IESON - la community anticalvizie - Minoxidil galenico perde efficacia dopo pochi gg?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

sasa82
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: salerno


141 Messaggi

Buongiorno
Sono nuovo del forum e da poco ho iniziato una nuova cura anticalvizie.

Il dermatologo mi ha prescritto Finastid e Minoxidil 2% consigliandomi di utilizzare (per mio risparmio di denaro) prodotti galenici.

Noto (e non è la prima volta) che il Minoxidil 2% preparato in farmacia i primi giorni ha un odore molto forte (presumo sia l'alcool etilico), ma dopo 1 o 2 settimane lo perde ...

Noto anche la prima settimana dall'utilizzo di un nuovo flacone dei piccoli arrossamenti o leggere irritazioni alla cute che dopo non si manifestano più...
Pertanto vi chiedo, è possibile che il Minoxidil preparato galenicamente perda efficacia dopo qualche giorno? Oppure è normale che le particolarità sopra descritte dopo qualche giorno scompaiono?

Il dermatologo mi disse che il prodotto preparato in farmacia perdeva di efficacia dopo qualche mese, io mi chiedo se è così oppure può perderle molto prima?
Grazie mille a tutti

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2840 Messaggi

Inserito il - 19 febbraio 2015 : 16:14:54 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dipende da come e´ formulato..
Torna all'inizio della Pagina

halo10
Membro Attivo



471 Messaggi

Inserito il - 19 febbraio 2015 : 16:56:42 Invia a halo10 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sinceramente io ho provato nei miei 5 anni anni di esperienza con minox sia i galienici che gli industraili , questi ultimi secondo me sono migliori sia come preparazione che come durata e danno anche maggiori risultati .
Faccio mia culpa,ho detto un sacco di ca**ate sulla LLLT

HALO FINISCILA DI CLONARTI TANTO DI BANNO SUBITO...BASTAVE STESSI ALLE REGOLA MAH NULLA.
Torna all'inizio della Pagina

solemare
Membro Senior


Regione: Piemonte
Città: torino


527 Messaggi

Inserito il - 19 febbraio 2015 : 17:29:21 Invia a solemare un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Compra il minoxidil industriale su biovea costa meno del galenico....la finasteride invece proscar diviso 4 oppure farmacia Sant'Antonio Torino anche se quest'ultima ha aumentato il prezzi nel giro di pochi mesi ma si risparmia lo stesso
All'età di cinquant'anni ogni uomo ha la faccia

Torna all'inizio della Pagina

Pogba16
Membro Senior

propecia 4


Regione: Lombardia
Città: Milano


818 Messaggi

Inserito il - 19 febbraio 2015 : 18:13:44 Invia a Pogba16 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
solemare ha scritto:

Compra il minoxidil industriale su biovea costa meno del galenico....la finasteride invece proscar diviso 4 oppure farmacia Sant'Antonio Torino anche se quest'ultima ha aumentato il prezzi nel giro di pochi mesi ma si risparmia lo stesso


Come ti trovi con la fina galenica e quanto costa??
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17955 Messaggi

Inserito il - 19 febbraio 2015 : 19:00:11 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
15 euro ti fai un mesetto.

Se il galenico e' ben fatto e' come un'industriale(la durata e' di 3 mesetti circa).
Il problema e' che in Italia ci sono pochissime farmacie specializzate in galenica,quindi quello della farmaci sotto casa il piu' della volte e' scadente(questo perché non e' un prodotto fatto spesso e in grossi quantitativi come in un laboratori specializzato).
Oggi ci sono moltissimi alternative economiche qui alcuni prodotti e come acquistarli:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=31907 il risparmio e' sempre notevole rispetto alla nostre farmacie
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

sasa82
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: salerno


141 Messaggi

Inserito il - 20 febbraio 2015 : 13:39:45 Invia a sasa82 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Allora penso che opterò per la soluzione industriale...
In passato usavo Aloxidil 2%... Che ne dite? Me lo consigliate?
Torna all'inizio della Pagina

Alex822
Membro Attivo

Alex


Regione: Sicilia


301 Messaggi

Inserito il - 22 febbraio 2015 : 20:23:20 Invia a Alex822 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
halo10 ha scritto:

sinceramente io ho provato nei miei 5 anni anni di esperienza con minox sia i galienici che gli industraili , questi ultimi secondo me sono migliori sia come preparazione che come durata e danno anche maggiori risultati .

Dopo circa 8 anni di minoxidil non posso fare a meno di quotarti.
E dire che ero convinto che tra le preparazioni galeniche e e le industriali non cambiasse niente.
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 22 febbraio 2015 : 20:41:15 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Alex822 ha scritto:

halo10 ha scritto:

sinceramente io ho provato nei miei 5 anni anni di esperienza con minox sia i galienici che gli industraili , questi ultimi secondo me sono migliori sia come preparazione che come durata e danno anche maggiori risultati .

Dopo circa 8 anni di minoxidil non posso fare a meno di quotarti.
E dire che ero convinto che tra le preparazioni galeniche e e le industriali non cambiasse niente.





Che dire..ne discutiamo spesso,io provai un industriale molti anni fa,non ricordo neanche quale,però ricordo che mi ungeva molto i capelli e dovevo fare uno shampoo al giorno..
Mentre con i galenici questo problema non c'è,almeno nella mia esperienza.
Certo bisognerebbe valutare solo l'efficacia..però anche la comodità conta.
Altrimenti opterei anche io per l'industriale per evitare di passare dal medico,poi in farmacia,etc..
Torna all'inizio della Pagina

Alex822
Membro Attivo

Alex


Regione: Sicilia


301 Messaggi

Inserito il - 23 febbraio 2015 : 05:21:51 Invia a Alex822 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Fenderman ha scritto:

Alex822 ha scritto:

halo10 ha scritto:

sinceramente io ho provato nei miei 5 anni anni di esperienza con minox sia i galienici che gli industraili , questi ultimi secondo me sono migliori sia come preparazione che come durata e danno anche maggiori risultati .

Dopo circa 8 anni di minoxidil non posso fare a meno di quotarti.
E dire che ero convinto che tra le preparazioni galeniche e e le industriali non cambiasse niente.





Che dire..ne discutiamo spesso,io provai un industriale molti anni fa,non ricordo neanche quale,però ricordo che mi ungeva molto i capelli e dovevo fare uno shampoo al giorno..
Mentre con i galenici questo problema non c'è,almeno nella mia esperienza.
Certo bisognerebbe valutare solo l'efficacia..però anche la comodità conta.
Altrimenti opterei anche io per l'industriale per evitare di passare dal medico,poi in farmacia,etc..


So bene che ne discutiamo spesso.
Manco dal forum da un bel po, ma ricordo perfettemente questo tormentone
Tempo ero un affezionato utizzatore di preparati galenici e li difendevo addirittura a spada tratta. Ricordo con affetto che fui uno dei primi pioneri a provare la veicolazione nanosomiale.
Finche' un estate per pura curiosita' decisi di provvare il Kirkland industriale al 5%. Dopo essermi abituato al glicole e aver trovato uno shampoo delicatissimo che non irritasse ulteriormente la cute, ebbi un miglioramento che non mi sarei mai aspetato.
Sara' stato merito del minoxidil base al posto di quello solfato o della soluzione perfettamente stabile, ma in poche parole mi sono ricreduto e ho abbandonato i galenici a favore degli industriali.
Adesso quando porto i capelli lunghetti utilizzo il classico industriale, mentre quando li porto corti il foam(non contiene glicole) che in quanto a comodita' non ha eguali.
E' vero che il glicole unge molto i capelli, ma visto che applico la lozione la sera prima di andare a dormire i problema non si pone.
In oltre sono abituato a fare quasi sempre uno shampoo al giorno.
Per diminuire l'irritazione da glicole ho scoperto che un ruolo chiave lo copre lo shampoo, specialmente se ci si lava i capelli quasi giornalmente.
Ancora oggi se per caso mi azzardo a usare uno shampoo leggermente aggresivo(per i mie canoni, naturalmente), l'irritazione da glicole ha il sopravvento e mi comincia a prudere la testa.
Lungi da me criticare i galenici preparati a regola d'arte per ottenere una soluzione perfettamente stabile, ma adesso che ci penso la polverina in sopensione che notavo nei galenci che usavo non mi dava l'idea che avessi davanti una soluzione stabile o preparata a regola d'arte.
I mie 5 centesimi come dicono in USA.



Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17955 Messaggi

Inserito il - 23 febbraio 2015 : 07:07:18 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono circa quindici anni che ne discutiamo,io sono sempre stato del parere che se ben preparati, i galenici soni ottimi.
Se medici come Gigli ad esempio e come tanti altri li preferiscono alk ' industriale un suo perché ci sarà pure .Non credi abbiano interesse ad utilizzare prodotti che diano risultati, altrimenti perderebbero i loro pazienti .
Ricordiamoci che anche i vari minox made in USA (promox,proxiphen,xandrox ecc ecc ) sono galenici.
Chi si ricorda il Proxiphen ?Era una bomba,galenico e pieno di residui
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Alex822
Membro Attivo

Alex


Regione: Sicilia


301 Messaggi

Inserito il - 23 febbraio 2015 : 07:54:16 Invia a Alex822 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Appunto Proxy, penso anch'io che se ben preparati i galenici siano ottimi.
Il tuo post mi e' sembrato quasi un dejavu, visto che tempo fa li difendevo a spada tratta proprio in questo forum.
Probabilmente saro' stato sfortunato, ma visto che passando all'industriale ho avuto dei miglioramenti inaspettati mi sembrava giusto comunicarlo.
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



954 Messaggi

Inserito il - 23 febbraio 2015 : 10:54:40 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E' interessante la tua esperienza Alex. E' un discorso molto soggettivo in effetti. Certo la preparazione del galenico è fondamentale. A me piacerebbe cambiare farmacia perchè in quella dove vado il personale è di un'antipatia...però ci torno visto che quando ho fatto preparare il galenico in altri posti ho subito notato peggioramenti. Magari un giorno riproverò con gli industriali,anche sotto forma di schiuma visto che porto i capelli molto corti. Anche perchè in quella breve esperienza con l'industriale mi dava un po' fastidio andare a letto con il cuoio capelluto unto e il foam eviterebbe tutto questo. Ma tu usi ancora il Kirkland o hai cambiato prodotto negli anni?
A questo punto anche se la sezione non quella dei migliori shampoo,dicci quale shampoo usi. A me il glicole faceva grattare la testa tutto il giorno :-) forse sbagliavo shampoo..
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17955 Messaggi

Inserito il - 23 febbraio 2015 : 11:13:50 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh anche lavando i capelli tutti i gg,prima o poi il glicole si fa sentire.
Poi e' tutto soggettivo,c'e' chi ha la cute piu' sensibile e chi meno.

Tornando ai galenici,andate da laboratori specializzati,non dalla farmacia sotto casa che magari alleste due minox al mese.

ciauzz
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Alex822
Membro Attivo

Alex


Regione: Sicilia


301 Messaggi

Inserito il - 23 febbraio 2015 : 18:16:44 Invia a Alex822 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Fenderman ha scritto:

E' interessante la tua esperienza Alex. E' un discorso molto soggettivo in effetti. Certo la preparazione del galenico è fondamentale. A me piacerebbe cambiare farmacia perchè in quella dove vado il personale è di un'antipatia...però ci torno visto che quando ho fatto preparare il galenico in altri posti ho subito notato peggioramenti. Magari un giorno riproverò con gli industriali,anche sotto forma di schiuma visto che porto i capelli molto corti. Anche perchè in quella breve esperienza con l'industriale mi dava un po' fastidio andare a letto con il cuoio capelluto unto e il foam eviterebbe tutto questo. Ma tu usi ancora il Kirkland o hai cambiato prodotto negli anni?
A questo punto anche se la sezione non quella dei migliori shampoo,dicci quale shampoo usi. A me il glicole faceva grattare la testa tutto il giorno :-) forse sbagliavo shampoo..


Ne approfitto per fare un riassunto della mia storia.
Prima di passare definitivamente al Kirkland classico e al foam che uso quando porto i capelli corti, usavo i galenici di un farmacista che mi aveva consigliato il mio dermatologo e alcuni galenici di "prestigio" con veicolazione nanosomiale che ai tempi sembravano rivoluzonari.
Facendo mente locale, ricordo che nei primi notavo una piccola polverina in sospensione, mentre una volta mi sono ritrovato il nanoxidil di un colore leggermente diverso da quello del flacone precedente.....
Ma non ci facevo caso e cercavo di farmi poche paranoie, visto che essendo "pro galenico" e spaventato dal glicole per via della mia cute delicata (il Kirkland foam non esisteva ancora, mentre il Regaine Foam aveva un prezzo un po' troppo salato per le mie tasche), non mi didecidevo a passare al Kirkland classico al 5%.
Spinto dalle varie testimonianze e dai tormentoni che si ripresentavano periodicamente nel forum, decisi di sbatterci la testa di persona e in modo inaspettato le mie "certezze" crollarono, visto che riuscendo a sopportare il glicole ebbi dei miglioramenti inaspettati.
I primi tempi per via del prurito che mi faceva addirittura svegliare la notte fui quasi deciso a lasciarlo, ma dopo essermi abituato a tollerarlo grazie all'ausilio di questi due shampoo, trovai finalmente la pace.
1)Bioearth - Shampoo Delicato Lavaggi Frequenti. Di quest'utimo esiste anche la versione per capelli grassi(come lo erano i miei una vota), ma il primo si e' dimostrato nei miei confronti leggermente meno "aggrressivo"
2)Bioearth Aloebase Sensitive. Quest'ultimo e' quelo che consiglio e che utilizzo da molti anni. Oltre ad avere un inci impeccabile, produce nel lavaggio un quantitivo di schiuma abbastanza abbondante, cosa rara per uno shampoo delicatissimo.


Naturalmente ho provato anche alcuni shapoo specifici come il
BioKap Shampoo Anticaduta, ma purtroppo pur avendo un buon inci, la mia cute non riesce a tollerarli.
Naturalmente i vari shampoo da supermercato sono stati banditi in modo irrevocabile dalla mia testa. Neanche mi azzardo ad usarli, visto che nel giro di due giorni mi ritroverei la cute molto, ma molto irritata.
Neanche il classico Johnson's baby shampoo(per essere uno shampoo da supermercato, ha un inci accettabile) non e' piu' il benvenuto sulla mia testa. Per ben due volte mi e' capitato di terminare scorta di Bioearth Aloebase Sensitivee e di accomodare con il Johnson's.... un prurito inimmagginabile....
Il bello e' che non ho piu' i capelli grassi e pieni di forfora di una volta. Aver trovato lo shampoo giusto, nel mio caso e' stato quasi una rivelazione.

Quello che dice Proxy e' vero, anche se con i giusti accorgmenti riesco a tollerarlo, il glicole provoca sempre un minimo di fastidio.
Fortunatamente la mia cute gli ha dato il nullaosta
Dimenticavo, visto che uso abbastanza spesso il gel per capelli, dopo un periodo di forte stress per via dei due lavaggi giornalieri ho trovato la soluzione.
La mattina lavavo i capelli, li asciugavo e mettevo il gel.
Mentre la sera prima di mettere il minoxidil ero costratto a lavarli nuovamente. Per alcuni puo' essere una semplice routine, ma per il sottoscritto era uno stress intollerabile...
Adesso utilizzo l'Aloe Gel della Esi sia come gel per i capelli, come dopo barba, per le irritazioni, per le scottature ecc . Essendo un gel molto delicato e leggero, la sera non mi faccio piu' nessun problema e applico il minoxidil senza lavarmi la testa.
Non sara' la soluzione ottimale, ma tenendo conto che e' un gel molto leggero, specifico per la pelle/cute e tendo conto che non si va a impastare con la lozione a base di mnoxidil, ho trovato la pace definitiva.
Naturalmente quando porto i capelli molto corti, vado direttamente di Kirkland Foam senza pensieri ;)




Torna all'inizio della Pagina

Ciuffolo
Membro Attivo



213 Messaggi

Inserito il - 23 febbraio 2015 : 22:21:28 Invia a Ciuffolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Alex822 ha scritto:

[...]



Ciao Alex822, la tua esperienza è molto interessante!
Io, come te, ho una cute molto delicata e ho bandito da tempo gli shampoo "da supermercato".
Inizialemnte sono passato al Biokap Uso Freuqente e Anti-Caduta con buoni risultati ma dopo poco tempo è come se non fossero più sufficienti. Ho trovato due shampoo ottimi che alterno e sono il Life idratante alla calendula e l'Eucerin lenitivo all'Urea, che lenisce le irritazioni del cuoio capelluto, e a volte mi restituisce i capelli puliti e belli come quando avevo 15 anni. Siccome però ultimamente anche l'Eucerin sembra aver leggermente svanito il suo effetto (ma può essere che la testa si abitui ad uno shampoo?) sono intenzionato a fare anche una prova con il secondo che hai citato e vedere :-)
vi farò sapere


Per quanto riguarda il minox voglio dire la mia.
Il minox galenico a me non è mai stato particolarmente gradito. Pur facendolo preparare da una farmacia molto famosa qui sul forum e super consigliata, mi ha sempre dato l'impressione di non mettere nulla in testa. Il galenico mi si asciugava in pochissimi secondi, mentre Aloxidil (che uso per ora) si asciuga lentamente. E' vero che questo non dovrebbe centrare, ma non capisco come una lozione che si asciuga in 20-30 secondi possa essere assorbita decentemente dalla cute. Inoltre il galenico dopo un mesetto iniziava a cambiare odore e si formavano particole sul fondo della boccetta, mentre Aloxidil resiste decisamente più a lungo. A livello di efficacia non so dire sinceramente. Io lo applico sulle tempie dove ho una leggerissima stempiatura, insieme ad una lozione topica anti-dht e per ora non ho visto ne particolari miglioramenti ne peggioramenti.
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17955 Messaggi

Inserito il - 24 febbraio 2015 : 04:37:47 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh aloxidil contiene il 20% di glicole, che oee quanto poco, unge e quindi ci vuole tempo per assorbirsi .Magari il tuo galenico non aveva glicole e magari una % più alta di alcool.
Tutto dipende dal tipo di veicolo usato,con il tuo ragionamento,tutti nuovi veicoli, dovrebbero solo peggiorare le cose
Per la zona che tratti,difficile tirar conclusioni, te tempie soni un mondo a parte.
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Alex822
Membro Attivo

Alex


Regione: Sicilia


301 Messaggi

Inserito il - 24 febbraio 2015 : 06:06:51 Invia a Alex822 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciuffolo ha scritto:

Alex822 ha scritto:

[...]



Ciao Alex822, la tua esperienza è molto interessante!
Io, come te, ho una cute molto delicata e ho bandito da tempo gli shampoo "da supermercato".
Inizialemnte sono passato al Biokap Uso Freuqente e Anti-Caduta con buoni risultati ma dopo poco tempo è come se non fossero più sufficienti. Ho trovato due shampoo ottimi che alterno e sono il Life idratante alla calendula e l'Eucerin lenitivo all'Urea, che lenisce le irritazioni del cuoio capelluto, e a volte mi restituisce i capelli puliti e belli come quando avevo 15 anni. Siccome però ultimamente anche l'Eucerin sembra aver leggermente svanito il suo effetto (ma può essere che la testa si abitui ad uno shampoo?) sono intenzionato a fare anche una prova con il secondo che hai citato e vedere :-)
vi farò sapere


Per quanto riguarda il minox voglio dire la mia.
Il minox galenico a me non è mai stato particolarmente gradito. Pur facendolo preparare da una farmacia molto famosa qui sul forum e super consigliata, mi ha sempre dato l'impressione di non mettere nulla in testa. Il galenico mi si asciugava in pochissimi secondi, mentre Aloxidil (che uso per ora) si asciuga lentamente. E' vero che questo non dovrebbe centrare, ma non capisco come una lozione che si asciuga in 20-30 secondi possa essere assorbita decentemente dalla cute. Inoltre il galenico dopo un mesetto iniziava a cambiare odore e si formavano particole sul fondo della boccetta, mentre Aloxidil resiste decisamente più a lungo. A livello di efficacia non so dire sinceramente. Io lo applico sulle tempie dove ho una leggerissima stempiatura, insieme ad una lozione topica anti-dht e per ora non ho visto ne particolari miglioramenti ne peggioramenti.

Ciao Ciuffolo
Tutti gli shampoo per quanto possano essere delicati, di sicuro non sono deicati come l'acqua nei confronti della nostra cute, quindi sta a noi cercane uno che rispetti l'equilibrio fisiologico della nostra cute. Ancor piu' se provata giornalmente dal glicole.
La cute come puo' abituarsi con il passare del tempo, puo' anche irritarsi se sottoposta a uno shampoo che non tollera ottimamente.
Con il Bioearth Aloebase Sensitive penso proprio che dovresti trovarti ottimamente.

Per il minoxidil non conosco la composizione del tuo galenico, quindi non posso dirti se e' normale o no che si asciughi in 20/30secondi.
Tienei presente che e' proprio il glicole a permettere alla lozione di asciugarsi lentamente, quindi in un certo senso dovrebbe migliorare l'assorbimento del minoxidil, in quanto tiene in sospensione sulla cute le sostanze disciolte nella lozione per un'assimilazione graduale e protratta, quindi ideale.
Qui sotto puoi leggere alcune informazioni sul glicole che ho salvato molto tempo fa':
Il glicole propilenico (spesso pregiudizialmente e soprattutto immotivatamente bistrattato) ha una funzione utilissima nelle lozioni topiche idroalcoliche:

1) Migliora l'assorbimento del principio attivo in quanto tiene in sospensione sulla cute le sostanze disciolte nella lozione per un'assimilazione graduale e protratta, quindi ideale

2) Il glicole è una sostanza lipofila in quanto tale mantiene la stabilità dei principi attivi nel tempo, inoltre questa sua caratteristica lo rende un buon veicolante.
Alcool e glicole insieme sono quindi sinergici: l'alcool abbassa la tensione superficiale il glicole rende la soluzione più facilmente lipofila quindi assimilabile

3) Il glicole ha una funzione umettante e idratante lozioni esclusivamente alcoliche fungono da veri e propri solventi per il film idrolipidico della cute, mentre il glicole mantiene il giusto tasso di idratazione.

4) Il glicole funziona come antinfiammatorio del follicolo: il glicole è infatti attivo (senza essere invasivo) sul pithyrosporum ovalis, questo lievito che prolifera in eccesso sul cuoio capelluto seborroico (e quindi conseguentemente sulle persone coinvolte nell'androgenetica).
Questo fungo crea una microinfiammazione dei follicoli e quindi un'ulteriore stress per un bulbo già malato.
Il glicole ha un 'azione anche se blanda (e quindi non tossica e tale da poter essere usato quotidianamente) ma molto selettiva su questo fungo e senza alterare l'intera flora microbico dell'intera cute.

Il cambiamento di odore puo' essere dovuto all'alcol che a forza di aprire e chudere la boccetta va a evaporare, ma purtroppo non mi e' possibile azzardare un ipotesi.
Di sicuro quelle particelle sul fondo della bocetta non dovrebbero esserci in una soluzione perfettamente limpida e stabile.
Torna all'inizio della Pagina

banfro
Membro Junior


Regione: Piemonte
Città: biella


63 Messaggi

Inserito il - 26 febbraio 2015 : 14:10:13 Invia a banfro un Messaggio Privato Rispondi Quotando
..sono ormai 5 anni che mi preparo il minox sol 5% da solo,e ti posso dire che basta avere un agitatore magnetico a piastra riscaldante,ed un'ancoretta magnetica,la mia sol e' a base di glicole(buon imbibente,ed etilico al 96%)la mia formula e' stabilissima nel tempo,mi dura circa 2 mesi,non ha deposito,ne' sospensione ,avere cura di coservarla nella boccetta scura e al buio!
Torna all'inizio della Pagina

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2840 Messaggi

Inserito il - 26 febbraio 2015 : 14:58:17 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
beh banfro e´ stabile perche´ meti il glicole.
Ma tu le attrezzature dove le hai prese?
Il minoxidil (base immagino) riesci a procurartelo in questo modo con facilita´?
Inoltre quanto glicole ed alcool metti nella lozione?
Torna all'inizio della Pagina

banfro
Membro Junior


Regione: Piemonte
Città: biella


63 Messaggi

Inserito il - 26 febbraio 2015 : 15:57:57 Invia a banfro un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io lavoro in un laboratorio chimico di un'industria settore cosmetico detergentistico,il minox in polvere me lo procura mia moglie che lavora in farmacia,base o solfato ho visto che c'e' poca differenza,solo un pelo piu' difficolta' a solubilizzare il solfato!La formula non la ricordo a memoria,quando rientro al lavoro te la posto!
Torna all'inizio della Pagina

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2840 Messaggi

Inserito il - 26 febbraio 2015 : 16:02:40 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ah ma se stanno cosi´ le cose, certo che riesci a faretlo in casa! :)
E che risultati hai ottenuto? Sei migliorato?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Alex822
Membro Attivo

Alex


Regione: Sicilia


301 Messaggi

Inserito il - 26 febbraio 2015 : 17:27:37 Invia a Alex822 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
banfro ha scritto:

..sono ormai 5 anni che mi preparo il minox sol 5% da solo,e ti posso dire che basta avere un agitatore magnetico a piastra riscaldante,ed un'ancoretta magnetica,la mia sol e' a base di glicole(buon imbibente,ed etilico al 96%)la mia formula e' stabilissima nel tempo,mi dura circa 2 mesi,non ha deposito,ne' sospensione ,avere cura di coservarla nella boccetta scura e al buio!


Ciao banfro, il tuo post casca proprio a fagiolo.
Visto che mi preparo da solo i liquidi per l'Esig, proprio in questi giorni mi era venuta in mente l'idea di prepararmi la soluzione a base di minoxidil da solo.
Il procedimento dovrebbe essere questo:
Modus Operandi:
Riscaldare la soluzione formata da Acqua, Alcool e Glicole Propilenico alla temperatura di 50-60°C.
Inserire il Minoxidil ed agitare fino a dissoluzione. Far raffreddare
e portare a volume. Filtrare e conservare in flacone opaco.

L'agitatore magnetico che ho costruito non mi manca, di ancorette PTFE ne ho a bizzeffe, di glicole ho dei bottiglioni pieni, l'alcol e il minoxidil base non dovrebbero essere un problema, ma purtroppo mi manca la piastra riscaldante.
Tenendo conto che acuni farmacisti per miscelare la souzione non usano neanche l'agitatore magnetico, sarebbe possibile riscaldare a bagno maria la soluzione con l'ausilio di un termometro, aggiungere il minoxidil e agitare energicamente per poi finire di mescolarla con l'agitatore per alcune ore. Quante ore di agitatore ha bisogno la soluzione per miscelarsi perfettamente?
Torna all'inizio della Pagina

banfro
Membro Junior


Regione: Piemonte
Città: biella


63 Messaggi

Inserito il - 26 febbraio 2015 : 20:32:41 Invia a banfro un Messaggio Privato Rispondi Quotando
guarda,il procedimento e' veramente piu' semplice di quello che hai postato,e' banale,ma se puoi aspettare fino a lunedi',rientro al lavoro e ti scrivo dettagliatamente formula e procedimento,che a memoria non ricordo in dettaglio!
Torna all'inizio della Pagina

Ciuffolo
Membro Attivo



213 Messaggi

Inserito il - 26 febbraio 2015 : 23:27:00 Invia a Ciuffolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Alex822 ha scritto:

Ciuffolo ha scritto:

Alex822 ha scritto:

[...]



Ciao Alex822, la tua esperienza è molto interessante!
Io, come te, ho una cute molto delicata e ho bandito da tempo gli shampoo "da supermercato".
Inizialemnte sono passato al Biokap Uso Freuqente e Anti-Caduta con buoni risultati ma dopo poco tempo è come se non fossero più sufficienti. Ho trovato due shampoo ottimi che alterno e sono il Life idratante alla calendula e l'Eucerin lenitivo all'Urea, che lenisce le irritazioni del cuoio capelluto, e a volte mi restituisce i capelli puliti e belli come quando avevo 15 anni. Siccome però ultimamente anche l'Eucerin sembra aver leggermente svanito il suo effetto (ma può essere che la testa si abitui ad uno shampoo?) sono intenzionato a fare anche una prova con il secondo che hai citato e vedere :-)
vi farò sapere


Per quanto riguarda il minox voglio dire la mia.
Il minox galenico a me non è mai stato particolarmente gradito. Pur facendolo preparare da una farmacia molto famosa qui sul forum e super consigliata, mi ha sempre dato l'impressione di non mettere nulla in testa. Il galenico mi si asciugava in pochissimi secondi, mentre Aloxidil (che uso per ora) si asciuga lentamente. E' vero che questo non dovrebbe centrare, ma non capisco come una lozione che si asciuga in 20-30 secondi possa essere assorbita decentemente dalla cute. Inoltre il galenico dopo un mesetto iniziava a cambiare odore e si formavano particole sul fondo della boccetta, mentre Aloxidil resiste decisamente più a lungo. A livello di efficacia non so dire sinceramente. Io lo applico sulle tempie dove ho una leggerissima stempiatura, insieme ad una lozione topica anti-dht e per ora non ho visto ne particolari miglioramenti ne peggioramenti.

Ciao Ciuffolo
Tutti gli shampoo per quanto possano essere delicati, di sicuro non sono deicati come l'acqua nei confronti della nostra cute, quindi sta a noi cercane uno che rispetti l'equilibrio fisiologico della nostra cute. Ancor piu' se provata giornalmente dal glicole.
La cute come puo' abituarsi con il passare del tempo, puo' anche irritarsi se sottoposta a uno shampoo che non tollera ottimamente.
Con il Bioearth Aloebase Sensitive penso proprio che dovresti trovarti ottimamente.

Per il minoxidil non conosco la composizione del tuo galenico, quindi non posso dirti se e' normale o no che si asciughi in 20/30secondi.
Tienei presente che e' proprio il glicole a permettere alla lozione di asciugarsi lentamente, quindi in un certo senso dovrebbe migliorare l'assorbimento del minoxidil, in quanto tiene in sospensione sulla cute le sostanze disciolte nella lozione per un'assimilazione graduale e protratta, quindi ideale.
Qui sotto puoi leggere alcune informazioni sul glicole che ho salvato molto tempo fa':
Il glicole propilenico (spesso pregiudizialmente e soprattutto immotivatamente bistrattato) ha una funzione utilissima nelle lozioni topiche idroalcoliche:

1) Migliora l'assorbimento del principio attivo in quanto tiene in sospensione sulla cute le sostanze disciolte nella lozione per un'assimilazione graduale e protratta, quindi ideale

2) Il glicole è una sostanza lipofila in quanto tale mantiene la stabilità dei principi attivi nel tempo, inoltre questa sua caratteristica lo rende un buon veicolante.
Alcool e glicole insieme sono quindi sinergici: l'alcool abbassa la tensione superficiale il glicole rende la soluzione più facilmente lipofila quindi assimilabile

3) Il glicole ha una funzione umettante e idratante lozioni esclusivamente alcoliche fungono da veri e propri solventi per il film idrolipidico della cute, mentre il glicole mantiene il giusto tasso di idratazione.

4) Il glicole funziona come antinfiammatorio del follicolo: il glicole è infatti attivo (senza essere invasivo) sul pithyrosporum ovalis, questo lievito che prolifera in eccesso sul cuoio capelluto seborroico (e quindi conseguentemente sulle persone coinvolte nell'androgenetica).
Questo fungo crea una microinfiammazione dei follicoli e quindi un'ulteriore stress per un bulbo già malato.
Il glicole ha un 'azione anche se blanda (e quindi non tossica e tale da poter essere usato quotidianamente) ma molto selettiva su questo fungo e senza alterare l'intera flora microbico dell'intera cute.

Il cambiamento di odore puo' essere dovuto all'alcol che a forza di aprire e chudere la boccetta va a evaporare, ma purtroppo non mi e' possibile azzardare un ipotesi.
Di sicuro quelle particelle sul fondo della bocetta non dovrebbero esserci in una soluzione perfettamente limpida e stabile.


Che il glicole sia fondamentale, nella conservazione e nell'assorbimento, lo sapevo. Però sapevo anche che ci sono minoxidil industriali molto graditi e apparentemente efficaci senza glicole. La mia ricetta del galenico era questa:

Progesterone 1%
Minoxidil solfato 2%
idrocortisone butirrato 0,5%
17alfa estradiolo 0,025%
glicerolo 5%
alcool 85°

Adesso invece applico un galenico di antiandrogeni, con ricetta molto simile alla precedente ma senza minox, e circa 20-30 minuti dopo metto l'Aloxidil. Almeno quando lo metto ho la sensazione di mettere qualcosa di valido, poi sicuramente anche il galenico aveva effetto ama anche per la vita che faccio (viaggio molto ecc) il galenico era troppo a rischio di precipitazione frequente
Torna all'inizio della Pagina

Alex822
Membro Attivo

Alex


Regione: Sicilia


301 Messaggi

Inserito il - 27 febbraio 2015 : 01:17:12 Invia a Alex822 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
banfro ha scritto:

guarda,il procedimento e' veramente piu' semplice di quello che hai postato,e' banale,ma se puoi aspettare fino a lunedi',rientro al lavoro e ti scrivo dettagliatamente formula e procedimento,che a memoria non ricordo in dettaglio!

Grazie, gentilissimo

@Ciuffolo:
Non c'e' dubbio che vi sono soluzioni a base di minoxidil senza glicole, ugualmente efficaci.
Ho postato quelle informazioni sul glicole piu che altro per evidenziare il motivo per cui le soluzioni che lo contengono, tengono ad asciugare lentamente.
La ricetta che hai postato parla da sola sul perche' si asciugava velocemente.
In oltre la souzione che adotti adesso, mi sembra molto congeniale.
Torna all'inizio della Pagina

banfro
Membro Junior


Regione: Piemonte
Città: biella


63 Messaggi

Inserito il - 27 febbraio 2015 : 13:20:10 Invia a banfro un Messaggio Privato Rispondi Quotando
il propilen glicole,oltre avere un buon potere bagnante,unge il cuoio capelluto,l'etanolo lofa' asciugare piu' velocemente in quanto disdtrata la cute ,ma e' anche un ottimo vasodilatatore,ed il minox e' totalmente solubile in questo alcole,risulta chiaro,che un buon equilibrio di entrambi possono dare una formula che unge pochissimo ed e' molto stabile nel tempo senza perdere la propria efficacia nel veicolare il vero principio attivo ovvero il minox!
Se si presentano dei precipitati sotto forma di cristalli,vuol dire che non c'e' abbastanza solvente per solubilizzare il principio attivo,oppure e' al limite minimo.. l'evaporazione fa il resto.In definitiva,FORMULA EQUILIBRATA TRA SOLVENTE E SOLUTO E BAGNANTE,BOTTIGLIA SCURA,CONSERVAZIONE IN AMBIENTE FRESCO..poi la solubilizzazione del minox e' veramente marginale,ci impiega pochi secondi anche senza scaldare!

Torna all'inizio della Pagina

banfro
Membro Junior


Regione: Piemonte
Città: biella


63 Messaggi

Inserito il - 02 marzo 2015 : 20:43:12 Invia a banfro un Messaggio Privato Rispondi Quotando
1° MINOXIDIL(BASE O SOLFATO) 5%
2° ETANOLO 96° 62,5%
3° ACQUA demi 22,5%
4°GLICOLE PROPILENICO 10%

Prendi un becker da 150 ml,un'ancoretta magnetica ,pesi l'etanolo,e sotto agitazione disperdi il minox,se vuoi accellerare,scaldi la piastra a 40C non di piu',ma si scioglie lo stesso vedrai,poi aggiungi H2O,e il glicole,a soluzione limpida e senza precipitato spegni il tutto,imbottigli in vetro scuro ed e' tutto!
Con questo equilibrio di componenti avrai una sol che non unge e stabile nel tempo e con una buona percentuale di H2o magari poi per aggiungere un principio attivo idrosolubile,se vuoi puoi mettere piu' glicole a scapito di quest'ultima,ma ovvio che poi unge di piu'!
Torna all'inizio della Pagina

Alex822
Membro Attivo

Alex


Regione: Sicilia


301 Messaggi

Inserito il - 02 marzo 2015 : 23:57:20 Invia a Alex822 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie Banfro.
La procedura che hai riportato e' addirittura piu' semplice di quella trovata in questo PDF http://www.utifar.it/uploads/model_5/terapia_galenica5.pdf.
Torna all'inizio della Pagina

banfro
Membro Junior


Regione: Piemonte
Città: biella


63 Messaggi

Inserito il - 03 marzo 2015 : 20:13:36 Invia a banfro un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nota:la prima fase minox + alcol limpidifichera' all'istante dopo aggiunta di H2o...
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata