IESON - la community anticalvizie - Bloccare l'aga con grosse quantità di Omega 3?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Un po' di tempo fa avevo letto sul forum che un ragazzo americano era riuscito a bloccare la caduta dei capelli grazie a grosse dosi di Omega 3 ( se non sbaglio 7 - 8 grammi al giorno )

Avete il link della discussione? Purtroppo non lo trovo più.

Inoltre, che ne pensate?

Orion

kakaroth86
Mentor


Regione: Veneto


2957 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2014 : 16:45:00 Invia a kakaroth86 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
e la dose "corretta" giornaliera quale sarebbe invece?
+--- Terapia Attuale ---+

* Finasteride (0,5 mg al giorno dal 15/01/2015)
* Minoxidil 5% + Antiandrogeni topici (7 gg la settimana dal 20/04/11)


Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2014 : 18:17:10 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Di solito se ne assumo 2 - 3 grammi. (ben titolati in EPA e DHA)
Orion
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2014 : 18:35:16 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In questi anni l'ho cercato anche io, ma non l'ho più trovato. Però quello che ho in mente io si fermava a 4 g al giorno.

Quello che pensavo l'ho scritto qui:

http://www.calvizie.net/documento.asp?args=27.1.1006

http://www.calvizie.net/documento.asp?args=1.14.1070

http://www.calvizie.net/documento.asp?args=1.14.1071

Adesso mi pare di poter dire che esistono metodi meno pericolosi di ottenere effetti antinfiammatori, primo fra tutti la fototerapia (lase, led), perché con questa gli effetti sistemici sono praticamente nulli.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



880 Messaggi

Inserito il - 11 dicembre 2014 : 16:09:54 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ma l'acido alfa linolenico (ALA) è di per sé un inibitore del dht o deve trasformarsi in EPA e DHA per avere attività anti dht?
E' conosciuta la quota di conversione da ALA a eicosanoidi?
Io assumo un cucchiaio grande di olio di semi di lino (perché non mangio pesce).. è sufficiente per il fabbisogno di omega3 giornaliero?
Torna all'inizio della Pagina

Pogba16
Membro Senior

propecia 4


Regione: Lombardia
Città: Milano


819 Messaggi

Inserito il - 11 dicembre 2014 : 17:01:28 Invia a Pogba16 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin secondo te questo omega 3 che uso é di buona qualità??
Grazie

Olio di pesce 1200 mg
15% EPA 180 mg
10% DHA 120 mg
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 11 dicembre 2014 : 17:15:43 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Koz, tra tutti questi olii quello più anti-dht pare sia un omega-6, ossia il GLA, il gamma-linolenico. Agli altri sono state attribuite azioni anti-dht, ma inferiori a quelle dei saturi tipo miristico e laurico (quelli di serenoa e cocco).

In pratica non esiste una quota identica per tutti di conversione di ALA in eicosanoidi, infatti ci sono enzimi in mezzo di cui è possibile essere carenti, soprattutto con l'avanzare degli anni o con la pratica sportiva.

La qualità dell'olio di pesce la fa giusto la certificazione IFOS e non le percentuali o le quantità.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



880 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2014 : 12:25:25 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie Marlin.

Quindi in termini di efficacia anti dht sarebbe: GLA>SATURI>ALA ?

Il GLA in quali alimenti lo si può trovare? Olio di ribes nero, enotera, borragine si possono trovare liquidi e non in perle?

L'olio di semi di lino va bene per apportare omega3?
Torna all'inizio della Pagina

ossafosfoetano
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: milano


303 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2014 : 14:49:28 Invia a ossafosfoetano un Messaggio Privato Rispondi Quotando
da quanto sapevo io grassi saturi>GLA>ALA
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2014 : 14:58:45 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Giusta la classifica di ossafosfoetano. Quindi meglio restare su cocco ed eventualmente semi di zucca se si ha aga.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2664 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2014 : 16:00:23 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma-rlin puoi chiarirmi la questione sugli enzimi
di cui si può essere carenti con l'età e in primis l'attività sportiva?
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



880 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2014 : 16:56:33 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si scusate ho scritto anti dht ma volevo in realtà chiedere quali sono quelli con maggiore azione antinfiammatoria. Anche l'infiammazione ha un ruolo nell'aga giusto? O ho capito male ?

Ricapitolando:
Come funzione anti dht quelli che esplicano maggiore attività sono i saturi di cocco e palmetto.

Come azione antinfiammatoria invece gli omega3?
Torna all'inizio della Pagina

ossafosfoetano
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: milano


303 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2014 : 17:20:47 Invia a ossafosfoetano un Messaggio Privato Rispondi Quotando
non è così semplice per l'infiammazzione.deve esserci una giusta proporzione tra omega 3/6 in quanto l'eccesso di uno o dell'altro provoca la formazione di acido arachidonico .
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2014 : 17:36:37 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Questo è lo schema che abbiamo inserito nella home anni fa:

http://www.calvizie.net/materials/omega3-6.pdf

In alto si vede la delta-6-desaturasi che limita il passaggio verso le successive trasformazioni (questo enzima non solo diventa carente con l'età, ma viene utilizzato molto anche con l'attività fisica intensa divenendo poco disponibile per le trasformazioni degli omega-3 in eicosanoidi).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



880 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2014 : 12:19:31 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ben fatto lo schema

La conversione dell'ALA a eicosanoidi è solo l'1% ?! Insignificante! In pratica ho preso per 2 mesi olio di semi di lino per nulla?

Ma quindi se non viene convertito e rimane tale, svolge lo stesso qualche attività benefica?

In pratica la sola alternativa sono gli integratori?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2014 : 16:52:40 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
C'è chi parla di percentuali maggiori di conversione dell'ALA in EPA e DHA (5-10%):

http://it.wikipedia.org/wiki/Acido_%CE%B1-linolenico

Per il resto dovrebbe essere buono contro il colesterolo e per la fluidità del sangue e quindi contro i problemi cardiocircolatori.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

ossafosfoetano
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: milano


303 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2014 : 17:57:06 Invia a ossafosfoetano un Messaggio Privato Rispondi Quotando
marlin ma l'ALA se non ricordo male, anche se non convertito nei famosi EPA e DHA funge comunque da inibitore? ricordo male?
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 16 dicembre 2014 : 20:36:22 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
EPA e DHA abbassano il PSA (antigene prostatico) del 30%. Il coenzima Q10 del 33%. Il GLA (gamma linolenico) lo alza del 15%.


http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23199523
Torna all'inizio della Pagina

ossafosfoetano
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: milano


303 Messaggi

Inserito il - 16 dicembre 2014 : 21:55:49 Invia a ossafosfoetano un Messaggio Privato Rispondi Quotando
per quanto riguarda ALA non convertito? inibisce ugualmente?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 16 dicembre 2014 : 23:01:32 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono tanti gli acidi grassi che hanno queste proprietà vere o presunte di inibire la 5 Ar e tra questi c'è anche l'ALA (vedi il Revivogen che lo contiene).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

ossafosfoetano
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: milano


303 Messaggi

Inserito il - 17 dicembre 2014 : 00:20:42 Invia a ossafosfoetano un Messaggio Privato Rispondi Quotando
allora mi ricordavo bene, diciamo che tutto fa brodo!
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata