IESON - la community anticalvizie - Finasteride e ruolo del DHT
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

fuster
Membro Junior



53 Messaggi

Ho letto che il DHT svolge un ruolo anche nella sessualità (anche dopo la pubertà), s'intende il desiderio psicologico.
Se così fosse, riducendo i suoi valori col Finasteride dovrebbe esserci obbligatoriamente un calo di libido, se no perchè?

Io da 9 mesi ho una libido piuttosto alta, non sento variazioni se non aumenti addirittura!

Spero che il dottore mi possa aiutare.

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3244 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2014 : 16:00:51 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non ho capito quale sia il tuo problema
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

fuster
Membro Junior



53 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2014 : 16:14:27 Invia a fuster un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi scuso, non mi sono spiegato bene.
Riformulo,
Ho letto di recente che il DHT, nell'uomo adulto, svolge un ruolo anche sul desiderio sessuale.
Quindi di conseguenza inibendolo dovrebbero esserci ripercussioni sicure sul desiderio o non è detto?
Se non è così, perchè?

Grazie ragazzi
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3383 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2014 : 17:09:13 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=61532

in questa discussione dove sei intervenuto ho messo due studi al riguardo, basta fare il piccolo sforzo di leggerli
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

fuster
Membro Junior



53 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2014 : 19:18:59 Invia a fuster un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho letto l'articolo, nella sezione dove tratta di "Disfunzione Eiculatoria", dice che i valori riguardo la sxxxxatogenesi non scendono significativamente sotto la soglia normale ma in casi sensibili al farmaco può compromettere la fertilità.

"Tuttavia, la sensibilità di alcune persone di finasteride marcata può comportare riduzione sostanziale della qualità del seme che porta alla sterilità. Pertanto, finasteride dovrebbe essere considerato come possibile agente eziologico durante la valutazione per l'infertilità maschile"

Ecco.
Qualcosa al riguardo?


Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31312 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2014 : 21:42:45 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il farmaco riduce parzialmente la fertilità' durante l assunzione ma non in misura tale da impedire di procreare anche durante l assunzione
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

fuster
Membro Junior



53 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2014 : 18:44:16 Invia a fuster un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Caro dottore, per quanto riguarda la potenzialità sessale il DHT in età adulta non ha un ruolo principale?
Il side calo della libido come avviene? Conversione di parte del T in estrogeni? Mi sa dire che estrogeno principalmente?
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata