IESON - la community anticalvizie - bisogno di chiarimenti
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

koz
Membro Senior



880 Messaggi

Ciao a tutti. Stavo leggendo un pdf di Campo sulla alopecia androgenetica, probabilmente lo avrete letto anche voi essendo non recente (io l'ho trovato oggi) e vorrei alcuni chiarimenti.

1) Nel paragrafo IPOFERRITINEMIA c'è scritto:
È ormai diventato un classico somministrare ferro a chi perde i
capelli ed, in effetti, vi è concordanza nel ritenere
che la carenza di ferro, anche in assenza di anemia, possa essere
causa di defluvio generalizzato in telogen.

Può quindi la carenza di ferro provocare miniaturizzazione con
conseguente diradamento e portare questo defluvio in telogen ad
essere confuso con il defluvio androgenetico vero e proprio
(non da carenza di ferro quindi)? La carenza di ferro si
manifesterebbe su tutto il cuoio capelluto indistintamente o è
possibile che si evidenzia solo in zone dht dipendenti come la
parte alta della testa? I livelli ottimali di ferritina quali
sono?

2) Nel paragrafo DIAGNOSI DIFFERENZIALE: TELOGEN EFFLUVIUM c'è
scritto:
Clinicamente il telogen effluvium provoca un diradamento
diffuso dei capelli. A volte il diradamento è più marcato nelle
regioni fronto-temporale e al vertice.
Le possibili cause di telogen effluvium sono numerose e possono
essere accuratamente valutate in ogni singolo paziente.
È importante conoscere bene gli aspetti diagnostici e clinici del
telogen effluvium in quanto questo viene troppo spesso confuso
con l’alopecia androgenetica.

Quindi c'è un effluvio in telogen che si manifesta meno violentemente, senza perdite imponenti tale da essere confuso con androgenetica? Altrimenti non si spiega come possa essere confuso?

matteoga
Membro Attivo

William Hurt



185 Messaggi

Inserito il - 29 agosto 2014 : 21:06:49 Invia a matteoga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho sentito che quanto il Telogen Effluvium si cronicizza la caduta diminuisce, ed è meno evidente rispetto alla forma "acuta" della stessa patologia;
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



880 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2014 : 12:03:52 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok, grazie matteoga.
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31318 Messaggi

Inserito il - 01 settembre 2014 : 08:43:23 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
il te cronico puo' essere in dd con l'aga non nl'acuto
saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



880 Messaggi

Inserito il - 01 settembre 2014 : 18:05:54 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gentile Dottore la ringrazio per la risposta. Se possibile vorrei farle un'altra domanda:

C'é scritto che ipoferritinemia può causare defluvio generalizzato in telogen. É lo stesso tipo di defluvio dell'androgenetica? La carenza protratta nel tempo porta a miniaturizzazione? Come si distinguono un defluvio da carenza di ferro da uno dovuto ad androgenetica ?
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata