IESON - la community anticalvizie - LED e Fototerapia Test
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

talevquale
Membro Attivo

Jim


164 Messaggi

Come abbiamo già avuto modo di parlare nella discussione su LLLT i LED potrebbero essere una valida alternativa ai dispositivi a diodi laser.
Le teorie sono varie, quello che è certo è che manca una sperimentazione vera e propria per l'aga.
Le specifiche di partenza sono quelle del casco quindi luce rossa 650nm e dose di 6-5 Joule cm2. Il dispositivo che ho proposto a alcuni utenti del forum è una lampada che lavora diversamente da un casco, simile a questa:

http://lighttherapyoptions.com/user-guides/PeakGuidelinesBooklet/PeakGuidelinesBooklet.html

Per motivi di riservatezza non posterò foto della lampada e chiedo che nessuno lo faccia.

Le specifiche sono queste:
5 LED rossi a 650nm, potenza 600mW (tot 3000mw)
I LED scelti sono tra i più monocromatici in commercio la banda è molto stretta +o-5nm per essere dei LED, mentre i laser sono hanno una banda di +o- 1,5nm

essendo molto più potente del casco i tempi di esposizione possono essere molto ridotti però dipendono dalla distanza del dispositivo dalla scalpo e le misurazioni effettuate hanno riportato questi risultati:

Distanza Juole/cm2 al minuto
10 cm 3,4
15 cm 1,5
20 cm 0,9
25 cm 0,55
30 cm 0,38

Questo significa che per avere 5-6 Joule si può stare 15 minuti a distanza di 30 cm oppure meno di 2 minuti a distanza di 10 cm !

L'inconveniente è che è difficile prendere bene in un'unica esposizione sia frontale che vertice, almeno che non si vada molto distanti come appunto a 30 cm. Quindi potrebbe essere opportuno fare due esposizioni o tre per prendere bene tutte le zone.
La luce che esce dal dispositivo è un cono (30° circa) al cui centro la luce ha l'intensità descritta in tabella mentre allontanandosi dal centro decresce. Lo schema è quello indicato in un disegno che appena posso caricherò.
Quindi per esempio a 20 cm distanza la zona irraggiata con quella fluenza della tabella è un cerchio di 10 cm diametro.

C'è una altro motivo per cui è meglio fare più esposizioni: è che la luce è bene che sia ortogonale allo scalpo (come nel casco)quindi per prendere bene le tempie è meglio fare un applicazione ciascuna. Altrimenti si perde circa un 30% della luce.

Il dosaggio
Per quanto riguarda il dosaggio, faccenda di cui abbiamo discusso a lungo con Marlin, l'unica cosa certa è il range di stimolazione (questo si riscontra in molti documenti scientifici su laser e su LED) comincia a circa 1 Joule raggiunge il picco a circe 4 joule e poi decresce rapidamente sino a 6 joule e diviene e quasi nullo a 10 joule. Il punto è che queste dosi devono verificarsi nella cute ad certa profondità non in superficie e le teorie su questa perdita nei tessuti sono diverse.

In un documento che approfondisce questo discorso sui laser,
http://www.laser.nu/lllt/pdf/theimpossibledose.pdf

postato ultimamente nella discussione su LLLT si propone un fattore 1+cm di profondità, essendo il follicolo (a meno di) 1 cm di profondità, sarebbe 2. Ovvero il casco che fa 5 Joule in superficie in realtà farebbe 2,5 juole in profondità al follicolo.

I LED potrebbero comportarsi allo stesso modo oppure peggio.

Quindi le fluenze che suggeriamo sono queste

3 minuti a 10 cm - 9,2 Joule/cm2
5 minuti a 15 cm - 7,5 Joule/cm2
15 minuti a 30 cm - 5,7 Joule/cm2 (esposizione più simile al casco laser, ossia prende tutta la testa e quindi è unica anche se richiede più tempo)

Poi chi vuole provare altri dosaggi libero di farlo ma tenga presente le spiegazioni qui offerte per adesso io sto sperimentando la prima modalità, Marlin la seconda.
I risultati a distanza di un mese per me non sono evidenti, ma che qualcosa sembra muoversi, faccio fatica a dare un giudizio anche perché porto i capelli abbastanza lunghi, comunque ho fatto delle foto tra un mese le posterò.

Spero che ci siano persone interessate alla sperimentazione delle lampade, queste non sono molte considerando che anche l'utente Nicolas ne ha chiesta una e settimana prossima la spedirò (ne ho altre 5). Dopodiché dovrò fare un altro ordine di LED, ma non credo di avere la possibilità di realizzarne più di una decina.

Per chi volesse discutere di dispositivi alternativi e rendere noti i risultati, chi vuole suggerimenti per costruirsi dispositivi a LED qui è libero di farlo e sarò lieto di rendermi utile.

----------------------------------------------------------------------

Documentazione sulla terapia LLLT (Low Level Light Therapy) coi LED

http://en.wikipedia.org/wiki/Light-emitting_diode

http://heelspurs.com/led.html

http://lighttherapyoptions.com/2013/05/red-light-therapy-for-hair-loss/

http://blog.americanhairloss.org/hair-loss/laser-hair-loss-therapy-does-it-work/

http://lighttherapyoptions.com/what-is-red-light-therapy/red-light-therapy-reviews/

http://www.centromedicochirurgicomatteotti.it/fiorella_bini.phtml

http://www.dermatologica.eu/fotobiomodulazione_led.asp

http://www.dermatologica.eu/tricologia.asp

http://www.tricologiafirenze.it/news.asp

Alcuni studi significativi sull'uso dei LED:

http://www.scielo.br/pdf/acb/v17s3/15273

http://www.ecardiologynews.com/fileadmin/content_pdf/san/scms_pdf/vol27_i4_Light-Emitting_Diodes.pdf

http://www.vitatec.com/docs/referenz-therapie/weiss-2004.pdf

http://www.stanford.edu/~kendric/PDF/B57.pdf

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3799034/

http://iop.hqu.edu.cn/uploadfile/20121117141047637.pdf

http://kamaljeeth.net/uploaded_document_files/1347606594.pdf

(11-03-2014) aggiungo il brevetto di una luce LED analoga in cui si vedono bene i risultati ottenuti su 11 soggetti (conviene scaricare il pdf):

https://www.google.co.uk/patents/EP2508228A1?cl=en&dq=led+hair+growth&hl=it&sa=X&ei=nYYbU4O-Bsmg7AaTkoDgCQ&sqi=2&pjf=1&ved=0CDYQ6AEwAA

Allegato: LLLT e LED 2013.pdf
162,89 KB

talevquale
Membro Attivo

Jim



164 Messaggi

Inserito il - 13 febbraio 2014 : 14:25:05 Invia a talevquale un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ecco lo schema delle diverse fluenze in funzione delle distanze.

Allegato: Fluenze-distanza-angolazione.pdf
14,55 KB
Torna all'inizio della Pagina

citocromo P 450
Membro Junior



93 Messaggi

Inserito il - 13 febbraio 2014 : 15:33:46 Invia a citocromo P 450 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quanto si risparmia con una lampada a led rispetto a una a laser?
Torna all'inizio della Pagina

talevquale
Membro Attivo

Jim



164 Messaggi

Inserito il - 13 febbraio 2014 : 16:19:27 Invia a talevquale un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Questa campionatura di lampade con il suo alimentatore la posso mettere 80 euro. In più se uno vuole la pinza (come nella foto della lampada peak) e un tubo flessibile su cui fissarla sono altre 20 euro.
Torna all'inizio della Pagina

More88
Membro Attivo



114 Messaggi

Inserito il - 13 febbraio 2014 : 19:12:37 Invia a More88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
molto interessante, speriamo la sperimentazione abbia esito positivo. GL a talevquale, Marlin e a chiunque decida di provare ;)
Torna all'inizio della Pagina

marius
Membro Attivo



Regione: Lazio


208 Messaggi

Inserito il - 13 febbraio 2014 : 21:16:38 Invia a marius un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho trovato la presenza di qualche risultato clinico in un brevetto collegato a uno studio e a un'effettiva commercializzazione

in Giappone di un apparecchio che usa una fonte LED.

Ora non so se ci ritroviamo all'ennesima variazione di "il mio diodo è migliore del tuo" ma qui vengono usati dei led narrow-

band (che è un po'contraddittorio, in alcune fonti sembra riferirsi alla lunghezza d'onda in altre alla FWHM)


Comunque qui ho caricato lo studio sui topi, con una fluenza di circa 1 J/cm2
http://goo.gl/2iqHJJ


qui il brevetto
http://www.google.com/patents/EP2508228A1?cl=en

e qui l'accrocco commercializzato che lascia un po' perplessi (sembra un faretto messo in un casco)
http://translate.google.com/translate?sl=auto&tl=en&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fwww.aderans.ne.jp%2Fhairrepro%2Fcampaign%2F20120229%2F%23kodawari&authuser=0

http://www.aderans.com/company/img/ade2011cb.pdf (pg 6)
Torna all'inizio della Pagina

talevquale
Membro Attivo

Jim



164 Messaggi

Inserito il - 13 febbraio 2014 : 23:01:39 Invia a talevquale un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Marius allora il primo link non si apre, invece ho dato un occhio a gli altri però diciamo che tanto narrow non mi sebmbra 620-660nm + o - 10nm..
Il Led che ho utilizzato non voglio farne mistero ci mancherebbe sono questi:
http://www.philipslumileds.com/uploads/265/DS68-pdf

a pagina 7 puoi vedere la seleziono di colore deep red 650-670nm e come puoi vedere a pagina 14 è quello con la selezione più stretta. Poi se prosegui nella lettura del pdf nelle ultime pagine sul binning viene fuori che ogni scatola di LED dciamo ha una selezione ancora più stretta di 10nm cioè 650-660 oppure 660-670.

Il documento sui topi lo avevamo già visto ed uno dei tanti sui benifi delle luce LED ma forse il più specifico per l a ricrescita deicapelli.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 14 febbraio 2014 : 09:15:05 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì, con talev ci siamo "trebbiati" un sacco di documentazione scientifica e commerciale sull'argomento negli ultimi mesi e quello studio comunque l'avevo postato anche nella discussione sui laser proprio per dimostrare che anche i LED possono funzionare.

Pare abbastanza importante la ristrettezza della banda, perché è in sostanza la cosiddetta "coerenza temporale" che dovrebbe essere appunto massima nei laser di buona qualità (+-1nm). I LED usati in queste lampade sono sorprendentemente ristretti a livello di banda, dal momento che la maggior parte degli studi che abbiamo visionato parlano di intervalli anche dieci volte maggiori (+-50 nm). Ovviamente anche per i LED c'è un'evoluzione tecnologica molto rapida.

Sono anche in contatto con la dr.ssa Fiorella Bini del Girtel (ma anche della SITRI) che mi ha promesso un articolo per la nostra "home" sulla fototerapia che lei esegue appunto con dei LED e tratta normalmente casi di calvizie sia androgenetica che areata, pare con buon esito.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

marius
Membro Attivo



Regione: Lazio


208 Messaggi

Inserito il - 14 febbraio 2014 : 09:23:18 Invia a marius un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ci sono dei problemi quando si linka un url con gli spazi, l'ho corretto, ora dovrebbe vedersi
http://goo.gl/2iqHJJ, qui si parla di una half band width di 3 nm continuo a non capire perché quando parlano di narrow-band sul sito giapponese si riferiscano ai filtri sulle lenti

Marlin ha scritto:

Si con talev, ci siamo "trebbiati" un sacco di documentazione scientifica e commerciale sull'argomento negli ultimi mesi e quello studio comunque l'avevo postato anche nella discussione sui laser proprio per dimostrare che anche i LED possono funzionare.


sorry in genere controllo più volte questo mi era sfuggito.
Comunque nel brevetto dichiarano una fluenza molto bassa pur portando a casa qualche risultato, credo che sia questo quello che blocca un po' nella diffusione della LLLT, l'impossibilità di giungere a una codificazione
Torna all'inizio della Pagina

talevquale
Membro Attivo

Jim



164 Messaggi

Inserito il - 14 febbraio 2014 : 09:50:30 Invia a talevquale un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si anch'io sono dell'idea che sulle fluenze ci sia molto da sperimentare, per trovare l'ottimo.Infatti spero che qualcuno si aggiunga al test per provare altrenative, volendo si può anche dimmezzare la potenza del dispostivo cambiando alimentatore se qualcuno è interessato a potenze e fluenze minori e per tempi più lunghi.

Mi piacerebe però sapere se la pelle dei topi ha il solito spessore di quella umana.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 14 febbraio 2014 : 10:42:06 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Infatti pare sia in gran parte una questione di profondità da raggiungere e non è escluso che la fluenza media e ottimale dei laser di 5 J/cm2 sia appunto adatta a ottenere la fluenza più efficace in profondità. Nel dubbio comunque si è scelto di essere pragmatici e quindi anche con i LED ci si è posizionati sulla fluenza in superficie dei laser che è quella che sinora ha dato risultati, anche se si è ipotizzato (in base ad altra documentazione) che appunto il laser sia un po' più efficiente nella penetrazione e quindi quel fattore 2 (per 1 cm di profondità) è diventato 3 (o anche 4) per i LED (da qui la scelta di talev di applicare quasi 10 J/cm2 per seduta e la mia di applicarne solo 7,5, che appunto divisi rispettivamente per 4 e per 3 darebbero il 2,5 J/cm2 a 1 cm di profondità cutanea dei laser).

Ovvio che non siamo di fronte a parametri completamente definiti, ma la penetrazione nei tessuti influisce parecchio sulla fluenza a bersaglio, ma il "bersaglio", ossia il follicolo da trattare non è comunque fisso a 1 cm, ma quando è sano (e quindi non bisognoso di cure) si trova in media a 0,7 cm, mentre quelli miniaturizzati o in via di miniaturizzazione (e quindi bisognosi di cura) stanno di solito più su a 0,4 cm e oltre. Pertanto il pragmatismo, ossia seguire quello che si è visto funzionare, è comunque d'obbligo, perché non esiste una sola fluenza che possa andare bene per tutti i follicoli.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Giuseppe Simone
Nuovo Membro

Simone



43 Messaggi

Inserito il - 14 febbraio 2014 : 11:45:28 Invia a Giuseppe Simone un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Talevquale sono interessato all'acquisto della lampada, ti ho lasciato un MP
Cura: Finasteride /4 al gg.
Lampada LED
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 14 febbraio 2014 : 14:00:47 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Faccio solo notare, che anche se le cifre in questione sono più esigue rispetto a quelle per il casco laser, qui si tratta di una sperimentazione bella e buona, a differenza di quella col casco laser che partiva comunque dal piedistallo di esperienze già notevolmente consolidate.

Qui le esperienze acquisite sinora sono più sporadiche (anche se nessuna è negativa) e quindi si sperimenta insieme, più che applicare una cura già pronta. La stessa lampada in questione si presenta in una forma che al momento non è di certo adatta alla commercializzazione, anche se va benissimo per verificare se la luce rossa dei LED possa davvero servire a rinvigorire la capigliatura.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

lorenzo2803
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: Salerno


161 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2014 : 13:02:21 Invia a lorenzo2803 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin cosa intendi per "rinvigorire la capigliatura"? Non credo che le persone vogliano solo un capello esteticamente più sano se ci sono delle mancanze lo stesso sulla testa
Ecco la mia cura:

- Minoxidil 5%
- Lampada LED (dal 15/05/14)
- Saw Palmetto (dal 05/11/14)
- Alimenti (semi di zucca)
Torna all'inizio della Pagina

Riccardoc
Membro Attivo


Regione: Abruzzo


457 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2014 : 13:39:55 Invia a Riccardoc un Messaggio Privato Rispondi Quotando
lorenzo2803 ha scritto:

Marlin cosa intendi per "rinvigorire la capigliatura"? Non credo che le persone vogliano solo un capello esteticamente più sano se ci sono delle mancanze lo stesso sulla testa


forse rinvigorire è fraintendibile,
l obbiettivo é recuperare i bulbi ancora attivi,
chiaro che quello che interessa a tutti non è solo migliorare la qualità dei capelli esistenti già sani ma soprattutto avere un miglioramento tangibile.

nel mio caso il miglioramento evidente avuto con il casco di noel dato da una serie di elementi: minor caduta, inspessimento dei capellini che prima non mi davano copertura.
qui si percorre la stessa strada ma con i led,
certo nessuno puó aspettare di recuperare zone glabre dove i capelli sono andati persi 10 anni prima, per quello solo il trapianto puó aiutare.
Riccardo


--can't start a fire without a spark
Torna all'inizio della Pagina

lorenzo2803
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: Salerno


161 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2014 : 15:31:52 Invia a lorenzo2803 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Infatti ho commentato proprio perché in un forum del genere, così tecnico, le parole dovrebbero essere scelte in maniera oculata per non essere fraintese. Dalla fototerapia, led o laser, ci si può aspettare anche un mantenimento, se fatta con costanza, in un periodo lungo, per aga iniziale e quindi ancora molto instabile?
Ecco la mia cura:

- Minoxidil 5%
- Lampada LED (dal 15/05/14)
- Saw Palmetto (dal 05/11/14)
- Alimenti (semi di zucca)
Torna all'inizio della Pagina

Riccardoc
Membro Attivo


Regione: Abruzzo


457 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2014 : 16:00:35 Invia a Riccardoc un Messaggio Privato Rispondi Quotando
lorenzo2803 ha scritto:

Infatti ho commentato proprio perché in un forum del genere, così tecnico, le parole dovrebbero essere scelte in maniera oculata per non essere fraintese. Dalla fototerapia, led o laser, ci si può aspettare anche un mantenimento, se fatta con costanza, in un periodo lungo, per aga iniziale e quindi ancora molto instabile?


Beh marlin è generalmente molto tecnico e oculato nei termini, questo bisogna riconoscerglielo,
se per una volta non è proprio preciso non facciamogliene una colpa soprattutto quando
l argomento l abbiamo sviscerato in mille modi nell altra discussione aperta

Comunquesi direi che il mantenimento con la lllt è possibile,
o cmunque da valutare insieme alle altre cure visto che non tutti rispondono allo stesso modo ai trattamenti(soprattutto nelle fasi di aga molto agressiva)
io personalmente la considero una terapia valida al pari di minox fina,
senza effetti collaterali

Diciamo che se a avessi 18 anni con un aga all inizio la prima cosa sarebbe andare da un dermatologo ovvio, ma prima di prendere fina prenderei seriamente in considerazione la lllt

Ciao
Riccardo


--can't start a fire without a spark
Torna all'inizio della Pagina

lorenzo2803
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: Salerno


161 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2014 : 17:33:46 Invia a lorenzo2803 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io ho 18 anni, aga da 2 ma stato iniziale, già andato dal dermatologo, prescritto inizialmente solo minox, poi dopo un po' di insistenze fina, però leggendo la discussione del laser voglio provare prima questa strada
Ecco la mia cura:

- Minoxidil 5%
- Lampada LED (dal 15/05/14)
- Saw Palmetto (dal 05/11/14)
- Alimenti (semi di zucca)
Torna all'inizio della Pagina

Riccardoc
Membro Attivo


Regione: Abruzzo


457 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2014 : 18:46:49 Invia a Riccardoc un Messaggio Privato Rispondi Quotando
lorenzo2803 ha scritto:

Io ho 18 anni, aga da 2 ma stato iniziale, già andato dal dermatologo, prescritto inizialmente solo minox, poi dopo un po' di insistenze fina, però leggendo la discussione del laser voglio provare prima questa strada



Io non sono la persona adatta per parlare di fina, sono molto sensibile ai suoi sides purtroppo,

fai bene a valutare la strada lllt,
il casco laser per quel che mi riguarda è fenomenale,
se vuoi cercare di risparmiare aspetta qualche testiomonianza sui led dagli altri utenti,
anch io sono interessato per un amico che non puó spendere troppo ma vorrei vedere qualche miglioramento effettivo prima di consigliargli un lampada led,
come diceva marlin per il led si è in via abbastanza sperimentale rispetto ai laser,
ci vuole pazienza


In bocca al lupo
Riccardo


--can't start a fire without a spark
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2014 : 22:38:24 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho usato quel termine perché mi pareva che sintetizzasse bene quello che si può ottenere con la fototerapia:

http://calvizie.net/documento.asp?args=1.1.1206


Voi che termine "sintetico" usereste per riassumere tutto questo...?

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Riccardoc
Membro Attivo


Regione: Abruzzo


457 Messaggi

Inserito il - 16 febbraio 2014 : 01:55:16 Invia a Riccardoc un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Ho usato quel termine perché mi pareva che sintetizzasse bene quello che si può ottenere con la fototerapia:

http://calvizie.net/documento.asp?args=1.1.1206


Voi che termine "sintetico" usereste per riassumere tutto questo...?

Ciao

MA - r l i n


il termine sintetizza bene ma per chi non ha seguito tutta l altra discussione capisco che potrebbe essere ambiguo, giustamente non si puó rispiegare tutto ogni volta
(nel link peró il dr bauman intende lllt come laser più che led )
Riccardo


--can't start a fire without a spark
Torna all'inizio della Pagina

Giuseppe Simone
Nuovo Membro

Simone



43 Messaggi

Inserito il - 16 febbraio 2014 : 14:55:44 Invia a Giuseppe Simone un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per Marin e Talevquale,
Prima del trattamento utilizzate qualche prodotto per 'pulire' lo scalpo?
Ho letto qualcosa riguardo agli impacchi di the verde..
Cura: Finasteride /4 al gg.
Lampada LED
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 16 febbraio 2014 : 22:52:59 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No, utilizzo lo shampoo, ma nell'ultima settimana ho fatto i trattamenti il giorno dopo aver fatto lo shampoo. Non ho uno scalpo con molto sebo, poi, secondo me, se si ha lo scalpo non fresco di shampoo, a meno che non si abbiano grossi problemi di seborrea, penso si possa ovviare alla possibile minore penetrazione stando sotto la lampada poco di più (tipo 1 min di più su 5 min.).

Riccardoc: certo, il link sopra è sui laser, ma la mia frase in questione in cui ho scritto "...anche se va benissimo per verificare se la luce rossa dei LED possa davvero servire a rinvigorire la capigliatura." era appunto un auspicio che potesse fare quanto fatto dai laser e quindi postare l'articolo su Bauman non era una "dimostrazione" dell'efficacia dei LED, ma solo un'indicazione su cosa ci si possa aspettare come eventuale risultato massimo.

(per quanto possa interessare segnalo che oggi ho ricevuto il primo apprezzamento esterno, non sollecitato, sullo stato dei miei capelli davanti; in effetti io sto vedendo qualcosa davanti, mentre sul vertex ancora nulla di significativo.., ma sono al primo mese...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Riccardoc
Membro Attivo


Regione: Abruzzo


457 Messaggi

Inserito il - 16 febbraio 2014 : 23:36:46 Invia a Riccardoc un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

No, utilizzo lo shampoo, ma nell'ultima settimana ho fatto i trattamenti il giorno dopo aver fatto lo shampoo. Non ho uno scalpo con molto sebo, poi, secondo me, se si ha lo scalpo non fresco di shampoo, a meno che non si abbiano grossi problemi di seborrea, penso si possa ovviare alla possibile minore penetrazione stando sotto la lampada poco di più (tipo 1 min di più su 5 min.).

Riccardoc: certo, il link sopra è sui laser, ma la mia frase in questione in cui ho scritto "...anche se va benissimo per verificare se la luce rossa dei LED possa davvero servire a rinvigorire la capigliatura." era appunto un auspicio che potesse fare quanto fatto dai laser e quindi postare l'articolo su Bauman non era una "dimostrazione" dell'efficacia dei LED, ma solo un'indicazione su cosa ci si possa aspettare come eventuale risultato massimo.

(per quanto possa interessare segnalo che oggi ho ricevuto il primo apprezzamento esterno, non sollecitato, sullo stato dei miei capelli davanti; in effetti io sto vedendo qualcosa davanti, mentre sul vertex ancora nulla di significativo.., ma sono al primo mese...).

Ciao

MA - r l i n



si si marlin capisco cosa intendevi
io per avere i primi risultati visibili ad occhio nudo con il casco ho atteso un paio di mesi,
se hai foto le puoi mettere ?
cosi capiamo meglio quello che intendi e vediamo come si evolve,
avrei anche la possibilità di mostrarle al mio amico


per il discorso sebo fate attenzione anche chi non ha lo scalpo con sebo visibile,
le iimpurità vanno rimosse in profondità
Riccardo


--can't start a fire without a spark
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 17 febbraio 2014 : 09:30:40 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho fatto delle foto, ma sono pessime, conto di rifarle (di farmele fare...) a breve, ossia quando la situazione sarà ancora "iniziale".

Per la pulizia dello scalpo spero proprio che la fototerapia funzioni anche senza, dal thread dei laser parrebbe così e anche dalle testimonianze precedenti. Lo dico sperando appunto nella praticità di questa tecnica, perché a me non sono mai piaciuti i trattamenti che richiedono posa di sostanze per un certo tempo per poi levarle. Rendono più impegnativo il tutto, quindi ancora, ancora, se queste fossero cure che si fanno per un periodo determinato, ma essendo cure da fare sempre, diventa importante che siano quanto più pratiche e meno impegnative possibile.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

talevquale
Membro Attivo

Jim



164 Messaggi

Inserito il - 17 febbraio 2014 : 11:15:54 Invia a talevquale un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si anch'io ho fatto delle foto, il mese prossimo ripeto e caricherò.
Torna all'inizio della Pagina

napoleone007
Membro Attivo


Regione: Veneto
Città: verona


308 Messaggi

Inserito il - 17 febbraio 2014 : 19:47:46 Invia a napoleone007 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao talevquale visto che anche io sto usando i led per il viso volevo fare alcune
considerazioni sulla potenza Joule/cm2 io come sai ho acquistato una macchina che possiede 1260 led da 60 mw rosso con 650 nm Sentendo il costruttore loro parlano di stare 20 minuti ha una distanza di 7/8 cm e che la potenza dovrebbe arriva sui Joule/120 cm2!!! Ora io mi chiedo dove sta la verità? della serie sul viso cè una procedura e magari sul scalpo altre cose? Di certo io non sento calore sul viso ne sento molto di più quando uso il casco da 300 diodi di noel!!! Tu hai delle esperienze in merito mi sembrava che tu utilizzavi la lampada per il viso? Grazie
napoleone007
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 17 febbraio 2014 : 22:40:36 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La lampada (anche) per il viso la utilizzo io. Mi attengo alle indicazioni per lo scalpo anche perché chi fa più testo sono sempre gli americani postati già sopra e qua si parla di pochi minuti (in pratica di poche centinaia di secondi):

http://lighttherapyoptions.com/user-guides/PeakGuidelinesBooklet/PeakGuidelinesBooklet.html

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

talevquale
Membro Attivo

Jim



164 Messaggi

Inserito il - 18 febbraio 2014 : 10:08:51 Invia a talevquale un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per la pelle ci si può basare sull dosaggio in superficie trascurando la perdità andando in profondità nel tessuto, qui la soglia di 4 Juole sembra pittusto confermata in molte applicazioni (guarda un po di documentazione sopra sui LED) quello che non sappiamo e se conviene una potenza più bassa per più tempo o se va bene una potenza superiore per un tempo minore, però se ti indicano 120 Juole/cm2 in 20 minuti mi sembrano tantissimi. Comunque stai notando risultati importanti? Oppure se non noti risultati evidenti io mi allontanerei considera che ogni volta che raddoppi la distanza la potenza diminuisce di 4 volte quindi io andrei a circa 24 cm per 20 minuti sono circa 7,5 Juole
Torna all'inizio della Pagina

Enjoy
Mentor

bip bip


Regione: Sardegna


1053 Messaggi

Inserito il - 18 febbraio 2014 : 11:58:14 Invia a Enjoy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
talevquale ha scritto:

Per la pelle ci si può basare sull dosaggio in superficie trascurando la perdità andando in profondità nel tessuto, qui la soglia di 4 Juole sembra pittusto confermata in molte applicazioni (guarda un po di documentazione sopra sui LED) quello che non sappiamo e se conviene una potenza più bassa per più tempo o se va bene una potenza superiore per un tempo minore, però se ti indicano 120 Juole/cm2 in 20 minuti mi sembrano tantissimi. Comunque stai notando risultati importanti? Oppure se non noti risultati evidenti io mi allontanerei considera che ogni volta che raddoppi la distanza la potenza diminuisce di 4 volte quindi io andrei a circa 24 cm per 20 minuti sono circa 7,5 Juole


Quali benefici dovrebbe portare l'esposizione sul viso dei led?
la mia cura :
- saw palmetto 320 mg, semi zucca 2000 mg e olio di cocco 1000 mg al dì
- foligain foam 5%
- Reglandin, Nivatrix, Lozione N a giorni alterni
- Omega3.6.9,E400,B mineral complex
- shampoo: dercos aminexil, revita, triatop

®Enjoy©
Torna all'inizio della Pagina

Riccardoc
Membro Attivo


Regione: Abruzzo


457 Messaggi

Inserito il - 18 febbraio 2014 : 12:10:41 Invia a Riccardoc un Messaggio Privato Rispondi Quotando
per la pelle del viso l'utilizzo dei led è abbastanza consolidato
lampade varie ce ne sono mille anche in rete,
io l avevo provato in passato,
non elimina le rughe ovviamente ma lascia la pelle piu vellutata diciamo
nel mio caso niente di trascendentale comunque, forse utile come prevenzione
Riccardo


--can't start a fire without a spark
Torna all'inizio della Pagina

talevquale
Membro Attivo

Jim



164 Messaggi

Inserito il - 18 febbraio 2014 : 15:06:17 Invia a talevquale un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si per il viso è molto consolidato come trattamento per l'attenuazione delle rughe. Se poi date un occhio a quelle pubblicazione scientifiche la terapia a LED rossi è ottima per cura delle acne, anche per eventuali cicatrici o imperfezioni che l'acne ha lasciato. Nel documento della Nasa viene usata per la accelerare e migliorare i processi di cicatrizzazione delle ferite e questa è l'applicazione più diffusa e su cui ci sono più studi. Il meccanismo di azione grosso modo è il solito che si cerca di attivare per l'aga però in profondità nel derma.
Torna all'inizio della Pagina

napoleone007
Membro Attivo


Regione: Veneto
Città: verona


308 Messaggi

Inserito il - 20 febbraio 2014 : 12:59:02 Invia a napoleone007 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si cè stato un periodo che usavo la macchina per 20 minuti a una distanza di 2/3 cm il risultato è stato che mi uscivano dei brufoli cosa molto molto strana perchè non
avevo mai sofferto di questo problema anche da giovane Come detto anche a Marlin
adesso sto a una distanza di 10/11 cm per 20 minuti il problema si è risolto!!! Ma secondo te calcolando i led che usa questa macchina ha che potenza arriverò di juole
cm2? Grazie talevquale
napoleone007
Torna all'inizio della Pagina

napoleone007
Membro Attivo


Regione: Veneto
Città: verona


308 Messaggi

Inserito il - 20 febbraio 2014 : 13:05:35 Invia a napoleone007 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Comunque parliamo di questa macchina http://www.svatar.com/svatar/html/products/led_skin_rejuvenation/2011/0701/13.html
talevquale
napoleone007
Torna all'inizio della Pagina

talevquale
Membro Attivo

Jim



164 Messaggi

Inserito il - 20 febbraio 2014 : 16:32:46 Invia a talevquale un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Napo mi piacerbbe risponderti ma con i dati che ho rischio di fare una stima che potrebbe essere sbagliata anche di 3, 4 o 5 volte. A parte la pontenza dei LED dovrei sapere la distribuzione dell'emissione, se c'è un ottica e a che distanza sono montati. Di certo è che a 2-3cm avevi un fluenza circa 25 volte maggiore che a 10-11 cm. Io farei reclamo al produttore dicendogli i problemi che hai avuto e che ti forniscano i dati di fluenza in J/cm2 al minuto ad una certa distanza, altrimenti che si prendano indietro il macchinario!
Torna all'inizio della Pagina

zen
Membro Junior



82 Messaggi

Inserito il - 20 febbraio 2014 : 21:40:27 Invia a zen un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Cosa ne pensate del casco Igrow che oltre a 21 laser ha 30 led e in più la luce pulsata?
Potrebbe essere utile l'unione delle due tecnologie?
Torna all'inizio della Pagina

Riccardoc
Membro Attivo


Regione: Abruzzo


457 Messaggi

Inserito il - 20 febbraio 2014 : 22:22:00 Invia a Riccardoc un Messaggio Privato Rispondi Quotando
zen ha scritto:

Cosa ne pensate del casco Igrow che oltre a 21 laser ha 30 led e in più la luce pulsata?
Potrebbe essere utile l'unione delle due tecnologie?


In america l hanno pompato parecchio per un periodo ma i risultati non si sono visti,
21 laser sono pochi, il resto dovrebbero farlo i led.
In generale mischairli non so quanto abbia senso visto che i tempi di esposiIone sono diversi.
Riccardo


--can't start a fire without a spark
Torna all'inizio della Pagina

Giuseppe Simone
Nuovo Membro

Simone



43 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2014 : 08:54:03 Invia a Giuseppe Simone un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Oggi mi dovrebbe arrivare la lampada, vi chiedo se va utilizzata tutti i giorni o a giorni alterni,

Ciao!
Cura: Finasteride /4 al gg.
Lampada LED
Torna all'inizio della Pagina

talevquale
Membro Attivo

Jim



164 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2014 : 09:19:27 Invia a talevquale un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Esatto i tempi di esposizione sono molto diversi, cioè la potenza dei laser è molto più bassa. Di certo si può misurare la potenza complessiva mW di LED+Laser e calcolare la fluenza in base a quella. Il punto è comunque il solito se i LED funzionano allora i laser sono superflui anche perchè 21 laser coprono ben poco dello scalpo.

Per l'utilizzo ci si basa su i protocolli standard quindi giorni alterni. Ah Giuseppe per prendere bene le distanza di esposizione ti consiglio di inserire nel foro in mezzo alla lapada una cannuccia o tipo quelli stuzzicadenti lunghi di legno tagliato alla misura giusta, e prima di iniziare l'esposizione fai scaldare un pò l'apparecchio alcuni minuti chee si stabilla il colore.
Poi facci sapere come decidi di utilizzarla, a che distanza e a che tempi (vedi pdf nel mio secondo commento) cerca di fare sempre la solita esposizione.

Tienici Aggiornati
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2014 : 09:23:12 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A giorni alterni, con la possibilità di farla anche al 3° giorno (se la si vuole fare negli stessi giorni ogni settimana, es: lunedì, mercoledì, sabato).

Ma Igrow non era il dispositivo di questo studio ?

http://www.calvizie.net/documento.asp?args=27.1.1188

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Riccardoc
Membro Attivo


Regione: Abruzzo


457 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2014 : 09:42:27 Invia a Riccardoc un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

A giorni alterni, con la possibilità di farla anche al 3° giorno (se la si vuole fare negli stessi giorni ogni settimana, es: lunedì, mercoledì, sabato).

Ma Igrow non era il dispositivo di questo studio ?

http://www.calvizie.net/documento.asp?args=27.1.1188

Ciao

MA - r l i n



questo dovrebbe farci capire la distanza che c'è tra uno studio e i risultati reali
e parlo in generale led/laser
Riccardo


--can't start a fire without a spark
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata