IESON - la community anticalvizie - Info generiche trapianto (trattamento/chirurgo)
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Barracudas
Novizio

Città: Milano


4 Messaggi

salve a tutti :)

sono un vecchio utente ma non frequento il forum da un po' (vecchie user e passwd dimenticate). Scrivo perché finalmente mi sono deciso a valutare l'ipotesi autotrapianto e vorrei alcune info dagli utenti più esperti al riguardo. Mia situazione attuale: aga diagnosticata nel 2008, relativamente poco aggressiva. Ho scartato l'uso della fina (troppo timore di effetti collaterali) e dopo visite dermatologiche ecc ho iniziato a usare minox 5% per circa 2-3 anni, con risultati discreti. Dopo mi sono rotto e ho sospeso di punto in bianco. Ovviamente la situazione è peggiorata (molto lentamente comunque) e ora mi ritrovo con un vertex messo parecchio male, frontale decisamente intaccato ma meno della crown comunque.

Ora le domande :

1) mi e' parso di capire che fina sia praticamente obbligatoria nel post intervento. Me lo confermate? Sono valutabili altri trattamenti post intervento (minox?)?

2) Chirurghi: ho letto che per i migliori attualmente si parla di Koray o Feriduni (Hasson lo escludo perché dovrei accendere un mutuo), almeno per quanto riguarda FUE. In che modo si può ottenere una valutazione da parte di questi due medici? Bastano delle foto per email per avere una stima delle graft necessarie? A parte i due citati ce ne sono altri di livello similare (e possibilmente prezzi inferiori )?

3) la mia aga è vecchia di circa 7 anni. Non so quanto possa evolvere in futuro. Il mio dermatologo mi sconsigliava anni fa il trapianto perché evolvendo l'aga l'intervento non sarebbe stato efficace. Come valutare questo elemento (se si può valutare ovviamente)?

4) FUE/Strip: mi sarei orientato verso la Fue in quanto se non erro Koray e Feriduni sono specializzati in quello. Escludendo Hasson c'è qualche altro chirurgo al loro livello ma specializzato strip? Pro e contro FUE/Strip? Come valutare se nel mio caso è meglio l'una o l'altra?

grazie a chi vorrà rispondermi :)

un saluto!

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2670 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2015 : 00:29:08 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le cure sono praticamente d'obbligo sia pre ht (almeno un anno) per rinforzare gli indigeni, che post per mantenere la situazione nel migliore dei modi il più a lungo possibile.
A tutte le altre domande conviene rispondano i vari chirurghi tramite consulto virtuale (puoi contattarli tramite il forum italiano di ht dove trovi anche prezzi e opinioni).
Oltre ai doc da te citati terrei en considerazione sia per fue che strip Rahal,anche se è caruccio,ma la zucca è una sola..... ;-)
Torna all'inizio della Pagina

Barracudas
Novizio

Città: Milano


4 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2015 : 19:16:50 Invia a Barracudas un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ciao Kiske e grazie per la risposta :)

per "cure" si intende sempre e comunque finasteride o si puo' pensare di affrontare un trapianto con trattamento di minox (o altro che non sia fina o duta) pre e post?

grazie!
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2670 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2015 : 19:33:49 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Fina sarebbe d'obbligo quantomeno un annetto pre ht per scongiurare eventuali shock loss...nel post si potrebbe pensare a un tentativo di mantenimento con soli naturali.Alcune cliniche su esigenza del peziente fanno seguire una cura di soli anti dht naturali,mentre la terapia topica (minox /antiandrogeni/estrogeni) diciamo che fa da contorno per quanto riguarda un eventuale chirurgia (quindi è sempre utile,ma non indispensabile quanto la cura sistemica)
Torna all'inizio della Pagina

Barracudas
Novizio

Città: Milano


4 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2015 : 21:20:34 Invia a Barracudas un Messaggio Privato Rispondi Quotando
grazie :) non sapevo che al shock loss potesse essere collegata al mancato utilizzo di trattamenti tipo finasteride pre trapianto. Pensavo piu' che altro fosse legata a un errore nell'intervento stesso o alla sxxxx cosmica.

Per trattamenti naturali cosa intendi? Pensavo fina e minox fossero le uniche due cure davvero funzionanti (anche se a livello e con modalita' diverse) mentre tutto il resto (incluso le cure naturali) fossero molto poco efficaci.

scusa se ti stresso :D
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2670 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2015 : 22:42:36 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per naturali intendo tutto ciò che ha azione anti
dht (serenoa,nipononivea,radice di ortica epilobio parviflorum,echinacea etc)...Diciamo che la cura pre ht serve a irrobustire tutti i capelli in fase involutiva che non riuscirebbero a "sopportare" lo stress dovuto alla chirurgia,rischiando di andare persi per senpre...

Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted



656 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 12:36:18 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io invece ti consiglio di contattare direttamente le cliniche tramite mail e non attraverso "altri canali", cosi hai la certezza che il tuo caso viene visto realmente dal chirurgo scelto. C'è una bella differenza.
Torna all'inizio della Pagina

Barracudas
Novizio

Città: Milano


4 Messaggi

Inserito il - 08 aprile 2015 : 11:17:34 Invia a Barracudas un Messaggio Privato Rispondi Quotando
grazie a tutti per le risposte :)

per quanto riguarda FUE vs Strip? Io inizialmente avevo escluso la strip, più che altro per la cicatrice, ma a quanto ho capito la strip assicura una copertura e un rinfoltimento migliore. Me lo confermate?

Quali sono in generale i pro e i contro fue vs strip (sia dal punto di vista del risultato che del costo)?

grazie!
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2670 Messaggi

Inserito il - 08 aprile 2015 : 19:40:53 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il discorso pro e contro lascia il tempo che trova,sono troppi i fattori in gioco (grado nw,condizioni della donor,aspettative future etc) e solo il chirurgo dovrà valutare la soluzione migliore al singolo caso...Vero è che la fut o strip che dir si voglia è la tecnica a cui viene imputata maggior ricrescita (ma anche in
questo caso dipende da diversi fattori,abilità del chirurgo in primis),minor costo e minori tempi di recupero a prezzo di una scar che se mal eseguita diventa un problema non da poco.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted



656 Messaggi

Inserito il - 09 aprile 2015 : 17:07:39 Invia a n/a un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Oramai le percentuali di ricrescita si equivalgono, l'unica cosa vera è che con la strip si possono prelevare un numero maggiore di uf. Il resto sono tutte leggende create da certi personaggi per portare l'acqua al proprio mulino in base alle loro convenienze.
Ti rinnovo l'invito a contattare direttamente le cliniche e a rapportarti direttamente con il chirurgo che preferisci, sara lui a consigliarti per il meglio in base alla tua situazione.
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata