IESON - la community anticalvizie - Pure Gold Collagen
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Ciao,
cosa ne pensate di questo articolo?
http://www.dailymail.co.uk/femail/article-2655510/I-wiped-FIVE-YEARS-face-EIGHT-WEEKS-eating-drinking-collagen.html

Il prodotto in questione è questo:
http://www.kalisia.it/blog/products-brands/topics/reviews/lanti-age-da-bere/

Ovviamente non ho intenzione di comprarlo,però l'argomento collagene è stato spesso trattato su questo forum(in particolare da Marlin) e mi chiedevo se aldilà delle foto realizzate per lanciare il prodotto possa esserci un razionale nell'associazione degli ingredienti di questo integratore..

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 12 giugno 2014 : 14:49:56 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'articolo del Daily Mail lascia piuttosto a desisderare: prima i maggiori colpevoli sono gli zuccheri, poi si dice di evitare solo sole e fumo..., presentano varie soluzioni, ma alla fine la più costosa, l'acido polilattico, viene ritenuta la più effettiva.

Il prodotto in questione non mi pare nulla di particolare, io continuo a emulare prodotti simili con la "colla di pesce", ossia la gelatina del reparto dolci, il fatto che sia cotenna suina e non collagene di pesce cambia poco, anzi niente, a meno che non si evitino le carni suine per motivi religiosi...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 12 giugno 2014 : 23:35:50 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si ricordavo che che usi la colla di pesce e sono sempre tentato dal cominciare a farlo anche io.
Ho letto che la Cameo è l'unica ditta che utilizza solo scarti della macellazione dei suini,per evitare,non usando carni bovine, ogni rischio di contrarre l'encefalopatia spongiforme. Paure che trovano fondamenta solo sul web ?
Tu assumi anche fonti di acido jaluronico? mi sembra di capire che si trova in tantissimi cibi,forse non ce ne è bisogno?
Riguardo la formulazione di quel prodotto,l'associazione olio di borragine + collagene ,seppur non nuova,è comunque interessante?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2014 : 09:45:44 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono di suino tutte le colle di pesce che io trovo al supermarket...

Non assumo jaluronico, pare che questo sia efficace solo se iniettato. Per il collagene punto anche sulla vit.C magari con magnesio, potassio, mentre il selenio per me sono le noci brasiliane che prendo con costanza.

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2014 : 09:59:39 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
buono a sapersi,grazie. dopo l'estate vorrei fare un ciclo di olio di pesce + borragine (o enotera) al quale magari aggiungerò la colla di suino. Nel frattempo comprerò le brasiliane

p.s. ho ricominciato ad assumere un prodotto costituito da sali alcalinizzanti (Alkimo) e mi trovo molto bene. Ne prendo mezzo cucchiaino come digestivo come mi sembra fai anche tu con il magnesio supremo e successivamente il bicarbonato di potassio. In futuro magari passerò anche io a questi due preparati
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1572 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2014 : 11:44:01 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
in merito alla colla di pesce
http://www.my-personaltrainer.it/colla-di-pesce.html

anche io ho inziato ad assumerlo,ho qualche dubbio riguardo alla reale utilità e alle dosi.
vi riporto che mi sono trovato molto bene anche con integratori a base phytoceramides, ricompattano molto la pelle
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2014 : 12:39:42 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
zimmerman ha scritto:

mi sono trovato molto bene anche con integratori a base phytoceramides, ricompattano molto la pelle


interessante,ho visto però che non costa poco..cosa intendi per ricompattare la pelle? notavi una pelle più elastica diciamo?


Marlin ma l'olio di pesce non possiamo considerarlo una fonte di collagene visto che è fatto sempre con gli scarti della lavorazione del pesce?
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1572 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2014 : 12:52:34 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Fenderman ha scritto:

zimmerman ha scritto:

mi sono trovato molto bene anche con integratori a base phytoceramides, ricompattano molto la pelle


interessante,ho visto però che non costa poco..cosa intendi per ricompattare la pelle? notavi una pelle più elastica diciamo?


Marlin ma l'olio di pesce non possiamo considerarlo una fonte di collagene visto che è fatto sempre con gli scarti della lavorazione del pesce?


i prezzi non sono esagerati tutt altro
http://www.amazon.com/s/ref=nb_sb_ss_c_0_3/184-1924243-9375621?url=search-alias%3Dhpc&field-keywords=phytoceramides&sprefix=phy%2Caps%2C232

pelle piu elastica, compatta
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2014 : 14:24:18 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma l'olio è il grasso del pesce ed è tutt'altro che uno scarto, per essere puro viene infatti sottoposto a processi sofisticatissimi di raffinazione.

Qui si parla d'altro, le proteine non sono grasso...

Un'alternativa vegana/vegetariana è appunto l'agar-agar (sempre gelatina, che appunto non è grasso...).

La quantità dei foglietti di gelatina utilizzata è quella indicata nello studio israeliano per fare i grammi di gelatina che sarebbero la dose giornaliera considerata ottimale.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1572 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2014 : 17:08:55 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:
[br


La quantità dei foglietti di gelatina utilizzata è quella indicata nello studio israeliano per fare i grammi di gelatina che sarebbero la dose giornaliera considerata ottimale.

Ciao

MA - r l i n



per ''foglietto'' cosa si intende? avevi scritto da qualche parte che la dose ottimale è circa 1/4 di foglio ma la dimensione del foglio dipende dalla marca di gelatina immagino
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2014 : 22:28:35 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì certo, in realtà è circa 1/6 dei foglietti della PaneAngeli e una superficie equivalente per le altre marche...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 15 giugno 2014 : 13:52:31 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Ma l'olio è il grasso del pesce ed è tutt'altro che uno scarto, per essere puro viene infatti sottoposto a processi sofisticatissimi di raffinazione.

Qui si parla d'altro, le proteine non sono grasso...

Un'alternativa vegana/vegetariana è appunto l'agar-agar (sempre gelatina, che appunto non è grasso...).

La quantità dei foglietti di gelatina utilizzata è quella indicata nello studio israeliano per fare i grammi di gelatina che sarebbero la dose giornaliera considerata ottimale.



Ah ok,non sapevo che il collagene fosse una proteina
Interessante anche l'agar agar vista anche l'attività lenitiva nei confronti della mucosa intestinale. Credevo servissero esclusivamente prodotti di origine animale per ottenere collagene. Buono a sapersi!

Dell'olio di pesce pensavo potesse contenere anche collagene perchè ragionavo in questo modo...sia la vera colla di pesce che l'olio di pesce si ottengono da lunghi trattamenti delle parti meno nobili della lavorazione del pesce...ma non consideravo che i procedimenti possano essere tra loro molto diversi...pur utilizzando le stesse parti del pesce..
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 15 giugno 2014 : 22:52:22 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il vero collagene è animale, l'agar-agar è un polimero del glattosio quindi uno zucchero, ma lo usano in medicina estetica come "filler".

Il collagene sono più di una proteina, ma le proteine prevalenti sono lisina e prolina.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2014 : 17:16:55 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quindi mi sembra di capire che l'agar agar può sostituire la gelatina animale a livello tecnico,ma non a livello nutrizionale per poterne sfruttare l'effetto sulla pelle ,come illustrato dallo studio israeliano. Giusto? Posso chiederti se hai notato qualche miglioramento della pelle,da quando assumi la colla di pesce?

Per quanto riguarda lisina e prolina,ho visto che sono presenti in discrete quantità nella polvere albume d'uovo,chissà se la cottura dell'albume oltre a eliminare alcuni fattori antinutrizionali ,elimina anche questi due aminoacidi? A me le uova piacciono molto. Però non escludo di ricorrere alla colla di suino,oggi la stavo per acquistare ma non era dichiarato se di bovino o suino e ho desistito.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2014 : 23:53:05 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh l'uovo si sa che è ricco di proteine, ma attenzione, il collagene è fatto di derivati della prolina e della lisina ed è meglio assumere collagene per avere collagene, altrimenti non ci sarebbero gli integratori di collagene,,,,

Da quando assumo colla di pesce sono messo meglio a livello dei pienezza del viso che risulta bello trofico, ma non è l'unica cosa che uso, perché di solito lo tratto con acqua di cocco, vit.c con magnesio e potassio in aceto di mele e le succitate creme e di recente anche con la lampada led.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 28 aprile 2015 : 15:15:54 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Sì certo, in realtà è circa 1/6 dei foglietti della PaneAngeli e una superficie equivalente per le altre marche...

Ciao

MA - r l i n



Ho cominciato ad assumere un po' di colla di pesce,vediamo come va..
Marlin, ha senso pensare di utilizzare la colla di pesce/suino anche ad uso topico? Il collagene viene assorbito anche a livello locale?
Torna all'inizio della Pagina

Paolone
Membro Attivo



446 Messaggi

Inserito il - 28 aprile 2015 : 15:25:54 Invia a Paolone un Messaggio Privato Rispondi Quotando
anche io ho quei foglietti di colla di pesce in casa,quanti cm quadrati sarebbe una ipotetica dose giornaliera?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 28 aprile 2015 : 18:24:44 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Direi una decina di cm2.

Il collagene si piazza tipo cerotto spray sulla cute, non penetra e non fa penetrare nulla...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 28 aprile 2015 : 23:01:37 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok grazie :-)
Come integratore dicono che faccia molto bene anche alle articolazioni e alle gengive...ti risulta?

Tornando ai capelli invece. Sono andato a rileggere lo studio israeliano che ci avevi segnalato. Per "Improves linear growth and diameter of hair" si intende la normale(lineare) crescita e il diametro dei capelli o quel termine " linear" ha qualcosa a che fare con la hair-line?


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 30 aprile 2015 : 23:33:15 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Penso che intenda dire la "crescita in lunghezza" (contrapposta a quella in larghezza, quella del diametro, citata subito dopo).

Per le gengive non saprei, comunque da quando lo assumo mi pare di avere meno problemi, ora che me l'hai detto.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata