IESON - la community anticalvizie - Grazie calvizie !!!
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

CapelliByeBye
Membro Attivo

capello

Regione: Abruzzo


114 Messaggi

Ciao a tutti.
Ho scritto su questo forum molti anni fa, quando i problemi psicologici dovuti alla mia calvizie erano grandissimi. Scrivevo su come non fosse un problema, su come in realtà non contasse niente l’aspetto fisico, su come la calvizie non incide sulla nostra bellezza e su come è quello che abbiamo dentro che conta. Ma in cuor mio non ne ero convinto. Per nulla. E i fatti stavano li a dimostrarlo, sebbene sostenessi il contrario. Ma adesso, a distanza di 5-6 anni, sono successe cose fantastiche e devo dire che la calvizie mi ha estremamente aiutato, in maniera decisiva. Per questo devo dire grazie a questo problema, che nel mio caso, a posteriori, più che un disastro si è rivelata un’opportunità, che mi ha portato in dote esperienze bellissime.
Oltre ad essermi rasato ( ), ho trovato la donna della mia vita, mi sono sposato e ho una figlia fantastica, con un secondo figlio in arrivo. Insomma, la vita che desideravo sempre. Che merito ha la calvizie in tutto questo? Facendo autocritica, io ero una persona alquanto superficiale (come tanti altri, del resto). Insomma, sognavo di avere comunque una ragazza mediamente bella, con i canoni estetici che soddisfano le esigenze di questa nostra società di m**da fatta di apparenze. Mentre diventavo pian piano sempre più diradato, mi sono accorto che a causa di questo problema il tipo di ragazze che desideravo non mi cagavano, e dunque ho per forza puntato più sulla mia interiorità, e, specialmente, ho iniziato a guardare sempre di più l’aspetto interiore delle ragazze piuttosto che la semplice apparenza. E mia moglie era una di quelle ragazze che magari esteticamente non è il massimo, perché sebbene abbia un bel viso, è sovrappeso e non si fa più di tanti problemi per il curare il suo aspetto, dunque con una mentalità superficiale non l’avrei mai notata… mentre grazie alla calvizie, non ero più superficiale come un tempo e così ho conosciuto mia moglie che è veramente una persona splendida. Inoltre in quel periodo, una ragazza con la quale era “praticamente cosa fatta” (appuntamenti e primo bacio), ha iniziato ad ignorarmi dopo una giornata al mare quando ha visto che ormai i miei capelli erano quasi tutti andati. Ma prima non se n’era accorta perché ho nascosto bene la crapa pelata, ma poi, vedendo dopo il bagno il disastro che avevo in testa, si è eclissata. E menomale, visto quello che ha combinato al ragazzo che si è trovata. Della serie, non mi sono perso nulla.
Dunque il mio messaggio è il seguente: strafregatevene della calvizie. Anzi, apprezzatela, perché vi da l’occasione di essere interiormente delle persone migliori e di scoprire persone fantastiche che altrimenti non scoprirete mai. Senza contare che grazie alla calvizie eviterete automaticamente quelle ragazze superficiali che nella vita è meglio non avere come compagne, perché creano solo problemi e vi renderanno la vita un disastro. Sinceramente, vorreste avere come ragazza e come compagna di vita una che vi ha scelto solo perché avete o non avete i peli in testa? Dai, siamo seri… Oddio, quando andrete in discoteca o in qualche pub non rimorchierete come matti, anzi, non rimorchierete un ca**o (tranne rarissimi casi). La calvizie ci rende molto più brutti, questo è innegabile. Ma io rinuncio volentieri al “rimorchio facile” pur di avere al mio fianco una persona come mia moglie. Poi se per voi è importante avere i capelli solo per poter trombare come ricci, allora è meglio che vi fate un esame di coscienza… oppure spendete i soldi delle cure in puttane, così tromberete comunque, calvi o meno.
Insomma, smettetela di farvi problemi per la calvizie… veramente. Perché un uomo che accetta serenamente la sua calvizie è molto più apprezzato dalle donne di un uomo con i capelli. E specialmente di un uomo che non riesce ad accettare la perdita dei propri peli in testa. Non buttate la vostra vita per rincorrere due peli del cavolo.

DUNQUE SU CON IL MORALE !
LA VITA E’ UNA SOLA, VALE LA PENA VIVERLA ANCHE SENZA CAPELLI IN TESTA !

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2661 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2014 : 19:04:45 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Concordo e sottoscrivo con un appunto.Che te ne fai di una ferrari ultimo modello con 500000 km?.Molto meglio una 500 nuova che non ti lascia a piedi al primo giro,se si sta a guardare solamente l'estetica,tanto vale farsi un giro a nolo (e sia chiaro che sono stra contrario a questo genere di cose).A mio avviso una donna per definirsi tale deve essere in primis dolce,affidabile,sincera e fedele.Le donne "oggetto"non le ho mai sopportate/capite
Sono contento x te
Torna all'inizio della Pagina

Nico Problem
Membro Attivo


Regione: Umbria


342 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2014 : 19:39:49 Invia a Nico Problem un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quanta generalizzazione, non sono d'accordo, la calvizie è una m**da e tutto sarebbe stato meglio senza. Dopo che la vita va avanti ed è bella ed è piena di sorprese sono d'accordo. Che l'interiorità conta e le ragazze superficiali esistono ecc ecc... sono d'accordo. Ma chi mi restituirà la possibilità di pettinarmi e sentirmi bene??? Di farmi la cresta col gel, di cambiare, di sorprendere, di sapersi più attraente, di essere il moretto o il biondo e non il pelato??? I capelli non servono assolutamente a conquistare le donne (anche le superficiali non guardano solo quello), serve altro. I capelli servono a sentirsi bene con se stessi, più apposto, più sicuri, non privi di qualcosa. La moglie, i figli, la serenità, la famiglia la trovano anche i pelati. Ma tutti anche a 50 anni davanti allo specchio ogni mattina darebbero qualsiasi cosa per riavere i capelli dei 20.
Torna all'inizio della Pagina

gianlorenzo
Membro Junior



72 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2014 : 19:40:24 Invia a gianlorenzo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grande CapelliByeBye...ma con equilibrio e senza stressarsi è bene fare quello che si può anche per curare i propri capelli. L'ideale è sempre sentirsi se stessi, con o senza i capelli! Un saluto
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1481 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2014 : 19:55:13 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Anche a me la calvizie mi ha migliorato interiormente, ma dire di aver perso le attenzioni delle donne piu belle esteticamente e quindi piu corteggiate, è comunque una sconfitta. La vera vittoria sarebbe essere in grado di sedurle lavorando di personalità e non lasciarle ad altri solo perchè hanno i capelli. Che poi alla fine le donne belle non significa per forza che siano stupide.
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2014 : 20:02:38 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma io penso che dal profondo della mia ignoranza che con un lace in testa .... non ci siano problemi nessuno se ne accorge e stareste meglio con voi stessi .
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

pepe
Nuovo Membro



42 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2014 : 20:03:53 Invia a pepe un Messaggio Privato Rispondi Quotando
CapelliByeBye il messaggio che lanci è sicuramente molto bello e in buona parte condivisibile, tuttavia come in tutte le cose è bene non generalizzare. Se pensiamo ad un ragazzo relativamente giovane (diciamo ancora sotto i 30) dubito che la calvizia possa portargli qualche tipo di beneficio in quanto gli ambienti che si troverebbe a frequentare quasi sempre risulterebbero privi della maturità necessaria per portare avanti un ragionamento come il tuo (non per nulla più si invecchia e più si diventa saggi ). Dunque per un soggetto di questa età anche il fatto stesso di non rimorchiare in discoteca verrebbe vissuto come una limitazione sgradevole. Da sempre la gioventù è caratterizzata da una dose più o meno accentuata di superficialità per cui piacersi e stare bene con sé stessi senza capelli risulterebbe complicato. Poi ovviamente si matura e certi problemi passano in secondo piano. Per cui condivido buona parte delle tue parole,ma credo che curarsi finchè si è in tempo sia preferibile al non curarsi per nulla(senza cadere nella paranoia). Del resto se tra 10 anni utopicamente inventassero un sistema a basso costo per far ridiventare capelloni i calvi tu non saresti in fila, pur non essendo una persona superficiale?
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2014 : 20:58:38 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di CapelliByeBye


Perché un uomo che accetta serenamente la sua calvizie è molto più apprezzato dalle donne di un uomo con i capelli. E specialmente di un uomo che non riesce ad accettare la perdita dei propri peli in testa. Non buttate la vostra vita per rincorrere due peli del cavolo.


Tanto di capello per tanto buon spirito, ma e' facile trovare una persona che accetta la sua calvizia, ma alquanto difficile trovare persone che lo accettino cosi.
Secondo me in quest'era l'essere la calvo non fa neppure un fattore estetico, ma tanto piu un impressione di non salute fisica, che penso sia l'impressione visiva piu comune rispetto a chi icapelli ce li ha.
Parlo con il peso di chi a casa e il solo ad avere questo problema, che sfortuna.
Torna all'inizio della Pagina

Santox
Membro Attivo


Regione: Lazio
Città: Rieti


168 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2014 : 06:30:34 Invia a Santox un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Concordo in tutto ma pensa a chi come me è stato colpito da questa CROCE a 18 anni..e mi dispiace dirlo ragazzi,è inutile girarci intorno ma col diradamento dei capelli si è anche abbassato il livello delle ragazze che frequentavo nonostante non fossi un brutto ragazzo..quindi di cosa vogliamo parlare?un brutto coi capelli piacerà sempre di più di un brutto senza capelli come il bello con i capelli piacerà sempre di più del bello senza capelli..non si scappa amici miei..quindi un conto è iniziare a perdere i capelli verso i 30anni un conto è cominciare a 18 quando sei nel pieno degli anni e quando la percentuale di persone calve/diradate della tua stessa età non è cosi alta
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3244 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2014 : 08:21:02 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quoto Nico Problem al 100%
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

CapelliByeBye
Membro Attivo

capello


Regione: Abruzzo


114 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2014 : 09:08:21 Invia a CapelliByeBye un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nico Problem ha scritto:

Quanta generalizzazione, non sono d'accordo, la calvizie è una m**da e tutto sarebbe stato meglio senza. Dopo che la vita va avanti ed è bella ed è piena di sorprese sono d'accordo. Che l'interiorità conta e le ragazze superficiali esistono ecc ecc... sono d'accordo. Ma chi mi restituirà la possibilità di pettinarmi e sentirmi bene??? Di farmi la cresta col gel, di cambiare, di sorprendere, di sapersi più attraente, di essere il moretto o il biondo e non il pelato??? I capelli non servono assolutamente a conquistare le donne (anche le superficiali non guardano solo quello), serve altro. I capelli servono a sentirsi bene con se stessi, più apposto, più sicuri, non privi di qualcosa.qualsiasi cosa per riavere i capelli dei 20.

Se la differenza tra il sentirsi bene e sentirsi di m**da sono un paio di peli in testa, allora mi sa che non abbiamo capito molto della vita. Ma te lo dico per esperienza, perché anch'io avevo le tue convinzioni. Ma alla lunga ti posso garantire che sono ca**ate. Se per sentirsi bene con se stessi, più apposto, più sicuri, servono i capelli, il problema è altrove... e la calvizie è una comoda scusa per fare le vittime e non reagire, ma alla fine dipende tutto da noi.

La moglie, i figli, la serenità, la famiglia la trovano anche i pelati.

E dunque, dov’è il problema? Alla fine credo che lo scopo della vita sia questo… dunque non vedo il motivo di tanti segoni mentali.

Ma tutti anche a 50 anni davanti allo specchio ogni mattina darebbero qualsiasi cosa per riavere i capelli dei 20.

Ma anche no… se la cura costasse 50 euro una tantum e fosse sicura la farei, ma se dovessi scegliere tra una vacanza con la mia famiglia o finanziare una cura risolutiva, andrei in vacanza. Con la mia crapa pelata !
Torna all'inizio della Pagina

CapelliByeBye
Membro Attivo

capello


Regione: Abruzzo


114 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2014 : 09:14:22 Invia a CapelliByeBye un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ilkraken ha scritto:

Anche a me la calvizie mi ha migliorato interiormente, ma dire di aver perso le attenzioni delle donne piu belle esteticamente e quindi piu corteggiate, è comunque una sconfitta. La vera vittoria sarebbe essere in grado di sedurle lavorando di personalità e non lasciarle ad altri solo perchè hanno i capelli.

Mah, più che altro personalmente hanno iniziato a non interessarmi per nulla questo tipo di ragazze… forse ne avrei potute anche rimorchiare da pelato, chissà, ma la maggior parte mi davano così fastidio nei loro atteggiamenti che proprio non volevo spendere energie per “conquistarle”. La vittoria per me è questa.

Che poi alla fine le donne belle non significa per forza che siano stupide.
.
Più che stupide direi che sono estremamente superficiali, una cosa che mi sta estremamente sulle palle.
Torna all'inizio della Pagina

CapelliByeBye
Membro Attivo

capello


Regione: Abruzzo


114 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2014 : 09:23:50 Invia a CapelliByeBye un Messaggio Privato Rispondi Quotando
pepe ha scritto:
CapelliByeBye il messaggio che lanci è sicuramente molto bello e in buona parte condivisibile, tuttavia come in tutte le cose è bene non generalizzare. Se pensiamo ad un ragazzo relativamente giovane (diciamo ancora sotto i 30) dubito che la calvizia possa portargli qualche tipo di beneficio in quanto gli ambienti che si troverebbe a frequentare quasi sempre risulterebbero privi della maturità necessaria per portare avanti un ragionamento come il tuo (non per nulla più si invecchia e più si diventa saggi ). Dunque per un soggetto di questa età anche il fatto stesso di non rimorchiare in discoteca verrebbe vissuto come una limitazione sgradevole. Da sempre la gioventù è caratterizzata da una dose più o meno accentuata di superficialità per cui piacersi e stare bene con sé stessi senza capelli risulterebbe complicato. Poi ovviamente si matura e certi problemi passano in secondo piano.

Ma io pure stavo male a causa dei capelli a 23 anni, ma adesso, che ne ho 31, devo dire che la cosa mi ha fatto solo che bene. Ovvio, magari mi sono perso più di qualcosa in quel periodo a causa della calvizie, ma alla fine sono felice di aver iniziato a perdere i capelli a 23 anni, perché paradossalmente è grazie a ciò mi sono capitate le cose bellissime che sto vivendo adesso. E non rimpiango nulla. E questo il messaggio che volevo dare: vivete la calvizie come un’opportunità, non come un problema. Opportunità di diventare migliori e basare la nostra sicurezza su cose più importanti dei capelli.

Per cui condivido buona parte delle tue parole,ma credo che curarsi finchè si è in tempo sia preferibile al non curarsi per nulla(senza cadere nella paranoia). Del resto se tra 10 anni utopicamente inventassero un sistema a basso costo per far ridiventare capelloni i calvi tu non saresti in fila, pur non essendo una persona superficiale?

In fila no, però senza ipocrisia, ovvio che oggi come oggi la cura la farei… ma se avessi la possibilità di tornare indietro nel tempo, ai miei 23 anni ma senza avere alcun problema di capelli, NON lo farei. Anzi, se proprio ci dovessi tornare, vorrei tornarci con la mia calvizie.
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3244 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2014 : 09:29:56 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
CapelliByeBye, io non la farei poi così semplice. La calvizie è un problema, anche molto serio per certe persone, quindi il discorso è abbastanza complesso per la verità.
Quello che voglio dire è che affermare che "Se la differenza tra il sentirsi bene e sentirsi di m**da sono un paio di peli in testa, allora mi sa che non abbiamo capito molto della vita" è per certi versi un po' riduttivo, secondo me naturalmente.
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

CapelliByeBye
Membro Attivo

capello


Regione: Abruzzo


114 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2014 : 09:49:12 Invia a CapelliByeBye un Messaggio Privato Rispondi Quotando
jamesflipper ha scritto:

CapelliByeBye, io non la farei poi così semplice. La calvizie è un problema, anche molto serio per certe persone, quindi il discorso è abbastanza complesso per la verità.

Il fatto è che la calvizie era un problema serio anche per me, ma alla fine si è rivelata un’opportunità più che un peso. Per questo volevo scrivervi la mia storia, proprio perché alla fine è tutto molto più semplice di come sembra… perché dipende tutto da noi, non dai nostri capelli.

Quello che voglio dire è che affermare che "Se la differenza tra il sentirsi bene e sentirsi di m**da sono un paio di peli in testa, allora mi sa che non abbiamo capito molto della vita" è per certi versi un po' riduttivo, secondo me naturalmente.

Forse, ma avendo vissuto entrambe le fasi, io ancora non riesco a capacitarmi di come la caduta dei capelli potesse essere per me un problema così grande. I motivi per sentirsi bene devono essere altri, e personalmente credo che se a tutti i calvi con problemi psicologici ricrescerebbero i capelli, si farebbero problemi psicologici per altro…, per non avere il pisello abbastanza grande, essere bassi, avere il naso storto, ecc. Giustificare la propria infelicità con un difetto fisico non invalidante non ha senso… perché perdere i capelli non ci preclude nulla, ma sembra che sia come se ti venisse amputata una mano.
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3244 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2014 : 11:55:15 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì, ma non tutti hanno le risorse mentali e la forza per trasformare la calvizie in una oppurtunità; converrai con me che non è cosa semplice da realizzare, e che non tutti possono farlo.

"I motivi per sentirsi bene devono essere altri", certo anche se aggiungere un "anche" fra "essere" e "altri"; non so quanti anni hai tu, ma lo troveresti semplice da spiegare ad un ragazzo di 18/20 anni che inizia ad approcciarsi con l'altro sesso? Ho idea di no.
Chiaro che al peggio non c'è mai fine e la mancanza di una mano è più grave di una testa pelata, ma tanti con la testa pelata soffrono per questa situazione, e purtroppo questo è innegabile. Se non fosse così non esisterebbe né questo forum né questa sezione.
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

CapelliByeBye
Membro Attivo

capello


Regione: Abruzzo


114 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2014 : 12:44:47 Invia a CapelliByeBye un Messaggio Privato Rispondi Quotando
jamesflipper ha scritto:

Sì, ma non tutti hanno le risorse mentali e la forza per trasformare la calvizie in una oppurtunità; converrai con me che non è cosa semplice da realizzare, e che non tutti possono farlo.

Ma appunto ho scritto proprio perché all'epoca non ero in grado di convivere con il problema e non avevo la forza di vederla come un'opportunità. Ma ai posteri si è rivelata tale, e non rimpiango il fatto di aver iniziato con i problemi di capelli a quell’età. Dunque volevo rendervi partecipi di come nel mio caso la calvizie alla fine non è così grave come ci sembra… anzi, per la mia vita i risvolti positivi sono più di quelli negativi.

"I motivi per sentirsi bene devono essere altri", certo anche se aggiungere un "anche" fra "essere" e "altri"; non so quanti anni hai tu, ma lo troveresti semplice da spiegare ad un ragazzo di 18/20 anni che inizia ad approcciarsi con l'altro sesso? Ho idea di no.

Si, attualmente lo troverei semplice. Ovvio che perdere i capelli a 18 anni non è il massimo, ma non ci servono i capelli per essere felici. Ma qui pare che senza capelli la nostra vita non può che essere una m**da. Questo è sbagliato. Al più possiamo dire che ci precluderanno alcune cose in giovane età che con i capelli potremmo fare/ottenere, ma diventeremo senz’altro persone migliori, non basando la nostra autostima sull’aspetto fisico ma su cose che nella vita sono molto più importanti.

Chiaro che al peggio non c'è mai fine e la mancanza di una mano è più grave di una testa pelata, ma tanti con la testa pelata soffrono per questa situazione, e purtroppo questo è innegabile. Se non fosse così non esisterebbe né questo forum né questa sezione.

Questo è naturale, ma volevo comunque aiutarvi, per quanto sia possibile.
Torna all'inizio della Pagina

Danmailand
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: Milano


84 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2014 : 10:02:45 Invia a Danmailand un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A mio avviso é un discorso molto soggettivo,

conosco ragazzi diradati o calvi che non hanno mai speso mezza lira in prodotti per i capelli, conosco alrti che ai primi segnali sono andati in pranoia.
Dipende dall´immagine visiva che si ha di se, dal senso della propria estetica, ecc... per me la "chierica" é molto fastidiosa e non ho intenzione di rimanere cosi´, per altri il diradamento non é assolutamente un problema; c´e´chi piuttosto muore di fame ma coi capelli, chi invece non spenderebbe mai un Centesimo per la chioma.
Entrmabi i casi Hanno il diritto di esistere ed ognuno sa cose lo rende felice o meno.
Torna all'inizio della Pagina

Tritone
Membro Attivo

Piccione



180 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2014 : 11:57:01 Invia a Tritone un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nico Problem ha scritto:

Quanta generalizzazione, non sono d'accordo, la calvizie è una m**da e tutto sarebbe stato meglio senza. Dopo che la vita va avanti ed è bella ed è piena di sorprese sono d'accordo. Che l'interiorità conta e le ragazze superficiali esistono ecc ecc... sono d'accordo. Ma chi mi restituirà la possibilità di pettinarmi e sentirmi bene??? Di farmi la cresta col gel, di cambiare, di sorprendere, di sapersi più attraente, di essere il moretto o il biondo e non il pelato??? I capelli non servono assolutamente a conquistare le donne (anche le superficiali non guardano solo quello), serve altro. I capelli servono a sentirsi bene con se stessi, più apposto, più sicuri, non privi di qualcosa. La moglie, i figli, la serenità, la famiglia la trovano anche i pelati. Ma tutti anche a 50 anni davanti allo specchio ogni mattina darebbero qualsiasi cosa per riavere i capelli dei 20.


Quoto alla grande.
Vado al massimo Vado a gonfie vele
Torna all'inizio della Pagina

Sanbimu
Nuovo Membro



31 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2014 : 15:55:34 Invia a Sanbimu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dipende se si crede nel valore della famiglia ed il costruirla lo si percepisce come una necessità. Io anni fa ero un ragazzo molto idealista, credevo nell'amore della vita e giudicavo come immorali, sbagliati, "cattivi" determinati comportamenti.
Oggi ho invece capito che è tutto relativo, non esiste un modo di vivere la vita migliore per etica o maturità, semmai esiste la strada più felice di vivere la propria vita.
Spesso diamo delle "troie" alle donne con troppa facilità scordandoci due cose: la prima è che è molto difficile valutare una persona solo perché l'hai conosciuta per poche ore, giorni, settimane della tua vita o magari l'hai solo vista e basta, e la seconda cosa da non scordarsi mai (MAI) è una donna anche se va con tanti uomini non perde alcuna dignità, perché se lo fa un uomo lui è un figo che ci sa fare, mentre la donna è subito "tr**a". Questo è il vero maschilismo.
Detto ciò, penso che l'essere interiormente persone non superficiali lo si possa fare anche coltivando la propria estetica.
Torna all'inizio della Pagina

Danmailand
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: Milano


84 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2014 : 16:01:27 Invia a Danmailand un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sanbimu

Ti straquoto
Torna all'inizio della Pagina

bb
Membro Attivo



405 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2014 : 16:54:20 Invia a bb un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ti faccio gli auguri per il bebè in arrivo, ma non condivido il tuo post.
Torna all'inizio della Pagina

CapelliByeBye
Membro Attivo

capello


Regione: Abruzzo


114 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2014 : 16:24:59 Invia a CapelliByeBye un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sanbimu ha scritto:

Detto ciò, penso che l'essere interiormente persone non superficiali lo si possa fare anche coltivando la propria estetica.

Condivido, mai detto il contrario. Anch'io nei limiti del possibile cerco di mantenermi bene esteticamente.
Però la superficialità è più che altro basare la propria autostima e il giudizio degli altri solo sull'estetica... dunque può essere superficiale anche uno che non cura il proprio aspetto estetico, ne ho conosciuti molti.
Tornando alle donne, se una ti scarta solo perché pelato per me non hai perso nulla. Anzi, l'hai scampata bella...
Torna all'inizio della Pagina

CapelliByeBye
Membro Attivo

capello


Regione: Abruzzo


114 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2014 : 16:37:55 Invia a CapelliByeBye un Messaggio Privato Rispondi Quotando
bb ha scritto:

ti faccio gli auguri per il bebè in arrivo, ma non condivido il tuo post.

Perché? Per te non si può essere felici anche calvi?
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2014 : 17:08:14 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
CapelliByeBye ha scritto:

[quote]Sanbimu ha scritto:


Tornando alle donne, se una ti scarta solo perché pelato per me non hai perso nulla. Anzi, l'hai scampata bella...


Qualcosa l'hai persa tempo e denaro, poi vai a trovarla una con gusti diversi
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2014 : 17:08:50 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
reflex5 ha scritto:

CapelliByeBye ha scritto:


Tornando alle donne, se una ti scarta solo perché pelato per me non hai perso nulla. Anzi, l'hai scampata bella...


Qualcosa l'hai persa tempo e denaro, poi vai a trovarla una con gusti diversi
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 26 settembre 2014 : 20:10:50 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
frà i post ho letto molte cose che personalmente reputo veritiere, altre no.
ad esempio il fatto che uno senza capelli non rimorchia in discoteca... ma chi ve l'ha detto? ci avete provato?
poi certo se andate in discoteca e aspettate che le ragazze vengano da voi oppure che vi guardino per dimostrarvi interesse siete fuori strada: un uomo non si comporta cosi.
i capelli contano per le donne non dico di no ma da quì a venire a dire che non si rimorchia perchè si è senza capelli ve ne passa...
e poi questo basare l'estetica solo su quanti capelli si hanno in testa è un pò restrittivo, ci sono molte altre cose: il fisico, l'altezza, la postura, il look, i lineamenti, gli occhi ecc. ecc.
poi volevo quotare questa frase di CapelliByeBye
"...e, specialmente, ho iniziato a guardare sempre di più l’aspetto interiore delle ragazze piuttosto che la semplice apparenza."
per me è questa una grande qualità di chi ci sà fare con le donne, fregarsene dell'estetica propria e della ragazza con cui si ha a che fare (questo dopo averla approcciata, chiaro che prima ti deve attrarre esteticamente.)
l'ultima ragazza, 20enne e molto bella, l'ho rimorchiata in biblioteca parlando di van gogh e dei libri di oscar wilde. non ho pensato assolutamente a quanti capelli ho e al fatto che era una straxxxx, ormai mi viene naturale, le ho parlato come fosse una qualsiasi altra persona (poteva anche essere una signora anziana ed io mi sarei comunque comportato allo stesso modo) alla fine mi ha voluto per forza riaccompagnare a casa con la sua macchina.
non ci ho provato ma passando il tempo con le ragazze ho notato che le cose vengono da sole, non esistono amicizie intime con le donne arriva sempre il momento in cui l'istinto ti dice di abbracciarla o baciarla basta solo lasciarsi andare...
S
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 26 settembre 2014 : 20:36:42 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sai in queste situazioni, nel post poi che pacchi che ti prendi, a fare troppo l'intellettuale ma alla fine la gnocca si rompe dell'intelletto a meno che non la fai bere, e guarda al sodo
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 26 settembre 2014 : 21:17:29 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma no non ho fatto l'intellettuale sono semplicemente stato me stesso: Non c'è bisogno di impressionare nessuno, a volte é proprio quello: Il voler essere all'altezza, il voler dire e fare sempre la cosa giusta che preclude la possibilità di attrarre le ragazze. Molti non hanno ancora capito che siamo già all'altezza delle ragazze! Non fatevi infinocchiare dalla società testate da soli e valutate.
Dovrei avere più capelli per... Dovrei avere più soldi per.. Dovrei essere più alto per... Sono tutte mi****ate nella nostra testa, non nella loro.
É ovvio che se uno ha queste convinzioni fallisce, se sei tu insicuro e non ci credi perché dovrebbe farlo lei? In questo modo la metti automaticamente su un piedistallo. Per quanto fingi di essere sicuro la tua insicurezza il tuo essere pavido sarà evidente.
L'ideale é sempre comportarti come se non ci fosse nulla che non vá in te, anzi, piuttosto cercare di capire se lei a parte l'estetica non abbia qualche cosa che non vá. Ad esempio la ragazza di cui ti parlavo era sempre negativa e demoralizzata per questo ho chiuso con lei tutti i rapporti.

S
Torna all'inizio della Pagina

Raviolo
Membro Senior

Grr



621 Messaggi

Inserito il - 26 settembre 2014 : 22:34:57 Invia a Raviolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mah... non so se è proprio così... Altrimenti non si spiega perché i calciatori hanno tante donne intorno. Ci sono donne che non fanno peso a certe cose e donne che invece cercano il ragazzo figo figo... Forse sotto sotto siamo portati a pensare che quelle che non ci fanno peso sono meno intelligenti delle altre. In realtà IMHO mettono al primo posto l'amore, quello vero...
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 26 settembre 2014 : 22:40:04 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No no, infatti e inutile recitare o fare troppo il premuroso all'esagerazione, a volte fare troppi complimenti fa un effetto inverso, facendo uscire fuori le proprie imperfezioni, l'unica cosa che che funziona veramente e' essere se stessi al 100%, dire cio che piace fare, cosi si capisce subito se la relazione puo proseguire o meno, naturalmente ce sempre qualche intoppo a volte non si puo fare a meno che andare fuori binario, magari una bellezza sbalorditiva, ma gia e' un miracolo che si intrattiene con un mezzo calvo , quindi meglio tirar fuori il vero ego, e non porsi troppe limiti mentali che tanto non agevolano per niente.
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 26 settembre 2014 : 22:48:53 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E che l'amore non e solo una cosa per cicciottelli e spellacchiati questo ce lo dobbiamo mettere in zucca, naturalmente ce chi si adatta al carattere della compagna, ma se l'estetica viene a meno e piu difficile accettare l'altro, allora in quel caso ci vuole veramente un buon feeling, il che risulta molto difficile, solo in situazioni particolari, ma la carta da visita e sempre la prima cosa.
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2014 : 12:37:57 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si sono d' accordo con quello che sostenete, vorrei solo dire che il problema non é assoluto ma semplicemente soggettivo: É una questione di numeri.
Intanto che le donne guardano meno l'estetica rispetto agli uomini é assodato, quindi questo é già un punto a nostro favore (se non siamo belli), poi facendosi un calcolo statistico ci si può fare un'idea.
Anche se per fare una statistica attendibile ci vorrebbe un sondaggio secondo me le cose stanno più o meno cosi: Su cento donne che hanno tra i 20 e i trenta anni, una 40ina guarda prima di tutto l'estetica, una 30ina cerca un mix tra estetica passabile e altre qualità, una 20 valuta prima altre qualità poi l'estetica, una 10ina cercano solo altre cose, per loro l'estetica (basta avere cura di se stessi) passa nettamente in secondo piano.
Ecco che in base a quante donne uno conosce ha più probabilità di trovare una bella ragazza attratta da lui.
S
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2014 : 12:55:49 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per me questi calcoli tipo % o sondaggi, mi fanno venire da ridere ma ve lo dimenticate il classico colpo di fulmine, che e sempre alla base di ogni attrazione o innamoramento, volete sia una bella moto o auto, o un vestito alla moda, ma con le donne, parlo quelle sessualmente attive, sono i colpi d'occhio che attraggono!
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2014 : 13:22:25 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ovvio é solo per dire che le donne sono quasi tutte diverse quindi non si può generalizzare.
Sul colpo d'occhio non sono d'accordo una donna deve prima conoscerti per poi sentirsi attratta a meno che non sei brad Pitt e la donna faccia parte di quella categoria per la quale conta solo l'estetica e basta quella.
S
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2014 : 13:33:33 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Va bene, diciamo che prima vengono attratte e poi valutano, se si puo fare o che tipo di rapporto instaurare, dal fruttivendolo che gli vende la frutta al panettiere, nelle donne funziona sempre cosi!
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2014 : 14:43:35 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si funziona così quando sono attratte da te per l'estetica, mentre invece se non piaci di primo acchitto prima rimangono incuriosite da un qualcosa che fá parte di te: Per esempio sei brutto ma fai il figo, sei un intellettuale, sembri gay, hai un abbigliamento eccentrico o tante altre cose... Poi dopo si sentono attratte conoscendoti se hai qualcosa da dare. Così é successo all'esempio della ragazza della biblioteca di prima. Fino a quel giorno l'avevo spesso incontrata ma non mi aveva mai degnato nemmeno di uno sguardo...
S
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata