IESON - la community anticalvizie - Domande sui naturali
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Sloth Jr
Nuovo Membro


Regione: Friuli-Venezia Giulia


15 Messaggi

1) Cocco: devo prendere necessariamente il latte o va bene anche quello in scaglie o la farina? Qual è la quantità minima perché faccia qualcosa? A me non dispiace affatto, ma non è il più leggero degli alimenti e non voglio "abbuffarmi", anche in vista di eventuali sides (sicuramente MOOOOOLTO più blandi che per la Fina, ma non si sa mai).
2) Semi di zucca: un cucchiaino al giorno è sufficiente per ottenere qualcosa?
3) Semi di lino: di solito metto un cucchiaino nell'insalata, mi raccomandate metodi di consumazione alternativi o va bene così?
4) Nigella: come la uso? Ho i semi e posso procurarmi l'olio: i primi fanno qualcosa? L'olio per via topica o sistemica?
5) Omega 3: un integratore con un buon rapporto qualità/prezzo?

Non so se userò tutti e 5, sicuramente di Omega 3 ho bisogno non solo per i capelli visto che il pesce a casa mia praticamente piace solo a me (ma sto lottando per riuscire a mangiarlo 2-3 volte a settimana), il resto consigliatemi voi. Al momento bevo 1-2 tazze molto abbondanti di tè verde al giorno in maniera abbastanza costante, triconicon (1 compressa al giorno per non andare in overdose da rame selenio etc), semi di lino un cucchiaino al giorno e quando li trovo semi di zucca.

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2015 : 20:04:33 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Posso dirti che alla base degli integratori da te citati devi aggiungere un alimentazione anti aga : che vuole dire picchi insulinici ridotti all osso (no zuccheri manipolati, no carboidrati complessi raffinati, no dolci etc etc si a frutta verdura cereali integrali 100% in quantità moderate e poi magari questi inibitori potranno agire meglio
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

Sloth Jr
Nuovo Membro


Regione: Friuli-Venezia Giulia


15 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2015 : 20:29:30 Invia a Sloth Jr un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dolci ne mangio al più uno al giorno e non tutti i giorni, i cereali raffinati sto cercando man mano di sostituirli con gli integrali, frutta e verdura sto diventando sempre più costante nelle 5 porzioni al giorno (ho sempre mangiato veramente di tutto, se non sono mai arrivato alle famose 5 porzioni è più per pigrizia). Poi immagino che con un'attività fisica moderata ma costante (ci sto lavorando, la mia cura non è solo tricologica ma voglio cambiare un tot di brutte abitudini, in primis la sedentarietà) qualche dolce di tanto in tanto non faccia chissà che danni.
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2659 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2015 : 20:58:52 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il cocco va bene sotto qualsisi forma (io mi trovo bene con la farina che si può mettere un po'ovunque,ne assumo 3/4 cucchiaini al dì).
I semi di zucca 10/15 dovrebbero essere sufficienti,ma non è una regola ferrea...quelli di lino assicurati di masticarli per bene,altrimenti non servono a nulla o macinali col macinaspezie (io mi trovo bene con l'olio di lino).La nigella credo sia da provare topica in soluzione idro alcoolica,ti serve però l'oe di quest'ultima....Per gli omega 3, se abbondi in lino e mangi pesce dovresti essere a posto
Torna all'inizio della Pagina

Sloth Jr
Nuovo Membro


Regione: Friuli-Venezia Giulia


15 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2015 : 21:42:08 Invia a Sloth Jr un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh, grazie mille a tutti! Pare che avrò la scusa per farmi degli ottimi muesli con avena, semi di zucca e cocco!
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2015 : 22:01:25 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A me non quadra la nigella in semi, non dovrebbe essere più in vendita, infatti di solito si scambia il sesamo nero o il cumino nero con questa pianta (il cui uso qui da noi è solo topico perché contiene un alcaloide che sistemicamente si pensa sia meglio evitare).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Sloth Jr
Nuovo Membro


Regione: Friuli-Venezia Giulia


15 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2015 : 22:12:48 Invia a Sloth Jr un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'ho comprata in un negozio arabo qui a Udine, poi se salta fuori che era cumino nero (che avevo letto da qualche parte che era la stessa cosa, non ci capisco una mazza) al più farò un po' di pane ai semi.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2015 : 09:03:29 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se è un negozio arabo è facile che sia Nigella invece, perché è la cura principe della medicina araba.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

colombo
Nuovo Membro



9 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2015 : 20:05:08 Invia a colombo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao a tutti, ho letto un pò dipost e acquistato l'olio di cocco rapunzel.
Inizialmente pensavo di utilizzarlo per fare degli impacchi: perde in questo caso le sue proprietà?
Io faccio una cura a base di minox + prostafactor cui aggiungo anche the verde e semi di zucca (perchè mi piacciono!).
Vedo i miei capelli spenti poco lucidi, per questo pensavo a degli impacchi periodici con olio di cocco.
Ma ora mi viene il dubbio: e se cominciassi a sostituirlo del tutto al prostafactor?
grazie!

C
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2015 : 22:26:19 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non è che facendo impacchi l'olio perda le proprietà, ma è un altro tipo di cura dei capelli quello topico con quest'olio, non basato sull'inibizione del dht che deve essere costante, ma di tipo cosmetico e protettivo per i fusti.

Sì diciamo che può essere alternativo al Prostafactors, ma non topicamente.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

colombo
Nuovo Membro



9 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2015 : 12:31:45 Invia a colombo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie Marlin, quindi utilizzando l'olio sottoforma di impacchi dovrei effettivamente irrobustire il fusto più che inibire il dht.
Grazie

C
Torna all'inizio della Pagina

sr75
Membro Attivo


Regione: Emilia Romagna


324 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2015 : 14:09:55 Invia a sr75 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
colombo ha scritto:

Grazie Marlin, quindi utilizzando l'olio sottoforma di impacchi dovrei effettivamente irrobustire il fusto più che inibire il dht.
Grazie

C


Ha effetti molto positivi anche per la cute.
Torna all'inizio della Pagina

Griffin
Membro Attivo


Regione: Umbria
Città: Perugia


193 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2015 : 21:36:04 Invia a Griffin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
la farina di cocco come la ingerite da sola? In che quantità?? Non è che aiuti molto la linea eh
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 23 gennaio 2015 : 09:19:08 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'olio di cocco sui fusti serve sopratutto a proteggerli dai raggi UV nei paesi caldi e qui da noi in estate.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata