IESON - la community anticalvizie - Alimentazione troppo ricca di omega 6?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

un'alimentazione troppo ricca di omega 6 può dar problemi a chi soffre già di alopecia androgenetica?

(gli omega 6 dovrebbero favorire l'infiammazione e secondo gli ultimi studi l'infiammazione giooca un ruolo molto importante nell'aga.)

Orion

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2015 : 13:25:54 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Secondo me è verosimile (anche se non mi pare chi siano studi riguarda l'alopecia androginica, però ci sono per altre patologie infiammatorie come l'asma). gli omega 6 vengono trasformati in acido arachidonico da cui derivano le PGD2, gli omega 3 invece vengono trasformati in un'altro tipo di eicosanoidi, tra cui le PGD3, che antagonizzano le PGD2.
Ovviamente questo è solo un aspetto della faccenda.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2015 : 15:43:51 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'unico omega 6 buono per la calvizie (e tutto il resto) sarebbe il GLA dell'olio di ribes, di borragine, di enotera, ma andrebbe preso insieme ai necessari omega 3, questi contrastano appunto il meccanismo pro-infiammatorio che ha descritto sopra Julien.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 08:37:34 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Però gli alimenti che contengono gli omega 6 sono parecchi, e la maggior parte sono alimenti'buoni', mi riferisco ad esempio alla frutta secca che io consumo quotidianamente (30g in totale tra mandorle noci ecc)
Lo stesso vale per l'olio di oliva!
Come muoversi allora?
Orion
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 10:22:55 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
non sono poi molti gli alimenti che contengono prevalentemente omega 6, forse l'unica cosa da fare è eliminare gli oli di semi, troppo ricchi di omega 6. Peraltro gli omega 6 non bisogna abolirli, occorre bilanciare la loro assunzione con gli omega 3. Le noci sono ricche di omega 6 ma non fanno testo, il loro consumo provvede sufficienti quantità di omega 3 e altre preziose sostanza antinfiammatorie che prevengono la patologia arteriosclerotica e il cancro (es. acido ellagico).
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Andreact95
Mentor

jhgjg

Città: Catania


1668 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 11:07:14 Invia a Andreact95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:
forse l'unica cosa da fare è eliminare gli oli di semi,


Qui attualmente stiamo facendo l'opposto..
Topico:
- Minoxidil 5% (spectral DNC)
- RU58841 1ml
- Castor oil + Aloe vera 99%
- Dermaroller
- Voltaren 3 volte al giorno, solo sulle tempie
- Locoidon 1-2 volte a settimana / Betametasone ogni 10-15 giorni, solo se la cute è arrossata

Sistemico:
- Longlife Prostafactor (saw palmetto)
- Now EGCg (Thè verde)
- 3gr Omega 3
- 2g di MSM
- 1-2g vitamina C
- Curcumina + Bioperine

Tisane e infusi: Lampone & echinacea, ortica, frutti di bosco, mirtillo, menta.

Shampoo:
x2 Triconac, x3 Restivoil, x2 Nizoral
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 11:11:55 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nessuno mi pare abbia mai consigliato di condire con gli oli di semi di girasole ecc...
una modica quantità di semi di zucca non può alterare nulla.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 12:00:19 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Julien se non ricordo male tu consumi in media 25g di semi oleosi (zucca, lino, sesamo e chia se non ricordo male)

lo fai ancora visti i recenti studi?
Orion
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 13:55:21 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
45g nello yogurt di soja. perché non dovrei farlo ancora?
i miei trigliceridi sono quelli di un maratoneta, il mio LDL è sotto 70 e il totale è sotto 130. la sistolica sotto 120, la distolica sotto 70, Fate vobis.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 14:00:47 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non sono ricchisimi di Omega 6? (pro infiammatori)
Orion
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 14:12:41 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
come dicevo gli omega 6 vanno assunti in bilanciamento agli omega 3, non vanno evitati.
comunque di questi 45 metà deriva da semi di zucca e sesamo nero e il resto semi di lino e semi di chia.
La mia VES è bassissima quindi non (mi) danno nessun problema.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Andreact95
Mentor

jhgjg

Città: Catania


1668 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 14:38:24 Invia a Andreact95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

Secondo me è verosimile (anche se non mi pare chi siano studi riguarda l'alopecia androginica, però ci sono per altre patologie infiammatorie come l'asma). gli omega 6 vengono trasformati in acido arachidonico da cui derivano le PGD2, gli omega 3 invece vengono trasformati in un'altro tipo di eicosanoidi, tra cui le PGD3, che antagonizzano le PGD2.
Ovviamente questo è solo un aspetto della faccenda.


Acido arachidonico.. 'qualcosa' mi fa sospettare che sia un grasso presente in elevate quantità nelle arachidi

Io ogni mattina, a colazione, metto nel pane integrale circa 15g di burro d'arachidi (100% arachidi)
Sarebbe meglio evitare? Rischio di promuovere le PGD2?
Topico:
- Minoxidil 5% (spectral DNC)
- RU58841 1ml
- Castor oil + Aloe vera 99%
- Dermaroller
- Voltaren 3 volte al giorno, solo sulle tempie
- Locoidon 1-2 volte a settimana / Betametasone ogni 10-15 giorni, solo se la cute è arrossata

Sistemico:
- Longlife Prostafactor (saw palmetto)
- Now EGCg (Thè verde)
- 3gr Omega 3
- 2g di MSM
- 1-2g vitamina C
- Curcumina + Bioperine

Tisane e infusi: Lampone & echinacea, ortica, frutti di bosco, mirtillo, menta.

Shampoo:
x2 Triconac, x3 Restivoil, x2 Nizoral
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 15:12:23 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nessuna connessione significativa con il burro di arachidi
(che contiene piuttosto acido arachidico), ciò che conta è quanto omega 6 viene biotrasformato in ac. arachidonico nei tessuti del nostro corpo.
Prima delle paranoia studiate qualche rudimento di biochimica. ;-)
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31291 Messaggi

Inserito il - 07 aprile 2015 : 22:40:47 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Un eccesso o una prevalenza di omega3 è anche peggio di quella di omega 6, si è sempre parlato di giusto rapporto tra le due categorie di lipidi.
Il fatto è che nella dieta standard questo rapporto è squilibrato a favore degli omega 3.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 08 aprile 2015 : 10:43:54 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Un eccesso o una prevalenza di omega3 è anche peggio di quella di omega 6, si è sempre parlato di giusto rapporto tra le due categorie di lipidi.
Il fatto è che nella dieta standard questo rapporto è squilibrato a favore degli omega 3.

Ciao

MA - r l i n


davvero? io avevo letto che in raltà nelle nostre diete la proporzione è a favore degli omega 6 (e di moolto, se non ricordo male 1:18)
Orion
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata