IESON - la community anticalvizie - la depressione di un 21enne
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Ronin1993
Nuovo Membro



45 Messaggi

Buonasera a tutti. Sono un ragazzo di 21 anni che soffre di aga da più di un anno. Dopo le più variopinte cure, dopo aver cambiato diversi tricologi senza alcuna effettiva efficacia, sono arrivato alla conclusione che forse sono destinato a perdere i inesorabilmente i capelli giá a questa etá.Sto scrivendo questo post perchè forse, sfogandomi con gente che puó capire quello che provo, potrá aiutarmi un pochino. Premettendo che non riusciró a trovare le parole giuste per farvi capire a pieno il mio stato d'animo, sappiate che sto passando un periodo di depressione. In 21 anni, non sono mai riuscito ad amare me stesso, cosa che mi ha limitato enormemente nel rapporto col mondo femminile. Il mio volto, lungo e sbarbato, con l'attaccatura dei capelli molto arretrata e un'ampia fronte, unita alla perdita progressiva dei capelli, stanno inesorabilmente influendo negativamente sulla mia vita sociale: evito di andare in piscina con i miei amici per il fatto che, una volta bagnati, i capelli diventano subito crespi, non riesco a provarci con le ragazze proprio per l'autoconvinzione che non si puó amare se prima non si ama se stessi, guardo con profonda invidia (e non mi vergogno ad ammetterlo) i folti capelli di persone della mia etá e potrei stare qui ad elencarvi altre 3000 cose. Non riesco a vivere quelli che sono e saranno probabilmente i migliori anni della mia vita, e questa consapevolezza non fa altro che angosciarmi sempre di più. So bene che l'aspetto estetico non è tutto, ma bisogna essere soprattutto belli dentro.... So però che non riesco a pensarla così... Che nonostante con i miei amici mostri sempre un sorriso a 32 denti, dentro di me non riesco a pensare ad altro se non al fatto che sono disperato e che non riesco a sconfiggere questo pensiero. Il mio unico sogno, oggi 3 agosto 2014, è quello di arrivare il prima possibile a quel giorno in cui rideró rileggendo questo post, quel giorno in cui riuscirò ad amare me stesso e ogni aspwtto della mia vita

Dopo questo sfogo, mi sento leggermente più sollevato. Scusate per la mia tragicitá, ma è così che sto vivendo il momento.

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2840 Messaggi

Inserito il - 03 agosto 2014 : 20:15:17 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi spiace molto sentire le tue parole! L'unico consiglio che posso darti, ammesso che tu non l'abbia gia fatto e'quello di andare da un bravissimo dermatologo....spesso se si è fortunati di riposndere bene, alle giuste terapie, non tutto è perduto... in bocca al lupo per tutto!
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3243 Messaggi

Inserito il - 04 agosto 2014 : 12:02:55 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quoto haga, prima di buttare via ogni speranza rivolgiti ad un dermatologo relamente specializzato in capelli; di dove sei?

Per quanto riguarda il tuo stato d'animo, mi spiace, ma a mio avviso devi farti aiutare da uno psicologo.

Puoi dirci quali cure hai seguito ?
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 04 agosto 2014 : 15:26:38 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Ronin,
quoto gli interventi di Haga e James.
Contatta un bravo dermatologo e soprattutto,se già non lo stai facendo,cerca di farti supportare da una persona qualificata. Ho conosciuto persone che sono uscite da gravi forme depressive e certamente puoi farcela anche tu. Già il fatto che ti apri con noi è un primo passo avanti,poi sei nell'ottica di augurare a te stesso di rileggere il tuo post e di riderci su,quindi stai facendo un primo e importantissimo passo per amare te stesso. Forza dai,noi tifiamo per te.
Torna all'inizio della Pagina

Dani88
Membro Attivo


Regione: Liguria
Città: Genova


273 Messaggi

Inserito il - 04 agosto 2014 : 18:35:41 Invia a Dani88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Al di là delle cure da affrontare, la cosa più importante per te in questo momento è quello di riuscire a convivere a pieno con la tua immagine e sviluppare interessi alternativi verso hobby e passioni. Concentrarti su qualcos'altro oltre lo specchio e la paura di non essere accettato è una cosa che, oltre che aiutarti a migliorare come persona, ti servirà a capire di come l'aspetto estetico, è si importante, ma non fondamentale per condurre una vita serena e molto soddisfacente.
Sei un uomo, quindi hai tutti i vantaggi del caso rispetto al disagio che potrebbe provare una ragazza se fosse nella tua situazione. Cerca di convincerti di questo e stai pur certo che il carisma diventerà un'arma con la quale riuscirai ad abbattere molte barriere che stanno condizionando la tua vita. Pensa a quante ore perdi a struggerti per quanto sia stato ingiusto nascere in un determinato modo, con quei tratti somatici, con quel naso, con quei capelli e rifletti su come impiegarli in maniera alternativa e più produttiva. Guarda fin dove è arrivato Brunetta :D
Sembra un discorso retorico, ma spero che queste parole ti possano far ragionare ulteriormente su questioni che sono certo hai già pensato più volte. I momenti di sconforto capitano a tutti, me compreso, ma la vita può presentarti molte sorprese se riesci a reagire in un determinato modo.

Danilo
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2651 Messaggi

Inserito il - 04 agosto 2014 : 19:08:48 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Concordo con quanto ti è stato detto,ma fino a un certo punto.Cerca di migliorare in tutto,capelli compresi e guardati bene in giro (vi sono più persone con artefizi capillari di quanto immagini).Non disperare poichè la vita è una ruota che gira...Qualche anno fa quando alcuni super capelloni mi addocchiavano la chioma mi infastidivano e dentro di me dicevo "beati loro che non hanno questo cruccio".Beh in pochi anni io sono meglio di prima,loro non hanno più nulla da guardare,nè da pettinare.
In quanto ai personaggi "arrivati" mi vien da ridere,nel 90% dei casi,se leviamo il paracu.. o lo svendersi per qualsivoglia motivo,non sarebbero manco in grado di coltivarsi l'orticello (userebbero la zappa al contrario)
Torna all'inizio della Pagina

Ronin1993
Nuovo Membro



45 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2014 : 02:26:36 Invia a Ronin1993 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ringrazio a tutti per le belle parole. Non sono ancora pronto per uno psicologo, ma di sicuro è una cosa che terró a mente. Per quanto riguarda le domande di jamesflipper, abito nelle marche (confine marche umbria).tempo fa andai dal dr Franceschini, dermatologo di Perugia. Sin dall'inizio non destó in me una grandr fiducia visto che dava molta importanza, oltre che al minoxidil al 5%, anche a lozioni per capelli come bioclin fiale, deltacrin ecc. ed inoltre voleva visitarmi 1 volta al mese (tempistiche insolite per visite tricologiche, per un costo di 120€ a visita). Vedendo la mia situazione degenerare e a causa di problemi economici vari decisi ,forte di ore e ore passate a leggere il forum oltre che studi vari, di iniziare questa terapia:
1ml di corvinex la mattina e 1 la sera
10 semi di zucca/gg + 1 cucchiaino di cocco
5 min/gg di ginnastica facciale
Inutile dire che i risultati sono stati poco rilevanti, anzi.. ultimamente ho provato anche alcune sedute di ossigenoterapia (che mi è stata consigliata in seguito al fatto che ho spesso desquamazione e prurito). Anche qui, nessun minimo miglioramento. A questo punto sto seriamente pensando di prendere in considerazione l opzione Gigli, ma se non vado errato lo studio più vicino a me è quello di Napoli. Visto che il "fai da te" non ha portato una benchè minima gioia, sapreste consigliarmi un buon dermatologo che sia più vicino a umbria e marche? Ma soprattutto: ci sono altri dermatologi del calibro di Gigli in Italia?
Grazie a tutti per l'attenzione
Ps mi son dimenticato di dire che sto al mio quarto corvinex.
Torna all'inizio della Pagina

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2840 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2014 : 02:55:29 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh se sei al 4 corvinex, sono 4 mesi che ti curi..ed in 4 mesi vorresti vedere grandi risultati? Se fosse così ti stai sbagliando alla grande....
Torna all'inizio della Pagina

Ronin1993
Nuovo Membro



45 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2014 : 12:41:12 Invia a Ronin1993 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
2mesi di minoximen + quinto mese di corvinex (inizialmente applicavo 1 ml di corvinex al gg).
Torna all'inizio della Pagina

Gargaroz
Membro Junior

Escher


Regione: Emilia Romagna


86 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2014 : 12:53:21 Invia a Gargaroz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il minoxidil mostra i suoi effetti a distanza di qualche mese, non preoccuparti.
Purtroppo non conosco nessun dermatologo delle tue parti, ma se vi fossero le condizioni potresti associare la finasteride al minoxidil. In questo caso dovresti fare tutte le analisi del caso e, se tutto fosse ok (e se tu decidessi di cominciare), sarebbe certamente un'ottima terapia.
Io ho 25 anni e ho cominciato ad avere problemi di aga a 18 anni ma per cause varie (pigrizia in primis) ho cominciato la terapia minox 5% + finasteride solo un anno e mezzo fa. Per quanto riguarda la mia esperienza ti posso assicurare che il binomio sta funzionando e la mia situazione si é nettamente stabilizzata. Non so a che punto sia tu ma credo che 21 anni siano perfetti per cominciare e stabilizzare la tua situazione.
Torna all'inizio della Pagina

ilCapitano
Nuovo Membro


Regione: Piemonte
Città: Torino


13 Messaggi

Inserito il - 06 agosto 2014 : 23:34:44 Invia a ilCapitano un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ricordo qualche frecciatina di qualche inietto intorno ai 18 anni.
Incassai in modo signorile il colpo, io ero considerato anche più carino di loro, ma la cattiveria si sa come opera.
Tempo 2/3 anni dopo, i miei capelli reggevano bene, certamente non avevo un pacco di capelli, ma mi difendevo bene.
Loro no, iniziavano a perdere colpi, ma io sapevo che sofferenza c'era dietro e non gioii e nemmeno mi comportai come loro.
La mia vita era felice, ero riuscito a trovare una mia dimensione anche con "meno" capelli, avevo ragazze, stavo bene.

Tu non devi mai perdere la speranza. Mai.
Torna all'inizio della Pagina

Cavelo
Membro Attivo


Regione: Lombardia


214 Messaggi

Inserito il - 07 agosto 2014 : 02:54:51 Invia a Cavelo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Scusa, perché non prendi finasteride? Potresti avere un buon recupero, sei giovane....fatti seguire da Gigli se puoi, una visita ogni sei mesi e tanta costanza.

Poi per lo psicologo non sei giovane, quando feci le prime terapie (familiari) avevo 11 anni
Cavelo
Torna all'inizio della Pagina

Turop88
Membro Senior

charlie


Regione: Umbria


843 Messaggi

Inserito il - 07 agosto 2014 : 23:19:49 Invia a Turop88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ronin1993: io sono umbro e anche io sono andato una volta da quel dermatologo. Lascia perdere. Consiglia anche diverse cose (molto costose) che produce lui stesso. La diagnosi la fa bene, ma le cose che ti fa comprare sono esuberanti e troppo troppo costose. Andai anche da un'altra dermatologa a Perugia, ma anche quella era un troppo superficialotta. Ora mi segue il mio medico di famiglia. Trovare dermatologi veramente ferrati in materia tricologica è più difficile di quanto sembri.

Usi il minoxidil e va bene. Ci vuole, però, anche la finasteride (ammesso che il dermatologo ti dia l'ok). La finasteride è essenziale.

Per quanto riguarda il tuo sfogo psicologico hai fatto benissimo ad aprirti. Lo hai fatto su un forum dietro un nickname, ma è già un bel passo. Leggendo ciò che hai scritto mi sembrava di leggere i pensieri che avevo io alla tua età (ho cominciato a perdere i capelli tra i 21 e i 22 anni) per cui ti capisco benissimo. Non dico che sia per forza necessario, ma ti consiglio di non scartare l'ipotesi di chiedere aiuto psicologico ad una persona qualificata. Non c'è niente di male e può aiutarti in un modo che non ti aspetti. Se decidessi di farlo tienilo per te e per te soltanto. Certo...se ci sono persone con cui ti apri più facilmente e che non spifferano i fatti tuoi al vento non è che devi nasconderglielo, ma in fondo queste sono cose INTIME e tenerle per sè non significa nasconderlo perchè ci si vergogna. Si tengono semplicemente al di fuori della propria intimità persone che non c'entrano nulla.

Ti assicuro che col tempo, con o senza aiuto di altri, crescerai e acquisirai la forza necessaria per prendere di petto questa e mille altre situazioni spiacevoli.
Non posso fare a meno di citare ciò che ha scritto ilCapitano, bellissime parole che rendono l'idea di dove arriverai alla fine del tuo percorso di maturazione interiore:

"Ricordo qualche frecciatina di qualche inietto intorno ai 18 anni.
Incassai in modo signorile il colpo, io ero considerato anche più carino di loro, ma la cattiveria si sa come opera.
Tempo 2/3 anni dopo, i miei capelli reggevano bene, certamente non avevo un pacco di capelli, ma mi difendevo bene.
Loro no, iniziavano a perdere colpi, ma io sapevo che sofferenza c'era dietro e non gioii e nemmeno mi comportai come loro.
La mia vita era felice, ero riuscito a trovare una mia dimensione anche con "meno" capelli, avevo ragazze, stavo bene.

Tu non devi mai perdere la speranza. Mai."
Torna all'inizio della Pagina

mett
Membro Attivo

David_corruga


Regione: Veneto


388 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2014 : 11:59:58 Invia a mett un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Potresti comunque mettere qualche foto..
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2014 : 14:00:56 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ronin se ci tieni cosi tanto ai capelli l'unica cosa da fare e' finasteride e minoxidil da adesso, con o senza dermatologo (tanto prescrive solo questi), e non voglio essere troppo diretto ma questa e l'unica soluzione al momento disponibile, e poi dopo che stabilizzi comincia a pensare a un buon trapianto.
La tua e' un aga gia accertata da quel che ho capito, quindi perche perdere tempo, io posso dirti che mi porto una stempiatura da quando avevo 22 anni, non ci facevo nepure caso e vivevo serenamente l'inestetismo, ora ne ho 37 e sto correndo ai ripari solo adesso che la situazione sta peggiorando, oggi che so che i trapianti e le cure possono migliorare di molto.
Torna all'inizio della Pagina

ilCapitano
Nuovo Membro


Regione: Piemonte
Città: Torino


13 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2014 : 17:16:35 Invia a ilCapitano un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La nostra è una lotta, che deve necessariamente accettare qualche compromesso.

Ad oggi non disponiamo di nessuna cura che assicura di recuperare, nel tuo caso non c'è nessuna terapia che ti permetterà di buttarti in piscina e riemergere con una folta e perfetta chioma.
Puoi migliorare, puoi stabilizzare la tua situazione, puoi come dicevo in apertura trovare un compromesso ed un punto di incontro con te stesso. Non è rassegnazione attento, è solo una pacifica convivenza con se stessi. Ci sono persone in giro con difetti fisici, alcuni molto evidenti, altri meno, ma ci sono tante persone che hanno trovato il loro equilibrio e non hanno nessun problema sociale (in amore, sul lavoro, nello studio..).

Cosa vuoi fare della tua vita? Vuoi utilizzarla per nascondere, svegliarti a 30 e vedere che sei stato un perfetto anonimo.

Io ormai temo che dopo 10 anni di cure, i miei capelli stiano mollando, spero che i "ragazzi" abbiano un sussulto d'orgoglio e mi sorpredano, ma se scorro indietro questi 10 anni di cura vedevo un ragazzo di 18 anni quasi disperato. Poi però ho capito che il vero male era nella mia testa, nell'estremizzazione del problema, d'accordo non ero un capellone, ma scendendo a certi compromessi con la mia immagine, sarei riuscito a sopravvivere.
Ho passato e avuto anni bellissimi, per anni interi, la mia situazione era stabile, con una phonata e senza gel, i miei capelli avevano un'aria, come dire composta, ma posso assicurarti che a mare qualche problemino si vedeva.
Sono andato avanti, ho pompato il mio ego di altro, di altre cose in cui sapevo di poter competere, molto bene e ho avuto anni assolutamente incredibili. Il vertex (capelli) non era certamente chiuso, e le tempie non erano certamente ritornate ai livelli dell'infanzia, ma dentro di me non avvertivo più i problemi.

Cerca di venirne fuori, la forza la troverai solo dentro di te, ma valuterei anche un aiuto esterno.
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 09 agosto 2014 : 13:10:42 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di Ronin1993

Buonasera a tutti. Sono un ragazzo di 21 anni che soffre di aga da più di un anno. Dopo le più variopinte cure, dopo aver cambiato diversi tricologi senza alcuna effettiva efficacia, sono arrivato alla conclusione che forse sono destinato a perdere i inesorabilmente i capelli giá a questa etá.Sto scrivendo questo post perchè forse, sfogandomi con gente che puó capire quello che provo, potrá aiutarmi un pochino. Premettendo che non riusciró a trovare le parole giuste per farvi capire a pieno il mio stato d'animo, sappiate che sto passando un periodo di depressione. In 21 anni, non sono mai riuscito ad amare me stesso, cosa che mi ha limitato enormemente nel rapporto col mondo femminile. Il mio volto, lungo e sbarbato, con l'attaccatura dei capelli molto arretrata e un'ampia fronte, unita alla perdita progressiva dei capelli, stanno inesorabilmente influendo negativamente sulla mia vita sociale: evito di andare in piscina con i miei amici per il fatto che, una volta bagnati, i capelli diventano subito crespi, non riesco a provarci con le ragazze proprio per l'autoconvinzione che non si puó amare se prima non si ama se stessi, guardo con profonda invidia (e non mi vergogno ad ammetterlo) i folti capelli di persone della mia etá e potrei stare qui ad elencarvi altre 3000 cose. Non riesco a vivere quelli che sono e saranno probabilmente i migliori anni della mia vita, e questa consapevolezza non fa altro che angosciarmi sempre di più. So bene che l'aspetto estetico non è tutto, ma bisogna essere soprattutto belli dentro.... So però che non riesco a pensarla così... Che nonostante con i miei amici mostri sempre un sorriso a 32 denti, dentro di me non riesco a pensare ad altro se non al fatto che sono disperato e che non riesco a sconfiggere questo pensiero. Il mio unico sogno, oggi 3 agosto 2014, è quello di arrivare il prima possibile a quel giorno in cui rideró rileggendo questo post, quel giorno in cui riuscirò ad amare me stesso e ogni aspwtto della mia vita

Dopo questo sfogo, mi sento leggermente più sollevato. Scusate per la mia tragicitá, ma è così che sto vivendo il momento.


secondo me hai bisogno di tempo. devi crescere (non di età) e devi renderti conto che stai dando troppa importanza all'estetica come se frà le cose necessarie che sono: mangiare, bere, dormire vi fosse anche "avere i capelli".
non che non sia importante l'estetica per carità ma obiettivamente non posso stimare una persona in base a quanti capelli ha.
ci sono troppe cose che rendono un uomo più alpha rispetto ad un altro, soffermarsi a questo è un pò riduttivo non credi?
se scavi nel fondo di una persona e non ti fermi al suo bel faccino ti rendi veramente conto di chi è e quanto vale quella persona, non devi essere superficiale: la copertina è copertina, il libro è libro, e le donne lo sanno, non credere che siano tutte così superficiali anzi per quanto riguarda le relazioni uomo-donna ci danno veramente una pista...

Il mio unico sogno, oggi 3 agosto 2014, è quello di arrivare il prima possibile a quel giorno in cui rideró rileggendo questo post, quel giorno in cui riuscirò ad amare me stesso e ogni aspwtto della mia vita


ci arriverai, devi solo avvicinarti verso la piena "consapevolezza" come amano dire gli orientali (leggiti il significato specifico della parola), è l'esperienza che cambia le persone hai solo bisogno di questo. affronta la vita e cerca di prenderla di petto non fin da oggi ma fin da ora. perchè non rasarti i capelli e farti una bella estate piena di bagni in piscina? riflettici.
amare te stesso significa avere stima di te stesso e per averla devi meritare di averla. è quando riesci a fare qualcosa che ti spaventava inizialmente che ti carichi di auto-stima, credi di più in te stesso e ami di più te stesso. l'auto-stima deriva dal renderti conto che comunque vada tu riesci ad affrontare la vita, ma questo devi dimostralo a te stesso agendo, non c'è altro modo.
S
Torna all'inizio della Pagina

Obrero79
Membro Senior



521 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2014 : 00:34:40 Invia a Obrero79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mi spiace amico, ma prima di riparare la tua testa, preoccupati di riparare quello che c'è dentro!
non andrai da nessuna parte finche non avrai corretto la tua personalità, attualmente più fragile di un uovo, nemmeno se fossi mister universo!
io sono ormai quasi calvo e amo la vita! domani mi alzerò, correrò e sicuramente commetterò più errori che altro, ma tutti quelli su una sedia a rotelle pagherebbero, se fosse possibile, per farlo! e ti dirò di più: se il prezzo fosse una misera chioma in testa, non ci penserebbero due volte a strapparsela con le loro stesse mani!

non c'è bellezza, denaro, donna, fama o chioma che possa lenire il male di una personalità fragile! e questo ce lo insegnano tutti quei personaggi ricchi e famosi che hanno posto fine alla loro vita con un suicidio o con una morte da overdose! ultimo fra questi Robin Williams!
sai cosa avevano in comune tutti questi personaggi a cui non mancava nulla? te lo dico io: il tuo carattere!
reagisci!
non fare della tua CALvizie un CALvario!
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2651 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2014 : 08:43:49 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io non ci trovo nulla di strano nel fatto che siano proprio i "fortunati" ricchi,potenti e belli a
finire male ed arrivare a gesti estremi
Ciò che porta l'uomo a voler andare avanti è la speranza nel migliorare/rsi in ogni aspetto della vita e quindi ha una motivazione che lo "sostiene" nel mare in tempesta che è l'esistenza.Chi nasce "arrivato" o comunque ben messo ha invece sempre con sè la consapevolezza di una possibile fine della sua condizione,quindi più che sperare nel miglioramento,teme il contrario,che prima o dopo in qualche campo si presenta.Meglio dunque preventivare la fine del "tutto" prima ancora di iniziare,credere e sperare che sarà bello e anche più,ma prima o poi...
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2014 : 19:25:38 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
complimenti per le risposte, condivido... solo che forse Obrero79 ha un pò esagerato a paragonare il carattere di Ronin 1993 a quello di persone che erano ormai arrivate all'esasperazione.
S
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1291 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2014 : 13:29:14 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Ronin,
ho letto il tuo messaggio e mi ritrovo molto in questo passaggio
Non riesco a vivere quelli che sono e saranno probabilmente i migliori anni della mia vita, e questa consapevolezza non fa altro che angosciarmi sempre di più.

io di anni ne ho 34, e ti garantisco che non c'è errore più madornale che autocastrarsi per colpa degli altri. Questi anni non te li ridarà nessuno, l'orologio marcia sempre in avanti, quindi non guardare a quello che è stato, ma cerca di rendere migliore il tuo futuro.
Inizia da oggi, che hai 21 anni e sei infelice, a capire come rendere sorridenti i tuoi 22 anni, i 23 anni, ma anche i 24, i 25, i 26, ecc...
I capelli sono la cornice naturale del nostro volto, ma non sono tutto.
Se parliamo di lato esteriore, il fisico conta molto, così come il nostro look: vestiti, scarpe, accessori.
Il lato caratteriale poi non ne parliamo...

Non mi voglio dilungare in discorsi triti e ritriti, che non aggiungono nulla a quanto detto da altri. Ti dico solo di imparare ad accettarti così come sei, perchè perdere i capelli fa parte della nostra natura umana....
...mai sentito parlare di Darwin e di "selezione naturale"? Se il fenotipo "pelato" non fosse sessualmente appetibile, si estinguerebbe e rimarrebbe soltanto il fenotipo "capellone". Detto in soldoni, se tu esisti, come esisto io ed esistono tanti altri pelati/stempiati/diradati, è perchè essere pelati non è un ostacolo alla vita sociale. Se non fosse così, ci estingueremmo nel giro di poche generazioni e rimarrebbe una Terra popolata da tanti Caparezza
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3243 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2014 : 17:49:48 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ronin1993, non perdere quelli che veramente sono gli anni più belli della vita, te lo dice uno che di anni ne ha 42.
La finasteride te la può prescrivere anche il medico di base, inizia a curarti e sii paziente e costante che ci vogliono mesi per vedere qualche risultato.
Non andare più da dermatologi che ti vogliono vedere ogni mese, stanno solo speculando su un tuo problema (ci marciano sopra, purtroppo ci sono anche queste persone al mondo).
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1291 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2014 : 13:30:38 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
jamesflipper ha scritto:


Non andare più da dermatologi che ti vogliono vedere ogni mese, stanno solo speculando su un tuo problema (ci marciano sopra, purtroppo ci sono anche queste persone al mondo).


Quoto. Un tricologo serio ti visita una volta ogni 6 mesi, se non una volta all'anno.

Ronin non ci ha detto quali cure ha provato, ma penso siano le solite cure "cosmetiche"....
Dopo le più variopinte cure, dopo aver cambiato diversi tricologi senza alcuna effettiva efficacia,
...saranno le solite fialette da 50€ a confezione contenenti estratti di piante, sali minerali, amminoacidi e profumo.
Torna all'inizio della Pagina

battiato
Nuovo Membro


Regione: Lazio
Città: roma


5 Messaggi

Inserito il - 08 settembre 2014 : 04:16:20 Invia a battiato un Messaggio Privato Rispondi Quotando
purtroppo devo ammettere che ci sono passato pure io, quindi è inutile dirti che i capelli non sono importanti per un ragazzo giovane e che ci sono cose peggiori, perche è una cosa che dovrai capire da solo.
adesso ho 25 anni e ho capito che ho davvero perso molto tempo a pensare a questo problema, che in realtà tale non è...
adesso non ci penso piu, l'unica cosa che faccio è usare rogaine foam due volte al giorno, per ritardare il piu possibile la pelata, ma non faccio piu drammi e soprattutto non comprometto la mia vita sessuale con la fina per qualche capello in piu.

sento sempre parlare del rapporto con il gentil sesso e del fatto che l'aga possa incidere negativamente, ma non c'è cazzata piu grande...
anzi ci sono donne che vanno matte per gli uomini calvi (io per fortuna posso ancora condiderarmi un rasato, ma il concetto è quello)...lo sapete cosa le donne non vogliono?...uomini insicuri di se che non hanno il coraggio di fare la minima mossa, aria da sxxxxto e senza argomenti (perche l'unico pensiero che avete è l'aga, quindi non si è capaci di parlare d'altro)

vuoi piacere alle donne?...fatti vedere sicuro di te, cura il tuo fisico e il tuo look, falle sentire desiderate e uniche al mondo, ma soprattutto devi sorprenderle in qualsiasi modo, poi se sei bravo a letto è tua per sempre...

non voglio scadere nel volgare, ma scopare è la soluzione a tutti i mali, ti assicuro che non penserai piu ad altro :D
Torna all'inizio della Pagina

Ronin1993
Nuovo Membro



45 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2014 : 03:02:52 Invia a Ronin1993 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Perdonate la mia assenza, ma ho avuto, tra le tante cose, un agosto alquanto travagliato e una Telecom che co ha messo un po' a riabilitarmi la connessione. Comunque ringrazio veramente di cuore tutti quanti per le bellissime parole. Quando staró un po' più giù del solito, me le andró a rileggere, magari mi aiuteranno a reagire :) Avete pienamente ragione, sto perdendo i migliori anni della mia vita. É su questa consapevolezza che devo lavorare! Visto che la maggior parte di voi ha vissuto il mio periodo, inutile che io vi racconti altre cose :-) grazie a tutti di nuovo, ci si becca nel forum :-)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata