IESON - la community anticalvizie - Inizio Paleo Dieta - Alopecia iperinsulinemia
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo

Regione: Lazio


750 Messaggi

Ieri dopo aver passato la nottata in bianco grazie all articolo di salvio78 un ex utente di ieson http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=40381 ho incominciato ad approfondire sulla paleo dieta e devo dire che il nostro "povero" utente salvio dopotutto non sbagliava dice cose che hanno fondamenti scientifici ,cosi Ho deciso per risolvere completamente il problema iperseborrea ed evitare l eventuale trasmutazione in dermatite seborroica con conseguente caduta dei capelli di adottare da oggi questo regime alimentare . Ho mangiato per circa 1 anno e mezzo vegano e non ho risolto niente in termini di cuoio capelluto , staremo a vedere con la paleo dieta (niente latticini-cereali legumi - cibi industriali - zuccheri etc ) . Se conoscete macellerie grass fed nella zona di roma mandatemi un pm grazie .
P.s sono al 2 mese di utilizzo di antisebum della vitaminity e da c.a 2 settimane uso il casco lllt di noel da 300 diodi con tween80 e posso notare una riduzione del sebo visibile . Sicuro al 100% di risolvere completamente abbinando Lllt e paleo per riportare il mio fisico ad una condizione paradisiaca . Sono molto entusiasta e sono sicuro che anche voi potreste giovarne molto se avete un cuoio capelluto irritato e non una calvizia ippocratica incipiente. IO CI CREDO

Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2652 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2014 : 15:59:45 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Prima di iniziare a ingollare carne a volontà riflettici...(dai u occhio a- s.a.i.c.o.s.a.m.a.n.g.i-e-l.a.v.e.r.a.b.e.s.t.i.a)
Torna all'inizio della Pagina

Andreact95
Mentor

jhgjg

Città: Catania


1668 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2014 : 17:17:33 Invia a Andreact95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Niente legumi?!
Topico:
- Minoxidil 5% (spectral DNC)
- RU58841 1ml
- Castor oil + Aloe vera 99%
- Dermaroller
- Voltaren 3 volte al giorno, solo sulle tempie
- Locoidon 1-2 volte a settimana / Betametasone ogni 10-15 giorni, solo se la cute è arrossata

Sistemico:
- Longlife Prostafactor (saw palmetto)
- Now EGCg (Thè verde)
- 3gr Omega 3
- 2g di MSM
- 1-2g vitamina C
- Curcumina + Bioperine

Tisane e infusi: Lampone & echinacea, ortica, frutti di bosco, mirtillo, menta.

Shampoo:
x2 Triconac, x3 Restivoil, x2 Nizoral
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2014 : 18:04:57 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma Salvio poi aveva virato su altro tipo di dieta, in particolare su quella del prof. Ciampolini, la cosiddetta "omeostatica" che non dipende dal tipo di cibo, ma dai tempi di assunzione.

Come fai a dire che avesse ragione ai tempi a propugnare la paleodieta ? Incredibile poi passare da vegano a carnivoro spinto...ossia da un estremo all'altro.

Inoltre la paleodieta è stata recentemente un po' "smontata":

http://www.corriere.it/salute/nutrizione/13_luglio_24/paleo-dieta-impossibile_7755b6e2-e96c-11e2-a2a0-aaafeae20fe9.shtml

http://www.ilfattoalimentare.it/diete-altroconsumo-pericolo.html

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2014 : 18:46:55 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Già conosco tutto , per questo opto per carne grass fed . La dieta vegana ha dato i suoi frutti su di me in altri campi :)

kiske202 ha scritto:

Prima di iniziare a ingollare carne a volontà riflettici...(dai u occhio a- s.a.i.c.o.s.a.m.a.n.g.i-e-l.a.v.e.r.a.b.e.s.t.i.a)
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2014 : 19:17:05 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si ho visto il pensiero un contorto di salvio comunque sia gira sempre tutto sui picchi insulinici che f.e con la dieta a zona o la omeostatica promettono di tenere bassi, questo vuole dire buoni risultati sia fisici che salutari ,
Tuttavia la ricerca scientifica è costosa e viene fatta nella maggior parte dei casi dalle case farmaceutiche, le quali sponsorizzano anche le associazioni dei malati , quindi traete voi le vostre conclusioni sul perchè una dieta paleo o comunque una dieta che elimina pasta pane zuccheri e dolci RAFFINATI viene molto snobbata dalla medicina ufficiale .
P.s : non incorrerò in inutili discussioni come fece illo tempore salvio ,se volete studiarvi la situazione della iperinsulinemia correlata a molte malattie moderne più o meno gravi che siano , una delle tante a voi tanto a cuore come l' AGA . Vedremo da qua ad un anno se la mia situazione seborroica entrerà nei limiti fisioligici , e poi dirò o cazzarola mi sono spaccato il fegato oppure che bella pelle . Concludo dicendo che chi si bombarda di fina sarebbe meglio che si astenesse dal rispondere .
Marlin ha scritto:

Ma Salvio poi aveva virato su altro tipo di dieta, in particolare su quella del prof. Ciampolini, la cosiddetta "omeostatica" che non dipende dal tipo di cibo, ma dai tempi di assunzione.

Come fai a dire che avesse ragione ai tempi a propugnare la paleodieta ? Incredibile poi passare da vegano a carnivoro spinto...ossia da un estremo all'altro.

Inoltre la paleodieta è stata recentemente un po' "smontata":

http://www.corriere.it/salute/nutrizione/13_luglio_24/paleo-dieta-impossibile_7755b6e2-e96c-11e2-a2a0-aaafeae20fe9.shtml

http://www.ilfattoalimentare.it/diete-altroconsumo-pericolo.html

Ciao

MA - r l i n
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2014 : 17:38:16 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi sono imbattuto anche io nella discussione di salvio78 e tralasciando il fatto che potesse aver ragione o no, e senza inoltrarci nel dettaglio su quale sia la miglior dieta ciò che vorrei chiedervi è se questi benedetti carboidrati siano una delle cause a monte che possono peggiorare l'androgenetica. A leggere i ragionamenti di salvio78 c'era una certa logica. La cosa mi interessa moltissimo perché se c'è una cosa che nella mia dieta non mancano mai sono appunto i carboidrati.
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2014 : 08:12:11 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Koz ciao mi fa piacere che ti sia interessato a anche tu... Ora sto già alla seconda settimana di alimentazione low carbo, di acne non esce più e lo scalpo supportato da casco llt ed integratori è molto migliorato, come anche la condizione dei capelli... Si i picchi insulinici provocati dal alimentazione di carbo complessi cereali pane pasta pizza zuccheri fanno male ai capelli in chi é portato a perderli... Come diceva Salvio perché invece di ingerire la finasteride non provate un alimentazione che eviti i picchi insulinici o che li riduca alla prima colazione in misura ristretta? Siamo il medico di noi stessi, e poi ragazzi se dovessero cadere in età avanzata opterei per un parrucchino od un trapianto dipenderebbe dalla condizione, tuttavia non capisco perché vengono tanto snobbati i parrucchini c'è una sorta di tabù, quando le donne possono tranquillamente caricarsi di trucco rifarsi il seno il naso il sedere rimuovere rughe etc etc se un uomo pensa al suo aspetto viene deriso... Fortunatamente le donne che si truccano troppo e sono troppo vanesie non mi sono mai piaciute . Chi vuole cominciare questa alimentazione? Mi contatti che posso dare linee guida... Sono Dell idea che provare non costa niente e poi potreste scrivere il vostro parere qua, ma solo dopo aver provato.... Ciao amici
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2014 : 08:14:07 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Puoi tranquillamente comprare pesce di paranza e carne da pascolo o allevata a Terra...
kiske202 ha scritto:

Prima di iniziare a ingollare carne a volontà riflettici...(dai u occhio a- s.a.i.c.o.s.a.m.a.n.g.i-e-l.a.v.e.r.a.b.e.s.t.i.a)
di
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2014 : 09:10:13 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non c'è bisogno di invitare gli altri a seguire i propri esperimenti alimentari su una questione che, come ho mostrato sopra, è piuttosto dibattuta e i cui benefici sono dubbi.

Qui abbiamo dibattuto molto su queste diete e capisco che ogni nuova "generazione" di utenti non sappia dei precedenti, ma di fatto non è che la paleodieta si sia dimostrata molto utile, tanto meno contro l'aga. Non scambiate i proclami di alcuni improvvisati "guru" alimentari per fatti acquisiti solo perché espongono le loro convinzioni con assoluta sicurezza (anche per convincersi per primi loro stessi su cose che non sono affatto confermate dopo anni di ricerche).

Alla fine in tanti anni di dibattiti su queste diete il vecchio e quasi scontato consiglio della "dieta variata" si è rivelato sempre il più appropriato anche per l'aga e alla fine quello che non deve mancare mai sono i vegetali di frutta e verdura che nella paleodieta sono molto scarsi.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2014 : 11:42:48 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin forse tu sbagli dovresti dare un occhiata a quello che sto dicendo , la mia dieta è basata quasi esclusivamente su frutta e verdura ed proteine nobili ed esclude tutto ciò che ha ricevuto una lavorazione industriale... La paleo dieta non riduce per niente il consumo di verdura e frutta anzi, anche se è consigliabile il consumo fino al pomeriggio per poi limitare la frutta nelle ore serali, ci sono varie idee di consumo della frutta tuttavia nella paleo dieta ma non viene mai rimossa del tutto... Pensa c'è anche chi leva di mezzo frutta e verdure amidacee, tuttavia sono del pensiero che basterebbe per chi ha problemi di seborrea e patologie del cuoio capelluto rimuovere ogni prodotto che subisce manipolazione industriale ed i carboidrati complessi ne fanno tutti parte. Non voglio in alcun modo costringere nessuno a fare niente è solo un consiglio che darei ad un amico. Ciao marlin
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2014 : 11:46:23 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
I BENEFICI NON SONO PER NIENTE DUBBI BASTA RICERCARE SU GOOGLE,ESISTONO DEGLI STUDI CON TANTO DI VOLONTARI, TROVIAMO UNA NOTEVOLE ED IN ALCUNI CASI REMISSIONI DI STATI INFIAMMATORI DELLA PELLE,E PARLANDO chiaramente il capello per crescere a bisogno di un cuoio capelluto sano come di un Corpo sano, cercate e rimarrete soddisfatti
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2652 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2014 : 13:00:35 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
So bene quali sarebbero le scelte migliori in caso fossi onnivoro.Il fatto è che sono diventato vegetariano in primis per rispetto di ogni altra forma di vita,non tanto per una scelta alimentare.Mi sono accorto in seguito che determinate proteine vegetali,non hanno nulla da invidiare a quelle animali,anzi.
Ti ringrazio in ogni caso
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2014 : 14:06:29 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vida, ti ricordo che scrivere in maiuscolo sul web è maleducazione ed equivale ad urlare, qui nessuno è "sordo"...

Ti invito a moderare i toni in tutti i sensi e a rispettare chi, come me, ha alle spalle anni di approfondimento su queste questioni e dibattiti sempre identici, già visti numerose e volte e arrivati sempre a scontate conclusioni.

Se tutto questo non ti convince, cerca almeno di trovare una dieta meno datata e sconfessata della paleo per la quale entusiasmarti.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2014 : 14:30:26 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Scusa marlin non era mia intenzione scaldare i toni, saluti ragazzi.
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

Pierre83
Mentor

pierre83


Regione: Puglia
Città: Molfetta


2471 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2014 : 20:33:57 Invia a Pierre83 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ogni tanto esce uno con le vegana, la vegetariana, la paleolitica, la neolitica ecc.. tutti scienziati che da un giorno all'altro scoprono la cura alla calvizie con l'alimentazione in barba a medici e ad anni di studi. Poi vidaloca mi spiegherà come il padre di un mio conoscente, diabetico, sia pieno di capelli.
ho più freddo adesso di quando tanti anni fa la neve bianca mi gelò la giacca a vento
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2014 : 12:04:08 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per quanto mi riguarda non seguo e non seguirò alcun tipo di dieta in particolare, mangerò un po' di tutto come ho sempre fatto. La mia domanda era semplicemente se quello che si dice e legge sui carboidrati sia vero, ossia:

I carboidrati provocano un aumento glicemico; interviene l'insulina per riportare i valori nella norma (la sua funzione è di stoccare il glucosio come riserve); eccessi di insulina inibirebbero le shbg (proteina che trasporta gli ormoni sessuali nel sangue); meno shbg più testosterone libero; di conseguenza più testosterone in grado di convertirsi in dht.

Mi sembra di ricordare fosse cosi la questione (se ho sbagliato correggetemi)

Non che li eviterei del tutto dato che mi piacciono (la pasta non la salto mai, penso almeno 100 gr -anche il bis- e a volte la mangio pure di sera)però se tutto questo fosse vero ridurrei le dosi.

Per Pierre83: forse il padre del tuo conoscente non ha ereditato aga quindi diabete o no i capelli non li perderà. Io ho uno zio con il diabete eppure l'ultima volta che l'ho visto non aveva particolari problemi di capelli considerando la sua età
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2014 : 12:24:30 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Già koz sei un tipo sveglio che fortunatamente prima di parlare aziona il cervello .. stessa situazione mio nonno che con diabete mellito è morto con dei capelli stupendi scala 2 hamilton . Tutto quello che dici al riguardo dei carbo è tutto vero , per questo sono nocivi nei soggetti che hanno delle ghiandole sebacee reattive al dht ... in parole povere è cosi. I carboidrati complessi la sera vengono sconsigliati da qualsiasi nutrizionista ... Dimenticavo di dirvi che ho fatto per anni fitness e mi autogestivo la mia alimentazione con la dieta a zona , la mia stempiatura grado 1.5 con seborrea penso è comparsa dopo aver smesso l attività fisica per motivi di salute e di conseguenza la corretta alimentazione che è stata seguita per anni è andata scemando . Da più parti la Paleo viene criticata di essere iperproteica per l’eliminazione dei cereali, in realtà in questa alimentazione si privilegiano carboidrati che derivano da verdure e frutta note come fonti naturalmente ricche di fibre, minerali e vitamine.
Come sappiamo i cereali (anche quelli integrali) ed i legumi contengono lectine, sostanze che servono per difendere il seme dalla digestione del cibo. Questa caratteristica fa sì che questi alimenti tendono ad irritare l'intestino, modificando la permeabilità delle pareti, riducono l'assorbimento dei nutrienti, in pratica non sono adatti all'alimentazione umana. Quando l’intestino è irritato causa infiammazione nel corpo, l’infiammazione produce una serie infinita di problemi di salute tra cui obesità e celiachia che anni fa non si conoscevano e sono cresciute velocemente assieme allo sviluppo dell’agricoltura e con le industrie di prodotti da forno, prodotti che si mantengono a lungo e facili da trasportare.

Mangiando Paleo si impara a riconoscere quali sono i cibi che hanno la capacità di essere dannosi per il nostro organismo, se si reagisce a qualcosa di negativo si diventa consapevoli che non si dovrebbe mangiarlo. Per sapere se la Paleo è giusta per voi il modo migliore è provare per 30 giorni, vedete gli effetti su di voi e poi rivalutate. Molto probabilmente porrete fine alla fame nervosa, vi sentirete più sani e più energici di prima.

Prima di controbbattere abbiate almeno la smania di documentarvi(con studi scientifici e dati alla mano ) .
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2014 : 14:17:06 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Cerchiamo di capire una cosa: l'aga è correlata con alcune patologie nel senso che da maggiori probabilità di svilupparle nel corso degli anni. Tra queste pare ci sia il diabete tipo II e l'insulinoresistenza, ma non c'è una corrispondenza biunivoca tra diabete e aga: ossia, affermare che tutti quelli con aga sarebbero diabetici e tutti i diabetici avrebbero aga è completamente fuorviante.

In medicina di solito è così, ci sono maggiori o minori probabilità di sviluppare una malattia se si hanno delle caratteristiche, ma la corrispondenza non è mai biunivoca.

Quello che non è mai stato provato è che mangiando come un diabetico si guarisca dall'aga o non la si contragga, anche se uno stile di vita sana (quindi attenti anche all'eccesso di proteine della carne) potrebbe forse attenuarne l'evoluzione.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 29 settembre 2014 : 17:25:24 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
koz ha scritto:



I carboidrati provocano un aumento glicemico; interviene l'insulina per riportare i valori nella norma (la sua funzione è di stoccare il glucosio come riserve); eccessi di insulina inibirebbero le shbg (proteina che trasporta gli ormoni sessuali nel sangue); meno shbg più testosterone libero; di conseguenza più testosterone in grado di convertirsi in dht.



Torniamo alla questione di fondo qui sopra. VidaLoca mi ha risposto e lo ringrazio per la sua testimonianza, però vorrei sapere il parere anche di altri a tal proposito. Lo schema sopra ha fondamento o no?

Non mi aspetto che mangiando come un diabetico si guarisca dall'aga dato che non è la causa però mi chiedo se eccessi di carboidrati per i motivi di cui sopra non possano provocare un peggioramento come lo fa lo stress, il sebo o la carenza di qualcosa.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31265 Messaggi

Inserito il - 29 settembre 2014 : 18:15:26 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gli eccessi fanno male sempre e vengono chiamati così per questo...

I carboidrati sono zuccheri e quindi rappresentano energia a pronto uso, difficile privarsene completamente, se non impossibile, comunque il fabbisogno di questo tipo di energia nell'uomo moderno, che è mediamente un sedentario, è sceso parecchio rispetto a un tempo quando si mangiava (quando andava bene) e si andava a "faticare"; da qui l'accumulo in energia di scorta, ossia in grasso, per uso non immediato e tutto questo grazie all'insulina. Non sarebbero quindi da demonizzare questi alimenti, se poi non ci mettessimo del nostro evitando di utilizzarli per il loro scopo principale (però anche il cervello va a zuccheri...quindi impensabile farne del tutto a meno).

A parte la questione dell'SHBG che è discutibile (non risulta che chi si abboffi di carboidrati abbia effetti legati a grandi aumenti di T tipo ad esempio una libido maggiore o più aggressività, anzi...), l'abuso di zuccheri porta alla resistenza all'insulina, ossia a tessuti che diventano sempre meno sensibili a questa e pertanto ne serve di più per poter portare a termine il suo compito di immagazzinare energia nelle cellule. Oltre al diabete tipo II che è la conseguenza tipica di un'eccessiva resistenza insulinica e che è una malattia a cui i soggetti con AGA sembrano più esposti (si veda anche lo studio recente postato nella "home"), pare che in questo modo anche alcuni tessuti finiscano per disporre di meno energia e tra questi anche i follicoli dei capelli. Alcuni sostengono che i follicoli con AGA hanno sviluppato (per altre vie biochimiche) analoga resistenza che non è solo all'insulina (che comunque pare beneficiare i capelli se applicata topicamente), ma anche alla molecola del tutto simile che è l'IGF-1 e che avrebbe un ruolo proprio nel dare energia anche ai follicoli dei capelli.

Quindi aggiungere resistenza a resistenza (all'insulina) può non essere una cosa consigliabile per la chioma che soffre di androgenetica.

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata