IESON - la community anticalvizie - Risultati analisi
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Dottore vorrei avere un suo parere sui risultati delle analisi che ho ritirato oggi. Per la terza volta consecutiva ho un livello bassissimo della ferritina. Vit.D carente. Rame corrisponde esattamente al limite minimo. Le riporto i valori:

GRANULOCITI EOSINOFILI (7.3) % 0.0-7.0
FERRITINA (8.21) ng/ml 30.00-400.00
VITAMINA D (25 OH) (5,9) ng/ml 30.00-100.00
(<20 carente; 21-29 insufficiente; 30-100 sufficiente)
CUPREMIA (85) µg/dl 85-150
MAGNESIO (SIERO) (2.19) mg/dl 1.70-2.55
ACIDO FOLICO (6.37) ng/ml 4.60-18.70
ZINCO Plasmatico (990) mcg/l 600-1200
VITAMINA B12 (380.7) pg/ml 191.0-663.0
TIREOTROPINA RIFLESSA (2.36) µUI/ml 0.27-4.20

Dell'emocromo completo con formula le ho riportato solo i granulociti eosinofili, il resto rientrano nei range.

Come le dicevo sopra questa è la terza volta che ho un valore di ferritina basso: la prima volta (maggio 2013) era a 12.29; la seconda volta (ottobre 2013), dopo 3 mesi di ferrograd è salita a 25.09 sempre sotto il limite minimo; ora a 8.21

Potrebbe essere un problema di assorbimento?

Andreact95
Mentor

jhgjg

Città: Catania


1668 Messaggi

Inserito il - 09 marzo 2015 : 20:31:24 Invia a Andreact95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non solo la ferritina, hai la Vitamina D estremamente bassa..
Topico:
- Minoxidil 5% (spectral DNC)
- RU58841 1ml
- Castor oil + Aloe vera 99%
- Dermaroller
- Voltaren 3 volte al giorno, solo sulle tempie
- Locoidon 1-2 volte a settimana / Betametasone ogni 10-15 giorni, solo se la cute è arrossata

Sistemico:
- Longlife Prostafactor (saw palmetto)
- Now EGCg (Thè verde)
- 3gr Omega 3
- 2g di MSM
- 1-2g vitamina C
- Curcumina + Bioperine

Tisane e infusi: Lampone & echinacea, ortica, frutti di bosco, mirtillo, menta.

Shampoo:
x2 Triconac, x3 Restivoil, x2 Nizoral
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 09 marzo 2015 : 20:34:22 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Già. L'ho scritto sopra, carenza. Chissà da quanto mi porto dietro questa carenza dato che non sono per niente un amante della tintarella.
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31303 Messaggi

Inserito il - 09 marzo 2015 : 20:48:26 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ferritina bassa e vit d bassa che cimunwue in inverno e' comune da trovare
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 09 marzo 2015 : 22:14:59 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dottore, stati prolungati di carenza di ferro come si manifestano a livello dei capelli? Possono fare assottigliare/miniaturizzare i capelli? Avevo chiesto la stessa cosa in un noto sito di consulti online e il dottore mi aveva risposto che stati di carenza marziale conducono inesorabilmente a defluvi e persino effluvium. Come si differenzia un defluvio da carenza di ferro da un defluvio androgenetico? Su 3 esami fatti la ferritina é risultata bassa tutte 3 le volte, quindi penso che abbia carenza di ferro cronica.
Per la vitamina D é la prima volta che la controllo quindi non ho riferimenti dei suoi livelli in estate ma non mi meraviglierei se non fosse ugualmente abbastanza dato che mi espongo molto poco al sole e tra l'altro non mangio pesce che mi pare sono gli alimenti che ne contengono di più
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 12 marzo 2015 : 10:07:47 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Up.

P.S.: Per la ferritina mi è stato dato ferrograd (da prendere ciclicamente perchè probabilmente con la dieta non riesco ad assorbirlo pienamente). Per la vitamina D invece DIBASE, una fiala al mese per svariati mesi.
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31303 Messaggi

Inserito il - 12 marzo 2015 : 13:45:17 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
lacarenza di ferro puk' amplificare e peggiorare un aga , cosi come essere da sola causa di telogen effluvio,solo con vvisita e dermoscopia si puo' dirimere
saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 15 marzo 2015 : 13:29:29 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che la carenza possa amplificare e peggiorare l'aga non si discute. Vorrei capire se, come mi ha risposto l'altro dottore, la carenza di ferro (da sola) oltre all'effluvio possa provocare anche defluvio.

Domanda secca:

Come si manifesta un defluvio da carenza di ferro da un defluvio androgenetico?
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 21 giugno 2015 : 11:20:13 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Salve Dottore, a breve ripeterò le analisi per vedere se ferritina e vit.D si sono alzate dopo 3 mesi di integrazione. Vorrei chiederle se posso ricontrollare sole le carenze (per risparmiare) o se è meglio ripeterle in modo completo, ossia anche quelle voci che la scorsa volta erano nel range.
Altra cosa, per avere un quadro più accurato per quanto riguarda la carenza di ferritina é bene controllare anche sideremia e transferrina?

La soglia minima di ferritina dovrebbe essere 40 ng ma quale é un valore considerato ottimale? Ho letto che dovrebbe essere maggiore di 70 ng per far si che si abbia ricrescita, è d'accordo? Più é alta e meglio é (sempre all'interno del range che va da 30 a 400)?
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 21 giugno 2015 : 11:37:04 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi sono dimenticato una cosa. Che esame devo fare per controllare se assumo abbastanza proteine? Dato
il mio tipo di alimentazione ho il dubbio che possa avere qualche carenza di proteine. Carenza di proteine che problemi comporta per i capelli?
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31303 Messaggi

Inserito il - 21 giugno 2015 : 15:05:03 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ferritina sopra 30
Puo' eseguire un protidigramma o elettroforesi ptoteica
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

symbio
Nuovo Membro



49 Messaggi

Inserito il - 21 giugno 2015 : 17:04:21 Invia a symbio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Buonasera dottore,
Dalle mie analisi del sangue è stata riscontrata ipogammaglobulinemia, mi sono stati quindi prescritti diversi esami di approfondimento (tiroide, autoimmunita, virus, ecc) senza riscontrare nulla di anomalo. È stata quindi considerata una forma congenita, ma può quindi contribuire ad aggravare un aga (nel mio caso non particolarmente aggressiva)?
La ringrazio, saluti
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 21 giugno 2015 : 18:56:15 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie Dottore, se non disturbo le vorrei porre altre domande.
1) Secondo lei é meglio ripetere le analisi in modo completo o posso controllare solo le voci di cui sono carente?
2) Oltre alla ferritina é utile dosare anche sideremia e transferrina per indagare meglio la natura della carenza?
3) Può esserci un collegamento tra un eventuale carenza proteica e ferritina bassa essendo questa una proteina?
4) Quanto tempo é meglio lasciare passare una volta finita l'integrazione con Ferrograd prima di ripetere le analisi per far si di avere risultati attendibili?
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31303 Messaggi

Inserito il - 21 giugno 2015 : 22:40:41 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per symbio no

Ripeta ka ferrutina e' piu' che sufficienre
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 31 luglio 2015 : 22:14:57 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Buonasera Dottore. Tra qualche giorno ritirerò le nuove analisi per vedere come è andata l'integrazione di ferro e vitamina D. Intanto le vorrei chiedere quali problemi (a livello tricologico) comporta un livello basso di rame? nel mio caso coincide con il livello minimo del range.

Le vorrei chiedere un'altra cosa. Negli ultimi 2 anni circa ho fatto 3 volte le analisi del sangue che hanno rilevato sempre ferritina sotto il limite minimo di 30 ng. Esami prima degli ultimi 2 anni non ne ho fatti ma sono piuttosto sicuro di portarmi dietro questa carenza praticamente da sempre in quanto la mia alimentazione è stata sempre la stessa se non peggiore. Secondo lei le probabilità di un effluvio cronico sono alte? Anche tenendo in considerazione solo i risultati delle 3 analisi fino ad ora fatte sono due anni che ho bassi livelli di ferritina. Io non sono sicuro di aver effluvio perché nessun dermatologo ha fatto questa ipotesi (nonostante l'ultima visita l'avevo presa proprio per sciogliere questo dubbio) nonostante i valori piuttosto bassi, quindi parlo in linea teorica.

Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 31 luglio 2015 : 22:29:48 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
koz ha scritto:



Le vorrei chiedere un'altra cosa. Negli ultimi 2 anni circa ho fatto 3 volte le analisi del sangue che hanno rilevato sempre ferritina sotto il limite minimo di 30 ng. Esami prima degli ultimi 2 anni non ne ho fatti ma sono piuttosto sicuro di portarmi dietro questa carenza praticamente da sempre in quanto la mia alimentazione è stata sempre la stessa se non peggiore. Secondo lei le probabilità di un effluvio cronico sono alte? Anche tenendo in considerazione solo i risultati delle 3 analisi fino ad ora fatte sono due anni che ho bassi livelli di ferritina. Io non sono sicuro di aver effluvio perché nessun dermatologo ha fatto questa ipotesi (nonostante l'ultima visita l'avevo presa proprio per sciogliere questo dubbio) nonostante i valori piuttosto bassi, quindi parlo in linea teorica.




Ciao volevo chiederti se sei vegetariano o vegano e se soffri di problemi allo stomaco (gastriti/ulcere) con relative cure a base di inibitori della pompa protonica.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31303 Messaggi

Inserito il - 31 luglio 2015 : 22:45:49 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La ferritina basa causa assottigliamento e caduta
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 01 agosto 2015 : 10:15:37 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
x De Rossi: no non sono vegetariano/vegano ma nemmeno un gran consumatore di carne. Mangio solo carne di bovino (solo quelle fettine sottili o macinato) e ogni tanto la cotoletta di pollo/tacchino e in quantità modeste. Mai mangiato altri tipi di carne ne tantomeno frattaglie (fegato e cose simili). Pesce zero. Legumi solitamente mangio fagioli e piselli e ogni tanto lenticchie. No, nessun problema gastrico anche se spesso mi vengono afte (piccole ulcere?) In bocca.

x Dr.Gigli: assottigliamento e caduta sono riconducibili all'effluvio o possono verificarsi senza essere legati ad esso?

Per il rame, che problemi può creare se basso?

Grazie per la disponibilità.
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31303 Messaggi

Inserito il - 01 agosto 2015 : 10:30:08 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Anche senza effluvio
Marginali
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2015 : 15:54:47 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr.Paolo Gigli ha scritto:

Ferritina sopra 30
Puo' eseguire un protidigramma o elettroforesi ptoteica
Saluti


Guardando l'elenco delle analisi del laboratorio dove vado ho trovato sia l'elettroforesi sieroproteica che la protidemia totale. Quali dei due sarebbe il protidigramma?

E le proteine totali sarebbero sempre il protidigramma?


Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2015 : 17:57:12 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per me è arabo questi termini, a cosa servono questi esami? Io non li ho mai fatti!
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31303 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2015 : 22:30:38 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2015 : 10:49:40 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le proteine totali sono un esame utile? Perchè le si prendono in considerazione?

Oggi ho chiesto di metterle assieme alle altre analisi ma il mio dottore di base quasi mi ha riso in faccia dicendomi che erano inutili. Poi ogni volta mi inserisce solo alcune voci nella ricetta cosi sono obbligato a pagare a parte le altre. Ogni volta è cosi! Le proteine totali non me le ha messe alla fine, ne zinco, rame e magnesio.. la vitamina D l'ho fatta aggiungere all'ultimo alla segretaria.

É un bravo medico ma su queste cose pecca. Perché non si limitano a presrivere le analisi chieste! Mi sembra assurdo che ogni volta deve finire sempre cosi. Guai a provargli a dire che sono analisi base in tricologia prima che pensa che sono un saputello che vuole sapere più di lui.

Quindi che faccio? Le faccio lo stesso da privato?
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2015 : 14:28:34 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Caro mio i medici di base hanno un'altra formazione, te lo dico per esperienza avendo vissuto le tue stesse situazioni. Pensa che quando agli esordi mi recai dal mio medico di base questo mi disse testuali parole: i capelli si perdono per la mancanza di zinco e mi prescrisse zinco-solfato a stomaco vuoto (!!!!).

Dal sito del Sitri alcuni passaggi (ma ti consiglio di leggerlo tutto perché come al solito è molto interessante):

Ormai da decenni è dimostrato ciò che da sempre si era intuito, cioè che esiste un diretto rapporto fra stato nutrizionale e sintesi delle cheratine dure dei peli e delle unghie.Bradfield ha dimostrato, su volontari sani sottoposti a dieta aproteica, che il diametro del bulbo dei capelli si riduce notevolmente dopo soli 11 giorni con marcata riduzione del pigmento melanico verso il 14° giorno, seguita da atrofia prima e poi perdita delle guaine del pelo interna ed esterna.In definitiva voglio fare notare come in Tricologia i "parametri serici di normalità" di tutti i nutrienti sono assai più ristretti di quanto considerato dalla Medicina Generale.

Solo successivamente, se la situazione malnutritiva perdura, si osserverà un aumento netto dei capelli in telogen, con alterazione del rapporto anagen/telogen al tricogramma, e compariranno i segni ematologici tipici della malnutrizione come la diminuzione delle proteine totali

http://www.sitri.it/dieta/dieta_1/dieta_1.html
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2015 : 14:55:44 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao De Rossi grazie per l'articolo!

Hai ragione, di capelli non sanno niente. Mi verrebbe voglia di stampare un po' di articoli e studi e portarglieli almeno si fa un aggiornamento dell'approccio alla caduta degli ultimi 40 anni

Scherzi a parte è una bella rottura.. devo sempre fare i restanti esami a parte (con costi anche maggiori)... adesso le proteine totali dovrò farle mettere su un foglio a parte perché se no la prossima volta che gli porto i risultati mi dirà perché ho aggiunto quella voce..

Per ferro e vitamina D mi aveva detto di fare qualche ciclo all'anno.. scommetti cosa che appena vedrà la ferritina tipo a 30-40 mi dirà che va bene cosi e di non prendere nulla?

Vai a spiegarglielo che secondo alcuni studi la ferritina dovrebbe stare almeno a 70 ng.

Da un lato lo capisco, anche a me darebbe fastidio se fossi dottore e il paziente vuole saperne più di me. Magari pensa che sono uno che leggo qualsiasi stronzata su internet e ci credo.. se non fosse per internet non avrei mai scoperto nemmeno questo forum e non saprei quello che ora so.

Appena riesco farò le analisi e dottore permettendo inizierò un nuovo ciclo di ferro. Quanto tempo devo far passare prima di fare le analisi contando che nelle ultime settimane sto prendendo 1 ferrograd ogni 5 giorni?
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2015 : 16:10:21 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non ci andare al manicomio con le proteine, cerca di seguire una buona alimentazione dove assumi proteine nobili quotidianamente assicurandoti un buon apporto anche di proteine vegetali (fagioli e soia in primis), con più moderazioni carni e uova, poi latte e se lo mangi il pesce. Una vecchia regola dice che si dovrebbero mangiare 2 grammi di proteine per ogni kg di peso corporeo.

Sulle analisi almeno per il ferro io ne considero di 2 tipi: quelle durante la terapia (per vedere la ferritina che valori ha raggiunto, ovvero la cura sta funzionando?) In questo caso il prelievo lo faccio 1 giorno dopo non aver assunto il ferrograd.

Nel secondo caso faccio le analisi a fine ciclo cioè ad almeno 2 mesi di distanza dall'ultima cpr di ferrograd per vedere se con la normale alimentazione la ferritina si mantiene a livelli accettabili.

Ho letto storie di pazienti americani (li c'è un altro modo di fare), che assumevano 2 ferrograd al giorno per 1 anno intero!

Ps: io su mia iniziativa sto facendo una terapia "mista": 1 giorno prendo il mio bel ferrograd con vitamina c + 1 cpr di betotal plus e il giorno successivo non prendo il ferrograd ma 1 cpr di hair formula (che assumo poi anche alla sera come consigliato). A ciò aggiungo sempre mattina e sera 1 caps da 1.000mg di omega3.

A termine di questa cura mi fermo per 2 mesi per le analisi della ferritina e in questi 2 mesi assumerò 1 cpr di benexol a pranzo + 2 cpr di dianthynil e i soliti omega3 più 2 caps di c-tard.

Ps: per le proteine io assumo quelle della soia, del tofu, dei latticini e formaggi (2-3 volte a settimana), del latte (quando mi va non tutti i giorni ma dovrei farlo!), uova (2 a settimana, ricche anche di ferro), dei legumi (3 volte a settimana), la mia doc dice che dovrei mangiare almeno del tonno un paio di volte a settimana.

ps: alcuni dicono che proteine e carboidrati non andrebbero mischiati infatti se a pranzo mangio la pasta (o il riso) non mangio proteine mentre alla sera abbino ad esempio lenticchie o fagioli con hamburger di soja oppure formaggio/latticino etc.

Ciao!



A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata