IESON - la community anticalvizie - Lista sostanze utili per i capelli
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Su Hairlosstalk ho trovato la seguente lista di sostanze utili per i capelli, vi posto la lista, magari vi interessa.

1. Resveratrol
2. Pycnogenol
3. Curcumin
4. Green tea
5. Ashwagandha
6. Astragalus
7. Astragaloside IV
8. Gingo biloba extract
9. Vitamin C
10. Boswellia
11. Allicin
12. Alpha-lipoic acid
13. Vitamin E
14. Vitamin D-3
15. Vitamin B-6
16. Folic acid
17. Grape seed extract
18. Avena sativa
19. Co-enzyme Q-10
20. EPA
21. DHA
22. Carnosine
23. Lycopene
24. Magnesium
25. Melatonin
26. Quercetin
27. Blueberries (as well as some other berries)
28. Ginger
29. Dark chocolate
30. DHEA
31. Bilberry extract
32. Stinging nettle
33. Grape seed extract
34. Glucosamine
35. Benfotiamine
36. Acetyl-l-carnitine
37. Potassium
38. Vitamin B-12 (cobalamin)
39. Pantothenic acid


Non credo sia completa, infatti mancano un po' di cose, come ad esempio il caro olio di cocco.

Buona parte di queste sostanze già le conosco, e le assumo anche, però di alcune non ne ho mai sentito parlare per quanto riguarda i capelli.

Il Coenzima Q10 perchè è utile per i capelli?
Il DHEA non so cosa sia, anche se ne ho sentito parlare in palestra.
Pycnogenot? Ashwagandha? Astragalus? Benfotiamine? Allicina?

Orion

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2657 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2015 : 13:31:48 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'astragalo è un adattogeno che abbandonai dopo pochissimo,poichè in concomitanza uscì la discussione sul ginseng e quindi feci il "salto",ma ho intenzione di testarlo seriamente (usavo il longlife) dato che almeno fisicamente mi ha dato buone impressioni...
Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1911 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2015 : 14:15:26 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
la 17 e la 33 sono la stessa cosa.
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Membro Senior



955 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2015 : 14:44:25 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
si potrebbe inserire il collagene
Torna all'inizio della Pagina

Andreact95
Mentor

jhgjg

Città: Catania


1668 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2015 : 14:53:47 Invia a Andreact95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Isoflavoni, Zinco, Acido Gamma Linoleco (GLA), etc etc..
Le sostanze utili per l'Aga sono tante, forse più di un centinaio, il problema è l'efficacia, decisamente discutibile..


Comunque, io nel dubbio integrò un po' di tutto. Anche perché buona parte di queste sostanze sono utili anche per la salute in generale.
Topico:
- Minoxidil 5% (spectral DNC)
- RU58841 1ml
- Castor oil + Aloe vera 99%
- Dermaroller
- Voltaren 3 volte al giorno, solo sulle tempie
- Locoidon 1-2 volte a settimana / Betametasone ogni 10-15 giorni, solo se la cute è arrossata

Sistemico:
- Longlife Prostafactor (saw palmetto)
- Now EGCg (Thè verde)
- 3gr Omega 3
- 2g di MSM
- 1-2g vitamina C
- Curcumina + Bioperine

Tisane e infusi: Lampone & echinacea, ortica, frutti di bosco, mirtillo, menta.

Shampoo:
x2 Triconac, x3 Restivoil, x2 Nizoral
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2015 : 14:54:51 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di Orion

Pycnogenot? Ashwagandha?


Per pycnogenol si intende più o meno la stessa cosa di proantocianidine e OPC dei semi dìuva o del pino marittimo:

http://en.wikipedia.org/wiki/Proanthocyanidin#Oligomeric_proanthocyanidins

http://www.my-personaltrainer.it/integratori/picnogenoli.html

Un altro antiossidante come i tanti della tua lista.

"Che cosa sono le proantocianidine?

Le proantocianidine o tannini condensati, chiamate anche picno-genoli o leucocianidine, sono una sottogruppo di polifenoli, ed in particolare di flavonoidi, ampiamente distribuito nel regno vegetale, e seconde solo alla lignina come fenolo più abbondante in natura.
Sono presenti in elevata concentrazione in varie parti delle piante come i fiori, i frutti, le bacche, i semi (ad es. i semi d’uva) e la corteccia (ad es. la corteccia di pino).

Insieme agli antociani ed i loro prodotti di ossidazione, e alle catechine, sono i flavonoidi più abbondanti nella dieta dell’uomo ed è stato suggerito che costituiscano una frazione significativa dei polifenoli ingeriti nella dieta occidentale.
Dunque i tannini condensati vanno presi in considerazione quando si studia l’associazione epidemiologica tra l’assunzione di polifenoli, ed in particolare dei flavonoidi, e le malattie croniche."

http://www.tuscany-diet.net/2014/02/12/proantocianidine-proprieta-struttura-assorbimento/


Da non confondere con gli antociani/antocianine della buccia del mirtillo:

"Che cosa sono gli antociani?

Gli antociani o antocianine sono un sottogruppo di flavonoidi, e dunque di polifenoli, che conferisce alle piante i colori caratteristici.
Sono pigmenti solubili in acqua, si trovano disciolti nella linfa vacuolare dei tessuti epidermici di fiori e frutta, e sono responsabili dei colori della maggior parte dei petali, della frutta e verdura, e di alcune varietà di cereali come il riso nero.
A loro si devono i colori rosso, rosa e dal viola al blu dei frutti di bosco, delle mele rosse, dell’uva rossa, delle ciliegie, e di molti altri frutti, della lattuga rossa, del cavolo rosso, della cipolla o delle melanzane, ma anche del vino rosso.
Insieme ai carotenoidi, sono responsabili del colore delle foglie in autunno.
Infine le antocianine concorrono ad attrarre gli animali quando il fiore è pronto per l’impollinazione o il frutto è pronto per essere mangiato."

http://www.tuscany-diet.net/2014/02/22/antociani-definizione-struttura-ph/

Per completare:

"Che cosa sono le catechine?

Le catechine o flavanoli, con i flavonoli come la quercetina, ed i flavoni come la luteolina, sono un sottogruppo di flavonoidi tra più diffusi in natura.
Flavanoli e proantocianidine, insieme con le antocianine ed i loro prodotti di ossidazione sono i flavonoidi più abbondanti nella dieta dell’uomo.

Nei prodotti di origine vegetale si trovano di solito catechina, epicatechina, gallocatechina, epigallocatechina ed i loro derivati esteri con l’acido gallico: catechina gallato, gallocatechina gallato, epicatechina gallato ed epigallocatechina gallato (EGCG).
I flavanoli presenti con frequenza maggiore sono la catechina e la epicatechina, che sono anche tra i flavonoidi più comuni conosciuti, e quasi altrettanto diffusi come il flavonolo correlato quercetina.
Le fonti di gran lunga più ricche di flavanoli sono il cacao ed il tè verde, dove i principali flavonoidi sono oltre che catechina ed epicatechina (il cacao è una buona fonte anche di epigallocatechina), anche i loro derivati esteri con l’acido gallico, le gallocatechine."

http://www.tuscany-diet.net/2014/02/02/catechine-definizione-struttura-te-verde/

Che cosa sono i flavonoli?

I flavonoli sono polifenoli appartenenti alla classe dei flavonoidi.
Sono molecole prive di colore che si accumulano principalmente nei tessuti esterni ed aerei, quindi pelle e foglie, di frutta e verdura, poiché la loro biosintesi è stimolata dalla luce solare. Sono praticamente assenti nella polpa.

Sono i flavonoidi più diffusi nella frutta e verdura, dove sono presenti generalmente in concentrazioni relativamente basse.
Data la loro diffusione in natura e nei cibi consumati dall’uomo, tali molecole devono essere tenute in considerazione quando si va ad analizzare l’effetto positivo sulla salute associato al consumo di frutta e verdura.

"I principali flavonoli nei cibi

I principali flavonoli presenti negli alimenti, in ordine decrescente di abbondanza, sono la quercetina, il kempferolo, la miricetina e la isoramnetina

Quercetina

L’alimento più ricco di quercetina è rappresentato dai capperi, seguiti da cipolle, asparagi, lattuga e frutti di bosco; in molta altra frutta e verdura è presente in quantità minori, attorno a 0,1-5 mg/100 g di peso fresco.
Questo flavonolo è presente anche nel cacao e potrebbe essere uno dei suoi principali fattori di protezione nei confronti dell’ossidazione delle LDL.
Insieme agli isoflavoni, i glicosidi della quercetina sono i polifenoli meglio assorbiti, seguiti dai flavanoni e dalle catechine (al contrario dei derivati dell’acido gallico delle catechine che sono tra i polifenoli meno assorbiti, insieme con gli antociani e le proantocianidine).

Kempferolo

Fonti caratteristiche di kempferolo sono gli ortaggi, come indivia, cavolo e spinaci, con concentrazioni di circa 0,1-26,7 mg/100 g peso fresco, e alcune spezie, come erba cipollina, dragoncello, e finocchio, con concentrazioni di circa 6,5-19 mg/100 g di peso fresco.
I frutti sono una fonte povera della molecola, con un contenuto inferiore a 0,1 mg/100 g di peso fresco.

Miricetina

La miricetina è il terzo flavonolo più abbondante e si trova in alcune spezie, come prezzemolo, origano e finocchio con concentrazioni di circa 2-19,8 mg/100 g di peso fresco, ma anche nel tè, 0,5-1,6 mg/100 ml, e nel vino rosso, 0-9,7 mg/100 ml.
Nella frutta è presente in elevate concentrazioni solo nei frutti di bosco, mentre nella maggior parte dell’altra frutta e nella verdura è presente con un contenuto inferiore a 0,2 mg/100 g di peso fresco.

Isoramnetina

Un quarto flavonolo, meno abbondante rispetto ai precedenti, è la isoramnetina, presente solo in alcuni alimenti come ad es. alcune spezie quali: finocchio 9,3 mg/100 g di peso fresco, erba cipollina 5,0-8,5 mg/100 g di peso fresco, dragoncello 5 mg/100 g di peso fresco.
Nella frutta e verdura è presente solo nelle mandorle, dove varia tra 1,2 e 10,3 mg/100 g di peso fresco, nelle pere e cipolle."

http://www.tuscany-diet.net/2014/03/04/flavonoli-definizione-struttura-cibi/

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2015 : 15:54:52 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Manca l'apigenina, che forse è la cosa più potente di tutte.

http://it.wikipedia.org/wiki/Apigenina

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2015 : 17:14:00 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Manca l'apigenina, che forse è la cosa più potente di tutte.

http://it.wikipedia.org/wiki/Apigenina

Ciao

MA - r l i n


Quindi bere camomilla dovrebbe essere il modo migliore di integrarla?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2015 : 18:38:48 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì, anche perché dormendo elimini del tutto lo stress...

Il problema è che è in basse dosi. Ricordo che ai tempi io facevo impacchi di camomilla per schiarire i capelli al sole e forse sono stati un po' utili a bloccare la mia aga che non è stata "fulminante"

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

francescob
Membro Attivo



317 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2015 : 23:39:28 Invia a francescob un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Sì, anche perché dormendo elimini del tutto lo stress...

Il problema è che è in basse dosi. Ricordo che ai tempi io facevo impacchi di camomilla per schiarire i capelli al sole e forse sono stati un po' utili a bloccare la mia aga che non è stata "fulminante"

Ciao

MA - r l i n


Non ci sono integratori che contengono questa sostanza in quantità utili per aga o problemi di capelli in generale?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 08 maggio 2015 : 09:23:48 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Qualcosa c'è, ma non a dosi importanti, comunque:

http://blogs.funiber.org/it/salute-e-nutrizione/2013/08/27/carciofi-e-sedano-per-combattere-il-cancro-del-pancreas

http://www.herboplanet.eu/prodotto.asp?id=19

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 08 maggio 2015 : 10:15:17 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se lo trovi da UK...

http://www.swansonvitamins.com/swanson-ultra-apigenin-50-mg-90-caps

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 08 maggio 2015 : 11:01:45 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Se lo trovi da UK...

http://www.swansonvitamins.com/swanson-ultra-apigenin-50-mg-90-caps

Ciao

MA - r l i n


Una capsula contiene 50 mg di apigenina... per fare un paragone, ho trovato una tabella. Per 100 grammi:

Spices, parsley, dried 13506.20 mg
Parsley, raw 302.00 mg
Peppermint, fresh 8.71 mg
Thyme, fresh 5.00 mg
Celery, raw 4.61 mg
Rutabagas, raw 3.85 mg
Celeriac, raw 2.41 mg
Lettuce, iceberg (includes crisphead types), raw 0.38 mg

http://nutrition.merschat.com/foods-by-nutrient.cgi?Nutr_No=770

Non ho trovato niente sulla camomilla...

A parte questo su un sito che vende integratori:

"RICH SOURCES OF APIGENIN

Although it is found in many fruits, vegetables and herbs, the amount of it varies. The richest natural sources are: Parsley, Celery, Other spices such as rosemary, oregano, thyme, basil and coriander, Chamomile, Cloves, Lemon Balm, Artichokes and Spinach, Peppermint, Red wine and Licorice.

Chamomile extract, parsley and celery (Apium graveolens) are the main botanical sources of bulk apigenin to be used in supplement formula. However, apigenin from the two plants are different as well. The apigenin content in chamomile is very low, about 1%, and low standardized extract of apigenin like 1.2%, 3% are proper from chamomile extract, while high potency of apigenin from celery extract or Apium graveolens is the best source. The apigenin 98% from chamomile is much more expensive than from Apium graveolens. However, the cheapest 98% apigenin source is from pure synthesis. All these specifications are available from Herb Nutritionals Co., Ltd."

"Apigenin dosage

There are no so many supplement formulas using apigenin ingredient, and scientific dosing guidance is not available. However, according to Swanson Ultra apigenin, there are two sources of apigenin, one is from grapefruit, and the other is from Chamomile Flower Extract. The apigenin derived from grapefruit is recommended to take one capsule (50mg apigenin per serving) from the label while for Chamomile Flower Extract (standardized to 1% apigenin), the recommended dosage is about 500mg. If you want to know about the dosage for 98% apigenin, please kindly send email to us, and our chemists will reply with scientific guidance."

http://herbnutritionals.com/herbal-extracts/apigenin

E questo:

"Chamomile is approximately 0.8-1.2% apigenin by weight.[2]"

http://examine.com/supplements/Apigenin/

Da notare però che in alte dosi può essere sedativa e questo significa che nel caso la si integri sarebbe meglio farlo la sera:

"3.1. GABAergic Neurotransmission

Apigenin possesses anxiolytic effects by acting as a benzodiazepine ligand, and has no muscle relaxant or sedative effects at normal dosages (3-10mg/kg bodyweight) but sedation was observed at 3 and 10-fold said dose.(30-100mg/kg bodyweight)[14]"

E infine questo:

"Normally standardized extracts contain 1.2% of apigenin which is one of the most effective bioactive agents. Aqueous extracts, such as in the form of tea, contain quite low concentrations of free apigenin but include high levels of apigenin-7-O-glucoside. Oral infusion of chamomile is recommended by the German Commission E (19, 20).Chamomile tea is one of the world’s most popular herbal teas and about a million cups are consumed every day. Tea bags of chamomile are also available in the market, containing chamomile flower powder, either pure or blended with other popular medicinal herbs."

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2995283/
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 08 maggio 2015 : 11:15:13 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Questo può essere interessante riguardo ai capelli:

"6. Interactions with Hormones

6.1. Testosterone

Apigenin can inhibit both aromatase and 17#946;-hydroxysteroid dehydrogenase (17#946;-HSD) with the inhibition of 17#946;-HSD being unique to apigenin and 3 other tested flavonoids (Chrysin, genistein and naringenin)[22] and apigenin possessing an IC50 of 300nM (0.3#956;M). The IC50 of Apigenin on aromatase is approximately 2.9#956;M (most potent tested flavonoid on aromatase was 7-Hydroxyflavone at 0.21uM, outperforming the reference aminoglutethimide at 1.2uM[22]) and both of these enzymes are involved in testosterone synthesis at different stages.

Apigenin has been noted to directly block signalling through the thromboxane A2 (TBXA2) receptor in testicular leydig cells, reducing the ability of the TBXA2-COX2 pathway to induce a repressor protein known as DAX-1; as DAX-1 normally suppresses the transcription of a rate-limiting step of protein synthesis known as steroidogenic acute regulatory (StAR) protein, apigenin indirectly increased StAR activity and testosterone synthesis (induced by cAMP) in these cells.[23] This effect was concentration-dependent between 5-10#956;M with no effect at 1#956;M.[23]

Apigenin has been noted to modify a receptor (TBXA2) and an enzyme's activity (aromatase) in a manner which would be conducive to increasing testosterone activity, both at relatively low concentrations. It is uncertain what oral dose this translates to at this moment in time

6.2. Estrogen

Apigenin at 20#956;M in DU-125 and MDA-MB-231 breast cancer cells appears to inhibit proliferation and in yeast assays activated both subunits of the estrogen receptor (ER#945; and ER#946;) but activated ER#946; at a lower concentration (100nM) while activating ER#946; to a higher degree than ER#945; at higher concentrations (1#956;M).[24]


6.3. Cortisol

In isolated human H295R adrenal cells, 12.5#956;M of Apigenin decreased cortisol to 47.5% of control (being outperformed by both Soy Isoflavones) with significant efficacy at 6#956;g/mL and greater.[25]"

http://examine.com/supplements/Apigenin/
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 08 maggio 2015 : 14:12:56 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non tutte le tabelle sono esaustive. Comunque il prezzemolo secco, quello con più apigenina, non lo integrerei perché è comunque un noto abortivo, non credo faccia stare bene.

L'apigenina c'è anche nel Procapil che è una delle formule proprietarie del Reglandin (lo ricaverebbero da un agrume però, che neppure compare nella tua lista di cui sopra).

Ciao

MA - r l i n


NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2657 Messaggi

Inserito il - 08 maggio 2015 : 15:57:37 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin pensi che la camomilla in granuli sia accettabile al pari dei filtri (sarebbe più pratica da assumere)?E magari pensare anche all'utilizzo di o.e se non in lozione come aggiunta allo shampoo (tornerà dimoda lo shultz :-D) ?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 08 maggio 2015 : 16:07:07 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Penso che nella camomilla in granuli ci sia troppo zucchero e quindi non va bene come integratore. Non è detto che l'o.e. di camomilla sia ricco di apigenina, ll fito-DB da solo il fiore.

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 04:27:16 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se non ricordo male il sedano e il prezzemolo contengono buone quantità di epigenina.
Sto pensando di aggiungere al mio frullato quoridiano 50 grammi di sedano e 10g di prezzemolo, che te ne pare?

Ho letto che il prezzemolo può dare effetti collaterali, ma a che quantità?
Orion
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2015 : 15:57:49 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sicuramente il prezzemolo da effetti collaterali alle quantità utili per avere apigenina in dosi effettive...

Meglio puntare sul sedano, molto tempo fa avevo letto in varie parti (studi, forum...) che i semi di sedano dovrebbero essere un buon rimedio per l'aga, credo anche di averli messi in lozione anni fa, ma non da soli. Potresti vedere se li trovi e provare con questi.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata