IESON - la community anticalvizie - Tricopigmentazione e Dermatch
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Milena Lardì
tecnico di tricopigmentazione

milena

Regione: Lombardia
Città: Milano


126 Messaggi

Ciao a tutti,

Spesso ci viene richiesto se la Tricopigmentazione possa sostituire dei metodi di camouflage giornalieri come il Dermatch, il Toppik, il couvrè ecc.


Oggi sono qui per proporvi un caso particolare eseguito nella ns. struttura di Milano.
Questo cliente richiedeva una tricopigmentazione da subito molto marcata per sostituire un altro effetto denso di camouflage raggiunto con un trucco per occhi. L'utente era solito utilizzare tanto prodotto e ricostruirsi una Hair Line molto aggressiva.

Le aspettative erano molto alte e il metodo precedente, seppur a nostro avviso abbastanza invadente dal punto d vista estetico, è stato utilizzato con grande disinvoltura.
La necessità quindi di limitare l'impatto sociale è venuta meno e ci siamo concentrati su una copertura immediata coscienti del fatto che una Tricopigmentazione così forte su un soggetto totalmente glabro
richiede sempre un'attenzione particolare per evitare problematiche nel medio periodo.

Qui di seguito le foto del PRE, del Post, durante la tricopigmentazione e una macro durante il trattamento.

Le fotografie sono state ovviamente scattate con luce similare pre e post il trattamento, mentre quelle durante tricopigmentazione sono state scattate con luce da cabina.
Questa è la copertura ottenuta alla seconda seduta che scemerà leggermente nel primo mese e sarà rinforzata alla terza sessione.

Consideriamo il risultato alla seconda seduta molto buono.
La pelle in questo caso ha assolutamente aiutato oltre alla mano decisamente "pesante" dell'operatrice.

Alla domanda: :"Quali sono i limiti della tricopigmentazione in sostituzione ai concealers?" possiamo rispondere che spesso l'aspettativa dell'utente è davvero alta e riuscire a soddisfarla nel brevissimo periodo è sempre un'incognita.
Il livello di copertura dato da questi tipi di concealers è sicuramente maggiore rispetto a quello proposto con la nostra metodica e quest'ultima non agisce su:

a) lucido
b) ispessimento vellus
c) riduzione ottica della produzione sebacea.

Ovviamente i vantaggi della Tricopigmentazione sono concreti ma non spetta certamente a me sottolinearli.
Buona giornata a tutti.







http://www.beautymedical.it/?p=7279

www.beautymedical.it/tricopigmentazione

Telefono: 02-45548548
Email: info@beautymedical.it

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 13 febbraio 2014 : 11:12:58 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh diciamo che la trico in questi casi credo sia l'unica alternativa,ricostruire una hair line quasi quotidianamente,credo sia un'impresa non da poco !!
Oltre al fatto che senza la presenza di vellus il risultato credo sia stato comunque di scarsa qualita'ottica.
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata