IESON - la community anticalvizie - Alopecia psicogena
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

darl Bundren
Nuovo Membro



36 Messaggi

Salve a tutti. Sono Nuovo del forum.

Dal momento che cercando per il sito non ho trovato un numero significativo di discussione inerenti all'alopecia psicogena, vorrei mobilitare i pazienti che ne sono stati diagnosticati a condividere le loro esperienze.

Vi racconto brevemente il mio trascorso.
Ho 23 anni, dopo aver fatto una breve cura di isotretinoina 4 anni fa, mi sono convinto che i miei capelli stavano cadendo in prossimità dell'area frontale/temporale. Visitato più volte da un dermatologo, di cui preferisco non fare il nome, sono stato diagnosticato con un effluvio e sottoposto a una terapia che ha fatto più danni che altro. Solo recentemente, oramai esasperato, ho preso appuntamento con un noto dermatologo(non che l'altro non lo fosse) che mi ha diagnosticato psicogena.

Sono una persona emotiva e decisamente sensibile allo stress, seppure ben celato. Questa mia tendenza alla somatizzazione è probabilmente la causa della mia patologia, e mi sto convincendo che le mie ipotesi relative all'isotretinoina non sussitano e siano state probabilmente la causa scatenante del mio stress.

La terapia che inizierò oggi è quella che si prescrive, suppongo, per una normale aga: prostafactor, minoxidil + anti dht, nizoral. Ho sentito che si ipotizzano strategie più mirate, ma non ho riscontrato terapie prescritte che comprendessero nulla di particolare, se non melatonina o capsures ( la cui funzione mi è ancora oscura).

Tagliando corto sono curioso di sentire le esperienze di chi come me soffre di questa particolare patologia. Sopratutto relativamente ai possibili risultati ottenuti/bili.

Credete sia vero che una psicogena sia più facile da curare(?) di una normale aga?

Senza scomodare nuovamente il mio medico, pensate possa contemplare anche l'assunzione di melatonina?

Concludendo, io sono della convinzione che la terapia che maggiormente necessiterei al momento è quella di un buon psicologo, per quanto l'idea non mi piaccia. Purtroppo al momento questa possibilità è accantonata visti i miei magri risparmi di studente.

Grazie.

matteoga
Membro Attivo

William Hurt



185 Messaggi

Inserito il - 05 settembre 2014 : 00:56:35 Invia a matteoga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se il diradamento coinvolge una zona ben precisa potrebbe non trattarsi di psicogena, in quanto, che io sappia, aggredisce tutta la parte superiore della testa, lasciando intatte tempie e vertex, ma diradando uniformemente la chioma.

Ad ogni modo, qualsiasi sia la patologia ( aga, effluvio o altro) lo stress non fa assolutamente bene.

Ho 24 anni e penso di soffrire di effluvio cronico che ha un pattern simile a quello della psicogena, almeno da quanto si desume dalle foto, e sto provando con il locoidon tre volte alla settimana.

Quanto alla melatonina, pare che male non faccia, ma gli effetti sui capelli, se ci sono, sono trascurabilissimi.

Quanto al supporto di uno psicologo, puoi rivolgerti anche all' ASL, previo pagamento del ticket :)
Torna all'inizio della Pagina

france74
Membro Attivo

William Hurt



498 Messaggi

Inserito il - 05 settembre 2014 : 15:42:57 Invia a france74 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
la psicogena si cura come una normale aga,
andare dallo psicologo serve relativamente perchè lo stress è una situazione normale nella vita di una persona, solo che nel tuo caso viene somatizzata con conseguenze negative per i capelli,
come chi quando è particolarmente strssato somatizza manifestando un herpes o altre dermatiti o mal di testa etc.


leggi qui
http://www.sitri.it/psicogena/psocogena.html
Torna all'inizio della Pagina

darl Bundren
Nuovo Membro



36 Messaggi

Inserito il - 05 settembre 2014 : 17:08:16 Invia a darl Bundren un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie a tutti. Per Matteoaga, stai usando solo loicodon? niente minoxidil o altro? è chiederti troppo, farmi vedere delle foto (anche in privato naturalmente).

A quanto mi è stato detto si tratta di psicogena. Il primo dermatologo optava per effluvio cronico, ma la cura era comunque con il minoxidil ( dopo un periodo di crema cortisonica ). L'effluvio, se non erro dovrebbe compromettere tutta la testa, mentre io ai lati, dietro e sul vertex ( la zona della cosidetta chierica, dico bene?) sono piuttosto intatto. Il problema sembra concentrarsi nella zona subito posteriore ai primi due centimetri di capelli frontali, nonostante le tempie, poi, non siano del tutto esenti da diradamento ( che è per ora, ad ogni modo, mascherabile).

Per quanto concerne l'incidenza psicologica, quello che ho detto è un mio convincimento. Non sono quella che si direbbe una persona nervosa, ma evidentemente il mio stress non viene sfogato come normalmente accade. Questo mi ha già procurato qualche disturbo in passato, e non credo i capelli siano esenti dal quadro. Non posso dire che non avrei caduta se non fosse per lo stress, ma, a torto o ragione, verto verso quell'idea. Ho letto che Campo parla di soggetti depressi, nervosi o 'celebrali' come possibili destinatari della psicogena. Probabilmente mi rivolgerò alla mutua in futuro, ma ho qualche dubbio sulla qualità del servizio che potrò trovare.
Torna all'inizio della Pagina

darl Bundren
Nuovo Membro



36 Messaggi

Inserito il - 07 settembre 2014 : 12:39:12 Invia a darl Bundren un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nessuno?
Torna all'inizio della Pagina

fines
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: napoli


236 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2014 : 09:10:01 Invia a fines un Messaggio Privato Rispondi Quotando
darl Bundren ha scritto:

nessuno?


la risposta ai tuoi dubbi puo' darla solo il tuo dermatologo
magari fatti vivistare da qualcun altro
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata