IESON - la community anticalvizie - Melatonina, la mia particolare esperienza...
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Ciao a tutti,
vorrei raccontarvi della mia esperienza con la melatonina e chiedervi un parere:
prendo ormai da tanti anni la melatonina, a cicli, prima di dormire; ho provato diverse formulazioni sia a rilascio graduale che immediato senza riscontrare differenze in termini di effetti sino ad approdare alla melatonina coniugata (ideata credo da Di Bella) con cui vado avanti quando mi serve.
Come ho scritto l'ho sempre presa "sulla fiducia" perchè a parte un lieve torpore che mi facilita il sonno non ho mai apprezzato cambiamenti degni di nota rispetto ai periodi off.
Circa un anno fa ho acquistato, a causa della mancanza del suddetto prodotto galenico, la melatonina di tal dott. Pierpaoli che poi ho letto su Internet essere un sedicente espertissimo della sostanza.
Se avessi letto prima il sito di questo Pierpaoli e soprattutto se avessi visto i suoi video su Youtube non l'avrei mai acquistata perchè questo tizio, senza offesa, sembra proprio un magliaro.
Fatto che sta che mi sono capitate alcune reazioni che non avevo mai sperimentato prima: un sonno peggiore con incubi persistenti, il principio di una ginecomastia monolaterale (ecografia alla mano) e un miglioramento della capigliatura (impressione soggettiva ma credo reale), calo drastico della libido. Non prendevo altro ma, da sempre, sono un soggetto con un equilibrio androgeni/estrogeni molto labile... Per capirci se assumo finasteride riscontro subito un'imopennata dell'estradiolo.
So che il primo sintomo è da attribuirsi ad un dosaggio troppo elevato ma che, nel mio caso, coincideva con quello sempre assunto (3mg), mentre la ginecomastia dovrebbe essere una contraddizione poichè la melatonina dovrebbe agire da antiestrogeno. Girando in rete però ho letto che non sono stato il solo che si è baccato questo sides e nessuno sa il perchè (forse il rialzo forzato della prolattina vista la formulazione long release); come ho scritto però avevo assunto melatonine a lento rilascio anche prima senza ritrovarmi con la ghiandola mammaria gonfia... Ho sospeso tutto al gonfiarsi del capezzolo e in una ventina di giorni la ghiandola è tornata di dimensioni normali.
Da questa esperienza ho dedotto che questa formulazione di melatonina (con zinco e selenio) potesse comunque avere una potenza maggiore rispetto alle altre e che magari aa dosaggi adeguati (soggettivi) potesse apportare dei benefici anche sui capelli.
C'è una letteratura o degli studi recenti che dimostrino quale veicolante sia migliore?


zeba
Membro Attivo



272 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2014 : 15:48:16 Invia a zeba un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ciao,
ma tu dici che il Prof. Pierpaoli è un magliaro
mentre confermi che la melatonina da lui fatta preparare ha effetti più profondi ed ottimali
e proprio per questo significa che non la fa preparare in maniera improvvisata,
e il Prof. Pierpaoli è un ricercatore da decenni non il primo venuto improvvisato sulla melatonina eh...

io non faccio uso della sua poichè ho già una scorta da 3mg e 5mg lento rilascio
e se ne prendo troppa il sonno diventa più profondo e appaiono sogni più vividi, il che come sai è dovuto al sovradosaggio...

sconosco gli effetti diretti sui capelli e altri problemi...
...
qua trovi articoli sulla melatonina
http://www.melatonina.it/articoli.php
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2014 : 15:49:06 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il dr. Pierpaoli è apprezzato da alcuni nostri utilizzatori e non credo che tu abbia usato un prodotto non valido. Certo la "Di Bella" viene considerata il "non-plus-ultra", ma se dici che hai notato pochi effetti può essere che sia sopravvalutata almeno per gli effetti immediati, poi sei hai schivato il cancro a ripetizione vai a saperlo...

Ora credo che i consumatori di quei dosaggi di melatonina (3-5 mg) siano messi male con l'attuale legislazione che consente solo dosi da (1mg). Le case non si sono lamentate solo perché vendono 1mg al prezzo di 3-5 mg...un bel vantaggio.

Per il resto strano che lo zinco non abbia fatto da anti-sides, mentre il selenio in certe forme abbiamo visto che può essere utile per i capelli, anche se si preferiva un uso topico perché un sovradosaggio di questo elemento è tossico.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2014 : 16:22:18 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Come ho scritto non volevo offendere questo Pierpaoli però alcune sue considerazioni sul sesso, l'amore, la castità e altre amenità varie me lo hanno fatto apparire non certo come un ricercatore di primo livello quanto come un venditore di melatonina come ce ne sono tanti...
Zeba la melatonina che ho provato negli anni è sempre stata di qualità, anche quella galenica è sempre stata fatta in farmacie di indubbia fama, per questo mi domandavo se ci sono studi che documentino come abbinare lo zinco e il selenio migliori l'assorbimento della melatonina piuttosto che prenderla pura o con glicina e adenosina (Di Bella).
Marlin a seguito della nuova normativa basta presentarsi in farmacia con la ricetta bianca del medico di base e non cambia niente (nemmeno il prezzo). Mentre i prodotti commerciali (Pierpaoli compreso) hanno abbassato il dosaggio a 1mg o addirittura 0,5mg (consentiti dalla nuova normativa) scrivendo sui loro siti che è la stessa identica cosa (mi domando allora perchè prima caricavano a 3 o addirittura a 5mg le compresse...).
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2014 : 16:49:51 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Zeba scusa, ma così "a naso" sto Pierpaoli (che adesso vende un suo prodotto per la tiroide) ti pare un esimio ricercatore?

http://www.youtube.com/watch?v=MFGFcBf_k8w


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2014 : 17:48:37 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Comunque è sempre meglio non attaccare sui forum professionisti e imprese commerciali perché possono sempre adire a vie legali (con la crisi pare che molti abbiano solo questo modo per rientrare nelle spese).

Diciamo che il dott. in questione non ti convince completamente...

Ad ogni modo non mi pare che dover ora procurarsi una ricetta per qualcosa che per anni si trovava anche al supermercato senza problemi sia una cosa per cui "non è cambiato niente", per me è cambiato tantissimo...

La melatonina "alla Di Bella" ha sempre richiesto ricetta, ma pare che gli unici a farla a regola d'arte siano quelli della farmacia bolognese che fa tutte le preparazioni dell'omonima cura.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

wenden63
Membro Attivo


Regione: Marche


149 Messaggi

Inserito il - 14 maggio 2014 : 12:20:36 Invia a wenden63 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho usato la melatonina di Pierpaoli (quella con il dosaggio a 3mg +zinco/selenio) per alcuni anni e non ho mai riscontrato side come quelli di cui dici di aver sofferto.
Poi circa 3 anni fa ho interrotto l'integrazione di melatonina poichè da analisi fatte avevo riscontrato un aumento della ferritina e da ulteriori accertamenti una carenza di rame che poteva essere imputata allo zinco integrato dalla melatonina che a dose di 50mg/settimana, in soggetti sensibili allo squilibrio rame/zinco potrebbe (dico potrebbe, l'ho letto su Perfect Health Diet di Jaminet e sugli articoli di Ray Peat che allega discreta bibliografia a riguardo) alla lunga causare un incremento del ferro di deposito.
In verità usavo anche acido acorbico a 1 grammo o poco più e potrebbe essere una concausa.
Non ho poi più utilizzato nessuna forma di melatonina.
Comunque la formulazione di Pierpaoli contiene zinco e selenio poichè l'uso continuativo della melatonina potrebbe inibire la tiroide e la sinergia con i due dovrebbe evitarlo.
Fatto sta che i side da te lamentati sono in opposizione con la formulazione di Pierpaoli e della melatonina stessa (leggermente antiestrogenica quindi come faceva a causare gine) ma ho imparato che gli equilibri quando si manipolano vitamine e pseudo ormoni sono talmente delicati che può succedere di tutto.
A me per esempio la rodiola (Solgar) fa venire le afte in bocca.
Saluti.
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 14 maggio 2014 : 20:18:31 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie della tua testimonianza.
Semmai dovessi riprenderla tornerei sulla formulazione Di Bella ...
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 16 maggio 2014 : 14:37:55 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://blog.ilgiornale.it/locati/2014/04/13/melatonina-vi-spiego-come-e-stata-approvata-una-grande-truffa/

(è il blog di riferimento di quelli che non la pensano come Veronesi & Co, non tanto in fatto di alimentazione, ma in fatto di rimedi contro il cancro...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

zeba
Membro Attivo



272 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2014 : 18:01:48 Invia a zeba un Messaggio Privato Rispondi Quotando
maurizione ha scritto:

Zeba scusa, ma così "a naso" sto Pierpaoli (che adesso vende un suo prodotto per la tiroide) ti pare un esimio ricercatore?

http://www.youtube.com/watch?v=MFGFcBf_k8w


dunque... ho aspettato per avere un pò di tempo per vedere questo di una serie di video...
il dr. Pierpaoli non è quotato certo perchè appare lì o solo lì in quella trasmissione
dove mi pare che non si metta a spiegare nel dettaglio solo perchè è un pò come tra amici che fanno una chiacchierata senza scendere in particolari medico-tecnici...,
voglio dire che certo non è questo il suo atteggiamento di ricercatore
ho l'impressione che sia come una specie di consulenza di svago, pur rimanendo la competenza...
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2014 : 12:08:14 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Riprendo questo post che pensavo chiuso per ingraziare Marlin del link interessante e per dare un'informazione di servizio:

la farmacia dove ho acquistato sempre la melatonina coniugata, a seguito della nuova normativa, vende liberamente 30 capsule da 1mg a 5 euro. Quindi è sceso il dosaggio ma anche il prezzo.
Per dosaggi maggiori serve la ricetta bianca del medico, ma il prezzo è sempre proporzionato al dosaggio richiesto.

Nei prodotti commerciali, invece, i prezzi sono rimasti invariati nonostante l'abbassamento ad un solo milligrammo di sostanza (che stando al link di Marlin sarebbe acqua fresca )

Zeba, il link che ho postato non è l'unica cosa che ho visto, ma Marlin giustamente mi ha messo sull'attenti per cui mi limito a ribadire che quel personaggio non mi dà alcun affidamento.

Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata