IESON - la community anticalvizie - La mia (grande) scoperta sulla circolazione
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

gianni.m
Nuovo Membro

ataru

Regione: Lazio
Città: Roma


15 Messaggi

Salve a tutti,
sono nuovo nel forum, ma leggo da tempo le vostre discussioni, in special modo ho seguito i post della sezione sulla GF molto attentamente.

Mi presento: ho 25 anni, e da circa 8 soffro di AGA, che mi è stata diagnosticata da diversi dermatologi nel tempo. Ho provato verso i 17-18 anni decine e decine di prodotti commerciali senza risultati, per poi passare a Minoxidil (molto efficace ma dopo averlo sospeso ho perso immediatamente tutti i capelli ricresciuti), e Finasteride (un anno di cura, con effetti che sono durati un anno o due senza infamia e senza lode). Attualmente sto utilizzando di nuovo Finasteride da 3 mesi.

La mia forma di AGA è un po' particolare: i capelli sono diradati omogeneamente sulla parte superiore, non ho vertex o tempie glabre con il resto folto come diverse persone. La cosa più fastidiosa è l'irritazione della cute che da anni sopporto, cercando di sconfiggerla con shampoo di ogni marca e tipo, lozioni, integratori, chi più ne ha più ne metta. Ed anche il capello grasso, che devo lavare ogni giorno, è una pena continua.

Premetto che non voglio vantare scoperte miracolose, ma qualcosa che sarà di aiuto per molti si, l'ho trovato.
Ho iniziato circa da 4 mesi ad eseguire GF. Inizialmente mi sono dedicato a "scollare" la galea, sciogliere e irrobustire i muscoli su fronte, orecchie e nuca, e mi ci è voluto circa un mese. Dopodiché mi sono ritrovato ad eseguire le classiche tabelle di marcia del ginnasta.
I risultati avuti da questa pratica, sono stati sicuramente di un benessere generale, che potrebbe chissà, forse dare dei risultati sul lungo termine, ma è con la pratica degli ultimi giorni che ho trovato qualcosa che fa effettivamente rinascere i miei capelli.

La mia "scoperta" (che scoperta non è, ma che chiamo così perché ho scoperto che su di me funziona alla stragrande), consiste nell'esecuzione del SALUTO DEL SOLE, una tecnica di yoga dove nel momento della posizione a V invertita (quando si forma un triangolo con il suolo) pratico la GF trattenendo la contrazione del muscolo frontale, "ascoltando" il lento irrorarsi di sangue del cuoio capelluto. Questa tecnica diranno alcuni di voi che non è una gran scoperta, in quanto è risaputo sul forum che stare con la testa in una posizione più bassa del cuore porta vantaggi alla circolazione, però è la combinazione esatta di quello che faccio, che ho sperimentato nei mesi che su di me funziona meglio di tutte le altre tecniche.

I capelli subito dopo aver eseguito questa tecnica (e non dopo mesi ma subito dopo) sono rinvigoriti e più "solidi", e passandoci la mano sento la cute che non è più infiammata! la cute risulta bianca e vitale come nelle zone laterali del cuoio capelluto! Questa per me dopo anni è stata una grandissima scoperta perché con un semplice programma di esercizio sono riuscito a sconfiggere la fastidiosa dermatite (ed in maniera naturale).

Mettere semplicemente la testa in giù sdraiato sul letto e fare GF non ha mai funzionato bene su di me, nemmeno andare a toccarsi la punta dei piedi, mi da fastidio la pressione eccessiva del sangue. Mettermi a posizione di V invertita e praticare GF, mi consente di avere la giusta pressione, con dei risultati tangibili nell'immediato, senza sentirmi poi male o con gli occhi che esplodono (scusate l'espressione!).

Il mio consiglio è di provare, e di fare all'incirca così: Orizzontali sul pavimento (stile piegamenti sulle braccia) -> posizione a V invertita (e corrugare i muscoli frontali una decina di volte, poi contrarli e tenere la contrazione per almeno 10 secondi) -> tornare orizzontali -> posizione ad arco per far defluire il sangue (sempre in orizzontale) -> ripetere almeno 3 volte

vi allego un immagine dove si trova il saluto del sole completo, io eseguo solo la posizione 5, 6, 7, 8. Può essere utile guardare qualche video che si troverà sicuramente su Youtube.
Cercando random ho trovato molti siti che pubblicavano articoli citando i benefici dello yoga, e molti di voi so che lo praticano. Ma il mio stupore (che sicuramente a molti sembrerà scontato) è dovuto proprio a questa combinazione, ed ai risultati.

La GF da sola non mi ha mai dato grandi risultati, idem per lo yoga.

Spero di esservi stato utile e sono aperto a critiche ed osservazioni da parte di chiunque interessato

Immagine:

42,04 KB

Obrero79
Membro Senior



527 Messaggi

Inserito il - 09 gennaio 2015 : 00:35:44 Invia a Obrero79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
interessante!
io non pratico lo yoga, ma in palestra eseguo gli addominali lombari con delle pause di circa 1min a testa in giù! la posizione è praticamente quella della v invertita e per me è una goduria!
non fare della tua CALvizie un CALvario!
Torna all'inizio della Pagina

gianni.m
Nuovo Membro

ataru


Regione: Lazio
Città: Roma


15 Messaggi

Inserito il - 09 gennaio 2015 : 09:45:54 Invia a gianni.m un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Obrero79 ha scritto:

interessante!
io non pratico lo yoga, ma in palestra eseguo gli addominali lombari con delle pause di circa 1min a testa in giù! la posizione è praticamente quella della v invertita e per me è una goduria!


Grazie, preciso che io stesso non pratico yoga, ho seguito qualche lezione, ma infatti questa "tecnica" di yoga+GF che propongo è più che altro come uno "sgranchimento" (si una stiracchiata) da eseguire almeno 3 volte al giorno e che non richiede più di 2 min per volta. Più di così c'è il rischio che diventi una psicosi, alle quali io personalmente per il problema dei capelli sono sempre stato soggetto. Per il resto implemento l'espressività raggiunta con il mese iniziale di GF nella mia vita quotidiana.

È importante avere raggiunto lo scollamento della galea prima di eseguire questa tecnica e sperare in dei risultati. (per capirci, quando alzo le sopracciglia la mia hairline si abbassa)

Non ho ancora trovato alcuna soluzione alla produzione smisurata di sebo. Con i capelli grassi l'irritazione del cuoio capelluto è assicurata e su questo non c'è dubbio. La GF può anche incrementare la produzione di sebo, ma il gioco vale la candela secondo me.

Aggiungo soltanto che diversi articoli citano questa posizione a V invertita (senza parlare di GF durante la sua esecuzione chiaramente) come una delle posizioni di yoga per incrementare la crescita dei capelli. Ora io posso dedurre che è uno dei possibili effetti sicuramente, ma non posso dire di più in quanto la sto praticando da neanche una settimana. Ho voluto solo condividere con voi il mio stupore per aver, almeno per ora, sconfitto la cute continuamente arrossata ed infiammata.
Torna all'inizio della Pagina

lorenzo2803
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: Salerno


161 Messaggi

Inserito il - 09 gennaio 2015 : 16:14:35 Invia a lorenzo2803 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie per la testimonianza! Proverò sicuramente anche io!
Ecco la mia cura:

- Minoxidil 5%
- Lampada LED (dal 15/05/14)
- Saw Palmetto (dal 05/11/14)
- Alimenti (semi di zucca)
Torna all'inizio della Pagina

gianni.m
Nuovo Membro

ataru


Regione: Lazio
Città: Roma


15 Messaggi

Inserito il - 09 gennaio 2015 : 16:45:33 Invia a gianni.m un Messaggio Privato Rispondi Quotando
lorenzo2803 ha scritto:

Grazie per la testimonianza! Proverò sicuramente anche io!


Di niente! Un'altra cosa: la respirazione, se non ci si sforza di respirare normalmente e profondamente nel mentre, non c'è il giusto "pompaggio" di sangue.

Spero di ricevere commenti da parte di utenti che vi si sono cimentati e di conoscere i loro risultati!

La domanda è anche questa, dovrò farlo tutta la vita? Spero proprio di no, ma magari dopo un certo periodo i vasi sanguigni saranno rinvigoriti e riusciranno a pompare sangue da soli come per le persone che non hanno questo problema... Sono tutte elucubrazioni, fatemi sapere la vostra!

p.s. Anche il volume dei capelli dopo qualche giorno ne giova, quando mi lavo i capelli mi sembra di aver usato un super shampoo e invece è sempre lo stesso (restivoil marrone quasi sempre).
Torna all'inizio della Pagina

Ste96
Nuovo Membro


Regione: Liguria
Città: Genova


32 Messaggi

Inserito il - 09 gennaio 2015 : 19:49:10 Invia a Ste96 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non riesco a fare la posizione V inversa, e faccio fatica anche a respirare
Torna all'inizio della Pagina

gianni.m
Nuovo Membro

ataru


Regione: Lazio
Città: Roma


15 Messaggi

Inserito il - 09 gennaio 2015 : 21:58:05 Invia a gianni.m un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ste96 ha scritto:

Non riesco a fare la posizione V inversa, e faccio fatica anche a respirare



Ciao, è importante che ognuno, secondo la propria responsabilità, segua o meno i consigli presenti nel forum (lo dico non per te ma in generale, dato che non sono un istruttore di fitness o yoga, e non conosco il grado di elasticità e salute di ognuno)

Premesso ciò, posso consigliarti di partire da una situazione in cui sei abbastanza sciolto (se riesci a toccarti le punte dei piedi non dovrebbero esserci problemi), di eseguire i movimenti lentamente con cautela per la schiena, e di non avere delle scarpe o calzini scivolosi che impediscono la formazione della "V". La respirazione viene poi da se, pian piano, quando si riesce a padroneggiare la postura (altrimenti è normale sentirsi mancare il respiro per la contrazione dell'addome).

In effetti prima di scoprire questo mix energizzante per i capelli, avevo imparato ad eseguire il saluto del sole, insieme a qualche altra tecnica di yoga, quindi magari ho dato per scontato che ci voglia un po' di pratica. Consiglio sempre di seguire qualche video esplicativo, perché dall'immagine si perde il senso della sequenza (per me dovrebbe essere orizzontale, a V, orizzontale, ad arco, orizzontale e via di nuovo...).

Ecco un video in cui viene eseguita la sequenza anche se con una tempistica diversa da quella che consiglio (va aggiunta la GF!) spero si veda il link: http://youtu.be/dY0IXYnTBEU

(per ulteriori ricerche la posizione che chiamo a V invertita si chiama Downward Dog in inglese)

Fammi sapere
Torna all'inizio della Pagina

Joel94
Membro Attivo

reflex5


Regione: Puglia


290 Messaggi

Inserito il - 14 gennaio 2015 : 01:34:27 Invia a Joel94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io direi che è molto interessante! Ma una sola domanda... Gli esercizi vanno fatti a questa velocità? O molto più lenti? e di preciso per quanti minuti?

https://www.youtube.com/watch?v=N8xSFTg-CDg
Torna all'inizio della Pagina

gianni.m
Nuovo Membro

ataru


Regione: Lazio
Città: Roma


15 Messaggi

Inserito il - 14 gennaio 2015 : 11:43:33 Invia a gianni.m un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Joel94 ha scritto:

Io direi che è molto interessante! Ma una sola domanda... Gli esercizi vanno fatti a questa velocità? O molto più lenti? e di preciso per quanti minuti?

https://www.youtube.com/watch?v=N8xSFTg-CDg


Ciao! Diciamo che il ritmo della ragazza del video è simile a quello che ho anche io, l'unica differenza è che come avevo detto eseguo solo alcune posizioni, lo faccio in maniera molto rilassata e naturale (senza forzare la schiena). Il tempo nella posizione a V invertita, durante la quale praticare GF, può essere soggettivo, io provo a stare almeno 30 sec (fino a che non sento lo scalpo "battere" con il cuore durante la respirazione).

Quindi diciamo che una mia esecuzione completa dura 40-50 sec (la posizione orizzontale è di transizione e quella inarcata la mantengo circa 10 secondi), e la ripeto 3 volte. Cerco di farla mattina, pomeriggio e sera e mantenendo i capelli puliti per evitare pizzicori del cuoio capelluto.

I risultati iniziali sono stati eccezionali, ora mi sono accorto che stando molto seduto lo scalpo in alcuni momenti della giornata risulta comunque arrossato nella parte superiore (e bianco ai lati), ma basta eseguire questo saluto e torna la sensazione di benessere generale.

Mi sono fatto l'idea che la parte superiore dello scalpo, è come una mano tenuta in alto, dopo un po' si informicolisce e ha bisogno di essere abbassata per ricevere più sangue. Praticare GF stando in piedi o seduti è come aprire e chiudere la mano alzata, si fatica molto di più a farla vascolarizzare. (ovviamente è un paragone tanto per, che può rendere l'idea però!)
Torna all'inizio della Pagina

Joel94
Membro Attivo

reflex5


Regione: Puglia


290 Messaggi

Inserito il - 14 gennaio 2015 : 12:54:32 Invia a Joel94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
gianni.m ha scritto:

Joel94 ha scritto:

Io direi che è molto interessante! Ma una sola domanda... Gli esercizi vanno fatti a questa velocità? O molto più lenti? e di preciso per quanti minuti?

https://www.youtube.com/watch?v=N8xSFTg-CDg


Ciao! Diciamo che il ritmo della ragazza del video è simile a quello che ho anche io, l'unica differenza è che come avevo detto eseguo solo alcune posizioni, lo faccio in maniera molto rilassata e naturale (senza forzare la schiena). Il tempo nella posizione a V invertita, durante la quale praticare GF, può essere soggettivo, io provo a stare almeno 30 sec (fino a che non sento lo scalpo "battere" con il cuore durante la respirazione).

Quindi diciamo che una mia esecuzione completa dura 40-50 sec (la posizione orizzontale è di transizione e quella inarcata la mantengo circa 10 secondi), e la ripeto 3 volte. Cerco di farla mattina, pomeriggio e sera e mantenendo i capelli puliti per evitare pizzicori del cuoio capelluto.

I risultati iniziali sono stati eccezionali, ora mi sono accorto che stando molto seduto lo scalpo in alcuni momenti della giornata risulta comunque arrossato nella parte superiore (e bianco ai lati), ma basta eseguire questo saluto e torna la sensazione di benessere generale.

Mi sono fatto l'idea che la parte superiore dello scalpo, è come una mano tenuta in alto, dopo un po' si informicolisce e ha bisogno di essere abbassata per ricevere più sangue. Praticare GF stando in piedi o seduti è come aprire e chiudere la mano alzata, si fatica molto di più a farla vascolarizzare. (ovviamente è un paragone tanto per, che può rendere l'idea però!)


Quindi durante l'esercizio senti pulsare il cuoio capelluto?
Torna all'inizio della Pagina

gianni.m
Nuovo Membro

ataru


Regione: Lazio
Città: Roma


15 Messaggi

Inserito il - 14 gennaio 2015 : 17:29:26 Invia a gianni.m un Messaggio Privato Rispondi Quotando

Quindi durante l'esercizio senti pulsare il cuoio capelluto?


Si, decisamente si. È anche una questione di concentrazione a volte, e di respirazione. Per completare il tutto appena finito questo "rito", un massaggio con la punta delle dita sulla fronte facendo dei cerchietti per un minuto, mi aiuta ancora di più a riattivare la circolazione.
Torna all'inizio della Pagina

Ste96
Nuovo Membro


Regione: Liguria
Città: Genova


32 Messaggi

Inserito il - 19 gennaio 2015 : 19:22:57 Invia a Ste96 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
gianni.m ha scritto:


Quindi durante l'esercizio senti pulsare il cuoio capelluto?


Si, decisamente si. È anche una questione di concentrazione a volte, e di respirazione. Per completare il tutto appena finito questo "rito", un massaggio con la punta delle dita sulla fronte facendo dei cerchietti per un minuto, mi aiuta ancora di più a riattivare la circolazione.


Hai notato miglioramenti?
Torna all'inizio della Pagina

gianni.m
Nuovo Membro

ataru


Regione: Lazio
Città: Roma


15 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2015 : 16:57:54 Invia a gianni.m un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ste96 ha scritto:

Hai notato miglioramenti?


AGGIORNAMENTO: colgo l'occasione per fare un piccolo aggiornamento sulla situazione.

Premetto di essere in un periodo di forte stress che mi auguro finirà a breve. Detto ciò la mia cute non conosce più la parola forfora, ma i capelli continuano ad ingrassarsi come hanno sempre fatto, costringendomi a lavarli una volta al giorno. La cute è spesso arrossata se mi dimentico di eseguire questa tecnica yoga, ma dal momento in cui la eseguo, miglioro il tutto e mi ritrovo per mezza giornata "a posto".

Ora la mia unica preoccupazione sorge da questo dubbio: praticare per tre volte al giorno questa tecnica può portare ad una eccessiva pressione sanguigna agli occhi, che può essere fastidioso. Quindi ho deciso di ridurla a mattina e sera, o perlomeno al bisogno. I capelli sono comunque più robusti e vitali.

L'unico limite rimane il non vedere effetti duraturi. Se per un giorno mi dovessi dimenticare, tornerei alla condizione di partenza. Quindi la circolazione del cuoio capelluto non migliora a meno che non si continui questo yoga.

Leggo sempre più spesso in giro (andando a cercare appositamente) pareri di persone che praticando posizioni di yoga a testa in giù ogni giorno hanno visto aumentare la crescita di capelli negli anni (ovviamente non in poche settimane o mesi). Ma non necessariamente erano persone affette da AGA.

Torna all'inizio della Pagina

gianni.m
Nuovo Membro

ataru


Regione: Lazio
Città: Roma


15 Messaggi

Inserito il - 23 gennaio 2015 : 00:58:13 Invia a gianni.m un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se qualcuno dovesse sperimentare questa tecnica yoga+gf mi farebbe piacere sapere se riesce a riportare risultati analoghi, sono curioso!
Torna all'inizio della Pagina

sr75
Membro Attivo


Regione: Emilia Romagna


324 Messaggi

Inserito il - 23 gennaio 2015 : 15:40:13 Invia a sr75 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io pratico yoga da 7 anni, e tutte le sere prima di dormire faccio un po' di stretching, comprese posture invertite.
la gf l'ho inziata solo da un paio di mesi.
negli scorsi 7 anni cmq nulla è cambiato a livello di perdita capelli, non ho notato miglioramenti.
Torna all'inizio della Pagina

Ciuffolo
Membro Attivo



213 Messaggi

Inserito il - 24 gennaio 2015 : 00:31:13 Invia a Ciuffolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quello che dici mi lascia perplesso (in senso positivo) perchè è la stessa scoperta che ho fatto anche io su di me.

C'era stato un periodo circa 1 anno e mezzo fa che avevo iniziato a fare i 5 tibetani di cui quella è una posizione. Mi sono reso conto che quando facevo la V-invertita sentivo il sangue arrivare alla testa, ma a differenza di quando stavo a testa in giù normalmente la sensazione al cuoio capelluto era davvero di benessere!!!!!!
Se ho ad esempio prurito o fastidio, mi dona immediato sollievo.

Di conseguenza anche io ho cominciato a fare qualche sgaleata o corrugata con la testa verso il basso stando nella posizione a V rovesciata. In particolare faccio questo esercizio per circa 10-15 volte subito dopo aver applicato il minox.
Aggiungo che mentre lo faccio respiro a fondo cosa che mi fa stare ancora meglio.

Sottolineo che non sto assolutamente affermando che questo faccia ricrescere i capelli o fermi la caduta, ma soltanto che dona benessere al cuoio capelluto.
Torna all'inizio della Pagina

gianni.m
Nuovo Membro

ataru


Regione: Lazio
Città: Roma


15 Messaggi

Inserito il - 24 gennaio 2015 : 20:41:49 Invia a gianni.m un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie per le vostre testimonianze! Condivido appieno le vostre impressioni, e sarebbe quasi da fare un video dimostrativo per far vedere come la mia cute quando arrossata diventi immediatamente bianca e distesa dopo aver fatto questa pratica.

L'unico problema rimane che io ho continuamente la cute arrossata, e non posso stare a fare ogni due ore yoga e gf. Ma immagino di dover risolvere in altro modo questo problema. Per il resto continuiamo a rimanere aggiornati sugli effetti a lungo termine
Torna all'inizio della Pagina

Joel94
Membro Attivo

reflex5


Regione: Puglia


290 Messaggi

Inserito il - 30 gennaio 2015 : 22:58:44 Invia a Joel94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
gianni.m ha scritto:

Grazie per le vostre testimonianze! Condivido appieno le vostre impressioni, e sarebbe quasi da fare un video dimostrativo per far vedere come la mia cute quando arrossata diventi immediatamente bianca e distesa dopo aver fatto questa pratica.

L'unico problema rimane che io ho continuamente la cute arrossata, e non posso stare a fare ogni due ore yoga e gf. Ma immagino di dover risolvere in altro modo questo problema. Per il resto continuiamo a rimanere aggiornati sugli effetti a lungo termine


Bhè la cute arrosata può essere per via di un infiammazione oppure perché c'è troppo sebo (E te lo dico perché io ho troppo sebo e quando li lavo il cuoio capelluto e grigio e dopo che li asciugo più o meno 10 minuti inizia a tornare arrossato... Purtroppo devo trovare una soluzione a ridurre veramente tanto il sebo... Altrimenti non andrò mai avanti con i miglioramenti sostanziosi.)

A questo proposito consigli?
Torna all'inizio della Pagina

saintnear
Membro Senior

Jim


Regione: Campania
Città: caserta


649 Messaggi

Inserito il - 31 gennaio 2015 : 00:09:36 Invia a saintnear un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Uno shampoo fatto in casa con bicarbonato può ridurre di molto sebo
Torna all'inizio della Pagina

Joel94
Membro Attivo

reflex5


Regione: Puglia


290 Messaggi

Inserito il - 31 gennaio 2015 : 19:39:24 Invia a Joel94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
saintnear ha scritto:

Uno shampoo fatto in casa con bicarbonato può ridurre di molto sebo


Io ho usato fino a qualche mese fa il bicarbonato lui sciolto nell'acqua bollente...

Ciò che ha fatto e stato togliermi la forfora il sebo purtroppo e rimasto anche se leggermente meno.... Tu che tipo intendi? cioè questo shampoo con il bicarbonato intendi in quel modo come ho fatto io oppure in un altro modo?
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata