IESON - la community anticalvizie - Ricrescita capelli sottilissimi in effl. cronico
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

mama89
Nuovo Membro


Regione: Lazio
Città: roma


8 Messaggi

Salve, sono donna, ho 24 anni.

Da Giungo noto un diradamento avanti, appena sopra la fronte, al centro della stessa. Una zona di 3 cm andando verso la parte posteriore. Tutto cominciò con un certo fastidio/dolore al cuoio capelluto, oltrechè prurito e forfora (che non avevo mai avuto)

La chioma già da anni era andata assottigliandosi, ma i capelli pur sottili continuavano a crescere lunghi.

Mi cadevano più capelli del normale, ma non tantissimi come dicono accada in effluvio, ed erano tutti lunghi e sottilissimi (ogni tanto qualche vellus).

Feci il trichoscan, risultati: 8% vellus, anagen 73%, telogen 27%.

Dalle analisi risultava la ferritina bassa, e una tiroidite autoimmune di Hashimoto (anticorpi tiroidei altissimi, ma ft4, ft3 e tsh nella norma)

Mi diagnosticarono quindi un effluvio cronico. (come sarebbe a dire cronico se la caduta era cominciata da poco?).

Mi prescrissero una lozione da applicare a giorni alterni, a base di idrocortisone, progesterone, estrone, più integratori di ferro e non solo.

Sono passati due mesi e mezzo, ed il diradamento è ancora evidente, la tensione che sento al cuoio capelluto e la caduta sono diminuiti, ma non cessano. In più sto notando una ricrescita di capellini sottilissimi in quella zona?

E' normale questo tipo di riscrescita in effluvio cronico? Che fine faranno quei capellini? Ci sarà copertura del diradamento?

Dicono che l' effluvio cronico non sia mai completamente reversibile, che ci possa essere un miglioramento ma che i capelli non tornino in piena forma. E' vero?

Grazie per l'attenzione.

Dani88
Membro Attivo


Regione: Liguria
Città: Genova


273 Messaggi

Inserito il - 13 agosto 2014 : 19:58:07 Invia a Dani88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'effluvio cronico è sempre una brutta gatta da pelare, ma non impossibile.
Mi pare che tu sia andata da un dermatologo competente in materia, quindi procederei la cura abbastanza serena.
Questo tipo di effluvio si definisce appunto cronico per il fatto che può derivare da una caduta protrattasi nel tempo (dai sei mesi in su) e cronicizzata, quindi impiegherà ancora un pò di tempo per stabilizzarsi, lascia passare almeno altri tre-quattro mesi.
Dicono che non sia completamente reversibile perché molte volte è scatenato da fattori psicologici di cui soffre la persona, quindi finché non si risolvono quelli alla base, molte volte tornerà a farsi sentire, quindi cerca innanzitutto di stare serena, integrare quello che devi e lascia lavorare i farmaci che ti hanno prescritto.

Danilo
Torna all'inizio della Pagina

mama89
Nuovo Membro


Regione: Lazio
Città: roma


8 Messaggi

Inserito il - 13 agosto 2014 : 20:38:46 Invia a mama89 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
grazie per la risposta Danilo. Capisco ciò che dici, ma quello che mi preoccupa è appunto la ricrescita. Cioè, sono ormai quasi tre mesi che prendo integratori e ferro, che applico questa lozione a base di idrocortisone e ormoni e i capelli che vedo crescere sono ancora più sottili dei displasici che ho su tutto il capo... Per questo mi assalgono i dubbi.
Tu hai sofferto di effluvio cronico? Sai se è normale aspettarsi una ricrescita del genere? Io sapevo che questa è propria dell'androgenetica..
Torna all'inizio della Pagina

Dani88
Membro Attivo


Regione: Liguria
Città: Genova


273 Messaggi

Inserito il - 14 agosto 2014 : 10:14:48 Invia a Dani88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se i displasici sono su tutto il capo e non concentrati sulla parte alta della testa è quasi certamente un effluvio che si è cronicizzato. Probabilmente ne soffri da più tempo di quello che pensi se ti ha portato ad avere una miniaturizzazione, che è propria di questo tipo di effluvio.
Il Minoxidil 2% può portare a dei giovamenti alla lunga a questo tipo di effluvio, ma senza che te lo consigli il tuo dermatologo curante rimane una scelta un pò azzardata, perché, specialmente all'inizio ti causerebbe un bell'effluvio aggiuntivo che, se non si è preparati, può distruggerti psicologicamente. Quindi cerca di valutarne l'utilizzo tra qualche mese.
Francamente non so se effettivamente io abbia mai sofferto di questo tipo di effluvio, ma ho sempre cercato di curarmi di conseguenza con Locoidon, Reglandin e Omega 3. E' fondamentale nel tuo caso alleviare le cause che ti scatenano la tricodinia, poiché è indice di un malessere infiammatorio dello scalpo.
Se, come hai constatato te stessa, il tuo effluvio è dovuto alla ferritina piuttosto bassa, è possibile che il tuo corpo ci rimetta un pò ad equilibrare questi valori, quindi l'unica cosa da fare è aspettare almeno dai 6 agli 8 mesi e vedere se queste cure portano a dei benefici. Comunque esistono molti casi di effluvio dovuto a carenze come il tuo e la maggior parte trovano beneficio proprio nella cura che stai seguendo te.
Comunque ti ripeto, stai serena e goditi la vita. I miglioramenti avvengono proprio quando uno smette di ossessionarsi per questo problema, te lo dico per esperienza personale :D

Danilo
Torna all'inizio della Pagina

Turop88
Membro Senior

charlie


Regione: Umbria


843 Messaggi

Inserito il - 14 agosto 2014 : 10:58:39 Invia a Turop88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mama89: se il tuo dermatologo non ti ha prescritto il minoxidil non iniziarlo assolutamente di testa tua. Come ti ha detto Dani88, sembrerebbe che il tuo dermatologo sia uno dei pochi competenti in quanto la terapia prescritta parrebbe corretta (non siamo dottori, ma frequentando il forum da parecchio abbiamo un po' d'occhio).
Due/tre mesi sono ancora pochi per poter apprezzare appieno i risultati di una terapia e, anzi, se già noti qualcosa di positivo io direi che puoi stare tranquilla e proseguire serenamente con quello che già stai facendo. Nei prossimi mesi dovresti vedere ulteriori miglioramenti.

Mi raccomando: non automedicarti, perchè così sì che si rischia di far pasticci. Intraprendere il minoxidil di testa propria quando non ce n'è bisogno può essere dannoso, SPECIALMENTE NEL CASO DI UN EFFLUVIO CRONICO!

Per ora porta pazienza e vai avanti così. I miei più sinceri auguri ;)
Torna all'inizio della Pagina

Turop88
Membro Senior

charlie


Regione: Umbria


843 Messaggi

Inserito il - 14 agosto 2014 : 11:03:11 Invia a Turop88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dimenticavo: una mia parente tempo fa aveva avuto problemi di caduta di capelli e nel giro di poco tempo ne aveva persi veramente tanti. Era una situazione drammatica. Ora, non posso dirti che la diagnosi era la stessa identica del tuo caso, ma ricordo che la terapia che seguiva se non era proprio uguale era molto simile (cortisone, estrogeni, integratori).

Dopo diversi mesi posso assicurarti che aveva smesso di perderli e ha anche recuperato tutto. Adesso ha una situazione perfettamente normale.

Spero che questo possa renderti un po' più tranquilla anche se capisco che non è facile avere pazienza in questi casi.
Torna all'inizio della Pagina

Maria_Laura_08
Membro Attivo


Regione: Molise
Città: Cerro al Volturno


165 Messaggi

Inserito il - 14 agosto 2014 : 12:52:07 Invia a Maria_Laura_08 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao! Mi accodo anche io alle risposte degli altri 2 utenti: niente minox con effluvio cronico. È controindicato! 2-3 mesi sono una miseria. Queste sono cure a lungo termine. Non smetterle assolutamente. L'effluvio cronico diventa irrecuperabile solo se non fai niente o smetti le cure e lo lasci cronicizzare. Abbi pazienza e, tenendo incrociato tutto quello che vuoi, ritornerai 'normale' come la parente ti Turop88
Poiché la religione si è dimostrata straordinariamente criminale nell'unico campo in cui l'autorità morale ed
etica dovrebbe essere considerata universale e assoluta, penso che abbiamo il diritto di trarre almeno tre
conclusioni provvisorie. La prima è che la religione e le chiese sono artefatti umani. La seconda è che l'etica e
la moralità sono del tutto indipendenti dalla fede, e non possono derivarne. La terza è che la religione — a
causa della pretesa a una speciale dispensa divina per le sue pratiche e le sue credenze — è non so amorale,
ma immorale. (Christopher Hitchens - Dio non è grande: Come la religione avvelena ogni cosa p. 51)
Torna all'inizio della Pagina

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2840 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2014 : 16:54:51 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La terapia è corretta, solo che la devi fare per tanti mesi prima di vedere risultati, inotre se la tiroide non è ok, e non si interviene su quella, sarà difficile uscirne del tutto, ma questo dovrebbe dirtelo il tuo medico..
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata