IESON - la community anticalvizie - Consiglio su responso medico
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Buongiorno a tutti,
sono nuovo nel forum e spero di aver indovinato la sezione giusta venendo al dunque sono un ragazzo di 22 anni e da qualche mese ho notato un diradamento uniforme sulla zona superiore della testa.Ho deciso quindi di recarmi da un dermatologo il quale,semplicemente accarezzandomi la testa, ha stabilito che si trattasse di AGA. Devo premettere che sono un completo ignorante in materia,ma credo comunque di aver capito che la calvizia progredisca in maniera standard secondo varie scale, partendo dalle tempie per poi prendere il vertex ecc. La mia situazione invece ricorda più un diradamento di tipo femminile(vi manderei le foto, ma per qualche strana ragione non riesco a caricarle).Per quanto riguarda la situazione familiare,mio padre è calvo mentre i miei nonni non lo erano,i miei zii sono radi ma non calvi.Spero possiate darmi qualche consiglio o dritta perchè sono davvero spaesato. Grazie

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31312 Messaggi

Inserito il - 17 luglio 2014 : 17:33:14 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Posti foto.
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 17 luglio 2014 : 18:06:36 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
https://imageshack.com/i/ez105b05j

http://imgur.com/edit

Chiedo scusa per l'attesa,non sono molto pratico. La foto è stata fatta con illuminazione artificiale senza flash.
Saluti
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31312 Messaggi

Inserito il - 17 luglio 2014 : 18:41:50 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
non si aèprono
saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 17 luglio 2014 : 20:39:20 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://img268.imagevenue.com/img.php?image=622078818_2_122_40lo.jpg
Mi scuso ancora una volta per il disagio.Per aprire il link bisogna cliccare con il destro e selezionare "vai a pagina". La ringrazio per la sua disponibilità e spero che riesca visualizzare l'immagine.
Saluti
Torna all'inizio della Pagina

daniele80
Mentor


Regione: Lombardia


1390 Messaggi

Inserito il - 18 luglio 2014 : 00:46:54 Invia a daniele80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi sembra un normale diradamento da aga...normale intendo non femminile.
- Età 36
- Diradamento
- Inizio terapia LLLT (casco noel 300 diodi) Settembre 2014. Sospensione Dicembre 2015 per mancanza risultati
- Terapia con finasteride e minox da settembre 2013
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31312 Messaggi

Inserito il - 18 luglio 2014 : 09:06:52 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
potrebbe essere un effluvio sopvraposto ad aga comunsenza visiota e dermoscopia impossibile esxsere precisi
saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 18 luglio 2014 : 16:35:22 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La ringrazio dottore per la disponibilità. Ciò che mi lascia perplesso è la rapidità dell'evolversi della situazione,fino a 3/4 mesi fa la situazione era ben diversa,praticamente nessun diradamento.
nella seguente foto mi sembra che la situazione possa essere associata più facilmente alla scala Ludwig in quanto la linea frontale non presenta diradamento e nemmeno il vertice in particolare ma è una situazione diffusa. Lei stesso mi dice che sono necessari determinati esami per stabilire con chiarezza il quadro clinico e mi chiedo come questo possa essere stato definito semplicemente con l'esclusivo uso del tatto. Inoltre ho letto che la terapia comune sarebbe quella di associare minoxidil con finasteride mentre a me è stata prescritta solo la seconda e dopo non poca resistenza. Tutto questo mi ha creato non poca confusione.
http://img20.imagevenue.com/img.php?image=694057694_20140718_161246_122_441lo.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Lopez
Membro Attivo



219 Messaggi

Inserito il - 18 luglio 2014 : 17:53:43 Invia a Lopez un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E' aga, c'è poco da dire e non ci vuole certo un tricrogramma o la dermoscopia per acclararlo.

L'alopecia androgenetica porta a una riduzione progressiva delle fasi del capello, che sono 6. A mano a mano i capelli che cadono, quando ricrescono, ne fanno solo 5-4-3... fino a scomparire.

Adesso la cosa più giusta da fare, se ti stanno a cuore i capelli, è quella di assumere finasteride per un tempo di 10-12 mesi e vedere come reagisci (ricrescita, mantenimento, etc.). Dopo di chè, vedere cosa fare. Se vuoi, associa anche minoxidil tranquillamente.

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 18 luglio 2014 : 20:07:06 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie per la risposta,procederò come consigli di fare. Ultima domanda,poichè non so per quale ragione la dermatologa da cui mi sono recato mi ha fatto la ricetta solo per la finasteride, il minoxidil lo posso acquistare tranquillamente in farmacia?
Saluti
Torna all'inizio della Pagina

Dani88
Membro Attivo


Regione: Liguria
Città: Genova


273 Messaggi

Inserito il - 18 luglio 2014 : 20:13:52 Invia a Dani88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se dici che la situazione si è evoluta rapidamente in soli 4 mesi è un pò strano che si tratti solo di AGA. Oltretutto è un pattern diffuso. Sicuro che non si tratti di effluvio, misto ad un pochino di AGA? Se i capelli che ti cadono sono tutti della stessa lunghezza è possibile che ci sia altro dietro.
Controlla eventuali carenze del sangue anche, prima di cominciare ad assumere il farmaco.

Danilo
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 18 luglio 2014 : 21:46:56 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ti ringrazio per la risposta Danilo,
effettivamente a marzo tagliai i capelli a 3mm e la densità era tale da avere una capigliatura compatta, ora a 2 mm la situazione è ben peggiore. Per quanto riguarda la lunghezza dei capelli persi,sì è sempre la stessa sia ora che quando erano lunghi,inoltre nella mia ignoranza più volte ho confrontato capelli della zona immune al DHT con quelli della parte superiore del capo e ad occhio non notavo alcuna differenza di spessore. Inoltre per ragioni personali da anni mi sottopongo ad una dieta particolare che ha escluso ogni tipo di latticino e derivato, uova e molto altro. Non so se mi stia arrampicando sugli specchi o meno nel tentativo di convincermi che non si tratti di AGA, avendo mio padre calvo mi ero già un po' rassegnato,ma la rapidità e la precocità degli eventi mi ha davvero confuso (mio padre fino ai 34/35 capelli ancora li aveva seppur non tutti). Ora non saprei che fare se iniziare la cura con finasteride o chiedere un altro consulto, magari privatamente, per essere sicuro di venire visitato quanto meno scrupolosamente.
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2656 Messaggi

Inserito il - 18 luglio 2014 : 23:19:58 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dai retta al doc e fatti valutare,secondo me un effluvio in corso ce l'hai.Che dieta segui?Escludere latte e derivati male non fa,anzi.Fai comunque gli esami di rito per verificare eventuali carenze.Se sei diventato vegetariano è importante riuscire ad assumere un adeguato apporto in ferro e proteine.Se perdi molti capelli da un paio di mesi(80-100) al dì sei quasi certamente in effluvio.
Torna all'inizio della Pagina

Lopez
Membro Attivo



219 Messaggi

Inserito il - 19 luglio 2014 : 00:19:58 Invia a Lopez un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Premesso che affidarsi a un dermatologo competente che effettua analisi specifiche è buona cosa, ma, per diana, questo forum sembra popolato da capre se dopo anni ancora non si riesce a capire che l'utente in questione ha una chiara ed evidente forma di alopecia androgenetica.

Tra l'altro, la teoria dell'effluvio non sta in piedi dal punto di vista logico prima che empirico: vedete mai persone che non hanno alopecia avere effluvi forti a tal punto da sembrare prima con problemi di capelli e poi magicamente rientrare? Avete mai visto, che so, Cristiano Ronaldo o Clooney, in questo stato?

Ma dai, per piacere. Non vorrei che si diventasse eccessivamente ipocondriaci e per diagnosticare una semplicissima aga si dovesse far ricorre a 3000 analisi al povero utente di turno, passare al setaccio tutte le sue abitudini alimentari, quante volte caca, etc.

Anche perchè, e chiudo, è acclarato che anche scompensi alimentari, vita sgretolata etc. influiscono meno di niente sui capelli.
C'è un barbone che bazzica la mia zona, sempre buttato a terra, al freddo d'inverno e al sole d'estate, poverino, che c'ha una massa di capelli da far invidia a Caparezza. Andate a chiederle a lui le abitudini di vita che gli causano l'effluvio...



Foto presa da internet
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 19 luglio 2014 : 01:54:52 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kiske202 ha scritto:

Dai retta al doc e fatti valutare,secondo me un effluvio in corso ce l'hai.Che dieta segui?Escludere latte e derivati male non fa,anzi.Fai comunque gli esami di rito per verificare eventuali carenze.Se sei diventato vegetariano è importante riuscire ad assumere un adeguato apporto in ferro e proteine.Se perdi molti capelli da un paio di mesi(80-100) al dì sei quasi certamente in effluvio.


Ciao kiske202,non sono vegetariano, semplicemente evito, oltre agli alimenti già citati,qualunque tipo di insaccato e qualunque pietanza preveda l'utilizzo di olio durante la cottura. Questo da ormai parecchi anni. Per quanto riguarda la perdita di capelli sinceramente non faccio caso a quanti ne perdo, giusto pochi giorni fa ho provato a contarli sotto la doccia ed erano una 60ina, escludendo il resto della giornata ovviamente. Dimenticavo di aggiungere che da quando il diradamento si è fatto vivo ho cominciato ad avvertire anche un fastidioso dolore al cuoio capelluto che non saprei descrivere. E' mia intenzione comunque chiedere un altro parere per avere una conferma o una smentita e decidere il da farsi.Nella foto seguente è riportata la densità che avevo fino a 4 mesi fa. L'attaccatura è rimasta ad oggi invariata ( mi scuso per il contesto dell'immagine ma solo da poco tempo ho la necessità di scattarne di "specifiche")

Immagine:

66,91 KB
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 19 luglio 2014 : 02:08:32 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lopez ha scritto:

Premesso che affidarsi a un dermatologo competente che effettua analisi specifiche è buona cosa, ma, per diana, questo forum sembra popolato da capre se dopo anni ancora non si riesce a capire che l'utente in questione ha una chiara ed evidente forma di alopecia androgenetica.

Tra l'altro, la teoria dell'effluvio non sta in piedi dal punto di vista logico prima che empirico: vedete mai persone che non hanno alopecia avere effluvi forti a tal punto da sembrare prima con problemi di capelli e poi magicamente rientrare? Avete mai visto, che so, Cristiano Ronaldo o Clooney, in questo stato?

Ma dai, per piacere. Non vorrei che si diventasse eccessivamente ipocondriaci e per diagnosticare una semplicissima aga si dovesse far ricorre a 3000 analisi al povero utente di turno, passare al setaccio tutte le sue abitudini alimentari, quante volte caca, etc.

Anche perchè, e chiudo, è acclarato che anche scompensi alimentari, vita sgretolata etc. influiscono meno di niente sui capelli.
C'è un barbone che bazzica la mia zona, sempre buttato a terra, al freddo d'inverno e al sole d'estate, poverino, che c'ha una massa di capelli da far invidia a Caparezza. Andate a chiederle a lui le abitudini di vita che gli causano l'effluvio...



Foto presa da internet


Lopez io credo che fino a quando rimane un dubbio questo debba essere fugato. L'effluvio è una patologia esistente e riconosciuta da quel che so. Poi potrebbe anche non essere il mio caso, però non posso che notare delle coincidenze tra essa e la mia situazione( rapidità nell'evoluzione,pattern diffuso ecc). A me non viene in tasca nulla che si tratti dell'uno piuttosto che dell'altro però ritengo che dal momento in cui si decide di procedere con una terapia si debba avere la certezza che si tratti di quella giusta. Non capisco gli esempi che riporti di Ronaldo e Clooney. Hanno molti capelli è vero, ma su che base puoi affermare che tutti coloro che non hanno AGA non abbiano mai avuto effluvio?
Torna all'inizio della Pagina

daniele80
Mentor


Regione: Lombardia


1390 Messaggi

Inserito il - 19 luglio 2014 : 02:54:56 Invia a daniele80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io straquoto Lopez. Alla fine per fugare ogni dubbio, soprattutto ogni scappatoia mentale che cerca patologie strarecuperabili piuttosto che AGA, ti consiglio di andare da un dermatologo esperto in capelli. E se la diagnosi fosse quella...beh lotta con tutti gli strumenti possibili ma accettala.
- Età 36
- Diradamento
- Inizio terapia LLLT (casco noel 300 diodi) Settembre 2014. Sospensione Dicembre 2015 per mancanza risultati
- Terapia con finasteride e minox da settembre 2013
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 19 luglio 2014 : 10:36:29 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
daniele80 ha scritto:

Io straquoto Lopez. Alla fine per fugare ogni dubbio, soprattutto ogni scappatoia mentale che cerca patologie strarecuperabili piuttosto che AGA, ti consiglio di andare da un dermatologo esperto in capelli. E se la diagnosi fosse quella...beh lotta con tutti gli strumenti possibili ma accettala.


Ciao Daniele, non si tratta di cercare scappatoie, quanto piuttosto di capirci qualcosa. Io da completo ignorante ovviamente faccio riferimento alle varie scale che definiscono il progredire della calvizia maschile e non sono riuscito ad indentificarmi in nessuno dei gradi Norwood,magari tu puoi aiutarmi in questo senso. Resta il fatto che procederò ad un altro consulto da un dermatologo specializzato,vi sarei grato se me ne indicaste qualcuno in zona Milano, e comincerò comunque l'assunzione di Fina visto e considerato che ancora zone calve non ne ho e magari riesco a recuperare un po' di densità con il tempo.
Grazie comunque per la risposta
Torna all'inizio della Pagina

daniele80
Mentor


Regione: Lombardia


1390 Messaggi

Inserito il - 19 luglio 2014 : 12:31:23 Invia a daniele80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A me sembra un disegno di progressione di aga piuttosto diffuso che va dal vertex al mid colpendo un po' anche il frontale ma lasciando intatti i lati. Ma sei agli inizi e quindi inizia subito la terapia e vedi dal sesto mese in poi come và.
- Età 36
- Diradamento
- Inizio terapia LLLT (casco noel 300 diodi) Settembre 2014. Sospensione Dicembre 2015 per mancanza risultati
- Terapia con finasteride e minox da settembre 2013
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2656 Messaggi

Inserito il - 19 luglio 2014 : 18:04:38 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La sola aga in 4 mesi non porta a quel genere di "danno".Dalla dieta hai eliminato solo cose che bene non fanno,anche se un paio di cucchiai di extra vergine a crudo io li inserirei.Il fastidio che riscontri a livello del cuoio capelluto (tricodinia),fa presumere infiammazione dello stesso.Puoi contrastarlo con Locoidon soluzione cutanea 3×week e shampoo nizoral alla medesima posologia,alternato ad uno extra delicato (restiv oil,biokap,triconac,sino al semplice baby johnson alla lavanda con cui mi trovo benissimo,magari arricchito con una 10ina di gocce di tea tree oil).
P.p ti ho mandato un p.m
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 20 luglio 2014 : 12:55:29 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kiske202 ha scritto:

La sola aga in 4 mesi non porta a quel genere di "danno".Dalla dieta hai eliminato solo cose che bene non fanno,anche se un paio di cucchiai di extra vergine a crudo io li inserirei.Il fastidio che riscontri a livello del cuoio capelluto (tricodinia),fa presumere infiammazione dello stesso.Puoi contrastarlo con Locoidon soluzione cutanea 3×week e shampoo nizoral alla medesima posologia,alternato ad uno extra delicato (restiv oil,biokap,triconac,sino al semplice baby johnson alla lavanda con cui mi trovo benissimo,magari arricchito con una 10ina di gocce di tea tree oil).
P.p ti ho mandato un p.m


Ho letto, grazie per le info.
Torna all'inizio della Pagina

mralex
Membro Senior



693 Messaggi

Inserito il - 20 luglio 2014 : 16:07:54 Invia a mralex un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lopez ha scritto:

Premesso che affidarsi a un dermatologo competente che effettua analisi specifiche è buona cosa, ma, per diana, questo forum sembra popolato da capre se dopo anni ancora non si riesce a capire che l'utente in questione ha una chiara ed evidente forma di alopecia androgenetica.

Tra l'altro, la teoria dell'effluvio non sta in piedi dal punto di vista logico prima che empirico: vedete mai persone che non hanno alopecia avere effluvi forti a tal punto da sembrare prima con problemi di capelli e poi magicamente rientrare? Avete mai visto, che so, Cristiano Ronaldo o Clooney, in questo stato?

Ma dai, per piacere. Non vorrei che si diventasse eccessivamente ipocondriaci e per diagnosticare una semplicissima aga si dovesse far ricorre a 3000 analisi al povero utente di turno, passare al setaccio tutte le sue abitudini alimentari, quante volte caca, etc.

Anche perchè, e chiudo, è acclarato che anche scompensi alimentari, vita sgretolata etc. influiscono meno di niente sui capelli.
C'è un barbone che bazzica la mia zona, sempre buttato a terra, al freddo d'inverno e al sole d'estate, poverino, che c'ha una massa di capelli da far invidia a Caparezza. Andate a chiederle a lui le abitudini di vita che gli causano l'effluvio...



Foto presa da internet


Lopez qui se c'è una capra sei te che ti metti a prescrivere farmaci manco fossi un medico. E poi ti consiglio di approfondire i tuoi studi visto che non sai che in caso di effluvio si può avere una grossa perdita di capelli. E poi hai portato esempi a dir poco ridicoli...ogni soggetto è diverso da un altro. Se c'è anche effluvio la terapia va personalizzata. Ad esempio il minoxidil non andrebbe utilizzato a percentuali elevate
Torna all'inizio della Pagina

Lopez
Membro Attivo



219 Messaggi

Inserito il - 20 luglio 2014 : 16:28:07 Invia a Lopez un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Caro Alex, vedo che leggi male purtroppo.

L'utente aveva detto che un dermatologo gli ha diagnosticato aga e prescritto finasteride (lui, il medico, non io!!!).

In seconda istanza l'utente dice che secondo lui la diagnosi del medico è sbagliata e che potrebbe essere un effluvio. Posta le foto e molti a dire che è così.

Quindi se dobbiamo dire le cose come stanno, sono gli utenti a smentire - per interpretazioni arbitrarie - il parere di un MEDICO.

Io mi sono semplicemente limitato a dire che effettivamente trovo improbabile che un effluvio porti a una simile situazione. Perché se è vero che di effluvio soffrono anche persone senza aga, donne comprese, lo stesso in presenza di alopecia ha un'intensità e durata maggiore.

Se si collegasse il cervello alle dita che battono sulla tastiera ogni tanto sarebbe una bella cosa, eh!
Torna all'inizio della Pagina

mralex
Membro Senior



693 Messaggi

Inserito il - 20 luglio 2014 : 16:33:04 Invia a mralex un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Caro Lopez se permetti mi fido più del parere del dottor gigli che ha ipotizzato un probabile effluvio. E ti ripeto che in casi di effluvio eccessivo si ha un evidente peggioramento
Torna all'inizio della Pagina

Roger Rabbit
Mentor

piou



1089 Messaggi

Inserito il - 20 luglio 2014 : 22:14:49 Invia a Roger Rabbit un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.calvizie.net/documento.asp?args=27.1.813
--
ATTENZIONE RICAPIL RAPIDO CANCELLA I MESSAGGI http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=54820
--
Torna all'inizio della Pagina

loddy92
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 21 luglio 2014 : 13:01:38 Invia a loddy92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lopez,hai frainteso le mie intenzioni, non ho alcun interesse a smentire la diagnosi medica(non per nulla sto seguendo la terapia prescritta)tuttavia mi pare quanto meno strano che con la semplice vista/tatto si possa fare una diagnosi quando tutti sappiamo che per la caduta dei capelli esistono infiniti sintomi comuni per patologie diverse per cui un esame approfondito è l'unico strumento di diagnosi certo. Ciò che mi insospettisce(ma non per questo dico di aver ragione) è come la situazione sia precipitata improvvisamente. Sono andato a vedere il tipo di Aga che suggerivi come assimilabile al mio caso,ma anche lì da quanto ho visto, si suppone esista un punto di partenza,il vertex, da cui poi il tutto si propaga mentre io ho ripetuto più volte che il diradamento è stato veloce (si può diventare calvi in 4 mesi?) omogeneo e contemporaneo su tutta la parte superiore della testa,senza un "da" "a" e questo il dermatologo nemmeno lo ha saputo visto che le è bastato sapere che mio padre fosse calvo per descrivere la situazione come genetica(ignorando il fatto che nonni e zii i capelli invece li hanno mantenuti).Non sto poi ad aggiungere che da anni vivo in uno stato di stress anche psicologico molto forte perchè allora sì che mi parrebbe di cercare soluzioni a tutti i costi. Ripeto che rispetto la diagnosi medica,ma per come è stata svolta non mi convince per nulla e quindi procederò ad un ulteriore consulto affinchè io possa essere certo dell'efficacia della terapia che mi è stata prescritta.
La dottoressa stessa poi non voleva prescrivermi nè finasteride nè minoxidil in quanto per lei si trattava di una condizione puramente estetica e al momento di prescrivermi il farmaco,sotto mia sollecitazione, non sapeva nemmeno come dovesse essere prescritto. Tutto questo mi ha ovviamente sollevato parecchi dubbi. Tutto qui
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31312 Messaggi

Inserito il - 21 luglio 2014 : 23:10:34 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ottima e ragionevole scellta senta un altro parere ed eviti di confondersi ulteriormente sul web
Saliti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata