IESON - la community anticalvizie - Perdita dei capelli e prurito
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Luca26
Novizio



1 Messaggi

Salve ragazzi
Ho 20 anni e da quando avevo l' età di 18 anni ho iniziato a perdere i capelli.
Sono stato dal medico che mi ha prescritto una lozione, uno shampoo e delle compresse che ho preso per 1 mese.
Non riscontrando risultati ho deciso di abbandonare anche perchè il prezzo dei medicinali era abbastanza elevato.
La domanda che volevo porvi era se è normale che insieme alla caduta si manifesti anche un leggero prurito sul cuoio capelluto che a volte diventa fastidioso, mi chiedo anche se sia proprio questo prurito la causa della caduta. Grazie in anticipo

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3384 Messaggi

Inserito il - 01 aprile 2014 : 22:31:41 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si è normale
No non è quello che causa la caduta
I risultati dopo minimo sei mesi, in un mese impossibile tu veda risultati
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

Step87
Membro Attivo

ataru


Regione: Campania
Città: Napoli


253 Messaggi

Inserito il - 04 aprile 2014 : 21:56:03 Invia a Step87 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il prurito è dovuto all'aga che spesso porta a eccesso di sebo/forfora/dermatite seborroica. Devi curare l'aga non il prurito... già fare GF diminuisce forfora e sebo e rende il cuoio capelluto più sano. Se poi integri con un anti dht la situazione migliora ancora.

Al massimo puoi usare nizoral shampoo 1 volta alla settimana che aiuta contro dermatiti e roba simile. Gli altri giorni ti consiglio uno shampoo molto delicato e senza sls.
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata