IESON - la community anticalvizie - Miei sides da cocco, dosi e sospensioni
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Rilevando sides da cocco ho ridotto la mia assunzione di farina di cocco ad una punta di cucchiaino (circa un terzo di cucchiaino o neanche) e devo dire che i sides ce li ho ancora (!), quindi sembrerebbe che basti una quantità proprio minima di cocco per gli scopi, come serenoa del resto, oppure sono io molto sensibile. Dopo averlo assunto, la cosa che noto nelle ore successive è un senso di leggera oppressione/fastidio nella zona della prostata, accompagnato da evidente gonfiore addominale, aria che si muove nell'intestino basso (sotto l'ombelico), con piccole flatulenze. Ho notato che questo side è riportato da alcuni anche per fina. Per un paio di giorni poi ho astenia (stanchezza), disfunzione erettile ed eventualmente scarso volume di eiaculato. Ipotizzo che le due cose siano correlate, nel senso che la ridotta produzione di liquido da parte della prostata mi crei le difficoltà di erezione. Quelle rare volte che sono riuscito ad ottenere una buona erezione è accaduto che facessi tantissima fatica ad eiaculare, e praticamente sono arrivato ad un orgasmo senza spasmi, un unico piccolo spruzzo, una cosa molto strana. Il terzo giorno ho la ripresa di un'ottima sessualità e, soprattutto, sensazioni e libido molto diverse e positive. Ad esempio se ho preso il cocco lunedì mattina, devo aspettare fino a giovedì mattina per il ripristino. Sembra dunque che l'effetto mi duri questo tempo, fortunatamente ben reversibile.
Quindi attualmente la dose che sto portando avanti è una punta di cucchiaino un paio di volte la settimana, perchè mi basta far sesso un paio di volte la settimana, esattamente dopo 3 giorni dall'assunzione del cocco, quando cioè riesco ad avere un'ottima sessualità :-)
Quindi prendo la punta di cucchiaino di cocco ogni 3-4 giorni, dopo che sono riuscito a far sesso, probabilmente non sarà efficace per i capelli come prenderlo tutti i giorni, ma almeno riesco a far sesso bene un paio di volte la settimana :-)
Le personali considerazioni sulla base della mia esperienza sono:

- Il dht serve, eccome se serve, per la sessualità
- il cocco funziona bene come anti-dht, fin troppo
- sarò io molto sensibile, ma la dose che mi fa effetto è veramente bassa
- Visti i sides che mi crea, immagino che sia molto efficace anche per i capelli, e confermo, caduta molto ridotta e buon mantenimento in questi mesi che l'ho usato
- il rapporto causa-effetto è micidiale, come scritto, noto differenze sessuali enormi prendendolo e sospendendolo, parlare di effetto nocebo mi sembra una barzelletta
- sono indeciso se continuare ad assumerlo nei modi detti sopra o sospenderlo, gli effetti che mi fa sono veramente forti e mi preoccupano un po'

Se qualcuno vuole riportare similari esperienze di sides, ben venga che confrontiamo !

Chino
Nuovo Membro



16 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 11:00:12 Invia a Chino un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sarai iper-sensibile. Io pure sto prendendo il latte di cocco da qualche mese abbinato ai semi di zucca, un cucchiaio a colazione e uno a cena.
A me sembra che dia gli stessi effetti dell'acqua fresca, assolutamente niente. Non ho notato particolari effetti nemmeno sui capelli finora, se non una qualità leggermente migliore, ma magari è un po' presto.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 11:44:14 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ma quale ipersensibilità... povera società...
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

account_01
Membro Senior

chuck norris guru



945 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 11:46:28 Invia a account_01 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
è chiaro che tu sia molto sensibile o al cocco o in generale agli antidht.
Sia chiaro che non è una cosa rara essere molto sensibile, ho letto e sentito cose simili su molti antidht anche da persone che non sapevano neppure di assumerlo.

Ad esempio, tanto per dirti, ho due amici che per problemi di prostata (prostatite ecce.cce.) sono stati in visita dall'urologo che gli ha prescritto come cura in prima battuta, 30 giorni di integratore a base di serenoa repens. Entrambi mi hanno confermato che avevano notato degli "scombussolamenti" a vari livelli. Il commento di uno di loro fu "mi ha dato una medicina che è una bomba" (era un integratore).. Ed ovviamente non poteva essere nocebo o pu***nate simili (anzi secondo me sono quelli che le sostengono che ne sono "affetti" in modo inverso).

Non immagino quali sides potresti avere con l'assunzione di finasteride se sei molto sensibile agli anti-dht.
"Il vero potere non ha bisogno di tracotanza, barba lunga, vocione che abbaia. Il vero potere ti strozza con nastri di seta, garbo, intelligenza."
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 11:54:44 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
avete mai visto l'"isola dei famosi" o cose sui generis? pessimo programma, però non mi pare che i partecipanti naufraghi su atolli in cui una delle poche fonti alimentari terrestri spontanee è la "cocos nucifera" abbiano mai lamentato impotenza. Non mi pare nemmeno che l'etnobotanica, il sapere millenario accumulatosi sull'uso delle piante prima dell'introduzione della moderna farmacologia, abbia mai descritto un simile effetto collaterale e il cocco è diffuso in Europa da oltre 2 secoli.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3384 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 12:05:42 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Account01 alias joe fanni siccome non siamo al bar né a casa tua ma in un forum pubblico ti invito ad evitare termini non adatti.
Sono stato abbastanza chiaro e gentile? Non me lo far ridire..grazie
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 12:30:45 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Comunque io la prova del Bounty la farei: proverei a mangiarmi un po' di questo snack al cocco e vedere cosa succede. Nessuno, credo, ha mai denunciato problemi di questo tipo con questi snack:

http://www.denegri.it/shop/scheda.asp?id=51202

Un altro prodotto col cocco che andava per la maggiore (ora non so) era il liquore Batida (de coco), era polpa di cocco impregnata di alcool. Anche in quel caso non credo sia mai stato segnalato nulla di simile (era reclamizzato con splendide fanciulle "tropicali" e quindi in caso di effetti avversi di tipo sessuale la cosa avrebbe fatto clamore....).

http://www.ilbere.it/liquori/606-batida-de-coco-cl-70.html

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

mod
Membro Attivo


Regione: Lombardia


256 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 12:43:11 Invia a mod un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ma secondo te un Bounty al giorno potrebbe fare da sostituto del latte di cocco?
Torna all'inizio della Pagina

Chino
Nuovo Membro



16 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 13:47:54 Invia a Chino un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mod ha scritto:

Marlin ma secondo te un Bounty al giorno potrebbe fare da sostituto del latte di cocco?


Io lo eviterei, troppo calorico e ricco di zuccheri, gli effetti di un Bounty tutti i giorni potrebbero essere più negativi che positivi.
Torna all'inizio della Pagina

account_01
Membro Senior

chuck norris guru



945 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 14:14:35 Invia a account_01 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
grazie per l'ennesimo sfogo amoroso mattafix..ma mi duole dirti per l'ennesima volta che non sono tale joefanny, ad ogni modo, dato che non siamo ne al bar ne a casa mia e credo (illuminami) neppure a casa tua, se vuoi porre fine a questa tua personale ossessione e credi veramente che lo sia e ne trovi riscontri ti pregherei di procedere con il ban come previsto dal regolamento (Netiquette) del forum (http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542) al punto 11:

11-Cloni:
Clone e' un termine per definire,un'untente bannato(cacciato dal forum),che si iscrive nuovamente sotto altro nick.
Questa pratica non e' concessa all'interno del forum,ogni clone,una volta individuato,verra' bannato senza alcun preavviso.

In caso contrario ti pregherei di.... aspetta.. in caso contrario continua pure a fare come hai sempre fatto cioè a fare come ti pare..

Detto ciò se mi indichi gentilmente dove avrei usato "termini non adatti" e magari i criteri per definirne uno come tale, provvederei seduta stante a ridargli una terza lettura (nelle prime due non ho trovato niente di offensivo, ma sono un pò durino) ed eventualmente a sostituire la sconvolgente parola offensiva con questo simpatico smile )

attendo con ansia.
"Il vero potere non ha bisogno di tracotanza, barba lunga, vocione che abbaia. Il vero potere ti strozza con nastri di seta, garbo, intelligenza."
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 14:15:45 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh per le calorie dipende anche da cosa mangi oltre al Bounty, se questo fosse l'unica "trasgressione" ci potrebbe anche stare, idem per lo zucchero,se ne introita già molto meglio non ricorrere agli snack, ma se tutto il resto che si mangia è senza zucchero, si può fare.

Io del Bounty, mangio solo il ripieno... (ossia le "patatine" di polpa di cocco...)

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

account_01
Membro Senior

chuck norris guru



945 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 14:29:03 Invia a account_01 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mah, io marlin credo che alla fine non ci sia nessuno che mangi tutti i giorni un bounty o che lo faccia con continuità tale da poter verificarne l'azione anti-dht con i suoi derivati sides / benefici.

Sarebbe come prendere 1/16 di capsula di finasteride con la stessa frequenza con cui si consuma mediamente un bounty... non so un paio ogni due settimane? è chiaro che non si può stabilire così semplicemente..

Come per qualsiasi cosa ci sono le persone più o meno sensibili e che rispondono più o meno all'azione di un farmaco, di un alimento ecc.ecc.

Poi, gli antidht sono antidht, che siano potenti o blandi - finasteride / cocco.
La presenza o meno di sides è data da questo equilibrio sensibilità / potenza inibitoria. E' impossibile generalizzare il tutto. E, consentimi di dire, risulta difficile anche fidarsi di quello che viene detto dalle compagnie produttrici e ignorare le testimonianze negative viste le esperienze negative che questo settore ci ha insegnato (Avastin, Aulin e tanti altri)
Questo per quello che riguarda i sides "presunti" (in gran parte soprattutto dal bugiardino) reversibili..

Se poi vogliamo entrare in ambiti più seri di sxxxxa più liquido, chiediamoci come mai un potente antidht è stato bandito da diversi stati perchè accertato che aumentasse le probabilità di cancro al seno.
"Il vero potere non ha bisogno di tracotanza, barba lunga, vocione che abbaia. Il vero potere ti strozza con nastri di seta, garbo, intelligenza."
Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 14:52:39 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Può essere che sia io ipersensibile. Un po' di tempo fa avevo provato col minoxidil topico (per precisione l'aloxidil). Effetti collaterali mostruosi: mal di testa, abbassamento di pressione, vasodilatazione che mi sentivo, quando facevo sport, come se nell'aorta passasse un fiume in piena, palpitazioni notturne. Quasi come se l'avessi bevuto ! Ho iniziato a diminuire la canonica dose di 1 ml fino a qualche goccia, 0,1 ml, anche meno, prendendolo a giorni alterni... macchè, effetti sempre forti. E purtroppo caduta indotta fortissima dei capelli fin dalle prime settimane.
Non so se valga il famoso discorso dello steady-state per cui passato un certo livello di accumulo nell'organismo, poi basta una dose bassissima per scatenare gli effetti.
A me poi è sembrato che abbia ragione chi dice che l'uso topico dei medicinali non è molto minore dell'uso sistemico, perchè la pelle assorbe e mette in circolo molto della sostanza, nel mio caso questo mi sembrava innegabile.
Fina l'ho presa diversi anni fa per qualche mese, poi sospesa per i sides.
Torna all'inizio della Pagina

mod
Membro Attivo


Regione: Lombardia


256 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 15:14:00 Invia a mod un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io intendevo dire: se il cocco ha questa verificata azione anti dht, quello nel Bounty (sotto qualsiasi forma sia...) può dare più o meno gli stessi benefici?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2014 : 17:55:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io credo che per i prodotti diffusi come il Bounty (che peraltro non è l'unico a base di cocco) ci sia anche chi lo "assume" con frequenza. Però se si legge il post iniziale, Paolo ha questi problemi con delle assunzioni davvero rarefatte, quindi anche con un solo Bounty dovrebbe riscontrare gli stessi effetti.

Il cocco del Bounty e di altri snack o dolciumi è la polpa che contiene i grassi ritenuti attivi come anti-dht, quindi se non hai problemi per gli zuccheri e le calorie di questi snack puoi provare a prenderli.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

prolo
Mentor


Regione: Toscana


1699 Messaggi

Inserito il - 23 marzo 2014 : 13:06:25 Invia a prolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma ancora esiste qualcuno che pensa che il cocco non possa dare sides quando la serenoa li da? Io sto assumendo il Permixon, praticamente zero sides, come sempre detto.. col cocco si, ed anche con serenoa a titolazioni basse.. quasi impossibile avere un rapporto sessuale normale..

eppure non può esistere alcun effetto nocebo, perchè nessuno ha aspettative di sides col cocco..

Il Bounty di solito non si mangia tutti i giorni..

Piuttosto il punto è.. ma fa qualcosa? Almeno col Permixon continuo ad avere desiderio sessuale, e le tempie stanno peggiorando (in effetti mai nessuna cura ha funzionato con me senza togliermi libido ed erezioni.. )
Torna all'inizio della Pagina

1981
Mentor



1167 Messaggi

Inserito il - 23 marzo 2014 : 13:58:28 Invia a 1981 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma per le tempie gli anti dht fanno poco...Neanche fina riesce a dare risultati soddisfacenti alle tempie...
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 23 marzo 2014 : 15:25:20 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il Permixon è più vicino al cocco che a certa serenoa (a bassa titolazione) che a te dava sides, quindi non dovrebbe darne o darne proprio pochi.

Comunque è questionabile che la serenoa in generale dia sides...

Il Bounty non si mangia tutti i giorni...dipende, è così diffuso in tutto il mondo che qualcuno e più di qualcuno che lo mangi o lo abbia mangiato per un bel periodo c'è sicuramente, senza contare che il cocco ci sono milioni di persone che lo mangiano proprio ogni giorno.

Comunque Paolo ha detto chiaro sopra che non prende cocco tutti i giorni...e che comunque basta prenderlo per avere questi sides, quindi un (solo) Bounty basta e avanza per questa verifica...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 10:05:17 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>nessuno ha aspettative di sides col cocco..

ahah, se tu che lo dici...
per anni hanno venduto d'estate un pericoloso anti-androgeno, nelle spiagge, e malgrado ciò...
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 11:31:30 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
julien un conto è mangiare un anti-androgeno una volta all'anno in spiaggia... avrai qualche disfunzione sessuale ma non riuscirai mai attribuirla al cocco, perchè poi non lo mangi più per tutto l'anno...
Prolo interessante quello che dici, potrei allora abbandonare il cocco e passare al permixon.
Da quel famoso studio sui topi si evince che il cocco è più potente della serenoa nell'inibire la prostata, quindi le mie alternative sarebbero ridurre la dose di cocco al minimo (come sto facendo, ma non sembro risolvere) oppure passare alla serenoa. Marlin mi aveva suggerito che l'ideale sarebbe ridurre la dose della sostanza che funziona meglio (il cocco) piuttosto che passare a quella che funziona un po' meno (serenoa) ma se non risolvo le sides non mi resta che provare col permixon. Sarà interessante per me verificare se riuscirò ad eliminare i sides, come è successo a te.
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3384 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 12:05:44 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quindi se mangi il cocco UNA VOLTA in spiaggia hai sicuramente "qualche disfunzione sessuale, ma non riuscirai ad attribuirla al cocco, perchè poi non lo mangi più per tutto l anno"

Qui siamo alle comiche finali
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 12:16:27 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mattafix il più comico di tutti sei tu quando continui a negare i sides anche di finasteride
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 12:30:35 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Cerchiamo di non ricominciare con le polemiche e ricordiamo il dovuto rispetto per i moderatori.

Per me gli attivi del cocco sono identici a quelli della serenoa quindi non c'è molta differenza e ce ne dovrebbe essere poca tra cocco e permixon che è serenoa ad alta titolazione di acidi grassi. Inoltre il Permixon è costoso.

Non so in spiaggia, ma comunque in tutto il mondo e da millenni il cocco è praticamente un alimento di base...Io dico solo che c'è sicuramente chi ha mangiato merendine al cocco per periodi abbastanza prolungati da essere paragonabili all'inizio di una cura e quindi che avrebbero potuto sviluppare i sides dichiarati da Paolo...

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3384 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 12:32:05 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
I sides di finasteride non li nego io bensì centinaia di medici che hanno fatto studi pubblicati su siti e riviste. Loro sì che sono comici..se vai su pubmed c è anche uno studio fatto dall'istituito mondiale sul cancro che parla del rapporto tra finasteride e tumore alla prostata...anche loro sono comici?

marlin scusa non era mia intenzione parlare di finasteride..non replico più
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 13:56:14 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Matta figurati, non è questione di replicare, sto facendo degli equilibrismi per non riprendere le polemiche del post precedente di Paolo, spero che lo sforzo venga apprezzato.

In pratica prendo sul serio i problemi di Paolo e voglio andare fino in fondo alla cosa. Metti che lui sia una persona che ha queste predisposizioni quasi uniche ad aver problemi col cocco, andrebbe ascoltato, anche se tende a generalizzare le sue questioni estendendole all'universo intero.

Vediamo che soluzioni si riescono a trovare e facciamo poi le nostre logiche deduzioni su possibili cause e rimedi.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 14:31:01 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin apprezzo sinceramente il tuo sforzo di evitare polemiche e di aiutarmi. Purtroppo mattafix era entrato a gamba tesa.
Comunque non tendo ad estendere le mie questioni all'universo intero, bensì ad esempio agli altri 6 su questo forum che li hanno denunciati (1981, romero, fenderman, prolo, Master88, andy85), quindi non definirei la mia una predisposizione "quasi unica".
Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 14:35:37 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ti ringrazio della tua indicazione. Prolo però dice che col permixon non ha i sides che ha col cocco, non mi resta che provare e vedere se funziona così anche per me, magari potrei ripiegare su prostafactors o restax che sono meno costosi.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 15:51:21 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma gli altri 6 di questo forum non hanno di certo i "tuoi sides" e soprattutto non li hanno o li hanno avuti appena toccano il cocco, come accade nel tuo caso, ma solo eventualmente con somministrazione nel lungo periodo.

Peraltro va detto che non so il Restax o il Prostafactors, ma Prolo aveva più sides con il K-max che è serenoa a bassa titolazione di acidi grassi rispetto agli altri due, mentre l'olio di cocco è paragonabile al Permixon (anzi ha una "titolazione" in acidi grassi ancora maggiore...). Quindi il discorso per il momento non quadra...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 16:37:01 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che possa contare la quantità di cocco ?
Per limitarsi ai 320 mg come per la serenoa, quanto cocco bisognerebbe prendere, pochissimo ?
Torna all'inizio della Pagina

account_01
Membro Senior

chuck norris guru



945 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 17:18:31 Invia a account_01 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
comunque questo thread e i suoi commenti sono spettacolari, su un thread che parla di Latte di cocco commerciale, inscatolato, si spazia da finasteride ai venditori ambulanti sulla spiaggia... ma è davvero uno spettacolo!!
"Il vero potere non ha bisogno di tracotanza, barba lunga, vocione che abbaia. Il vero potere ti strozza con nastri di seta, garbo, intelligenza."
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2014 : 21:38:22 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Veramente si parla, nel caso di Paolo, di farina di cocco (leggi sopra), che è poi lo stessa polpa del cocco che si vende in spiaggia...(e la stessa che infilano nel Buonty)....

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 25 marzo 2014 : 09:52:19 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vero, non pensavo si riuscisse ad arrivare a tanto con la cybercondria http://it.wikipedia.org/wiki/Cybercondria http://www.corriere.it/salute/13_ottobre_09/cybercondria-quando-internet-diventa-tuo-medico-ecco-malati-immaginari-dell-era-moderna-07da3352-30dd-11e3-b3e3-02ebe4aec272.shtml Ci manca solo una specie di "post-coconut syndrome" e poi abbiamo fatto poker.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 25 marzo 2014 : 09:56:52 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
julien smettila per cortesia con commenti irritanti su gente che sperimenta forti sides. Il fatto che tu non ce li abbia, buon per te, ma mi risulta incomprensibile perchè ti arroghi il diritto di negare i sintomi di altri.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 25 marzo 2014 : 14:22:54 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dato che lamenti una impotenza iatrogena (o meglio alimentare) perché vai da un andrologo o dal medico di base e gli racconti quello che hai raccontato
a noi? Troppa fatica? sono curiosissimo di sapere cosa ne penserebbe di tutta questa storia un medico vero, magari uno specialista... così da ridimensionare anche la nostra presunzione.

(N.B. io ho usato per tanti mesi in passato il cocco ma ad oggi non lo uso più giudicandolo del tutto inutile come anti-DHT, l'ho scritto più volte. Uso degli altri palliativi, vale a dire semi di lino sesamo e zucca, apostrofati da un altro utente con opinioni assai singolari "ammazzalibido").

Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

matt_st
Membro Attivo



249 Messaggi

Inserito il - 25 marzo 2014 : 15:08:04 Invia a matt_st un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Paolo scusa se mi intrometto ma....potrebbe darsi che la tua sia una semplice intolleranza o allergia al cocco??


dopotutto flatulenza, gonfiore addominale e stanchezza sono dovuti ad un intolleranza.














Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 25 marzo 2014 : 15:27:53 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao matt_st, potrebbe essere, però è strano che i miei sides di intolleranza siano proprio quelli tipici degli anti-dht. Anche il gonfiore addominale è riportato come side da alcuni che prendono finasteride ad esempio, così come la stanchezza (astenia).
Tu prendi il cocco ? Non hai sides ?
Ora inizierò a prendere serenoa, sono molto curioso di vedere se ho gli stessi sides del cocco.
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 25 marzo 2014 : 15:49:47 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
julien il mio medico di base (calvo) mi ha sempre sconsigliato finasteride perchè mi ha detto che mi renderebbe impotente... Per quanto riguarda i naturali, serenoa emula fina come anti-dht e molti hanno riportato identici sides (seppur più blandi). Se i medici a cui mi rivolgo conoscono l'effetto anti-dht di serenoa come lo conosciamo noi, non vedo il motivo per cui dovrebbero negare eventuali sides. Il discorso del cocco è emerso dal forum ieson, per il quale faccio ancora complimenti, ovvio che i medici non ne sappiano nulla, e se è vero che ha gli stessi acidi grassi di serenoa, ancora non vedo perchè negare eventuali sides.
Poi il tuo discorso che fina e naturali agiscono in modo molto diverso, che fina provoca inibizione irreversibile e selettiva, mentre i naturali competitiva e reversibile, è un discorso interessantissimo, l'ho molto apprezzato, mi ha convinto ad insistere sui naturali perchè non sarebbero "rischiosi" come fina.
Ti avevo chiesto ulteriori approfondimenti, ad esempio se potremmo sostituire il cocco con la vitamina B2, e perchè consideri inefficace l'azione anti-dht dei naturali quando invece ci sono studi che dimostrano l'azione di serenoa. Ma non avevi voluto rispondermi.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2014 : 11:00:59 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>perchè mi ha detto che mi renderebbe impotente...

annamo bene...
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

andy85
Membro Attivo

ludwigM_5_alto



181 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2014 : 14:12:39 Invia a andy85 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
anche questa settimana non sto assumendo farina di cocco col latte a colazione e devo dire che la qualità e la frequenza delle erezioni è migliorata... ora non so se dipenda solo dal non assumere cocco... io di erezioni mattutine non ne ho piu da quando assumo anche il minox, quindi prendete con le pinze la mia testimonianza... ma di sicuro per soggetti "strani" (direi :( ) come me . paolo e altri il cocco credo che complichi le cose.... in compenso vi posso garantire che da quando non lo assumo piu i miei capelli sembrano piu fragili, piu fini e sfibrati addirittura....

penso che arriverò ad un mese di stop e poi lo riassumerò !
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2014 : 14:40:53 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Massì, la sessualità è un "valore" solo se praticata a giusto scopo...

Alla fine (invecchiando) danno più soddisfazione i capelli

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Paolo321
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 27 marzo 2014 : 15:02:38 Invia a Paolo321 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
marlin il tuo discorso può essere in un certo senso condivisibile.
Ma a questo punto allora sarebbe meglio puntare su fina, molto più efficace per i capelli.
In teoria i naturali dovrebbero servire per mantenere un miglior compromesso sesso-capelli.
andy85 hai provato in alternativa la serenoa ?
Io da domani la prenderò in sostituzione del cocco e sono curioso di vedere se avrò gli stessi sides, vi farò sapere.
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata