IESON - la community anticalvizie - olio di cocco e semi di zucca
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

marcpastx
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: roma


169 Messaggi

salve a tutti , leggendo tra le conversazioni ho letto molte discussini in merito a olio di cocco e semi di zucca, vorrei sapere da voi dove , che prodotti acquistare e i disaggi perchè se sono naturali vorrei iniziare a prenderli . potete darmi delle info e sopratutto dirmi quali comprare? grazie

salvatore81
Membro Attivo


Regione: Campania


123 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2013 : 11:55:32 Invia a salvatore81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Marcpastx, puoi prendere il latte di cocco (ha più attivi dell'olio perchè nel latte vi è anche la polpa del cocco e quindi ha più acidi grassi come spiegò Marlin), un cucchiaio al giorno, lo puoi trovare nei supermercati o nei negozi bio, io nella mia zona non l'ho trovato e uso la farina di cocco che si trova dappertutto nel reparto per dolci che forse ha qualcosa in meno del latte ma più o meno è lo stesso, sempre un cucchiaio, la puoi sciogliere in uno yougurt o prenderla così.
Per i semi di zucca una decina (circa 8 grammi) devono essere quelli verdi, non tostati e non salati li trovi o nel reparto spezie dei supermercati o negozi bio oppure fruttivendolo te li fai conservare o li prelevi da uno zucca, ciao e buone feste.
Torna all'inizio della Pagina

marcpastx
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: roma


169 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2013 : 12:28:07 Invia a marcpastx un Messaggio Privato Rispondi Quotando
grazie mille sei stato precisissimo buone feste anche a te. un altra domanda io sto prendendo il restex non fa niente no che prendo nanche i semi e l olio ?
Torna all'inizio della Pagina

salvatore81
Membro Attivo


Regione: Campania


123 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2013 : 13:37:21 Invia a salvatore81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il cocco ha gli stessi principi attivi della serenoa ma in quantitativo maggiore, contenuti nel restax e in altri integratori, infatti l'accoppiata latte di cocco e semi di zucca (alcuni aggiungono anche un quarto o un sesto di foglio di colla di pesce quella per i dolci tipo paneangeli per gli amminoacidi) serve per ottenere gli stessi principi attivi del prostafactors (altro integratore alla serenoa) con costi molto minori, ora se assumi serenoa e latte di cocco introduci gli stessi acidi grassi, aumentandone il quantitativo ma sui capelli tale aumento non serve ad avere maggior effetti, per gli effetti indesiderati non credo ce ne debbano essere dato che il cocco è un alimento e la serenoa del restax è cmq naturale, io ti consiglierei se vuoi risparmiare di assumere solo il cocco e i semi di zucca (io assumevo il prostafactors ora invece semi e cocco), il restax però ha anche altri elementi oltre alla serenoa che non so se sono così importanti da tralasciarli per questo rimando all'intervento dei più esperti, anche se credo che la serenoa dovrebbe essere quello più importante e come detto sopra la puoi integrare col cocco, ciao.
Torna all'inizio della Pagina

klement
Membro Attivo



209 Messaggi

Inserito il - 14 gennaio 2014 : 18:55:25 Invia a klement un Messaggio Privato Rispondi Quotando
salvatore81 ha scritto:
Per i semi di zucca una decina (circa 8 grammi) devono essere quelli verdi, non tostati e non salati li trovi o nel reparto spezie dei supermercati o negozi bio oppure fruttivendolo te li fai conservare o li prelevi da uno zucca, ciao e buone feste.

Come una decina di semi 8 grammi?
Sei sicuro di non aver pesato delle noci?

13 semi di zucca sul mio bilancino pesano 1,4 grammi.
Ho letto che molti utenti consumano 10-12 semi al giorno, quindi circa 1,2 grammi.
Ma secondo voi non sono pochi?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 14 gennaio 2014 : 22:23:36 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Penso che volesse dire che 8 semi pesano un grammo (misurazione, se ricordo bene di prolo...)

Si era visto che in 1 grammo di semi c'è la quantità di acidi grassi presenti nella dose giornaliera di Prostafctors...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

klement
Membro Attivo



209 Messaggi

Inserito il - 15 gennaio 2014 : 09:51:52 Invia a klement un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok quindi 10-12 semi sono sufficienti.
Grazie Marlin.
Torna all'inizio della Pagina

mod
Membro Attivo


Regione: Lombardia


256 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2014 : 17:59:18 Invia a mod un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma il latte di cocco in lattina, una volta aperto, come lo si conserva? Per ora i semi di zucca li ho trovati solo tostati...
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2014 : 18:24:06 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Bella domanda...infatti quello che si conserva meglio è quello in bric su cui vengono praticati dei forellini minimi.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2014 : 20:44:23 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mod ha scritto:

Ma il latte di cocco in lattina, una volta aperto, come lo si conserva? Per ora i semi di zucca li ho trovati solo tostati...




Adesso ho ricomprato quello in brike, però l ultima volta ho preso la lattina, per conservarlo ricoprivo tutta la latta con il cellofan e lo mettevo nella parte più interna del frigorifero per evitare i continui sbalzi di temperatura nell' aprire lo sportello....
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



960 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2014 : 21:42:03 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
1981 ha scritto: Adesso ho ricomprato quello in brike, però l ultima volta ho preso la lattina, per conservarlo ricoprivo tutta la latta con il cellofan e lo mettevo nella parte più interna del frigorifero per evitare i continui sbalzi di temperatura nell' aprire lo sportello....


ma gli alimenti venduti in lattina una volta aperti non vanno trasferiti in un contenitore diverso da quello in cui sono stati confezionati? forse vale solo per i pomodori pelati(brutta parola,scusate ) ?
anche io compro il latte di cocco in lattina e lo trasferisco in due barattoli di vetro,di cui uno lo congelo e uno lo conservo in frigorifero. In genere non butto via nulla e una volta a settimana lo uso anche sul viso.
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2014 : 22:37:52 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ottima soluzione Ferderman.....
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



960 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2014 : 00:09:49 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
volevo solo aggiungere che quando uso il latte di cocco sul viso accuso un numero molto elevato di sides. scherzo
Torna all'inizio della Pagina

AleMB81
Membro Senior


Regione: Lombardia


822 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2014 : 09:00:11 Invia a AleMB81 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
PS: Marlin in verità io ho avuto un drastico aumento della libido e delle funzioni sessuali all'inizio di assunzione del prostafactor...vuoi dire che ho davvero side?? :(

Comunque non ho problemi di erezione al massimo di libido (poi ovvio che se la libido manca magari l'erezione in termini di durata può non esser ottimale)..Tu cosa suggeriresti marlin? cosa potrebbe aiutare?
1)Galenico a base minox +anti-androgeni topic (da luglio 2009)

2)Prostafactor (da luglio 2012)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2014 : 09:20:41 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Restando sugli alimenti qui si era soliti puntare su lupini e aglio marinato (quello fatto a regola d'arte, non da i problemi dell'aglio è come mangiare carciofini, ma chiedete sempre al partner un riscontro sull'odore della traspirazione, se lo potete fare).

L'aglio è una specie di "viagra naturale", mentre i lupini sono ricchi di arginina. Poi ci sono sostanze come il tonkat ali indonesiano che finiscono per liberare il T, ma questo per i capelli non è il massimo se non si è protetti con dei buoni anti-dht.

Comunque questa cosa del legame maggiore del T con la globulina vettrice (e anche con l'albumina) si ottiene anche con una dieta con più fibre vegetali e quindi anche questa, che è sanissima e consigliabile, finirebbe per essere accusata da qualcuno di dare sides...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2014 : 15:06:21 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin, ma l' aglio può aiutare contro l' Aga?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2014 : 16:46:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'aglio aiuta contro tutto...

In effetti è la pianta con più attività nel famoso database a cura del Dipartimento dell'Agricoltura USA.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2014 : 17:30:01 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Bella storia....Soprattutto un bel viagra naturale....
Torna all'inizio della Pagina

Cisco
Nuovo Membro



6 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2014 : 22:32:28 Invia a Cisco un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin,

avrei una richiesta per te: i semi di zucca tostati che trovo al supermercato sono inutili al fine di contrastare l'alopecia? C'è una grossa differenza tra questi e quelli verdi? Questi ultimi, infatti, non li ho ancora trovati...trovo solo quelli tostati...

Grazie per le informazioni che potrai dare a me e a tutti quelli che leggeranno questa conversazione!
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2014 : 22:36:55 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quelli tostati sono anche quelli salati, quelli bianchi non decorticati ? In questo caso li puoi pazientemente sbucciare, però questo non favorisce la costanza della cura e l'assunzione delle quantità adeguate.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Cisco
Nuovo Membro



6 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2014 : 23:24:53 Invia a Cisco un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si Marlin, io sto assumendo quelli tostati, salati e non decorticati. Ne prendo una quindicina al giorno.

Stare a sbucciarli uno a uno richiede, in effetti, un po' di tempo ma ormai ci ho fatto l'abitudine, per cui non mi dà fastidio farlo.

Vorrei, più che altro, capire da te, sulla base della tua esperienza e delle tue conoscenze, se il processo di tostatura dei semi di zucca può pregiudicarne le qualità nutrizionali e quelle di contrasto dell'alopecia.

Grazie di nuovo

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 06 marzo 2014 : 09:30:07 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E' una cosa che non so, posso solo ipotizzare che il calore non sia poi così benefico sui grassi contenuti, come non sarebbe il massimo estrarre quei grassi a freddo e magari usarli per una frittura, anche se con la tostatura forse non si raggiungono livelli simili.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata