme a che % sarebbero?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 15:08:05 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Va anche detto che il solfato di zinco è quello che è stato messo nello Zix e nei vari super Zix, anche se mi ricordavo (male) un altro composto dello zinco.

Pare comunque sia una delle soluzioni migliori tra tutte quelle fatte in casa:

http://www.worldhairloss.org/index.php/hairloss/page2-productreviews/superzix_ii_a_homemade_topical_that_can_compete_with_the_big_boys

...potrebbe anche non essere stato messo a sufficienza visto che si parla di 50 mg di zinco puro :

http://www.qdbd.com/hair_formulas_12.htm

Voglio dire 4 oz sono circa 120 ml e 50 mg di zinco rappresentano lo 0,04%... (neanche fosse estradiolo...).

Comunque non è una crema, ma una lozione (meglio) di cui mi sono riletto l'inci di recente all'ipercoop:

http://www.dietetici.org/shop/cura-della-persona/137-acne-.html

(non è zinco solfato, ma zinco puro - che è però l'attivo - e ha una posizione nell'INCI davvero ragguardevole, ossia la 2°)

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 19:50:26 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
e diffatti, lo zinco l'avevo già sentito parecchie volte citato nella sezione integratori
ad ogni modo, cosa ne dite di questo? il prezzo è modico e il prodotto reperibile ovunque, c'è solo da decidere la percentuale da usare e domandarsi se la pastiglia sciolta in acqua e veicolata con alcol può andare a bersaglio
http://prontuario.eperto.com/farmaco.php?nome=ZINCO+SOLFATO+IDI*30CPR+200MG
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2013 : 22:40:29 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ma il solfato di zinco non ditemi che è una di quelle sostanze impossibile da reperire in farmacia e che bisogna per forza di cose ricorrere a sciogliere pastiglie e simili di nuovo ? O_O
Luca
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 01:26:00 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A proposito di Zinco volevo far notare che in rete l'ultima moda è questa tecnica israeliana in fase di studio. Leggetevi il primo post di questo thread che spiega bene di cosa si tratta (c'è anche il link del brevetto): http://bellicapelli.forumfree.it/?t=67556525
Torna all'inizio della Pagina

account_01
Membro Senior

chuck norris guru



927 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 08:46:33 Invia a account_01 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin cosa dicono dal GOL al riguardo della modifica proposta?

"Il vero potere non ha bisogno di tracotanza, barba lunga, vocione che abbaia. Il vero potere ti strozza con nastri di seta, garbo, intelligenza."
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 09:07:27 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il Piloxil qui era stato presentato, ma non ho capito bene in cosa consista a parte che c'è il microneedling.

Al GOL continuo a proporre modifiche, questa proposta è recente sono che l'hanno presa in considerazione, ma non so quale possa essere l'esito finale (ossia come percentuale e tipo di zinco e spazio da trovare all'interno della lozione).

Lo zinco come integratore per i capelli esiste su questo forum da quando io sono entrato quasi 10 anni fa...è entrato nelle varie formulazioni degli integratori per capelli proposti in questi anni e quando si parla di semi di zucca che ne sono ricchi si fa riferimento a questo tipo di integrazione. Qui però si tratterebbe di provarlo topicamente in dosi più significative, visto che lo Zix e i vati super Zix sono stati provati da molti (me compreso).

Ovviamente il solfato di zinco è facilmente reperibile (per la verità non solo in farmacia, ma anche tra i prodotti contro i parassiti delle piante anche se è meglio andare sulle cose per uso sull'uomo...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

witosten
Mentor


Regione: Puglia


2749 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 13:10:01 Invia a witosten un Messaggio Privato Rispondi Quotando
di sicuro qualsiasi forma fuorche' lo zinco ossido
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 14:03:12 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh l'ossido di zinco topico è stato pure provato da qualcuno per i capelli (ricordo qualche accenno di discussione sui forum USA...)

Prima ho visto un brevetto per i capelli che oltre a principi naturali conteneva solfato di zinco e alla fine proponeva per questo lo 0,2% (5 volte tanto rispetto allo Zix).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

wahoo
Membro Attivo



151 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 17:13:08 Invia a wahoo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Beh l'ossido di zinco topico è stato pure provato da qualcuno per i capelli (ricordo qualche accenno di discussione sui forum USA...)

Prima ho visto un brevetto per i capelli che oltre a principi naturali conteneva solfato di zinco e alla fine proponeva per questo lo 0,2% (5 volte tanto rispetto allo Zix).

Ciao

MA - r l i n

È possibile avere il link? Oppure sapere semplicemente come l'hanno veicolata?

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 17:36:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sarebbe questo:

http://www.faqs.org/patents/app/20120064174

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 17:52:54 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lì lo zinco solfato l'hanno messo in soluzione acquosa assieme a degli estratti di salice. Però se davvero la funzione è come quella della ciclospirina a, le ricrescite si sono viste con dosi significative della stessa, anche se assunta per via sistemica ovviamente
quindi si è dimostrata la sua dosedipendenza e a sto punto se si vuole provare bisogna alzare considerevolmente le percentuali
Torna all'inizio della Pagina

boybergamo76
Mentor

io vampiro


Regione: Lombardia
Città: Bergamo


2703 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 19:39:44 Invia a boybergamo76 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quindi a tuo avviso nonlosoaaa 0,2 sarebbe ancora troppo bassa? Ma rischi di sides a dosi piu elevate, e sopra tutto, questo riguarda me, il solfato di zinco Marlin ha azione di qualche tipo sugli androgeni? Non voglio sorprese di nessun tipo vista la mia sensibilità o_o
Luca
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 22:30:28 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lo zinco è un noto anti-dht, sinora è stato usato per questo, però non da sides sessuali, anzi è usato per la sessualità in particolar modo per la fecondità. Qui si ricordava anni fa che lo si metteva negli integratori perché ne abbisognavano soprattutto i giovani perché con ogni eiaculazione se ne disperde parecchio e quindi andava integrato, ma ovviamente favorisce l'atto sessuale, anche per il fatto che aumenta il T contrastando appunto il DHT (in teoria tutti gli anti-dht dovrebbero fare così, aumentare il T e in effetti lo fanno almeno all'inizio, ma lo zinco lo fa sempre probabilmente evita pure che il T si trasformi in estrogeni o chissà cosa altro di positivo...).

Piuttosto non mi lancerei con "il più è meglio":

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16232307

http://www.progressivehealth.com/zinc-hair-loss.htm

...si rischia di avere effetti opposti (e poi si dovrebbero approfondire meglio le tempistiche della somministrazione, perché tutti i rimedi più recenti si applicano a intervalli di tempo non giornalieri.)

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

prolo
Mentor


Regione: Toscana


1699 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2013 : 23:14:05 Invia a prolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dello zinco si diceva che inibiva la 5 ar tipo 1, e non la 2, poi non so..
Se lo zinco si comportasse come anti dht basterebbe assumenlo al posto di fina serenoa e non avemmo neanche sides, ma probabilmente l'inibizione è meno intensa rispetto agli anti dht classici.

Ma qui si parla di una funzione diversa dello zinco; secondo voi uno che al posto degli anti dht dovesse scegliere tra il dermaroller e un topico a base di zinco per l'inibizione NFATc1, cosa dovrebbe preferire?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 11:38:11 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lo si diceva più dei "compagni" dello zinco che inibissero la solo 5 AR tipo I, ossia acido azelaico e b6....

Tra il dermaroller e un'azione sulla NFATc1, seguendo lo studio sopra, si dovrebbe stare sulla seconda, perché lo studio stesso può essere letto come una messa in guardia contro i metodi che vogliono stimolare continuamente i cicli del capello. In pratica le troppe stimolazioni portano negli animali da laboratorio a senescenza delle cellule staminali del follicolo e questa può essere, pare, ridotta dall'inibizione dell'NFATc1.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Jankee
Membro Attivo



120 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 13:06:00 Invia a Jankee un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma questo effetto di stimolazione è anche quello proprio del minoxidil, giusto? Quindi anche chi lo utilizza da lungo tempo potrebbe andare incontro a senescenza delle cellule staminali del follicolo.
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 13:14:39 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì giusto ripetere che non sempre il troppo è meglio come abbiamo visto anche per altre cose, però anche quantità ridicole non so quanto possano essere efficaci, le pastiglie di cui ho messo il link e che probabilmente nei prossimi giorni comprerò ne contengono 200 mg ed è la dose giornaliera e non credo che abbia portato a perdita di capelli (ma probabilmente nemmeno a ricrescita)
invece mi sfugge la questione del non uso giornaliero, ovvero questa nfatc1 dovrebbe essere inibita sì però non sempre? Tipo a giorni alterni o una volta a settimana?
Torna all'inizio della Pagina

prolo
Mentor


Regione: Toscana


1699 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 13:26:28 Invia a prolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Però lo zinco non è mai stato indicato come sostituto ad es. della serenoa, evidentemente gli si attribuisce un potere inferiore (magari non fosse così..!)

Quindi Marlin dici che potrebbe avere un razionale preferire quest'ultima opzione rispetto alla dermoabrasione.. e che lo studio è stato fatto da medici piuttosto accreditati..

Interessante, vorrei provare, ma non ho ancora capito che tipo di zinco si potrebbe applicare e come fare (a parte il Reglandin che a quel punto varrebbe davvero un tentativo.

Non è che si può mixare lo zinco col minoxidil vero?

Grazie
Torna all'inizio della Pagina

marius
Membro Attivo



Regione: Lazio


208 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 14:38:09 Invia a marius un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lo zinco, cosi come il rame (per chi ha citato l'acrocco israeliano che usa questi metalli in forma ionica) sono dei potenti inibitori del GSK3, lo zinco in particolare (5-6 volte più forte del litio gluconato) si è visto aumentare i livelli di #946;-catenine
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3204427/
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 15:01:21 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Va bene marius però il percorso beta catenina si è visto che non è così fondamentale, probabilmente perchè con l'aga va su una strada sbagliata e non basta assumere elementi che lo stimolino per fargli prendere la retta via
Torna all'inizio della Pagina

marius
Membro Attivo



Regione: Lazio


208 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 16:01:31 Invia a marius un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si è visto dove? fin'ora l'unica molecola testata che basava il suo effetto sull'accumulazione di B-catenine è il compianto PSI, altre sperimentazioni cliniche non mi risultano
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 16:13:02 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ecco una è quella, un'altra è il litio e pure io ho provato un composto naturale che doveva agire in questo senso ma effetti nulli
Torna all'inizio della Pagina

marius
Membro Attivo



Regione: Lazio


208 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 16:40:17 Invia a marius un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nonlosoaaa i dati pubblici che abbiamo sullo PSI arrivano fino alla fase di sicurezza e sono senza dubbio interessanti
il litio: ti sei iniettato il lithioderm in testa tramite microferite?
idem per il naurale: altrimenti come speravi di interrompere la cascata trasduzionale che porta al degradamento delle B-catenine?
Stiamo comunque parlando di composti naturali vs molecole sintetiche che mirano a una specifica inibizione del GSK3 (BIO, Meridianine ecc)

Insomma sto si è visto io ancora non l'ho visto, senza polemica
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 16:56:29 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Va bene, diciamo che ne abbiamo parlato qua sopra. Ti faccio un esempio per il percorso beta catenina nell'aga: poniamo che la strada giusta sia da perugia a firenze, fino a che non subentra l'aga la velocità della macchina e la strada sono quelle corrette, poi viene inizia l'aga e la macchina anzichè svoltare per firenze gira verso bologna e rallenta anche la velocità, ora arrivi tu col tuo psi o altra sostanza e acceleri ma ormai sei su un altro pezzo di autostrada e arriverai solo più velocemente a bologna ma accelerando aumenti anche il rischio di incidente (chiedi a marlin che effetto gli ha fatto il litio, è solo una testimonianza ma di sicuro le sue sperimentazioni sono con cognizione di causa)
Torna all'inizio della Pagina

nonlosoaaa
Membro Senior

pollo



696 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2013 : 16:58:57 Invia a nonlosoaaa un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Infatti non è detto che al capello agato faccia così bene avere il percorso wnt stimolato. Tutto ciò per dire che ci vuole qualcosa in grado di mettere la retromarcia non solo di andare più veloce
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata