IESON - la community anticalvizie - Soluzione oleosa o idroalcolica, cosa è meglio?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Per utilizzare gli oli essenziali ci sono due modi: diluirli in soluzione idroalcolica cioè alcool e acqua oppure in una soluzione oleosa (oleolita).

Che poi sono anche i due modi più noti per estrarre principi attivi (estratto fluido) dalle piante, cioè immergere a macerare le parti delle piante che interessano (fiori, foglie, radici ecc...) dentro o una soluzione idroalcolica oppure oleosa (oleolita).
Altri solventi sono il glicole e la glicerina (glicerolo).

Noto che qui i più utilizzano soluzioni idroalcoliche per diluire gli oli essenziali, e anche Marlin consiglia questa.

Però questa ricerca ha avuto dei risultati utilizzando olio di jojoba e di vinaccioli come veicolanti per oli essenziali di rosmarino, timo, lavanda e corteccia di cedro: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9828867 (anche se è riferita ad alopecia areata)

Questo utente riporta un risultato con l'utilizzo di olio di jojoba e olio d'oliva come veicolanti per oli essenziali di menta piperita e rosmarino: http://ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=65484

Certo, se alcuni minoxidil ungono, immaginate cosa vuol dire mettere l'olio sui capelli, quindi la idroalcolica è di più semplice utilizzo, però cosa è meglio?

Le lozioni commerciali tipo lozione di betulla, di rosmarino, di ortica, solitamente utilizzano idroalcolica ma uno dei motivi potrebbe anche essere che l'olio unge e quindi non viene apprezzato dai consumatori per questo motivo, ma io voglio sapere qual'è più efficace non quale unge meno.

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17968 Messaggi

Inserito il - 09 aprile 2015 : 22:43:12 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Alcool e transcutol.
Non unge,l'alcool evapora rapidamente,la lozione e bella limpida(non ci sono parti oleose fluttuanti)
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 09 aprile 2015 : 23:21:16 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Più efficace è notoriamente l'alcool (se riesci ad avere anche il transcutol, meglio).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 11 aprile 2015 : 11:13:58 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Proxy ha scritto:

Alcool e transcutol.
Non unge,l'alcool evapora rapidamente,la lozione e bella limpida(non ci sono parti oleose fluttuanti)


Non si trova il transcutol, o perlomeno ho visto online e non si trova, mentre il glicole propilenico è facile da reperire.

Resta il fatto che per adesso le uniche evidenze di efficacia sono riferite alla soluzione oleosa come veicolante, o almeno per quel che ho letto io.
Torna all'inizio della Pagina

ossafosfoetano
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: milano


303 Messaggi

Inserito il - 11 aprile 2015 : 11:39:42 Invia a ossafosfoetano un Messaggio Privato Rispondi Quotando
guarda che tutte le lozioni hanno come veicolante l'alcol etilico , in quanto oltre a solubilizzare molto bene tutte le componenti apolari e non, permette di abbassare la tensione superficiale sul cuoio capelluto.
ci sono studi che dimostrano come all'aumentare della % di alcol, aumenta la % di penetrazione dei vari attivi(per esempio minoxidil, ma vale per tutti).
La base oleosa la lascerei proprio stare in quanto oltre a renderti i capelli un' impasto unico, non facilita la penetrazione degli attivi ( classico esempio di mal funzionamento è la lozione revivogen,che pur essendo a base alcolica ma avendo molti acidi grassi anti dht impiega ore ad asciugare e resta una patina oleosa sulla testa).

Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 11 aprile 2015 : 11:48:59 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ossafosfoetano ha scritto:

guarda che tutte le lozioni hanno come veicolante l'alcol etilico , in quanto oltre a solubilizzare molto bene tutte le componenti apolari e non, permette di abbassare la tensione superficiale sul cuoio capelluto.
ci sono studi che dimostrano come all'aumentare della % di alcol, aumenta la % di penetrazione dei vari attivi(per esempio minoxidil, ma vale per tutti).
La base oleosa la lascerei proprio stare in quanto oltre a renderti i capelli un' impasto unico, non facilita la penetrazione degli attivi ( classico esempio di mal funzionamento è la lozione revivogen,che pur essendo a base alcolica ma avendo molti acidi grassi anti dht impiega ore ad asciugare e resta una patina oleosa sulla testa).




Ma infatti la soluzione oleosa andrebbe utilizzata prima dello shampoo, come fa linux. Diversi utenti che hanno aggiunto oli essenziali alla idroalcolica della weleda hanno riscontrato parti oleose fluttuanti/sospese, come dice pure proxy, per cui o viene aggiunto trascutol/glicole o non mi convince. Gli oli vettori oltre a fare da veicolanti per gli oli essenziali, hanno anche delle caratteristiche loro per il cuoio capelluto, oli come olio d'oliva, jojoba, semi di zucca ecc...
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



962 Messaggi

Inserito il - 11 aprile 2015 : 14:03:17 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Saisontor ha scritto:





Ma infatti la soluzione oleosa andrebbe utilizzata prima dello shampoo, come fa linux. Diversi utenti che hanno aggiunto oli essenziali alla idroalcolica della weleda hanno riscontrato parti oleose fluttuanti/sospese, come dice pure proxy, per cui o viene aggiunto trascutol/glicole o non mi convince. Gli oli vettori oltre a fare da veicolanti per gli oli essenziali, hanno anche delle caratteristiche loro per il cuoio capelluto, oli come olio d'oliva, jojoba, semi di zucca ecc...
[/quote]


Secondo me visto che stiamo sperimentando si possono provare entrambe le soluzioni e vedere un po' come ci si trova.
Io uso un' idroalcolica di rosmarino che preparo in casa,sicuramente non conterrà tutti gli attivi della lozione weleda,però l'o.e. di menta sembra miscelarsi in maniera omogenea. La lozione non è lucida,ma non ci sono gocce che mi fanno pensare ad una separazione delle fasi.
Su una delle tante discussioni a proposito dell'o.e. di menta,un utente suggeriva di iniettare l'o.e. con una siringa all'interno del flacone weleda e poi agitare per qualche minuto..magari può essere un'idea
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31292 Messaggi

Inserito il - 11 aprile 2015 : 15:00:20 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non sottovalutiamo l'alcool come veicolante, poi i miracoli non li fa l'alcool come non li fanno gli olii o il transcutol, coi topici servirebbe piuttosto un'applicazione frequente o un rilascio prolungato degli attivi per ottenere di più.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata