IESON - la community anticalvizie - Isoflavoni di soia (estrazione)
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Allora, a grande richiesta, ecco la "ricetta" per estrarre isoflavoni di soia.

Si prende della farina di soia (la più ricca di isoflavoni è quella non sgrassata e tostata) e la si immerge in alcool etilico 60%, quindi dopo alcune ore si filtra il tutto e si fa evaporare l'alcool dalla soluzione mettendola a fuoco lento, il residuo è un concentrato di isoflavoni di soia (daidzina e genistina soprattutto).

Questi sono in forma di glicosidi (con lo zucchero) per trasformarli nella più potente forma di aglicosidi (senza zucchero) potete far agire un enzima (commercializzato) come l'apergillus oryzae (trad. del riso; è quello che lo fa marcire, imputridendo l'amido)che li trasforma efficietemente in daidzeina, e genisteina.Ma questo passaggio non è obbligato.

Ottenuto questo, per poter sviluppare l'equol dovete agggiungere agli isoflavoni i batteri, il lactobacillus sporogenes è importante, ottimi anche gli altri lactobacilli (acidophilus, bifido etc., li si trova anche nei supermercati circa 8 euro 10 fiale), inoltre dovete alimentare il tutto con FOS, ossia fruttoligosaccaridi (batteri e FOS si trovano uniti in vari preparati e integratori,io uso quelli della Long life, il Floractive).
Nota per i meno schifiltosi: i batteri contenuti nella saliva sono tra quelli che rendono più efficiente la produzione di equol.

Lasciate agire i batteri per qualche giorno (ottimale sarebbe la temperatura di 37°, se potete utilizzate una di quelle macchine per fare lo yogurt), quindi prendete di nuovo l'alcool e fate una nuova soluzione con il contenuto, i batteri verranno falcidiati mentre l'equol al pari degli altri isoflavoni, si scioglierà nella soluzione idroalcolica. Filtrate di nuovo il tutto e avrete la soluzione idroalcolica con isoflavoni (equol incluso).

Alcuni link utili su questo argomento (soprattuto per Dep):

http://www.scielo.br/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1516-89132002000600015

http://ift.confex.com/ift/2001/techprogram/paper_6673.htm

httphttp://www.nal.usda.gov/fnic/foodcomp/Data/isoflav/isfl_tbl.pdf://

http://labmet.ugent.be/subpages/downloadfile.php?id=156

http://www.spiritofwomen.org/phyto_meno.html

http://www.nutrition.org/cgi/content/full/132/12/3577#F3

Ovviamente tutte queste operazioni potrebbero essere non economicamente vantaggiose (bisogna vedere soprattuto quanto vi costa l'alcool). Comunque se si parte già da una confezione di Estromineral che contiene 600 mg di daidzeina in tutto e il L. sporogenes, s

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)

turiddruzzu
Membro Junior



60 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2016 : 14:50:06 Invia a turiddruzzu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se partiamo dalla confezione di estromineral cone funziona l estrazione?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2016 : 18:16:28 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E' passato molto tempo e dall'alto dell'esperienza accumulata su queste cose in tutti questi anni ti consiglio di lasciare perdere.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

turiddruzzu
Membro Junior



60 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2016 : 18:45:57 Invia a turiddruzzu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non era quello che avevo chiesto ma grazie lo stesso. Saluti
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata