IESON - la community anticalvizie - Resveratrolo, antiage, serm, antinfiammatorio
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Renato
Membro anziano

hamilton_2_alto

Regione: Lombardia


305 Messaggi

Hanno fatto uno studio sui topi per l'age reversing. Insomma, per il ringiovanimento.
Naturalmente stanno usando molecole sintetiche, ma hanno anche scoperto che il processo è simile a quello del resveratrolo. Avrebbe a che vedere con le sirtuine (sirt1).
In uno studio pubblicato c'era scritto che una dose di questa molecola equivarrebbe a bere 100 bicchieri di vino. Non so se la stima sia veritiera, ma guardacaso la dose dell'integratore long life resveratrol forte viene paragonato a 30 bicchieri di vino.

Oltre a essere un ottimo anti ossidante, il resveratrolo è un anti infiammatorio, e sembra coinvolto positivamente nel meccanismo delle prostaglandine (insomma previene danni ai capelli).

"Purtroppo", o "per fortuna"... qui sta la mia domanda... il resveratrolo pare anche essere un serm, un modulatore degli estrogeni.
Avrebbe un'attività come agonista dei recettori estrogeni.

La mia domanda è questa: la tal cosa può avere effetti estrogenizzanti o anti estrogenizzanti?

Quello che infatti non ho mai capito è se un serm, legandosi al recettore degli estrogeni, impedisce che estrogeni più potenti vadano a legarsi. E quindi se blocca gli estrogeni "veri".
Oppure gli estrogeni veri occupano tutti i recettori, e il resveratrolo andrebbe a legarsi ai recettori liberi non ancora occupati dagli estrogeni, e quindi l'effetto estrogenico ne deriva potenziato?

Faccio questa domanda perché a mio avviso uno che già assume finasteride, non ha certo bisogno di assumere anche un farmaco estrogenico.
Viceversa se invece il resveratrolo, occupando dei recettori, diminuisse l'effetto degli estrogeni "veri" prodotti dal corpo, sarebbe utile anche sotto questo punto di vista.

Chi mi sa rispondere? :)









Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31281 Messaggi

Inserito il - 27 novembre 2014 : 11:58:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Del resveratrolo in funzione anti-age come certamente saprai, ne parliamo qui da un bel pezzo, anzi ne abbiamo parlato per un bel pezzo, perché da tempo ha smesso di essere una novità. Per la questione Serm si dibatte: di solito i fitoestrogeni essendo più deboli degli estrogeni finiscono giusto per fare un po' d'interferenza e per abbassare la segnalazione estrogenica o comunque finiscono per agire da regolatori, nel senso che se gli estrogeni sono pochi vanno a dare una mano all'azione estrogenica, altrimenti l'abbassano.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

sr75
Membro Attivo


Regione: Emilia Romagna


324 Messaggi

Inserito il - 27 novembre 2014 : 17:06:25 Invia a sr75 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io mi sono riaffacciato al forum ed alla cura dei capelli da poco piu' di un mese, dopo anni di assenza durante i quali prendevo la mia pastiglietta di finasteride e non pensavo ad altro.
Ora sto cercando di prendere di petto la cosa senza farmaci.
Fra le varie ricerche fatte mi sono documentato sul resveratrolo e sui teorici benefici effetti, poi però la mia attenzione è stata dirottata sull' estratto di semi di uva rossa (OPC) che da quanto ho letto dovrebbe essere più efficace rispetto al resveratrolo estratto dalla buccia.
Oltre all'azione spero positiva in ambito capelli, mi interesserebbe anche per l'azione antinfiammatoria e per il potenziale aiuto nell'abbassare la pressione sanguigna (sono iperteso).
Torna all'inizio della Pagina

Andreact95
Mentor

jhgjg

Città: Catania


1668 Messaggi

Inserito il - 28 novembre 2014 : 00:44:48 Invia a Andreact95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.lastampa.it/2012/01/17/scienza/benessere/miracolo-resveratrolo-una-bufala-jLHzL021HYgIXT37XMUnYN/pagina.html
Topico:
- Minoxidil 5% (spectral DNC)
- RU58841 1ml
- Castor oil + Aloe vera 99%
- Dermaroller
- Voltaren 3 volte al giorno, solo sulle tempie
- Locoidon 1-2 volte a settimana / Betametasone ogni 10-15 giorni, solo se la cute è arrossata

Sistemico:
- Longlife Prostafactor (saw palmetto)
- Now EGCg (Thè verde)
- 3gr Omega 3
- 2g di MSM
- 1-2g vitamina C
- Curcumina + Bioperine

Tisane e infusi: Lampone & echinacea, ortica, frutti di bosco, mirtillo, menta.

Shampoo:
x2 Triconac, x3 Restivoil, x2 Nizoral
Torna all'inizio della Pagina

Renato
Membro anziano

hamilton_2_alto


Regione: Lombardia


305 Messaggi

Inserito il - 28 novembre 2014 : 03:08:38 Invia a Renato un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Bisognerebbe capire cosa fosse giudicato meritevole dell'appellativo frode.

Io sinceramente ho fatto riferimento ad una serie di articoli che con il resveratrolo non c'entrano nulla.

Sono articoli che spiegano che nei ratti, agendo sulle sirtuine, in alcuni esperimenti sono riusciti a capovolgere l'orologio biologico.

Per spiegare il tipo di sostanze sintetiche impiegate, hanno fatto riferimento al resveratrolo, che in teoria... ma è questa la frode?... andrebbe ad agire su una sirtuina particolare (sirt1), specificando che queste sostanze sintetiche sono decine di volte più potenti del resveratrolo.

Probabilmente ci sono antiossidanti migliori del resveratrolo. A meno che la cosa non venga smentita, però, (a una rapida scorsa Wikipedia inglese include il resveratrolo come unica sostanza in grado di agire sulla sirt1), è il meccanismo d'azione a essere giudicato interessante.
Mi pare che gli altri anti ossidanti intervengano, appunto, sul meccanismo di ossidazione in sé.
Se non ho capito male, invece, intervenire su queste sirtuine in qualche modo manterrebbe inalterato il messaggio genetico che con l'età, invece, si deteriora.

Ovviamente ripeto: sempre che la frode a questo punto non sia che il resveratrolo agisca sulle sirtuine.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31281 Messaggi

Inserito il - 28 novembre 2014 : 09:40:48 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ci sono stati dubbi anche sull'azione del resveratrolo sulle sirtuine, comunque più di recente Sinclair che aveva lanciato il resveratrolo con questa funzione ha lanciato un'altra sostanza, la nicotina riboside:

http://www.longecity.org/forum/topic/67625-david-sinclair-strikes-again/

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata