IESON - la community anticalvizie - saw palmetto con la piu' alta titolazione
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

minox11
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: milano


136 Messaggi

ciao
dopo un periodo di fina con forti sides il mio medico mi ha consigliato il saw palmetto
ora devo acquistare un saw palmetto cha abbia la piu' alta titolazione paragonabile come potenza a fina
ma cè ne sono tanti e non saprei quale possa essere il migliore oggi in commercio

mi sapete consigliare ?

grazie

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 11 giugno 2014 : 18:30:06 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao basta cercare:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=61786
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

minox11
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: milano


136 Messaggi

Inserito il - 11 giugno 2014 : 18:36:40 Invia a minox11 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mi pare di capire che è questo Serenoil Ht ?
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 11 giugno 2014 : 18:49:34 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Permixon,oppure online:
http://biovea.net/it/product_detail.aspx?PID=264&OS=244
qui da noi in farmacia costano tanto,trovi parecchie alternative online
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

minox11
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: milano


136 Messaggi

Inserito il - 11 giugno 2014 : 18:56:12 Invia a minox11 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
questo da te linkato è valido ?
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 11 giugno 2014 : 19:00:20 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Space Jockey
Membro Attivo

Città: LV-426


153 Messaggi

Inserito il - 27 giugno 2014 : 16:55:49 Invia a Space Jockey un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di minox11

ciao
dopo un periodo di fina con forti sides il mio medico mi ha consigliato il saw palmetto
ora devo acquistare un saw palmetto cha abbia la piu' alta titolazione paragonabile come potenza a fina
ma cè ne sono tanti e non saprei quale possa essere il migliore oggi in commercio

mi sapete consigliare ?

grazie


il saw con la più alta titolazione 95% (non dall' 85 al 95, ma proprio 95%) è quello della Nature's Plus, così come il suo costo che almeno in italia è elevato..ben 44 euro.
Sto finendo la confezione, odore molto molto forte, mi da la sensazione di essere fresco, di qualità, ma ripeto è una sensazione.
Sulla carta pare non abbia rivali.

Ingredienti per 2 capsule:
Serenoa (bacche di Serenoa repens) (standardizzato al 95% [380 mg] di acidi grassi liberi). 400 mg
Altri ingredienti: olio di cartamo, gelatina, glicerina e acqua purificata.
I admire its purity. A survivor. Unclouded by conscious, remorse, or delusions of morality.
Torna all'inizio della Pagina

kenso
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: napoli


264 Messaggi

Inserito il - 28 giugno 2014 : 00:13:56 Invia a kenso un Messaggio Privato Rispondi Quotando
benefici ai capelli ?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 28 giugno 2014 : 14:49:37 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nessuno...

...penso che con i naturali si debba più che altro aspettarsi mantenimento a lungo termine.

Il saw a più alta titolazione ? L'olio di cocco, 100% acidi grassi (gli stessi della serenoa che infatti è una palma come il cocco...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 28 giugno 2014 : 17:52:04 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
44 euro per un mese? siete pazzi !!!
Come dice Marlin cocco,oppure ci sono altre alternative meno costose,vedi biovea con buona titolazione
Oltre al Ratiopharm
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Space Jockey
Membro Attivo

Città: LV-426


153 Messaggi

Inserito il - 29 giugno 2014 : 17:16:35 Invia a Space Jockey un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Proxy ha scritto:

44 euro per un mese? siete pazzi !!!
Come dice Marlin cocco,oppure ci sono altre alternative meno costose,vedi biovea con buona titolazione
Oltre al Ratiopharm


infatti sono stato un pazzo

confezione finita e non lo riprendo, anche se è la prima volta che sentivo un prodotto così forte dal punto di vista olfattivo, davvero unico.
l'ho usato dal 15 di aprile al 15 di maggio, troppo poco per fare una valutazione corretta, ma ad onor del vero una leggera diminuzione della caduta l'avevo già notata.

dal 15 maggio invece assumo:

come integratori:
olio di cocco quello di hairshopeurope
semi di zucca biologici 10 grammi al giorno
life extension ultra natural prostate (ottimo prodotto)
life extension super zeaxanthin
2 capsule di semi di zucca erbavita totale 1 grammo
2 capsule ortica erbavita

poi bacche di goji ma non per i capelli.

ora invece la caduta sembra essere notevolmente ridotta, anche in trazione i capelli mi sembrano più forti e forse noto un colore leggermente più scuro, spero non sia solo una mia impressione.

Mi sono promesso di portare avanti una cura esclusivamente naturale per almeno 24 mesi con costanza, e valutare gli eventuali benefici, mi accontenterei di mantenere ciò che ho e se possibile di migliorarlo in qualità spessore e densità...vedremo strada facendo.

L'unica certezza è che eviterò di assumere propecia e derivati, ed ogni altro farmaco a vita.

al Life alternerò il prodotto della Now food Prostate Health Clinical Strength aggiungendo poi il tè verde sempre della now food. Poi non so quando ma comincerò ad usare anche il topico del GOL nuova formulazione. Avrei voluto fare da cavia per il cartamo, per quello studio molto interessante, ma sembra essere davvero difficile reperirlo...

Terrò d'occhio anche il discorso sulo yogurt di soya con bifidum e ginseng, ma solo se ci saranno dei risultati verso qualche sperimentatore. Tra l'altro ho dei dubbi sulle quantità del bifidum presenti negli yogurt..praticamente ridicole anzi spesso nemmeno attivi o presenti, stando ad una puntata specifica dove si parlava proprio dei fermenti lattici.

Meglio a questo punto comprare delle bustine specifiche e metterle nello yogurt.

I admire its purity. A survivor. Unclouded by conscious, remorse, or delusions of morality.
Torna all'inizio della Pagina

LomaXino
Membro Attivo

kmax


Regione: Puglia


399 Messaggi

Inserito il - 29 giugno 2014 : 21:15:25 Invia a LomaXino un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Space Jockey ha scritto:
semi di zucca biologici 10 grammi al giorno
[...]
2 capsule di semi di zucca erbavita totale 1 grammo


Di semi ne basterebbe 1gr al giorno (circa 8 semi) ma se vuoi integrare la tua dieta per altri elementi in esso contenuti, o perche' ti piacciono, va bene, ma non capisco la ridondanza delle capsule.
Torna all'inizio della Pagina

Lopez
Membro Attivo



219 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 02:40:35 Invia a Lopez un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Prendete propecia, tutto il resto è acqua fresca nella cura contro l'aga. Se i capelli non vi cadono non è perché vi imbottite di integratori e semi di quadrifoglio ma perché l'aga evidentemente è lenta e lo sarebbe anche se non sprecaste soldi con simili amenità.
L'aga, quella vera, quando ha deciso ci rivolta come un calzino, pochi c***i, e contro quella o schieri l'artiglieria pesante o ti rasi.

Ps: ma poi ci sono studi a 2-3-5 anni su un campione di soggetti dove una parte prendeva placebo e un ' altra sti integratori e si è riscontrata una OGGETTIVA diminuzione della caduta? Oppure continuiamo a consigliare questi intrugli che hanno nella cura contro l'alopecia la stessa validità scientifica dei rimedi della nonna?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 09:22:58 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non è vero che solo propecia funziona, c'è lo studio comparativo con serenoa che è durato 2 anni (!) e doveva essere di supporto a fina (perché i doc che l'hanno fatto hanno un'associazione dove viene detto più o meno quello che dici tu...), ma i risultati non sono stati così netti a favore di fina...(è risultato peraltro inutile provare a sapere da loro che marca di serenoa avessero usato nello studio...).

Comunque c'è un'apposita sezione per fina in questo forum, credo che lì la "pubblicità" sia permessa e comunque abbia più senso, anche se di solito sono più le discussione in cui ci si lamenta della stessa...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1579 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 09:53:50 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ritornando in tema, qui nel forum sembra ormai appurato che il cocco(latte, farina,olio etc.) sia il sostituto della serenoa ad alta titolazione, né piu ne meno.

vorrei quindi capire, per mia curiosità, ci sono degli specialisti in italia o all’estero che suggeriscono il cocco in alternativa al palmetto ?
posso immaginare la risposta ma vorrei dei riscontri pratici
Torna all'inizio della Pagina

Space Jockey
Membro Attivo

Città: LV-426


153 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 10:49:06 Invia a Space Jockey un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lopez ha scritto:

Prendete propecia, tutto il resto è acqua fresca nella cura contro l'aga. Se i capelli non vi cadono non è perché vi imbottite di integratori e semi di quadrifoglio ma perché l'aga evidentemente è lenta e lo sarebbe anche se non sprecaste soldi con simili amenità.
L'aga, quella vera, quando ha deciso ci rivolta come un calzino, pochi c***i, e contro quella o schieri l'artiglieria pesante o ti rasi.

Ps: ma poi ci sono studi a 2-3-5 anni su un campione di soggetti dove una parte prendeva placebo e un ' altra sti integratori e si è riscontrata una OGGETTIVA diminuzione della caduta? Oppure continuiamo a consigliare questi intrugli che hanno nella cura contro l'alopecia la stessa validità scientifica dei rimedi della nonna?


Guarda, propecia puoi benissimo continuare a comprarla tu, a me sono bastate le esperienze certe e dirette di due miei amici e dei problemi che hanno avuto... il mio "arnese" viene prima di tutto, e visto che i naturali, acqua fresca non sono, continuo nella mia strada, tu puoi benissimo buttarti dentro un farmaco a vita, poi ne riparleremo tra 20/25 anni.

preferisco buttarmi un gatto morto in testa che prendere propecia.
I admire its purity. A survivor. Unclouded by conscious, remorse, or delusions of morality.
Torna all'inizio della Pagina

Space Jockey
Membro Attivo

Città: LV-426


153 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 10:52:16 Invia a Space Jockey un Messaggio Privato Rispondi Quotando
LomaXino ha scritto:

Space Jockey ha scritto:
semi di zucca biologici 10 grammi al giorno
[...]
2 capsule di semi di zucca erbavita totale 1 grammo


Di semi ne basterebbe 1gr al giorno (circa 8 semi) ma se vuoi integrare la tua dieta per altri elementi in esso contenuti, o perche' ti piacciono, va bene, ma non capisco la ridondanza delle capsule.


temo che 8 semi contati siano acqua fresca.

I admire its purity. A survivor. Unclouded by conscious, remorse, or delusions of morality.
Torna all'inizio della Pagina

Lopez
Membro Attivo



219 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 12:21:22 Invia a Lopez un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

c'è lo studio comparativo con serenoa che è durato 2 anni


Marlin, potrei leggere, per favore, questo studio sulla Serenoa, e anche quelli sui semi di zucca e le altre cose naturali che prendete?

Grazie

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 14:19:53 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Eccome no...ne abbiamo parlato a lungo, come hai fatto a perdertelo ? (mi è toccato tradurlo tutto, anche se è italiano...):

http://calvizie.net/documento.asp?args=6.1.1136

http://calvizie.net/documento.asp?args=6.1.1140

Quello sui semi di zucca è ancora più recente e riguarda l'olio in essi contenuto, a me personalmente non ha convinto, ma uno molto esigente come Julien, che comunque prende anche fina, lo trova credibile:

http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=61620

Poi ovviamente c'è molto altro, ma sono studi precedenti per molti non così decisivi, qui un esempio dei tempi eroici del forum:

http://calvizie.net/documento.asp?args=1.1.368

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

LomaXino
Membro Attivo

kmax


Regione: Puglia


399 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 17:55:36 Invia a LomaXino un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Space Jockey ha scritto:
temo che 8 semi contati siano acqua fresca.


Non e' che con 80 (10gr al giorno) l'acqua la scaldi
Torna all'inizio della Pagina

Space Jockey
Membro Attivo

Città: LV-426


153 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 18:20:41 Invia a Space Jockey un Messaggio Privato Rispondi Quotando
LomaXino ha scritto:

Space Jockey ha scritto:
temo che 8 semi contati siano acqua fresca.


Non e' che con 80 (10gr al giorno) l'acqua la scaldi


mi pare che Julien con 10grammi al giorno abbia avuto dei risultati...

10 grammi equivalgono a circa 4 grammi di olio di zucca.

Che 8 semi contati possano fare la differenza ed essere usati per l' aga ho i miei dubbi...ma poi ognuno è libero di provare.
I admire its purity. A survivor. Unclouded by conscious, remorse, or delusions of morality.
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 18:33:07 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quanti di noi 10 anni fa,assumevano fina+320 mg di prosteren (o altri Prodotti)??
In linea teorica dovremmo avere avuto una copertura al 200%,ma vedendo i vecchi utenti,le situazione sono sempre chi piu' chi meno andate a scemare.
Quindi o fina e Palmetto non vanno d'accordo,oppure comunque l'azione del palmetto e' blanda.
Voi che ne pensate?
Non e' un prodotto nuovo,sono anni che viene usato,ma non ha mai dato risultati seppur vicini alla fina sentendo gli utilizzatori.
Poi non capisco la frase sulla pubblicita'Marlin,stiamo discutendo,nessuno sta facendo pubblicita' e vendedo pentole.
Io ad esempio parlo da utilizzatore piu' che decano,del prodotto,oltre al Palmetto associato(per alcuni anni)

In questo ultimo periodo sento parlar di piu' di risultati con il cocco e semi di zucca
Ecco forse questa integrazione sarebbe interessante da approfondire.
Personalmente piu' che gli studi,io ho sempre guardare alla pratica,piu' che la teoria(provando sempre tutti in prima persona)

ciauzz
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2014 : 23:56:36 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Proxy, mi riferivo a Lopez...mi pareva chiaro.

Una cosa che non ho mai concepito sono gli interventi in questa sezione a favore di fina e tacciando i naturali di essere "acqua fresca". Che senso hanno ? Qui andiamo avanti da sempre piuttosto convinti del contrario e comunque sono interventi di pura provocazione e del tutto inutili che si susseguono da anni alla stessa maniera e di solito da parte di chi non ha seguito i naturali che parla quindi con pochissima cognizione di causa. Giusto quindi stupirsi di queste "uscite" e indirizzarle alla giusta sezione....

Gli studi postati parlano chiaro, ma più chiaro ancora parla il fatto che lo studio italiano conferma le nostre esperienze qui sul forum, quindi basta dire che i naturali sono "acqua fresca" perché in questo modo non si da solo degli stupidi o dei furbi a noi, ma a moltissimi professionisti e specialisti che non la pensano in questo modo, a cominciare dal dr. Gigli, che i naturali li prescrive spesso.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Lopez
Membro Attivo



219 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2014 : 00:30:22 Invia a Lopez un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Caro Marlin,

in realtà un singolo studio, a proposito non sono riuscito a trovare i nomi di questi illustri dottori e dermatologi che hanno condotto la ricerca, avvalora ben poco.

Il mio intervento era un po' provocatorio, hai ragione, ma non è mia intenzione combattere nessuna guerra ideologica che vede contrapposta la terapia farmacologica a quella nutraceutica.
Il punto è che, quando vedo utenti che assumono 3-4-5-10 integratori naturali spendendo centinaia di euro al mese, penso che se davvero ci sta a cuore il capitolo capelli, e lo dimostra la mole di integratori assunti, è meglio che si intraprenda l'unica strada valida ad oggi, ossia la finasteride, senza stare li tanto a menarla con altre cose.

Io la assumo oramai da quasi 10 anni e comunque l'aga è un po' avanzata! Figurasi se avessi preso le cure naturali, oltre al danno la beffa.

Qui non si vuole prendere in giro nessuno, se pensiamo che col rosmarino & Co si cura o contrasta l'aga, che è per sua stessa ragione di esistere una maledettissima bastarda, infondiamo false speranze che rischiano di frustrare. Quasi come se passasse il messaggio, ma evidentemente fraintendo io, che con le sole cure naturali si potesse contrastare davvero l'alopecia, quando in fondo dovrebbero essere considerate alla stregua dei fiori di Bach.
Torna all'inizio della Pagina

Space Jockey
Membro Attivo

Città: LV-426


153 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2014 : 01:15:10 Invia a Space Jockey un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Proxy, mi riferivo a Lopez...mi pareva chiaro.

Una cosa che non ho mai concepito sono gli interventi in questa sezione a favore di fina e tacciando i naturali di essere "acqua fresca". Che senso hanno ? Qui andiamo avanti da sempre piuttosto convinti del contrario e comunque sono interventi di pura provocazione e del tutto inutili che si susseguono da anni alla stessa maniera e di solito da parte di chi non ha seguito i naturali che parla quindi con pochissima cognizione di causa. Giusto quindi stupirsi di queste "uscite" e indirizzarle alla giusta sezione....

Gli studi postati parlano chiaro, ma più chiaro ancora parla il fatto che lo studio italiano conferma le nostre esperienze qui sul forum, quindi basta dire che i naturali sono "acqua fresca" perché in questo modo non si da solo degli stupidi o dei furbi a noi, ma a moltissimi professionisti e specialisti che non la pensano in questo modo, a cominciare dal dr. Gigli, che i naturali li prescrive spesso.

Ciao

MA - r l i n
I admire its purity. A survivor. Unclouded by conscious, remorse, or delusions of morality.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2014 : 09:41:12 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Guarda Lopez gli studi sulla serenoa si succedono da decenni e, strano a dirsi, chi non la considera trova sempre qualcosa che non quadra.

Fino a quello studio dell'Un. di Roma e del prof. Rossi e colleghi (nel primo link si legge benissimo chi sono gli autori...), si diceva appunto che mancava uno studio clinico di lungo periodo che comparasse un campione significativo di utilizzatori di fina e serenoa....adesso che lo studio c'è, ovviamente si va alle munizioni di riserva, ossia si dice che un solo studio non fa testo.

Fa testo, fa testo, se non altro perché Rossi è del Gitri, un gruppo di specialisti dove appunto la serenoa non viene considerata un rimedio valido (e infatti nell'abstract si evidenziava come fosse meglio fina, almeno per il frontale).

Comunque, prima di questo studio parlavano già a favore di serenoa altri studi e i numerosi specialisti che in tutto il mondo la prescrivono.

Anche altri naturali sono prescritti da specialisti e se si considera che la maggior parte delle sostanze della farmacopea europea sono naturali o di derivazione naturale si capisce come, se bene informati, non si possa essere prevenuti contro le sostanze di origine naturale (e tantomeno le si possa accostare a rimedi tipo i fiori di Bach o l'omeopatia, anche se i media lavorano sempre in questa direzione e informarsi correttamente diventa difficile...).

Se non hai avuto benefici da fina ti troverai sicuramente in quelle statistiche dello studio comparativo...perché la maggioranza ha avuto mantenimento in due anni di utilizzo, un risultato non molto diverso da quello di serenoa.

Qui non si illude nessuno, ma almeno si insegna a leggere le statistiche mediche e a collocarsi nella fascia corretta rispetto a i risultati che ci si può aspettare.

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Space Jockey
Membro Attivo

Città: LV-426


153 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2014 : 12:18:42 Invia a Space Jockey un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Guarda Lopez gli studi sulla serenoa si succedono da decenni e, strano a dirsi, chi non la considera trova sempre qualcosa che non quadra.

Fino a quello studio dell'Un. di Roma e del prof. Rossi e colleghi (nel primo link si legge benissimo chi sono gli autori...), si diceva appunto che mancava uno studio clinico di lungo periodo che comparasse un campione significativo di utilizzatori di fina e serenoa....adesso che lo studio c'è, ovviamente si va alle munizioni di riserva, ossia si dice che un solo studio non fa testo.

Fa testo, fa testo, se non altro perché Rossi è del Gitri, un gruppo di specialisti dove appunto la serenoa non viene considerata un rimedio valido (e infatti nell'abstract si evidenziava come fosse meglio fina, almeno per il frontale).

Comunque, prima di questo studio parlavano già a favore di serenoa altri studi e i numerosi specialisti che in tutto il mondo la prescrivono.

Anche altri naturali sono prescritti da specialisti e se si considera che la maggior parte delle sostanze della farmacopea europea sono naturali o di derivazione naturale si capisce come, se bene informati, non si possa essere prevenuti contro le sostanze di origine naturale (e tantomeno le si possa accostare a rimedi tipo i fiori di Bach o l'omeopatia, anche se i media lavorano sempre in questa direzione e informarsi correttamente diventa difficile...).

Se non hai avuto benefici da fina ti troverai sicuramente in quelle statistiche dello studio comparativo...perché la maggioranza ha avuto mantenimento in due anni di utilizzo, un risultato non molto diverso da quello di serenoa.

Qui non si illude nessuno, ma almeno si insegna a leggere le statistiche mediche e a collocarsi nella fascia corretta rispetto a i risultati che ci si può aspettare.

Ciao

MA - r l i n




perfetto... non bisogna aggiungere altro.
I admire its purity. A survivor. Unclouded by conscious, remorse, or delusions of morality.
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2014 : 13:18:49 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ovvio ti riferivi a Lopez
La sezione non e' blindata,quindi penso che in ambito di discussione,si possa parlare anche di fina(magari Lopez ci andato pesante questo si).

Nessuna risposta alle mie domande,tu che ne pensi?
Come detto,piu'che agli studi io guardo i dati effettivi e tangibili con chi usa i prodotti citati.
Ripeto sono anni che il Palmetto viene usato anche dai nostri utenti,ma di feed entusiasti non ne ho mai letti.

Gigli come altri suoi colleghi,prescrivono naturali come antiossidanti o Palmetto in caso il pz non voglia(o non possa)usare altro(non c'e'altro in commercio come anti DHT sistemico),quindi in linea di massima vengono usati come supporto alla terapia(non come base)
Con questo nulla toglie che possono essere utili,ma permettimi di storcere il naso nel paragonare il Palmetto alla finasteride

ciauzz



Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2014 : 14:30:42 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La sezione non è blindata, ma tu cosa faresti, o meglio, cosa fai, quando nella sezione finasteride compare qualcuno che anziché discutere, interviene scrivendo giusto :"lasciate perdere fina, se non volete castrarvi..." ?

...è la stessa identica cosa, c'è chi trova "azzeccato" fare interventi di questo genere, che per me sono solo inutili provocazioni, sia in questa sezione che in quella di fina.

Io ho sempre parlato di mantenimento coi naturali, quindi di grande entusiasmo questo non lo può suscitare, ma neanche con i farmaci ce n'è molto di più, quindi i naturali non sono "acqua fresca".

Lo studio ha coinvolto 100 persone per due anni, è significativo anche per questo e ha confermato le impressioni suddette che si ricavano dal forum seguendolo da anni, quindi per me è molto valido (senza contare che doveva essere uno studio favorevole alla sola fina...).

Gigli e gli altri doc sono da reputare professionisti che agiscono in modo corretto, quindi se i naturali sono davvero "acqua fresca" prescrivendoli agirebbero scorrettamente (a meno che non ci si aggrappi all'"effetto placebo", ma allora tanto varrebbe far credere che davvero l'"acqua fresca" faccia qualcosa, perché funzionerebbe lo stesso come placebo...solo che l'"acqua fresca" costa niente, mentre gli integratori costano e quindi questo getterebbe di nuovo un'ombra sull'operato dei professionisti...).

Qui peraltro non si è mai detto che il palmetto è uguale a fina, al massimo si è detto che le distanze tra le due cose non sono così abissali come si potrebbe credere una volta valutato un insieme significativo di utilizzatori, come è appunto avvenuto nello studio in questione.

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Lopez
Membro Attivo



219 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2014 : 15:59:41 Invia a Lopez un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin, ma già parlare di mantenimento è una cosa monumentale, altro che robetta...

Io, ripeto, dopo 10 anni di Finasteride (e questo ti fa capire che non sono un user nato ieri) ho accusato un peggioramento.

Per cui, se neanche con la Finasteride si riesce a mantenere, cosa aspettarsi dal Palmetto et similia? Io la mia opinione me la sono già fatta.

E questo discorso per quanto riguarda la via sistemica; per quanto riguarda la via topica, stesso discorso.

Se non funziona bene il Minoxidil (nel senso che se ci fosse davvero una cosa migliore lo butteremmo tutti allegramente nel water) che dovrà mai fare una lozione di rosmarino fatta in casa? Vuoi dirmi che cose simili non hanno la stessa valenza dei fiori di Bach o esagero io?
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2014 : 19:03:36 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ripeto Lopez magari e' intervenuto in modo aggressivo,ma il significato era chiaro.

Il continuo parlare di studi comparativi ecc ecc,magari possono portare a chi non se li legge non e' ferrato(non li ha mai usati ecc),a pensare che sia paragonabile alla fina.
Ecco questo e' il punto da chiarire,i naturali possono servire come mantenimento,non come cura di base(vedi Palmetto al posto della fina)
I medici li prescrivono perché non hanno altro a cui appoggiarsi se non si usano farmaci e sai bene quanto conta la psicologia nei pazienti con AGA.
Una volta venivano prescritte integratori totalmente inutili,adesso che bene o male l'informazione esiste ed e' alla portata di tutti,si cerca di dare quello che chiede il pz(altrimenti poi sei additato come quello che non ti cura e che non sa il fatto suo)
Tutto qui,io chiudo

Questa e'la sottile linea a mio avviso(ti parlo da utilizzatore di entrambi),la finasteride non la si puo' paragonare al Palmetto,puo' essere presa in considerazione come integrazione in mancanza di altro.
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 02 luglio 2014 : 09:30:24 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
C'è in questa sezione una discussione recente intitolata: "I naturali possono funzionare come propecia?"..., ma non è questa...

A me pare che lo studio comparativo durato 2 anni di cui sopra semplicemente non sia stato letto attentamente...altrimenti cosa significa lamentarsi di fina e dire che il palmetto può fare solo peggio ? Non avete letto che i casi di peggioramento sono percentualmente identici per fina e per il saw ?

Se uno capita tra questi casi in base a cosa può dire che il palmetto fa peggio ?

Diverso il discorso rispetto al miglioramento, ossia fina da, in alcuni casi, miglioramento e palmetto no. Se ne deduce che fina è meglio, ma con il palmetto e con fina stessa la maggior parte dei casi sono quelli che esitano in un mantenimento.

Quindi verso il peggio le percentuali sono identiche, mentre verso il meglio fina fa di più, ma di fatto il risultato più comune a entrambi i rimedi resta il mantenimento, ossia quello che ha più probabilità di ottenere chi inizia un trattamento, solo che con fina si può sperare di ricadere nella fascia più ristretta che ha addirittura miglioramento, col palmetto no.

C'è poco da aggiungere: quanto ho visto qui sul forum in 10 anni ricalca perfettamente queste statistiche.

Non capisco comunque come chi riesce a dire che uno studio solo non fa testo, riesca poi a dire che il suo solo caso fa testo...

Quanto ai dottori se prescrivono per "motivi psicologici" si avvalgono dell'effetto placebo...e, come detto sopra, per questo funzionano anche altre cose meno costose (a partire magari dagli alimenti).

Non sottovaluterei poi i topici a base di principi naturali perché anche questi non danno ricrescita, ma tendono a stabilizzare la situazione e quindi stanno un po' al minox, come gli anti-dht naturali stanno a fina (ossia in questi termini di minore efficacia, ma non di efficacia pari a zero, sempre statisticamente parlando, poi il singolo caso davvero non fa testo...)

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 02 luglio 2014 : 17:59:43 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
""Quanto ai dottori se prescrivono per "motivi psicologici" si avvalgono dell'effetto placebo...e, come detto sopra, per questo funzionano anche altre cose meno costose (a partire magari dagli alimenti)""

Si ma come detto sopra,ormai l'informazione e' alla portata di tutti ed un paziente che si presenta alla visita proveniente magari da un forum come il nostro,non puoi prescriverli acqua di rose

Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 02 luglio 2014 : 23:59:45 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Può prescrivergli qualche alimento...(se viene da questo forum)

Comunque anche doc come D'Ovidio, Pastore, Campo e molti altri considerati tra i migliori, non disdegnano affatto i naturali e so che li usano senza voler sfruttare l'eventuale effetto placebo.

In particolare D'Ovidio ha mostrato chiaramente che anche il solo alcool fa qualcosa, quindi difficile che le lozioni alcooliche con principi fitoterapici facciano peggio del solo alcool.

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1579 Messaggi

Inserito il - 03 luglio 2014 : 09:40:24 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
[quote]Marlin ha scritto:



il risultato più comune a entrambi i rimedi resta il mantenimento, ossia quello che ha più probabilità di ottenere chi inizia un trattamento, solo che con fina si può sperare di ricadere nella fascia più ristretta che ha addirittura miglioramento, col palmetto no.

C'è poco da aggiungere: quanto ho visto qui sul forum in 10 anni ricalca perfettamente queste statistiche.

Non capisco comunque come chi riesce a dire che uno studio solo non fa testo, riesca poi a dire che il suo solo caso fa testo...


[/quote



quindi se ho capito bene,
ipoteticamente se si puntasse al solo mantenimento,con fina o serenoa si avrebbe la stessa probabilità di successo.

se fosse vero nonè una cosa da poco.

Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17967 Messaggi

Inserito il - 03 luglio 2014 : 17:42:42 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
zimmerman ha scritto:

[quote]Marlin ha scritto:



il risultato più comune a entrambi i rimedi resta il mantenimento, ossia quello che ha più probabilità di ottenere chi inizia un trattamento, solo che con fina si può sperare di ricadere nella fascia più ristretta che ha addirittura miglioramento, col palmetto no.

C'è poco da aggiungere: quanto ho visto qui sul forum in 10 anni ricalca perfettamente queste statistiche.

Non capisco comunque come chi riesce a dire che uno studio solo non fa testo, riesca poi a dire che il suo solo caso fa testo...


[/quote



quindi se ho capito bene,
ipoteticamente se si puntasse al solo mantenimento,con fina o serenoa si avrebbe la stessa probabilità di successo.

se fosse vero nonè una cosa da poco.




La teoria e' teoria,la pratica e' un'altra cosa.
Prova e poi valuta
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 03 luglio 2014 : 20:36:30 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Infatti è da più di dieci anni che sto provando (i naturali) e queste sono le mie valutazioni...

...varrebbero poco se non avessi seguito anche il percorso di molti altri e io di gente peggiorata con i naturali non me ne ricordo molta (strano, ma è così), quindi il mantenimento ci sta tutto. Questa è tutta pratica e nessuna teoria, così come lo studio di comparazione, proprio perché è uno studio clinico.

Zimmer, non hai le stesse probabilità di mantenimento con fina e con i naturali (ma le statistiche cliniche sono così ardue da leggere ?), hai la stessa probabilità di peggiorare con fina e con serenoa, mentre la probabilità del mantenimento è superiore con fina.

Ciao

MA - r l i n



NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kenzotange
Membro Attivo



210 Messaggi

Inserito il - 04 luglio 2014 : 07:58:20 Invia a kenzotange un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ma il latte di cocco normalmente che titolazione di acidi grassi presenta rispetto all'olio di cocco?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 04 luglio 2014 : 09:41:15 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E' ovviamente più bassa, tipo 20% e anche meno, ma è sufficiente ovviamente per emulare gli integratori con serenoa e andare ben oltre a livello di quantitativi. Il latte è preferibile rispetto all'olio perché è più facilmente reperibile come alimento (si trova olio di cocco, ma non di grado alimentare) è più gradevole e poi comunque può contenere altri principi attivi utili essendo un mix dei vari componenti del cocco, comprese le sostanze contenute nell'acqua (che non ha grassi).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kenzotange
Membro Attivo



210 Messaggi

Inserito il - 04 luglio 2014 : 10:04:52 Invia a kenzotange un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie gentilissimo come sempre! A questo punto mi viene da porti una domanda che spero potrà essere di aiuto anche ad altri utenti.
Da alcuni studi scientifici si è evinto se esiste una dose soglia oltre la quale l'aumento di serenoa repens non comporta benefici nella riduzione del dht?
O meglio l'assunzione oltre i canonici 320 mg di serenoa o la dose di più cucchiaini di latte di cocco fino a che punto comporta benefici aggiuntivi?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 04 luglio 2014 : 13:55:16 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Possono appunto bastare circa 300 mg di acidi grassi specifici, ma con gli alimenti si fa presto a superare questa dose e ovviamente non ci sono controindicazioni anche prendendo grassi dello stesso tipo per alcuni grammi.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata