IESON - la community anticalvizie - diradamento 22 enne di origini asiatiche
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

soave92
Novizio


Regione: Toscana


3 Messaggi

ciao ragazzi,

mi chiamo Luca e ho 22 anni. Sono nato in una famiglia di origini asiatiche e in famiglia non abbiamo nessun caso di diradamento precoce.

ho cominciato un periodo di diradamento ai lati e non nella parte centrale...dovuto a un periodo di stress notevole che dura tutt'ora.

mi hanno rincuorato per il fatto che non è genetica ma dovuto allo stress, quindi puo ricrescere.

ma io è da 1 anno a questa parte che nn vedo miglioramenti, vedo ci sono sempre ' buchi' alle tempie...e come taglio devo sempre scegliere il mohicano perchè senno sarebbe brutto.


ho provato con multicentrum ecc ma nn funziona...nella vostra esperienza, in quanto tempo posso vedere i capelli risceresce? cosam i ocnsigliate di fare?

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2652 Messaggi

Inserito il - 15 agosto 2014 : 15:32:40 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao per capire/darti un consiglio servirebbe una foto dell'area interessata.Multicentrum,se non hai particolari carenze non serve a nulla.Perdi molti capelli?Noti miniaturizzati (capelli di diametro inferiore al normale) tra i caduti?
Torna all'inizio della Pagina

Turop88
Membro Senior

charlie


Regione: Umbria


843 Messaggi

Inserito il - 15 agosto 2014 : 19:44:01 Invia a Turop88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per aiutarti bisognerebbe capire prima qual è il tuo problema. Ci vuole una diagnosi accurata che non possiam farti noi che non siamo dottori e oltretutto non potremmo fartela a distanza. Sono molte le cause che possono portare a caduete (temporanee o meno) dei capelli. E potrebbero anche più di una sovrapposte.

Devi rivolgerti ad un dermatologo specializzato in tricologia.

Di dove sei? Così intanto vediamo se riusciamo a consigliarti un dermatologo serio il più possibile vicino a te.
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3243 Messaggi

Inserito il - 15 agosto 2014 : 21:40:12 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Serve una visita da dermatologo specializzato in capelli.
Posta foto se vuoi.
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

soave92
Novizio


Regione: Toscana


3 Messaggi

Inserito il - 17 agosto 2014 : 23:16:24 Invia a soave92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://i61.tinypic.com/f3rp8k.jpg

http://i57.tinypic.com/ru0ec4.jpg

sono della prov di Firenze
Torna all'inizio della Pagina

Dani88
Membro Attivo


Regione: Liguria
Città: Genova


273 Messaggi

Inserito il - 17 agosto 2014 : 23:34:54 Invia a Dani88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
I capelli caduti per effluvio tendono a ricresce con il tempo , ma un pò ci impiegano, soprattutto se le caso dello stress non sono ancora risolte.
Hai provato a fare delle analisi del sangue per vedere se hai qualche tipo di carenza? Provi tricodinia (dolore al cuoi capelluto?

Danilo
Torna all'inizio della Pagina

soave92
Novizio


Regione: Toscana


3 Messaggi

Inserito il - 18 agosto 2014 : 10:31:47 Invia a soave92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dolore al cuoio cappelluto non lo sento...noto che c'è piu forfora del normale...analisi del sangue non l'ho fatta..Dani tu pensi che un aumento del testerone grazie all'attivoità fisica possa favorire la crescita?
Torna all'inizio della Pagina

Dani88
Membro Attivo


Regione: Liguria
Città: Genova


273 Messaggi

Inserito il - 18 agosto 2014 : 15:33:12 Invia a Dani88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non proprio. Di solito l'aumento del testosterone in soggetti predisposti causa proprio il contrario, ma diciamo che a conti fatti l'attività fisica, specialmente quella aerobica porta a discreti benefici sui capelli per via del miglioramento della circolazione sanguigna ed altri fattori.
Se non avverti tricodinia è un buon segno, vuol dire che i tuoi capelli non stanno soffrendo (detto in maniera semplicistica). Per scrupolo comunque mi farei prescrivere delle analisi del sangue: magnesio, ferro, rame, zinco, calcio, folati, B12 e vitamina D.
Se non soffri di effluvio comunque l'unica cosa è aspettare che i capelli ricrescano da sé. Molti dermatologi stimolano la riattivazione dei follicoli piliferi attraverso l'utilizzo di cortisonici topici, ma per quello dovresti sentire un dermatologo esperto e non dicerie sui forum :D

Danilo
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata