IESON - la community anticalvizie - integratori di omega 3 oppure olio di lino?!
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

wade
Membro Attivo



135 Messaggi

Ho letto qualcosa circa le integrazioni di omega 3 , come coadiuvante contro l' aga... mi chiedo, però, da profano, al posto di integrare (con prodotti di sintesi) , non sarebbe meglio un cucchiaio-ino di olio di lino al giorno? ! e poi , vi chiedo, l' effetto sarebbe similare? quale è il fabbisogno di omega tre giornaliero? e quanto se ne assume con l' integrazione? per alcuni , invece, la dose ottima, è un cucchiaino di olio di lino al giorno, per altri , compreso una dottoressa esperta in medicina alternativa (Kousmine) , è un cucchiaio al giorno ... Illuminatemi come sempre ;)

salutoni a tutti!!!

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2014 : 23:00:40 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
più che l'olio di lino reputo interessante la "farina di semi di lino" (che in Italia non si trova). Io la fabbrico con un macinaspezie elettrico e ho notato un consistente e progressivo miglioramento dei capelli dallo scorso autunno quando ho iniziato ad assumerlo in combinazione con yogurt di soia, semi di zucca e semi di sesamo (formula 10g+10g+10g). Va detto che ho assunto anche 1/4 di proscar ogni 6gg (= 0.2mg/die).
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31273 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2014 : 23:03:51 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La dose sarebbe personalizzata, per esempio dipende anche da quanto omega 6 prendi, visto che il rapporto ottimale è considerato 4/5:1 (e con le ns. diete standard di solito è 16:1).

C'è un kit della Omegor per sapere queste cose:

http://www.omegor.com/integratori-omega-3/profilo-omega-3-e-6.html

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2014 : 00:24:49 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

più che l'olio di lino reputo interessante la "farina di semi di lino" (che in Italia non si trova).


intendi questa?

http://www.macrolibrarsi.it/prodotti/__farina-di-semi-di-lino-500g.php

Mi sembra strano perchè io l'ho sempre vista nei negozi bio... mi chiedevo però se dopo essere stata in busta per qualche mese potesse essere ritenuta ancora una valida fonte di lignani tu che ne pensi?

Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2014 : 11:03:18 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sì, magari nei negozi bio si trova ma io in genere ci vado poco. Il lino lo compro bio nei supermarket convenzionali e lo riduco a farina successivamente...
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

wade
Membro Attivo



135 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2014 : 11:30:01 Invia a wade un Messaggio Privato Rispondi Quotando
a questo punto mi viene da far(vi) una domanda a spettro più ampio... come inquadrate questi acidi grassi nel panorama più generale dei acidi grassi giornalieri?

tra oli , semi e frutta secca, che ruolo date a questi acidi grassi... a parte questi appena citati quanti cucchiai di olio al giorno utilizzate per condire? che olio prediligete: oliva extravergine? e come fate collimare questi vari grassi, non si rieschia di esagerare, nonostante siano "grassi buoni"...
anche perché poi ci sono il grassi di pesce, carne, latte vaccino chi lo consuma ecc...!

grazie da subito per i chiarimenti che vorrete darmi...!
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2014 : 15:11:55 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
appunto io non mangio né latte né carne. il pesce ogni tanto. Quindi i grassi li prendo così...
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31273 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2014 : 17:24:03 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io non condisco nulla, anche se ogni tanto ci sono piatti conditi da "altri". L'insalata a me piace, da sempre, solo con l'aceto (di mele attualmente).

Mangio alcuni formaggi (il grana sicuramente), il pesce ogni tanto e comunque da me le carni rosse (ahimè) sono ancora presenti...

Tieni conto che a mezzogiorno, mangio solo noci, mandorle, semi di zucca, olive, aglio marinato, albicocche secche, goji...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2014 : 21:45:04 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

appunto io non mangio né latte né carne. il pesce ogni tanto. Quindi i grassi li prendo così...


Da qualche tempo anche io seguo questo tipo di alimentazione. Posso chiederti se poni una particolare attenzione per gli alimenti che ti possono fornire b12 e ferro? Io cerco di starci particolarmente attento,forse troppo...
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2014 : 21:48:11 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Mangio alcuni formaggi (il grana sicuramente), il pesce ogni tanto e comunque da me le carni rosse (ahimè) sono ancora presenti...
Tieni conto che a mezzogiorno, mangio solo noci, mandorle, semi di zucca, olive, aglio marinato, albicocche secche, goji...


Marlin scusa la curiosità,le carni rosse le eviteresti per motivi salutari,se avessi tempo e modo di cucinarti da solo, o per una questione di gusto personale?

A pranzo fai questo tipo di alimentazione per una questione di tempo e praticità?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31273 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2014 : 23:29:46 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Un po' di carne la mangiamo a casa mia durante la settimana, non è sempre rossa per fortuna, spesso è pollo o tacchino, ma ci sono di fisso gli affettati in frigo e difficilmente non li assaggio, sono comodissimi perché pronti per l'uso, hai fame e li mangi senza aspettare...

A pranzo mi viene appena appena fame, ma è meglio mangiare che arrivare a sera e svuotare il frigo, però porto solo "snack" ossia cose che non c'è bisogno di sedersi per mangiarle, però salutari (vedi sopra).

Vivessi da solo probabilmente sarei già quasi vegetariano come Julien (non dico vegano, non esageriamo).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2014 : 23:58:08 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>b12 e ferro? Io cerco di starci particolarmente attento,forse troppo...

Se mangi il pesce la B12 la prendi ogni tanto. Poi ovviamente è presente nel lievito di Birra e negli integratori multivitaminici.
il ferro non eme (disponibile in fagioli, lenticchie, spinaci ecc...) è disponibile per chi mangia anche molta frutta e verdura perché la vitamina C (e anche altri acidi organici*) lo "chela" per poi rilasciarlo a livello intestinale.
* ad esempio l'infuso di ibisco per questa proprietà è considerata una bevanda anti-anemica.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2014 : 00:15:06 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
interessante,grazie ad entrambi
Torna all'inizio della Pagina

wade
Membro Attivo



135 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2014 : 11:27:54 Invia a wade un Messaggio Privato Rispondi Quotando
grazie per le risposte, ragazzi! è interessante analizzare i rimedi anticalvizia non avulsi dal contesto generale alimentare...!
Torna all'inizio della Pagina

wade
Membro Attivo



135 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2014 : 11:49:29 Invia a wade un Messaggio Privato Rispondi Quotando
anche se ora mi viene in mente, che Marlin e non Julien, dicevano in qualche post che non ricordo dove lessi, che il "salto " del vegerianismo era più che altro un salto per questioni etiche e non salutistiche...! Marlin hai cambiato idea? ritieni che un' alimentazione "quasi " vegetariana possa essere ottimale per i capelli? e colazione cosa mangi soprattutto? ce la fai a mangiare così poco per pranzo?! io personalmente mangio ma non assimilo...! colazione abbondante, pranzo idem, cena un po' più leggera, ma ultimamente molto biologico... sto comprando in erboristeria.... che prezzi però...!
Torna all'inizio della Pagina

Dani88
Membro Attivo


Regione: Liguria
Città: Genova


273 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2014 : 16:35:00 Invia a Dani88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi intrometto anche io nel discorso riguardo gli Omega 3.

Assumo da un mesetto Vit. E 400 + 2 capsule Omegor 1000. La dieta è molto equilibrata.

E' possibile che la loro assunzione porti ad un sensibile aumento di sebo con capelli più lisci e "flosci" (passatemi il termine)?

Assumo anche 2 cps di Mineral Complex, quindi la vit B 12 potrebbe giustificare forse in parte quest'aumentata produzione.

Danilo

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31273 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2014 : 21:37:05 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non ho cambiato idea, Wade, di fatto non sono vegetariano (ho appena finito di mangiare scaloppine...) però gli "allarmi" sulle carni rosse e ancor più su quelle lavorate credo che abbiano un certo fondamento e quindi sarebbe meglio darsi una regolata. Non è difficile diventare vegetariani, perché se si ragiona sulla carne è facile poi provare una certa repulsione. Ho adeguato il mio gusto a basse dosi di zuccheri e di sale e non è stato così difficile, perché ora non reggo né le cose "troppo" salate che quelle "troppo" dolci, con le carni sarebbe altrettanto facile, forse anche più facile.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

wade
Membro Attivo



135 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2014 : 21:46:06 Invia a wade un Messaggio Privato Rispondi Quotando
per lo zucchero , soprattutto bianco, da quel poco di cultura che mi sono fatto ti devo dare pienamente ragione, invece per ciò che riguarda il sale (quello non raffinato) io per esempio quando sono a corto di energia, trovo benefici con una "soluzione idrosalina" da bere... ho letto che il sale, quello non raffinato, contiene dei colloidi facilmente assimilabili, perché bypassano l' apparato digerente. mi trovo d'accordo che il troppo sodio storpia (soprattutto prodotti preconfezionati ecc ... ne ingeriamo troppo) ma personalmente a tavola lo utilizzo in quantitò normali...! tu che ne pensi Marlin? bisogna limitarlo per la chioma?! ;) attendo il tuo autorevole parere! ;) ! un caro saluto, come sempre!
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31273 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2014 : 21:24:20 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Un conto è sudare e non bere e aver bisogno di soluzione idrosalina (dove peraltro non dovrebbe esserci il solo sodio), un altro è mangiare quantità di cibi salati e farsi venire la pressione alta. Tieni conto che in Italia siamo secondo per grammi di sale introitati con il cibo, dietro all'Ungheria...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata